Home » Benessere » Cosa sono le lampade di sale dell’Himalaya ? Portano davvero benefici?
Cosa sono le lampade di sale dell'Himalaya ? Portano davvero benefici?
Cosa sono le lampade di sale dell'Himalaya ? Portano davvero benefici?

Cosa sono le lampade di sale dell’Himalaya ? Portano davvero benefici?

Le lampade di sale, oltre ad illuminare ed essere dei bei complementi d’arredo, hanno la capacità di portare numerosi benefici. Se vuoi conoscerli tutti, non ti resta che proseguire con la lettura di questo articolo.

Lampade di sale: proprietà

Queste lampade vengono realizzate con il sale dell’Himalaya, che si è formato nel corso dei millenni a causa del ritrarsi del mare e del progredire delle catene montuose. Inoltre, grazie alla sua capacità di emettere luce soffusa e molto rilassante, sono perfette per qualsiasi ambiente, il quale diventerà subito più elegante.

In commercio si trovano lampade di sale himalayano di diverse dimensioni e forme per accontentare le varie esigenze. Un altro beneficio di questi innovativi elementi di design è la capacità di mantenere salubre l’aria domestica, poiché emanano gli ioni negativi.

Quali sono i benefici che portano le lampade di sale

Oltre al tocco di eleganza, le lampade himalayane purificano immediatamente l’aria della stanza, facendo immediatamente avvertire una sensazione di benessere generale. In più favoriscono l’attenzione e la concentrazione, migliorando in questo modo la produttività. Ultimo dettaglio, ma non per questo meno importante, è la capacità di stimolare il sistema immunitario, aiutando così a prevenire i malanni di stagione.

I benefici infatti della presenza di una certa concentrazione di cloruro di sodio nell’aria che respiriamo è infatti nota sin dai tempi antichi , allorché per molte patologie si consigliava di frequentare gli ambienti a ridosso del mare.

I benefici della talassoterapia sono stati confermati, in epoche recenti, da numerose ricerche scientifiche , tanto che all’Università di Milano esiste uno specifico Centro Studi in Talassoterapia diretto dal Prof. Umberto Solimene.

Lampade di sale e cromoterapia

Le lampade vengono utilizzate anche per la cromoterapia, poiché il loro colore tendente all’arancione stimola la creatività, è rilassante e trasmette gioia di vivere. Sono, quindi, particolarmente indicate per le persone depresse o ai metereopatici, il cui umore peggiora con l’inverno e con il maltempo.

Basterà dunque accendere una lampada al sale per respirare un’aria più armoniosa, leggera e stabile. Per quanto riguarda la forma, sono solitamente a forma piramidale, cubica o cilindrica, ma non è difficile trovarle anche a forma di animale, etc.

Come risolvere i problemi di gocciolamento delle lampade di sale

Hai acquistato una lampada di sale, ma hai notato che continua a gocciolare e la sua superficie rimane umida? Niente paura, perché ti basterà tenerla accesa per qualche ora in più ogni giorno: l’elettricità la farà scaldare e farà evaporare l’acqua di troppo.

Con questo piccolo accorgimento la tua lampada rimarrà sempre asciutta e potrai godere di maggior benessere, visto che verranno sprigionati gli ioni negativi per più tempo.

Controindicazioni delle lampade di sale

Essendo degli oggetti in un certo senso “vivi”, possono danneggiare i mobili su cui vengono appoggiate. Pertanto è bene utilizzare un apposito supporto, possibilmente in legno, il quale viene spesso incluso nella confezione.

Le lampade dell’Himalaya non hanno particolari effetti collaterali, ma bisogna fare in modo che in casa o nell’ufficio l’aria non si secchi eccessivamente, perché ne risentirebbero le vie respiratorie.

La temperatura ideale all’interno di un’abitazione deve essere intorno ai 20-22 gradi ed il tasso di umidità pari al 40-60%. Se un ambiente è troppo umido si potrebbe avvertire una spiacevole sensazione di freddo.

Dove comprare le lampade di sale

Le lampade di sale si possono trovare facilmente sia online, sia nei negozi specializzati come erboristerie o di articoli per il benessere. Il prezzo è commisurato alla dimensione e alla lavorazione.

Esistono articoli per tutte le tasche, il cui importo varia da poche decine di Euro a salire.

Come scegliere quella giusta

Prima di acquistare una lampada di sale, ti consigliamo di prendere in considerazione alcuni aspetti importanti, tra cui:

  • grandezza dell’ambiente da arredare/purificare: se vuoi purificare una camera di piccole dimensione, sarà sufficiente una lampada di pochi centimetri, diversamente è meglio puntare su un modello più grande;
  • forma e colore: questi aspetti riguardano unicamente il tuo gusto personale.

Per questo motivo è bene non farti condizionare da pareri esterni, in quanto sarai tu colui/colei che ne usufruirà.

Autore Redazione Portalebenessere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *