Home » Consigli per la casa » Montascale per disabili: guida alla scelta

Montascale per disabili: guida alla scelta

Montascale per disabili: guida alla scelta

Il montascale è un impianto di sollevamento pensato per chi non può affrontare autonomamente le scale. Si tratta di una struttura dotata di una guida, di un motore e di una piattaforma o di una poltrona con cui si può portare ai piani superiori o inferiori una persona con problemi motori oppure una carrozzina per disabili. Se stai cercando informazioni su dove acquistare un Montascale Disabili a Bologna in questo approfondimento troverai tutto quello che c’è da sapere sull’argomento per fare una buona scelta.

Tipologie di montascale

Prima di tutto occorre chiarire quale tipologia di montascale si rivela più adatto rispetto alla finalità d’uso. Difatti esistono differenti modelli che sono indicati ad anziani e disabili, a seconda della necessità di trasportare una persona seduta su una poltrona o su una piattaforma per carrozzina. Il montascale in generale si compone di una spalliera, di un veicolo e di una guida e può essere a seduta o a pedana a seconda delle necessità dell’utilizzatore. Di solito quelli a poltrona sono per anziani, per i quali non è necessario il trasporto di un carrozzina. Diversamente le piattaforme ospitano la sedia a rotelle e sono i modelli che trovi più di frequente anche negli edifici pubblici.

Motore e funzionamento

Il montascale si alimenta ad energia elettrica ma il suo consumo è decisamente ridotto. A seconda della tipologia di modello la trazione può essere a pignone, ad aderenza o a fune. Nel primo caso prevede un motore elettrico che fa muovere il montascale seguendo un percorso a ruota dentata. Il servoscala ad aderenza ha un motore a rulli che aderiscono sulla guida con un meccanismo a pressione che li fa ruotare e aderire alla guida. Infine il sistema a fune prevede la trazione della piattaforma o della seduta attraverso la forza di un motore esterno al veicolo.

Montascale mobili

I montascale sono impianti installati in modo permanente sulla scala e questi richiedono l’ingaggio di una ditta specializzata. Si conformano su abitazioni private e condomini ma è necessaria una progettazione preventiva per aderire meglio allo spazio a disposizione. Esistono anche montascale mobili, meno frequenti, che serve a superare tutte le barriere architettoniche e che sono pieghevoli e trasportabili ma risultano essere meno comuni e più costosi. Per l’utilizzo è necessaria la presenza di un accompagnatore.

Modelli a poltroncina o a pedana?

Questa tipologia risulta essere la soluzione ideale per superare scale di ogni tipo all’interno della propria abitazione ma si adatta anche a esigenze esterne. Quello con pedana, invece, è pensato per i disabili perché consente il trasporto dell’intera sedia a rotelle in modo sicuro. Anche questa tipologia può essere installata all’interno o all’esterno e ha un ingombro molto ridotto considerando che la pedana può essere ripiegata o chiusa. Questo modello è ideale anche per il trasporto di piccoli carichi o di bambini sul passeggino accompagnati da un adulto. Per questo è indicato per gli edifici pubblici dove non è presente l’ascensore.

Tipi di scale

La particolarità dei montascale risiede anche nel fatto che questo può essere adattato a tutti i tipi di scale e quindi dispone di guida curva o dritta a seconda delle esigenze. Difatti esistono modelli personalizzabili per pianerottoli, scale a rampe e persino scale a chiocciola. In questi casi il montascale viene realizzato su misura e prevede il sopralluogo dell’azienda per la fase di progettazione e di rilevazione dello spazio disponibile per l’installazione.

Sicurezza e garanzie

La sicurezza di un montascale è garantita dalla presenza di certificazioni di garanzia e sicurezza internazionali. In particolare le aziende qualificate sono certificate nel rispetto delle normative internazionali ed europee ISO 9001 e EN 29001. Questo garantisce che i montascale siano sicuri per trasportare le persone grazie a pedane antiscivolo, fermata automatica in caso di ostacoli, funzionamento a uomo presente, e cinture di sicurezza e braccioli per le persone trasportate.

Autore Redazione Portalebenessere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *