Rottweiler: carattere, prezzo, cure e alimentazione

0
259
Rottweiler: carattere, prezzo, cure e alimentazione. Conosciuto per essere il cane da guardia per eccellenza, il rottweiler è un cane coraggioso, molto protettivo, fedele ed ha un buon rapporto con i bambini.
(immagine tratta da http://www.warrenphotographic.co.uk)

Rottweiler, un cane imponente il cui carattere molto spesso viene frainteso. Scopriamo dunque le caratteristiche, il carattere, il prezzo, le cure e l’alimentazione di questo magnifico esemplare di cane.

Rottweiler: carattere e caratteristiche

Cane Rottweiler carattere e prezzo

Il Rottweiler è un cane molossoide che prende il nome dalla città tedesca da cui proviene, ovvero Rottweil, fu selezionato fra la razza Bullenbeisser nel XIX secolo ed adibito alla custodia delle carni dei macellai, fu poi adibito a cane da pastore e utilizzato per tirare piccoli carretti. In Europa la razza divenne popolare verso gli inizi del novecento mentre in America fece fatica ad affermarsi. Nel 1912 il cane fu selezionato per fini militari al pari del Pastore Tedesco, del Boxer e del Dobermann. In Italia questa razza arrivò attorno al 1938 e fu introdotta negli allevamenti, partecipando poi alle gare di razza.

Le sue origini comunque rimangono un po’ un mistero si parla di molossi, di mastini, di bovari, ma non si sa con precisione da quale incrocio sia nato il rottweiler.

Si presenta come un cane dal pelo nero corto, duro e focato. Il peso varia a seconda del genere, si va dai 42 kg per le femmine ai 50 kg per il maschio.

La testa è di lunghezza media, fronte leggermente convessa, naso rettilineo con base larga, tartufo nero, leggermente tondo, il muso non deve essere lungo né troppo corto rispetto al cranio, le labbra nere ben aderenti, gengive scure quanto più possibile. Nella dentatura osserviamo che gli incisivi superiori si articolano a forbice su quelli della mascella inferiore. Gli occhi hanno una forma a mandorla di colore bruno scuro. Le orecchie son pendenti triangolari, molto distanti l’una dall’altra e attaccate alte. Il collo è muscoloso. Il tronco presenta un dorso dritto, una groppa toracica quasi arrotondata mentre la cassa toracica spaziosa e larga presenta un petto ben sviluppato e costole cerchiate. La coda è sempre corta.

Il Rottweiler tollera il freddo, ma d’inverno è bene fornirgli una buona cuccia o tenerlo in casa. Può vivere fino a 12 anni.

Per quanto riguarda il carattere, il rottweiler è un cane protettivo, equilibrato, molto obbediente, coraggioso, fedele ed ha un buon rapporto con i bambini. Nel 2007 è stato inserito come razza pericolosa nella lista delle razze canine rischiose, ma la lista non è più in vigore.

Ha un istinto innato per proteggere il territorio e quindi è facilmente addestrabile come cane da guardia e da difesa personale. L’educazione deve iniziare fin da cucciolo per cui deve esser abituato alle persone, alle situazioni sociali ed alle regole. Non va aizzato o scatenato inutilmente perché diversamente tende ad andare in collera, va educato con fermezza e dolcezza.

E’ importante non lasciarlo troppo solo, o legato alla catena perché può sviluppare aggressività, bisogna ricordarsi sempre che è un cane che necessita molto del contatto umano.

Maschio o femmina? Il maschio è decisamente più dominante mentre la femmina è meno indipendente e s’integra meglio nella famiglia diventando molto protettiva nei confronti dei bambini.

Attenzione agli altri cani, il rottweiler non tollera molto la compagnia dei suoi simili, a meno che non si tratti di un altro rottweiler, una coppia possibilmente. Quindi attenzione anche quando lo portate a passeggio ed incontrate altri cani.

Rottweiler: prezzo, cure e alimentazione

Rottweiler cucciolo cure alimentazione e prezzo

Come dicevamo sopra è un cane che tollera bene il freddo, ma se lo si può tenere in casa è preferibile, anche perché così s’instaura con lui un legame ancora più forte.

Il cane necessita di continua attività fisica per mantenere la sua mole e non incorrere nell’obesità, specie se risiede in appartamento.

Va spazzolato con una spazzola a setole dure abbastanza frequentemente mentre si consigliano bagni sporadici ed in ogni caso è meglio preferire uno shampoo a secco come la schiuma. Attenzione alla pulizia di occhi ed orecchie, si deve effettuare con un po’ di cotone imbevuto di camomilla tiepida. Tenete sotto controllo le unghie che devono essere sempre corte, se non riuscite rivolgetevi ad un toelettatore per cani. E’ consigliabile anche tenere sotto controllo la dentatura del cane per evitare poi costose visite ed interventi, ci sono ossi e spazzolini appositi.

Per quanto riguarda l’alimentazione durante lo svezzamento può consumare tre pasti al giorno, vanno bene anche i croccanti. Quando diventa adulto deve consumare un pasto al giorno che deve contenere carne e verdure, attenzione al calcio durante la crescita potrebbe essere necessario integrarlo, parlatene con il vostro veterinario di fiducia.

Parlando di alimentazione, occorre fare attenzione al fatto che il vostro rottweiler non ingrassi troppo perché questo può danneggiarlo dal punto di vista della mobilità e possono risentirne le ossa, può inoltre soffrire di diabete e di malattie muscolari e del sangue.

Attenzione ai cuccioli, si ammalano facilmente di parvovirosi canina, una malattia molto infettiva che colpisce l’apparato gastrointestinale. Il cane adulto può essere soggetto alla torsione toracica dello stomaco, una patologia che colpisce questa razza, per cui è meglio evitare che dopo aver mangiato giochi e si affatichi.

Dopo aver acquistato il rottweiler, cucciolo possibilmente, verificare le vaccinazioni inclusa rabbia, cimurro, parvovirosi, epatite e parainfluenza. I vaccini vanno ripetuti secondo le istruzioni del veterinario. Importantissima la sverminazione, dovete chiedere se il cucciolo è stato sottoposto al trattamento o meno. Per quanto riguarda gli antiparassitari e la castrazione è utile sentire il parere del veterinario (se non si vuol far accoppiare il cane la sterilizzazione è consigliata per scongiurare tumori all’apparato genitale, per attenuare un comportamento aggressivo e per evitare infezioni alle mammelle).

Ricordatevi sempre che il cane va portato a passeggiare con il guinzaglio evitando di lasciarlo libero.

Il prezzo di un rottweiler si aggira fra i 600 e 1000 euro, con pedigree, certificato e libretto sanitario.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here