martedì , 28 febbraio 2017
Home » Alimentazione » Piante officinali

Piante officinali

Erbe e piante officinali: proprietà curative e terapeutiche, benefici sull’organismo, utilizzi in medicina, indicazioni ed effetti collaterali.

Curcuma: proprietà, benefici, uso e controindicazioni

Curcuma - proprietà, benefici, rimedi naturali tisana alla curcuma controindicazioni come si usa dove si compra

E’ facile distinguere la curcuma, per via del suo colore intenso e del suo profumo caratteristico. Utilizzata da migliaia di anni nella medicina ayurvedica, la curcuma è una spezia ricca di proprietà benefiche per la salute. Scopriamo insieme le proprietà della curcuma, quali benefici apporta alla nostra salute e le eventuali controindicazioni. Curcuma: descrizione e caratteristiche generali La curcuma longa, della famiglia delle Zingiberaceae (la stessa famiglia dello zenzero e del cardamomo), detta anche kurkum “zafferano d’india” o “zafferano dei poveri” è una pianta spontanea perenne che può raggiungere il metro di altezza. La si può riconoscere per via delle foglie larghe, i fiori grandi gialli e naturalmente la radice cilindrica, ramificata ed arancione. La radice è proprio la parte …

Continua »

Elicriso: proprietà, benefici, utilizzo e controindicazioni

Elicriso - proprietà, benefici, uso, rimedi naturali e controindicazioni.

L’elicriso, nome botanico Helichrysum italicum, è una pianta facente parte delle Asteraceae. Il nome deriverebbe da heios, sole in greco, e chrysos che vuol dire oro. Questa pianta officinale è nota per le sue proprietà medicinali, ma anche perché viene impiegata per produrre profumi. Scopriamone di più. Elicriso: caratteristiche e curiosità Si tratta di una pianta mediterranea che cresce prevalentemente in luoghi aridi e sabbiosi. Ha un fusto legnoso che si abbassa verso il suolo, le foglie son coperte di peluria argentea, sono piatte e di forma lanceolata. I fiori son dei capolini gialli dal profumo caratteristico. Si può coltivare, occorre un terreno ben drenato e un posto riparato dal gelo. L’elicriso è sin dai tempi antichi noto per e …

Continua »

Zenzero: proprietà, benefici, uso e controindicazioni

Zenzero - proprietà e benefici - ricette per fare lo zenzero candito e la tisana allo zenzero per dimagrire

Lo zenzero, nome botanico Zingiber officinale, originario della Cina meridionale, è ben noto per l’uso che se ne fa in cucina, per il suo sapore un po’ piccante e che sa leggermente di limone, ma sapete quali sono le sue proprietà ed i benefici per la salute? Zenzero: caratteristiche generali Appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae (la stessa famiglia della curcuma e del cardamomo), lo zenzero è una pianta erbacea perenne: può raggiungere il metro e cinquanta d’altezza, si caratterizza per il rizoma ramificato, marrone chiaro fuori e giallo dentro, al quale si aggrappano le foglie lanceolate. I fiori sono di un colore fra il giallo ed il verde mentre i semi del frutto sono contenuti in un involucro diviso in tre …

Continua »

Cardo mariano: proprietà, benefici, uso e controindicazioni

Cardo mariano proprietà benefici, uso, rimedi naturali e controindicazioni

Fra le piante erbacee della famiglia delle Asteracee vi è anche il cardo mariano (Silybum marianum). Trattasi di una pianta officinale diffusa nella macchia mediterranea, molto nota sin dai tempi antichi per le sue benefiche proprietà e per il trattamento dei disturbi del fegato. Scopriamo in questo articolo le proprietà del cardo mariano, i benefici per la salute, gli usi e le eventuali controindicazioni. Cardo mariano: caratteristiche generali e curiosità Questa pianta biennale si presenta con un fusto eretto e forte, le foglie sono intarsiate di venature bianche e sono lucide, quasi cerose. Le spine sono giallastre e triangolari. I fiori, purpurei, fioriscono in maggio e sono circondati da una fila di spine. Il cardo mariano si diffonde tramite i …

Continua »

Aneto: proprietà, benefici, uso e controindicazioni

Aneto - proprietà, benefici, uso tisana di aneto controindicazioni effetti collaterali.

