giovedì, Febbraio 22 2024

Scottature solari: cosa fare e rimedi naturali. E’ risaputo che in estate tutti vogliono sfoggiare il seducente ed attraente colorito dorato. Il problema è che spesso, pur di giungere ai risultati sperati, si dimentica che un’esposizione prolungata al sole e senza protezioni di alcun tipo ha degli effetti gravi per il corpo umano.

Abbronzarsi per poter mostrare a tutti la propria pelle dorata è salutare per il corpo solo seguendo alcune indicazioni. E’ preferibile evitare un’esposizione al sole prolungata, preferendo le ore meno calde della giornata rispetto a quelle durante le quali il sole sprigiona tutta la sua energia. E’ fondamentale l’applicazione di prodotti protettivi specifici e idratanti ed è consigliato seguire una dieta corretta in grado di preparare la cute all’abbronzatura.

Fra i problemi più frequenti ritroviamo le scottature solari, ovvero lesioni più o meno grandi dovute all’azione del calore. Le scottature solari sono provocate dal calore irradiato dai raggi del sole e sono molto simili alle lesioni provocate dal contatto con un oggetto molto caldo. Generalmente le pelli chiare sono più a rischio, ma anche chi presenta una cute di tonalità scura deve fare attenzione a non esagerare.

I sintomi che accompagnano le scottature solari sono: cute calda e di colore differente rispetto al normale (assume tonalità che vanno dal rosso ad una sfumatura violacea), dolore nella zona colpita dalla lesione, prurito in seguito alla formazione di vescicole contenenti liquido. Nei casi più gravi la comparsa delle scottature solari è accompagnata da disidratazione, nausea e febbre.

Rimedi naturali contro le scottature solari

Fortunatamente è possibile contrastare le lesioni dovute ad un’esposizione scorretta al sole grazie a rimedi naturali contro le scottature solari. Fra i migliori trattamenti fai da te abbiamo gli impacchi, perfetti per dare sollievo ad una pelle stressata dai raggi del sole. Con gli impacchi il bruciore della cute diminuirà notevolmente e la pelle tornerà ad essere idratata come prima.

Uno degli impacchi naturali contro le scottature solari più utilizzato è quello all’aloe vera. L’ingrediente da procurare è uno, ovvero il gel all’aloe vera, che dovrà essere applicato sulle aree doloranti della cute, o comunque sulle zone che sono state maggiormente esposte al sole.

L’aloe vera ha un effetto rinfrescante, rinvigorente, idratante e calmante. E’ perfetto per donare tono ad una pelle stanca, preparandola ad una nuova giornata di sole, ovviamente evitando di scegliere di esporsi durante le ore più calde del giorno.

Un altro rimedio naturale per le scottature solari è l’impacco al cetriolo. Questo ingrediente è ottimo perché ha un’azione rinfrescante, utile per curare la pelle accaldata, lenitiva e astringente. Inoltre l’impacco al cetriolo aiuta a rendere la pelle idratata, combattendo la secchezza provocata dall’esposizione al sole. Fra le tante proprietà ricordiamo anche l’azione benefica contro i gonfiori e contro le occhiaie.

La preparazione richiede di frullare la polpa di cetriolo e di applicarla direttamente sulle zone colpite dalle lesioni. La polpa di cetriolo frullata può essere applicata sia sul corpo sia sul viso, trasformandosi quindi in una perfetta maschera. L’applicazione deve durare tra i dieci e i quindici minuti, successivamente basterà sciacquare le aree del corpo sulle quali è stato steso il trattamento naturale.

Molto efficaci contro le ustioni solari sono gli impacchi allo yogurt. Lo yogurt ha un fantastico effetto lenitivo e rigenerante sulla pelle scottata dai raggi del sole. Create degli impacchi freddi impregnando della garza sterile di yogurt naturale, da applicare sulle parti arrossate. Quando l’impacco si riscalda, fatene un altro con dello yogurt uscito direttamente dal frigo.

Concludiamo con un altro straordinario alleato di salute e bellezza, l’aceto di mele. Diluitene due tazze nell’acqua del bagno e rimanete a mollo per almeno un quarto d’ora. Anche in questo caso, l’effetto “bollore” si ridurrà significativamente.

Previous

No More Stories.

Next

Influenza: cause e rimedi naturali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti Anche