venerdì , 24 marzo 2017
Home » Bellezza » Viso » Maschere per il viso » Maschere purificanti per il viso fai da te: 20+ maschere di bellezza per purificare la pelle del viso
Maschere purificanti per il viso fai da te - Maschera viso purificante fatta in casa
Maschere purificanti per il viso fai da te. Scopri come fare una maschera viso purificante fatta in casa con ingredienti naturali ed alcuni consigli per la cura della pelle del viso.

Maschere purificanti per il viso fai da te: 20+ maschere di bellezza per purificare la pelle del viso

Maschere purificanti per il viso fai da te: un gesto di bellezza per avere sempre la pelle del viso pulita e detersa in profondità.

Pulire il viso significa soprattutto purificarlo, ovvero levare tutto ciò che si deposita sulla nostra cute. Attenzione non si tratta di un processo esclusivamente esterno, perché la purificazione viene anche dall’interno: se l’organismo è appesantito da scorie e tossine, specie il colon, la pelle ne soffre tantissimo (leggi anche: Come depurare l’organismo).

Come facciamo a capire quando è il momento di depurarci?

Ecco i segni sulla cute:

  • pelle spenta ed opaca
  • colore tendente al grigio
  • comparsa di acne
  • pelle che si squama
  • secchezza
  • evidenziazione delle rughe

C’è da dire che la pulizia del viso va a seguita almeno una volta alla settimana, o comunque con regolarità, vanno eseguite anche le maschere purificanti fai da te.

Quindi:

  1. esporre il viso al vapore caldo per aprire i pori
  2. rimuovere lo sporco con un detergente adatto alla tipologia di pelle
  3. esfoliare, quindi rimuovere detriti e cellule morte
  4. fare una maschera per il viso purificante
  5. richiudere i pori con acqua fredda e tonico

Qual è il fondamento di una pelle purificata? La pelle respira. I pori ostruiti, lo smog, i detriti, il make up non consentono una buona ossigenazione della pelle.

Cosa bisognare fare?

E per quanto riguarda la depurazione dall’interno?

Come evitare che sulla pelle del viso si accumulino troppe tossine?

  • proteggere il viso dalle intemperie
  • proteggere il viso da smog e polveri sottili
  • evitare di toccarsi il viso con le mani sporche
  • evitare i capelli sul viso
  • non fumare e non bere alcolici
  • ridurre i farmaci
  • usare un make up leggero e minerale

Maschere purificanti per il viso fai da te

Ed eccoci dunque all’angolo delle ricette per preparare le maschere purificanti per il viso a base di ingredienti naturali, che potete facilmente trovare nella vostra dispensa di casa.

Ovviamente le maschere purificanti, dopo uno scrub viso, non possono mancare.

Maschera purificante fai da te all’argilla

occorrente:

  • argilla bianca
  • tisana di liquirizia

Miscelare l’argilla e la tisana, finché non si ottiene un composto omogeneo non troppo fluido. Applicare sul viso ed attendere che si asciughi. Rimuovere con tisana alla liquirizia fredda.

Maschera viso purificate ai fanghi termali

occorrente:

  • fango termale
  • tè verde

Miscelare il fango termale con poco tè verde, non deve risultare liquido. Applicare ed attendere che si asciughi. Rimuovere la maschera con tè verde freddo.

Maschera viso al miele

occorrente:

  • 3 cucchiai di miele
  • argilla bianca
  • poco succo di limone

Amalgamare gli ingredienti e stendere sul viso. Lasciar riposare 20 minuti. Togliere con tè verde freddo. Il miele è un ingrediente altamente depurante.

Maschera purificante honey milk

occorrente:

Amalgamare gli ingredienti e tenere sul viso per 20 minuti. Sciacquare con tisana alla cannella fredda. Lo yogurt miscelato al miele ed alla cannella è una formula vincente per purificare la pelle del viso.

Maschera per il viso purificante green

occorrente:

  • tè verde
  • argilla verde
  • foglie di bardana
  • tisana fredda di ortica

Bollire per qualche minuto le foglie di bardana e frullarle. Miscelare con il tè verde e l’argilla. Tenere in posa 15 minuti. Togliere la maschera con tisana fredda di ortica.

Maschera viso antistress

occorrente:

Frullare avocado e cetriolo, colare e tenere da parte il liquido. Amalgamare la polpa al miele fino ad ottenere la consistenza desiderata. Tenere in posa 15 minuti. Sciacquare con tè verde freddo.

