domenica , 23 luglio 2017
Home » Amici Animali » Bassotto tedesco: caratteristiche, carattere, prezzo, cure e alimentazione
Bassotto tedesco: caratteristiche, carattere, prezzo, cure e alimentazione. Il bassotto tedesco è un cane vivace e leale, ma anche giocherellone ed ostinato, molto legato al proprio padrone e gradito ai bambini.

Bassotto tedesco: caratteristiche, carattere, prezzo, cure e alimentazione

Delle origini del bassotto tedesco non si hanno molte notizie, forse era già presente nell’antico Egitto e probabilmente la sua corporatura è dovuta ad una patologia, che si è trasmessa geneticamente, per cui le ossa lunghe hanno smesso di crescere.

Come facciamo a sapere che gli egiziani conoscevano già il bassotto? Sono state ritrovate incisioni circa un cane con le zampe corte e resti mummificati di quello che sembra proprio essere un bassotto.

Nel 1600 gli allevatori tedeschi portano alla ribalta questa razza per farne cani da tana, ovvero da caccia. Furono però i reali ad innamorarsi di questa razza, specie la regina d’Inghilterra, e ne fecero un cane da compagnia. Per riuscire ad ottenere di nuovo lo standard di razza si suppone che siano state fate incrociare razze autoctone con terrier e segugi dalle zampe corte. Il risultato non fu proprio quello sperato e furono necessarie varie selezioni.

Nel 1888 venne fondato il primo Deutscher Teckel club (teckel significa bassotto). Il compito principale di questa razza era seguire le prede nel sottobosco, stanarle ed affrontarle nelle tane Il nome originale era in effetti Dachshund ovvero Dachs “tasso” e Hund “cane” in riferimento proprio

Di questa razza esistono ben nove varietà che vengono suddivise per pelo e statura: normale, nano e Kaninchen; a pelo corto, duro e lungo.

Bassotto tedesco: carattere e caratteristiche

Bassotto tedesco carattere e prezzo. Scopri il temperamento del bassotto tedesco e tutto quello che dovete sapere sulle abitudini.

Pur essendo piccolo il bassotto si presenta come un cane vigoroso, solido, armonioso e per nulla impacciato.

Al garrese non deve superare i 30 cm e il peso oscilla sui 9 kg.

La testa è elegante, con orecchie triangoli pendenti, muso affilato, tartufo nero, e occhi ovali, scuri e vivaci. Il corpo è allungato, muscoloso; il collo è asciutto e ben tornito ha una posizione eretta, molto fiera che conferisce al cane un aspetto superbo.

Il torace è profondo e ben aperto. La coda è attaccata all’altezza della linea dorsale, viene portata orizzontale.

Le zampe son corte ma forti, scattanti e veloci.

Il mano è corto, liscio, lucido e fitto, ma può essere anche lungo o duro. I colori vanno dal fulvo al giallo anche striato di nero, e bicolore con una base che va dal nero al bianco, passando per il grigio, con sfumature focate.

Può vivere fino a 18 anni.

Dal punto di vista caratteriale il bassotto tedesco è molto intelligente, vivace e simpatico, ma attenzione, è testardo e scaltro nonché deciso a fare come gli pare, va fermamente educato da quando mette piede in casa, senza concessioni altrimenti dimenticherà in fretta le regole. Se gli fate fare ciò che vuole comanderà lui.

Gli piacciono i bambini a patto che lo rispettino, con gli altri cani è invece un attaccabrighe e non importa la mole.

Il bassotto tedesco a pelo duro e più affettuoso e forse più idoneo al ruolo di cane da compagnia, si affeziona molto alla famiglia ed ai bambini. Allegro, spericolato, coraggioso ma anche lui testardo perciò attenzione all’educazione.

Sarebbe preferibile disporre di un giardino, per fargli sfogare la sua vivacità e la sua voglia di avventura ma si adatta anche alla vita d’appartamento. Nel giardino non è un fatto strano trovare buche e ossi o giocattoli seppelliti.

Ama le coccole ed i giochi. E’ diffidente nei confronti degli estranei, attenzione perché potrebbe mostrarsi aggressivi o non gradire coccole ed attenzione da parte di chi non è della famiglia, difende i bambini e abbaia contro chi non conosce.

E’ fedele, forte e dominante, nonostante la sua stazza cerca comunque d’imporsi.

Se lo si vuol far crescere con cani e gatti vanno presi tutti da cuccioli in modo che si abituino fra loro, il bassotto da adulto diversamente si mostrerà infastidito dalla presenza di altri animali.

Bassotto tedesco: prezzo, cure e alimentazione

Bassotto tedesco cucciolo prezzo alimentazione e cura. Il bassotto tedesco, noto anche come Dachshund e Teckel Dog è un cane adorabile con un temperamento giocherellone e vivace.

C’è da dire che il bassotto soffre il freddo quindi d’inverno è meglio farlo stare in casa in una cuccia calda. Se si vive in appartamento per le passeggiate all’aperto in inverno è bene armarsi di capottino.

Dal punto di vista della salute, il bassotto tedesco tende ad avere problemi ortopedici e con l’età alla colonna vertebrale, soggetta a discopatie, per questo è fondamentale che non oltrepassi il peso forma.

Ha uno stomaco molto delicato perciò occorre decidere insieme al veterinario quale sia l’alimentazione più adatta a lui. Se il cibo non è adatto non sarà difficile accorgersene, il cane darà di stomaco o avrà diarrea o si noteranno cambiamenti nel manto.

In questo caso l’alimentazione va cambiata gradualmente in modo che lo stomaco del bassotto si abitui. Qualche avanzo casalingo va bene ma niente grassi, dolci ed ossa. Crocchette o cibo umido son l’ideale. Quanto deve mangiare? Circa 100 gr di riso e 200 di carne con verdure ma è bene chiedere consiglio al veterinario.

Il pelo va spazzolato spesso e a quest’abitudine andrà abituato fin da piccolo, perché se non dovesse garbargli non ci sarà verso. I bassotti a pelo lungo richiedono chiaramente più cure specie in muta.

Il bassotto ha bisogno di correre e muoversi, senza affaticarsi troppo, per non metter su chili.

Si consiglia di portarlo a spasso con un normale collare poiché la pettorina potrebbe influire negativamente sui suoi arti.

Un bassotto tedesco può costare fra i 500 e i 1000 euro.

Come sempre vi raccomandiamo di recarvi personalmente nell’allevamento e di farvi consegnare tutti i documenti in regola. Anche questa è una razza molto contrabbandata quindi non è difficile incontrare individui che cercano di vendervi cuccioli di bassotto in nero, importati da chissà dove, magari malati, con documenti falsi. Fate attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close