venerdì , 22 settembre 2017
Home » Viaggiare » Cosa vedere a Genova: le 10 attrazioni turistiche da visitare assolutamente
Cosa vedere a Genova: le 10 attrazioni turistiche da visitare assolutamente. Scopri i luoghi più belli da visitare a Genova nel corso della vostra vacanza.

Cosa vedere a Genova: le 10 attrazioni turistiche da visitare assolutamente

Genova è una città che domina sul mare, la sua storia nasce e si lega da sempre all’acqua. Il suo nome precisamente significherebbe bocca perché nata come porto, e sviluppatosi al fianco del torrente Bisagno. Cosa vedere a Genova, come per molte altre città, vuol dire intersecarsi nella sua storia, attraversando le sue vie e i suoi palazzi conoscere ciò che oggi la rende unica.

Genova, è principalmente una città portuale, questa insieme a Trieste ospita infatti uno dei porti più grandi d’Italia. La città ha avuto vari momenti importanti nella sua storia, fra quelli maggiormente ricordati c’è il suo essere stata una delle quattro Repubbliche Marine. Già in questo periodo la città, infatti, inizio a imporre la sua importanza sul mare. Non solo Genova, è famosa per essere stata una delle città più finanziariamente solide nel Medioevo, questo grazie all’istituzione in città di una delle prime banche, questa era chiamata: Banco San Giorgio.

Cosa visitare a Genova, ha anche altre connotazioni storiche, infatti questa città ha dato i Natali a Cristoforo Colombo, il navigatore genovese che scoprì l’America. La sua storia, per lungo periodo, ha fatto sì che i Genovesi fossero definiti i signori del mare, ma anche mercanti e abili guerrieri.

Genova, dal diciannovesimo secolo, inoltre continua a essere “una signora dei mari” grazie al sorgere nel suo porto di diversi cantieri navali e acciaierie. La città però ha anche diversi poli d’importanza internazionale nel campo dell’istruzione e della ricerca, infatti l’Università di Genova si vanta essere una delle più antiche del mondo.

Le attrazioni turistiche di Genova però non si limitano al porto e al mare, la città è tutta da scoprire, la sua cultura e il suo cibo sono parte integrante della città, come fare a non assaggiare un buon pesto alla genovese o della focaccia alla genovese o la sfarinata di ceci, mentre si è in questa incredibile città.

Cosa vedere a Genova: le dieci attrazioni turistiche da visitare

Non è facile dire cosa vedere a Genova per prima cosa, ma sicuramente questa città merita almeno una volta nella vita una visita. L’Italia, è una nazione da visitare in lungo e in largo, ma sicuramente questa figura tra le principali. Genova è ricca di luoghi da visitare e di posti dove godersi un ottimo pasto, ma quali sono le dieci attrazioni turistiche da visitare in assoluto? Scopriamole insieme.

1. Via Garibaldi

Cosa vedere a Genova Via Garibaldi

Vi sembrerà strano iniziare il tour da una via, ma cosa vedere a Genova vi stupirà già da questo preciso percorso. Via Garibaldi è stato il primo esempio di lottizzazione a livello Europeo, ma ciò che contraddistingue questa via è la sua unicità stilistica che la rese nota già al momento della sua nascita nel 1550. Questa via originariamente era chiamata Strada Maggiore, negli anni poi si susseguirono vari nomi, ma fu solo nel 1882 che questa via venne dedicata a Giuseppe Garibaldi.

I disegni e le architetture dei Palazzi di questa via contribuirono alla diffusione dello stile rinascimentale nel mondo. Via Garibaldi fu progettata da Bernardino Cantoni, allievo di Galeazzo Alessi. Le sue costruzioni, rivelarono una genialità e un’unicità che la rende ancora oggi famosa. Nel 2006, Via Garibaldi viene inserita insieme al sistema dei Rolli, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

2. Cattedrale di San Lorenzo

Cosa visitare a Genova La Cattedrale di San Lorenzo

La Cattedrale di San Lorenzo lascia senza fiato, quando ci si addentra nella sua navata si scorgono immediatamente le innumerevoli opere d’arte e statue conservate al suo interno. Questa cattedrale è il più importante luogo di culto della città di Genova. Dove oggi risiede la cattedrale in origine c’era una basilica costruita intorno al V-VI secolo, dove vicino a questa sorgeva una casa nella quale secondo la leggenda si fermarono San Lorenzo e Papa Sisto II durante il loro viaggio verso la Spagna, per questo motivo oggi la cattedrale porta il nome di San Lorenzo. La cattedrale comunque, fu consacrata al santo nel 1118 da Papa Gelasio II quando la chiesa non era ancora stata terminata. L’edificio comunque nei tempi ha visto varie restaurazioni specialmente dopo essere stata colpita da un incendio, dopo il quale il restauro della cattedrale venne affidato a Carlo Rubatto che ne ridisegno la scalinata esterna.

3. L’acquario di Genova

Posti belli da vedere assolutamente a Genova L’acquario di Genova

Cosa vedere a Genova se non il suo acquario? L’Acquario di Genova, è il più grande in Italia, e si posiziona solo al secondo posto in Europa dopo quello della città spagnola: Valencia. Quest’acquario si trova a Ponte Spinola nell’antico porto della città. L’Acquario vede la sua inaugurazione del 1992 in onore del 500esimo anno dalla scoperta dell’America. Quest’acquario ha anche una grande valenza artistica infatti la sua struttura e tutta la zona limitrofa è stata progettata dal grande Renzo Piano, mentre i suoi interni sono stati creati da un architetto di fama internazionale: Peter Chermayeff. Ogni anno l’Aquario di Genova viene visitato da più di un milione di persone.