Maschera viso relax

occorrente:

  • argilla verde
  • tè verde qb
  • mezzo cetriolo

Amalgamare tutti gli ingredienti e spalmare sul viso, tenere in posa 20 minuti. Sciacquare con tè verde freddo. Il risultato è una pelle più rilassata è una pelle più sana e più bella.

Maschera purificante per il viso al rosmarino

occorrente:

  • infuso di rosmarino
  • argilla verde
  • 1 cucchiaio di yogurt bianco
  • 2 cucchiai di gel d’aloe

Mettere a bollire due rametti di rosmarino. Filtrare l’infuso e lasciarlo freddare. Amalgamare gli ingredienti diluendo con l’infuso. Tenere in posa 15 minuti. Usare l’infuso anche per il risciacquo.

Maschera cocco shock

occorrente:

  • polpa di cocco fredda
  • acini di uva freddi
  • 2 cucchiai di yogurt
  • argilla rosa

Frullare la polpa di cocco con gli acini a cui saranno stati tolti i semi. Amalgamare con lo yogurt e l’argilla rosa. Togliere la maschera con l’acqua di cocco. Tempo di posa 20 minuti. Una sferzata di pulizia, energia e freschezza.

Maschera purificante al cardo mariano

occorrente:

  • tisana di cardo mariano
  • argilla verde

Amalgamare gli ingredienti e stendere sul viso. Tempo di posa 15 minuti. Rimuovere con tè verde. La tisana di cardo mariano si trova in erboristeria.

Maschera viso purificate fai da te alle prugne

occorrente:

  • 3 prugne mature
  • 2 cucchiai di yogurt
  • farina di mandorle dolci
  • tè verde

Pulire le prugne e snocciolarle. Frullarle ed amalgamale agli altri ingredienti. Tempo di posa 15 minuti. Rimuovere con tè verde freddo.

Maschera purificante alla panna acida

occorrente:

  • 2 cucchiai di panna acida
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaio di aceto di mele o di succo di limone

Mescolate in una terrina tutti gli ingredienti, stendete la maschera sul viso e lasciate agire per 20 minuti. La maschera va rimossa prima utilizzano acqua tiepida e dopo con l’acqua fresca, non fredda. Il trattamento va ripetuto due volte a settimana.

Maschera viso purificante allo zucchero

occorrente:

  • yogurt bianco
  • 1 tuorlo d’uovo
  • succo di limone
  • zucchero

Mescolate tutti gli ingredienti aggiungendo per ultimo lo zucchero il quale esfolia la pelle. Applicate la maschera sul viso facendo due strati e lasciate agire cinque- dieci minuti. Trascorso il tempo lavate il viso con acqua tiepida, poi fredda.

Maschera per il viso purificante all’arancia

occorrente:

  • 1 cucchiaino di noce moscata in polvere
  • scorza grattugiata di una arancia
  • 2 cucchiai di farina d’avena
  • acqua q.b.

In una ciotola mettere la noce moscata la scorza grattugiata di un arancia la farina di avena e l’acqua. Regolatevi per ottenere un composto cremoso. Applicatela sul viso e lasciate agire 15 minuti, eliminate la maschera fai da te con acqua tiepida facendo dei movimenti circolari in particolare sulla fronte e sul naso.

Maschera viso al cetriolo e menta

occorrente:

  • ½ cetriolo
  • 2 cucchiai di yogurt bianco
  • 2 cucchiai di farina d’avena
  • 20 foglie di menta

Frulliamo il cetriolo con le foglie di menta e lasciamo riposare dieci minuti. Dopodiché aggiungete lo yogurt e la farina d’avena, dovreste ottenere un composto bello cremoso. Applicatelo sul viso e attendete un quarto d’ora. Fate attenzione nella stesura a non toccare il contorno occhi e le labbra. La menta ha proprietà antisettiche e rinfrescanti, la farina d’avena è esfoliante e il cetriolo idratante.

Maschera per il viso purificante al miele

occorrente:

  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 cucchiaino di fecola di patata

Mescolate gli ingredienti tutti insieme e stendete la maschera sul viso. Fate sempre attenzione al contorno occhi. Lasciate agire 15 minuti poi lavate con acqua tiepida. Il succo di limone in questa maschera, oltre a purificare, smacchia anche grazie all’acido malico presente.

Maschera viso purificante al limone e yogurt

occorrente:

  • 2 cucchiai di miele
  • 4 cucchiaini di succo di limone (spremuto fresco è meglio)
  • 3 cucchiaini di yogurt bianco
  • 1 albume d’uovo

Unite tutti gli ingredienti in una ciotola e frustate finché avete una consistenza densa. Applicate un cucchiaio o due della maschera sulla vostra pelle del viso pulita e asciutta (sufficiente per ricoprire il viso) e lasciate in posa per 15 minuti. Lavate delicatamente la maschera con acqua tiepida e asciugate.

