Home » Giardinaggio

Giardinaggio

Coltivare il finocchio

Il finocchio : storia ed usi La coltivazione del finocchio risale almeno all’Antica Roma ( anche se alcuni ipotizzano che avvenisse già dall’epoca egizia ) e tuttora viene coltivato principalmente in Italia. E ‘ una pianta caratterizzata da un particolarissimo aroma dovuto all’anetolo , un’essenza usata per la produzione di liquori. Il finocchio è molto versatile ed è conosciuto soprattutto per le sue proprietà digestive , riesce infatti a prevenire la formazione di gas intestinali , cosi spesso se ne fanno con i suoi semi decotti e tisane per placare le coliche gassose dei neonati . L’uso medicinale è infatti noto …

Continua »

Come coltivare le carote : dall’orto alla cucina

Origini e proprietà delle carote Delle carote abbiamo ampiamente parlato nel nostro portale : delle loro proprietà nutrizionali e dei benefici , di come cucinarle , di come impiegarle in centrifugati di verdure. In questo articolo parleremo di come coltivarle , per coniugare due importanti aspetti del nostro benessere : il piacere di coltivarle nel nostro orto , soprattutto per gli amanti del giardinaggio e dell’orto , e quello di ottenerne i benefici nutrizionali in cucina . Coltivate in vaso , possono anche avere una discreta funzione decorativa . L’origine delle carote selvatiche è ancora controverso , probabilmente provengono dai …

Continua »

Nasturzio: come curare e coltivare i nasturzi in vaso e in giardino

Nasturzio: come curare e coltivare i nasturzi in vaso e in giardino. Scopri i nostri consigli pratici su come coltivare e prendersi cura del nasturzio, il significato del fiore, quando e come si annaffia e quale terreno è più adatto alla coltivazione dei nasturzi in vaso o in giardino.

Il nasturzio è una pianta della quale ci si può prendere cura molto facilmente, con qualche piccola accortezza, ma oltre ad abbellire giardini e appartamenti con la sua bellezza e i suoi colori, ha anche la qualità di essere commestibile per fiori, foglie e pure semi, il loro sapore è leggermente pepato e sono una ottima fonte di vitamina C. Secondo alcuni coltivatori di prodotti biologici il nasturzio non può mancare in un vero orto, inoltre questo fiore è chiamato con nomi diversi, tra i quali tropeolo o cappuccina, quest’ultimo principalmente derivato dal suo nome in francese. Inoltre, il nasturzio …

Continua »

Gerbera: come curare e coltivare le gerbere in vaso e in giardino

Gerbera: come curare e coltivare le gerbere in vaso e in giardino. Scopri i nostri consigli pratici su come coltivare e prendersi cura delle gerbere, il significato del fiore, quando e come si annaffia e quale terreno è più adatto alla coltivazione della gerbera in vaso o in giardino.

Le gerbere sono piante rustiche, erbacee e perenni, di facile coltivazione che appartengono alla famiglia delle asteracee e prendono il nome dal naturalista tedesco Gerber. Le gerbere contano all’incirca 70 specie provenienti da varie parti del globo, Africa, Asia ed America del Sud e perciò suddivise in diversi generi che differiscono fra loro per forma e colore. A seconda delle specie e delle varietà possono raggiungere altezze diverse, da quelle nane che non superano i 15 cm o i 20 cm fino a quelle più alte, adatte per i giardini, che toccano anche i 60 o 70 cm. Le gerbere …

Continua »

Elleboro: come curare e coltivare gli ellebori in vaso e in giardino

Elleboro - come curare e coltivare gli ellebori in vaso e in giardino.

Ritenuto nell’antichità un rimedio straordinario nella cura delle malattie mentali, l’elleboro è una pianta di origine asiatica appartenente alla famiglia delle Ranunculaceae. In genere, la famiglia degli ellebori comprende circa 30 specie erbacee perenni, alcune delle quali spontanee, di facile coltivazione e ideali da utilizzare come piante ornamentali grazie anche alla varietà delle colorazioni. In Italia la varietà più diffusa è la helleborus niger, mentre il nome di ‘Rosa di Natale’ è stato attribuito all’elleboro perché il suo aspetto ricorda molto quello della rosa canina. La pianta è composta da piccole foglie basali e da fiori cominciano a sbocciare verso …

Continua »

Calendula: come curare e come coltivare le calendule in vaso o in giardino

calendula coltivazione - cura delle calendule e come coltivare la calendula in vaso sul balcone o in giardino

Originaria dall’Egitto, la calendula è una pianta annuale appartenente al genere delle asteraceae della famiglia delle composite e cresce spontanea in tutta l’area mediterranea fino ad un’altitudine di 600 metri. Comune da vedere nei prati incolti, nei bordi delle strade e negli oliveti, la specie più diffusa è la Calendula officinalis chiamata anche fiorrancio o calendola e si tratta di una pianta a crescita rapida con foglie lanceolate o spatolate lunghe fino a 15 cm e fiori un po’ più grandi delle margherite, molto appariscenti e caratterizzati da petali di colore giallo-arancio con il centro color porpora. La fioritura della …