L’aneto è una pianta usata soprattutto in cucina per aromatizzare i cibi, ma viene impiegata anche come rimedio naturale contro molti disturbi, grazie alle sue ottime proprietà. Scopriamo in questo articolo le proprietà dell’aneto, i benefici per la salute, gli usi e le eventuali controindicazioni. Aneto: caratteristiche e curiosità Anethum graveolens è il suo nome botanico. Trattasi di una piccola pianta (Ombrelliferae) che viene dall’Oriente, India precisamente. Similare al finocchio, si presenta con foglie lunghe e sottili, piccoli fiori gialli e semi striati (che maturano fra agosto e settembre), la parte fondamentale della pianta insieme alle foglie. 7 cose che forse non sai sull’aneto: non sopporta il gelo né l’afa; furono i greci a scoprirne le proprietà curative; inizialmente si …

Continua »

Calendula: proprietà, benefici e controindicazioni

Calendula: proprietà, benefici, uso, rimedi naturali e controindicazioni

La calendula, della famiglia delle Asteraceae, racchiude diverse specie, ma quella più nota per le sue proprietà e benefici è la Calendula officinalis. Scopriamo le proprietà della calendula, i benefici per la salute, come usare questa pianta officinale e le eventuali controindicazioni. Calendula: caratteristiche generali Come intuibile il nome è latino e viene da Calendae, ovvero il primo giorno del mese, questo perché i semi ricordano piccole falci di luna. Ma c’è chi sostiene che invece le origini etimologiche di questa pianta siano greche, dal termine kàlanthos, coppa, attribuito alla forma del fiore. Sta difatto che viene citato in molti testi greci e che quindi le sue proprietà erano già note, ed è sempre greca la leggenda secondo cui la …

Continua »

Tiglio: proprietà, benefici, uso e controindicazioni

Tiglio: proprietà benefiche e curative uso rimedi naturali e controindicazioni

La Tilia Tomentosa, meglio noto come tiglio, è un albero facente parte della famiglia delle Tiliaceae. Scopriamo in questo articolo le proprietà del tiglio, i benefici per la salute, gli usi e le eventuali controindicazioni. E’ noto per essere una specie arborea longeva con un tronco robusto, una larga chioma folta e tondeggiante composta da foglie asimmetriche, acute, dal margine seghettato. I fiori giallognoli, hanno un intenso profumo e sono protette da una brattea fogliacea simile ad un’ala, che ha lo scopo di agevolare la dispersione aerea dei frutti, da qui il nome greco ptilon ovvero ala. Si suppone che questo albero arrivi dalle regioni nordiche-germaniche, nelle quali era il centro di attività sacrali e dove veniva considerato il simbolo dell’amore di …

Continua »

Melissa: proprietà, benefici e controindicazioni

Melissa - proprietà e benefici - Scopri le roprietà benefiche e curative della melissa officinalis

La Melissa deriverebbe il suo nome dalla radice indoeuropea Mel ovvero miele, che però in greco sta a significare ape poiché uno dei fiori prediletti da questi insetti, anticamente era anche chiamata Elisir di vita. Comunemente viene chiamata Erba Limona o Citronella, per il suo caratteristico profumo di limone. La Melissa, Melissa officinalis, cresce spontaneamente in Europa ed in Asia; raggiunge i 100 cm di altezza, le foglie son picciolate di un bel verde carico e verde chiaro al di sotto e sono simili alle ortiche. I fiori sono bianchi con nervature rosa pallido, con calice a campana , fiorisce a giugno. Le proprietà della Melissa erano conosciute sin dai tempi dei Greci e dei Romani, gli Arabi la utilizzavano …

Continua »

Tè verde: proprietà, benefici per la salute, utilizzi e controindicazioni

Tè verde: proprietà, benefici per la salute, preparazione, utilizzi e controindicazioni

Il tè verde, da tempo noto anche in occidente, viene prevalentemente consumato per le sue proprietà benefiche, tanto da esser considerato un vero e proprio toccasana naturale. La tipica bevanda orientale, affonda le sue radici storiche in una leggenda: un giorno l’imperatore della Cina Shen Nung (2737 a.C.), sedeva presso un albero bevendo una tazza di acqua calda, quando ne cadde una foglia nella tazza nacque il tè, una bevanda che lui trovò rinfrescante e rinvigorente. Da quel momento si diffuse la coltivazione della pianta, anche se in origine questa bevanda era riservata ad alti ceti sociali, i poveri dovevano continuare a consumare “tè bianco” ovvero semplice acqua calda. A seguito della diffusione del tè verde, questi passa dall’esser una …

Continua »

Moringa Oleifera: proprietà, benefici, uso e controindicazioni

Moringa Oleifera - proprietà benefici per la salute uso tisana di Moringa Oleifera controindicazioni effetti collaterali

La Moringa oleifera è anche nota come “albero miracoloso” ed in questo articolo scopriremo il perché. Originaria delle montagne himalayane dell’India, la Moringa oleifera viene coltivata da migliaia di anni ed usata da altrettanto tempo come rimedio naturale contro diversi disturbi. Utilizzata in tutte le sue parti, la moriga è stata a lungo studiata e le sue benefiche proprietà sono state confermate dalla scienza. Moringa oleifera: caratteristiche e curiosità La Moringa oleifera fa parte della famiglia delle Moringaceae, ampiamente diffuse nei climi tropicali e nelle zone equatoriali. Si presenta come una pianta che può crescere fino a dieci metri di altezza, ha un tronco spugnoso fatto di un legno delicato e rami sottili che s’intrecciano; le foglie sono composte da …

Continua »
Close