4. Il palazzo Ducale di Genova

Cosa vedere a Genova in un giorno Il palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale di Genova, è considerato uno dei principali palazzi storici della città. Questo nel 1992 è stato completamente restaurato, dopo essere stato utilizzato per anni come sede degli uffici giudiziari. Dopo la sua restaurazione, l’edificio è stato utilizzato per l’esposizione di varie mostre d’arte. Al suo interno si possono oggi ammirare tutte le particolarità e le bellezze di questo edificio storico. Un avvenimento che lo ha reso infine, molto importante a livello storico e politico, e il suo essere stato sede del G8 del 2001.

5. Rolli di Genova

Cosa visitare in due giorni a Genova Rolli di Genova

I Rolli di Genova sono tra i luoghi maggiormente proposti per chi si chiede cosa vedere a Genova. I Rolli di Genova, rappresentavano al loro tempo le liste dei palazzi e delle dimore nobiliari delle famiglie genovesi, il nome del quartiere infatti rolli vuol dire in italiano moderno liste, elenchi. I Rolli genovesi, ospitano dunque ancora oggi innumerevoli palazzi, questi nei tempi hanno anche ospitato diversi viaggiatori illustri. I Rolli costituiscono dunque un’unione dei palazzi più prestigiosi di tutto il centro Storico di Genova, questi dal 2006 con i suoi 14 palazzi è stata insignita del titolo di Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

6. La casa di Cristoforo Colombo

Posti belli da vedere a Genova assolutamente La casa di Cristoforo Colombo

Non si può andare a Genova, senza visitare la casa di uno dei suoi più insigni cittadini, naturalmente stiamo parlando della casa di Cristoforo Colombo. La casa del navigatore, è stata sottoposta a varie ricostruzioni, principalmente dopo il bombardamento del 1684 su Genova. Questa casa, però rimane senza dubbio, il luogo nel quale visse il giovane navigatore. Una curiosità interessante sulla casa di Cristoforo Colombo è quella di essere un punto d’incontro comune per i Genovesi, specialmente per i più giovani, dato che questa si colloca al centro della vita notturna della città.

7. La lanterna di Genova

Luoghi da visitare assolutamente a Genova La lanterna di Genova

La lanterna di Genova, chiamata anche semplicemente Lanterna, è il faro della città. Questo si identifica per il suo essere il faro più alto del mediterraneo. La lanterna è una meta obbligatoria a Genova, perché considerato un vero monumento della città, insieme allo storico scoglio sulla quale si poggia. L’edificio si compone interamente in una torre su due ordini di sezione quadrata; la Lanterna fu costruita nel 1543, aggiudicandosi dunque anche al terzo posto tra i fari più antichi del mondo.

8. Palazzo Bianco

Dove andare a genova Palazzo Bianco

Palazzo Bianco, è un edificio sito in Via Garibaldi, questo è compreso nei Rolli Genovesi. Al suo interno si trova una sezione del Museo di Strada nova, con opere dedicate alla pittura Genovese e ligure, fra queste opere d’arte compaiono anche alcune sezioni con importanti opere dell’arte italiana, fiamminga e spagnola. La Pinacoteca, interna a Palazzo Bianco, offre, una grande panoramica della pittura europea ciquecentesca e seicentesca. Al suo interno si trovano alcuni dipinti del Verone, di Vasari e Cambasio, ma anche opere di Rubens e Van Dick. Ci sono anche alcuni autori francesi di fine seicento come Zurbaran, Vouet e Jose de Ribera.

9. La chiesa di Santa Maria di Castello

Cosa fare e vedere a Genova La chiesa di Santa Maria di Castello

La chiesa di Santa Maria di Castello, è situata nel centro storico di Genova, esattamente nel quartiere del Molo. Questa chiesa è situata su una collina ed è tra i più antichi luoghi di culto della città. Oltre che una tra le prime chiese dedicate al culto mariano. Il complesso è costituito dalla chiesa, dal convento e i chiostri, questi si sviluppano tutti su una salita che conduce poi al colle dove c’era la sede del castello Vescovile. La chiesa si contraddistingue per il suo stile romantico, questo stile si è andato a ricrearsi grazie alle varie opere artistiche sia pittoriche che scultoree donate dalle famiglie nobiliari genovesi. All’interno hanno sede anche alcuni dipinti di importanti artisti liguri.

10. Porto Antico

Posti belli da vedere assolutamente a Genova Porto Antico

Infine cosa vedere a Genova obbliga una visita al Porto Antico, questa zona è adibita a quartiere abitativo e centro turistico culturale. Il riadattamento di questo porto fu portato a termine nel 1992, con un restauro completo avvenuto sotto le direttive dell’architetto Renzo Piano. Questo quartiere molto esteso è un centro d’interesse per vari motivi, da quello artistico e museale fino a quello fieristico e turistico. Il Porto antico di Genova è chiamato anche Expo, in memoria della fiera expo organizzata nel 1992 a Genova.

Speriamo che queste informazioni su cosa vedere a Genova, vi facciano passare una bellissima vacanza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close