Continua »

Margherita: come curare e come coltivare le margherite in vaso o in giardino

margherite margherita - cura delle margherite e come coltivare le margherite in vaso sul balcone o in giardino

Le margherite sono piante erbacee perenni appartenenti alla famiglia delle Asteraceae che comprendono più di cento specie e molte varietà. Col nome margherita si è soliti considerare sia la margherita pratolina appartenente al genere Bellis, che presenta un fusto corto, sia la margherita dei campi, Leucanthemum vulgare, entrambi facenti parte della flora spontanea italiana, le quali fioriscono in primavera e per tutta l’estate nei prati e nei campi incolti di gran parte dell’Europa. All’origine erano ritenute margherite solo quelle del genere Leucanthemum, dal greco leukos e anthemom, rispettivamente bianco e fiore, ad indicare il loro candore; oggi si definiscono impropriamente …

Continua »

Calla: come curare e come coltivare le calle in vaso o in giardino

calle calla - cura delle calle e come coltivare la calla in vaso sul balcone o in giardino

Le calle sono splendide piante perenni che si contraddistinguono per le grandi foglie basali dalla forma triangolare e dal colore verde chiaro e per i fiori, solitamente di colore bianco, costituiti da un’unica foglia che si avvolge ad imbuto su se stessa, che fioriscono da aprile fino a metà luglio. Il significato della calla Il significato simbolico della calla è, tra le ragioni fondamentali, per cui questo particolare fiore è spesso presente nel bouquet delle spose. Simboleggia, infatti, non solo purezza d’animo, ma anche l’inizio di una nuova vita. Al contempo, però, il fiore viene anche utilizzato nelle corone funebri …

Continua »

Geranio: come curare e come coltivare i gerani in vaso o in giardino

gerani geranio - cura dei gerani e come coltivare i gerani in vaso sul balcone o in giardino

I gerani sono forse le piante più diffuse sia in tutta Italia che in altre parti del mondo, utilizzate universalmente come abbellimenti per decorare finestre e balconi con i loro fiori colorati e il profumo delle loro foglie. Anche chi è alle prime armi col giardinaggio può ottenere delle grandi soddisfazioni dalla loro coltivazione, per via soprattutto delle poche cure che periodicamente necessitano ed alla loro continua produzione floreale durante le stagioni. I gerani appartengono alla famiglia delle geraniacee ed esistono vari generi diversi: in tutto oggi ne sono stati classificati 11 generi. Generi e specie non sono la stessa …

Continua »

Narciso: come curare e come coltivare i narcisi in vaso e in giardino

narciso narcisi - come curare i narcisi e come coltivare i narcisi in vaso sul balcone o in giardino

Il narciso è scientificamente noto col nome di narcissus ed è una delle piante che viene coltivata da secoli in tutta Europa come fiore ornamentale. E’ una bulbosa, e presenta molte specie diverse, principalmente cresciute nel vecchio continente, ma anche presenti allo stato selvatico, nei boschi che hanno temperature miti o fresche. Le varietà dei narcisi più diffuse nei nostri giardini sono principalmente frutto di miscugli di razze, ibridi che nel tempo sono stati selezionati per le sue caratteristiche principali, grandezza, colori o profumo. Il significato del narciso Il narciso ha diversi significati in molte culture, che lo ricollegano a …

Continua »

Viola: come curare e coltivare le viole in vaso e in giardino

viole viola - come curare le viole e come coltivare le viole in vaso sul balcone o in giardino

Appartenenti alla famiglia delle Violaceae, le viole sono molto diffuse ovunque e comprendono circa 400 specie con una varietà di colori straordinaria. Le piante, delicate e molto belle, possono raggiungere i 20 cm di altezza e crescono facilmente sia in vaso che in giardino, molto apprezzate perché permettono di creare splendide decorazioni adornando diversi angoli della casa, sia interni che esterni. Pianta dal profumo delizioso, la viola ha foglie ovali o cuoriformi di un verde acceso e fiori con cinque petali e uno inferiore. Tutte le specie di viole fioriscono in primavera e di solito si fermano nella stagione estiva …

Continua »

Ortensia: come curare e coltivare le ortensie in vaso e in giardino

ortensia in vaso o giardino - come curare le ortensie e come coltivare le ortensie in vaso o in giardino

Appartenenti alla famiglia delle Hydrangeaceae, le ortensie sono uno degli arbusti legnosi più conosciuti e diffusi negli orti e nei giardini, utilizzati spesso per decorare bordure e rendere accoglienti gli ambienti. Questa pianta, originaria dell’Asia e precisamente dall’Himalaya, è caratterizzata dai fiori riuniti in corimbi dalla forma pressoché sferica e fiori esterni sostituiti dai sepali. Coltivata in Cina fin dai tempi della dinastia Ming, l’ortensia è disponibile in diverse tonalità di colori, dal blu al bianco, dal violetto al rosa. Le varie sfumature di colore dipendono dalla composizione del terreno in cui cresce: se il terreno è ricco di ferro …

Continua »