Maschera viso purificante fai da te con miele, noci e panna

Mettere 3 cucchiai di miele e tre di panna in una ciotola, tritare finemente 5 o 6 gherigli di noci pelate e mettetele a macerare nel composto di miele e panna. Dopo circa 12 ore, pestate il tutto ed aggiungete dell’olio di mandorle. Applicate sul viso massaggiando e lasciate agire per 10 – 15 minuti circa, risciacquate con acqua tiepida senza applicare la crema idratante.

Maschera purificante per il viso all’argilla gialla e mela

Mescolate in una tazza l’argilla gialla con mezza mela frullata, 1 cucchiaino di yogurt bianco, ½ cucchiaino di timo oppure di salvia in polvere e qualche goccia di olio essenziale di limone. Mescolate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, applicate sul viso in maniera uniforme e lasciate agire per 20 minuti e trascorso il tempo, lavate il viso con acqua tiepida. L’argilla gialla asciuga la pelle, le erbe hanno invece proprietà antisettiche e disinfettante (ideale per pelli impure). Gli oli essenziali restringono i pori dilatati e la mela ha un effetto rinfrescante.

Maschera viso purificante all’ananas, yogurt e miele

occorrente:

  • 3 fette di ananas fresco
  • 1 vasetto di yogurt bianco intero
  • 1 cucchiaio di miele

Pestate le tre fette di ananas fino a ridurle in una poltiglia. Aggiungete il vasetto di yogurt e mescolate. Potete anche frullare tutto in modo che il composto sia perfettamente compatto. Infine aggiungete il cucchiaio di miele e mescolate ancora. Ora stendete sul viso e lasciate in posa 15 minuti poi lavate il viso con acqua tiepida. Questa maschera viso fai da te si adatta a ogni tipo di pelle, sia a quelle grasse che a quelle delicate e sensibili. Le proprietà dell’ananas puliscono in profondità la pelle con delicatezza rendendola più luminosa, mentre i semini di questo frutto agiscono come uno scrub.

Maschera purificante viso all’argilla verde, kiwi e yogurt

occorrente:

  • 1 kiwi
  • 1 cucchiaio di argilla verde
  • 2 cucchiai di yogurt bianco

Sbucciate il kiwi e schiacciatelo con la forchetta fino a ridurlo in purea, incorporate lo yogurt bianco e poi addensate tutto con l’argilla verde (che potete trovare in erboristeria). Applicate la crema sul viso e massaggiate la pelle con movimenti circolari, i semini faranno anche da scrub naturale! Applicate la maschera sul viso e risciacquate abbondantemente con acqua fresca dopo 10 – 15 minuti.

Maschera viso purificante alle prugne:

occorrente:

  • 3 prugne
  • olio di mandorle dolci
  • acqua

Prendete un pentolino e mettete dentro le prugne tagliate a metà, se l’ossicino non si stacca non preoccupatevi, coprite le prugne con un po’ di acqua e fate bollire per una decina di minuti, quando saranno morbide e sfatte, passatele con il passaverdure per togliere la pelle e gli ossicini, in modo da ottenere una purea cremosa. Versate le prugne in una ciotola e aggiungete 5 – 6 gocce di olio di mandorle dolci, mescolate e poi spalmate questa cremina sul viso, nel collo e nel decoltè, lasciate agire per 30 minuti, toccandovi il meno possibile anche se tira un po’. Risciacquate la maschera con abbondante acqua tiepida.

Quali maschere purificanti per il viso fai da te usate regolarmente? Quali ingredienti ti aiutano a risolvere il problema? Rivelateci i vostri segreti di bellezza!

2 commenti

  1. Sarebbe meglio se metteste anche i dosaggi dei rispettivi ingredienti, chi non sa che consistenza dovrebbe avere un determinato prodotto potrebbe trovarsi in difficoltà. Queste indicazioni servono anche per capire la quantità di quello che si sta andando a fare, senza doversi trovare alla fine della preparazione con troppo prodotto rispetto a quello che si deve utillizzare, evitando uno spreco inutile. Grazie

  2. Sono d’accordo sullo specificare meglio le dosi dei singoli ingredienti per aiutare chi è alla prima esperienza.
    Confido in una vostra futura miglioria delle informazioni per poter usufruire delle ricette… attualmente troppo generiche… Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close