Home » Salute » Afte: cosa sono e quali sono i rimedi

Afte: cosa sono e quali sono i rimedi

 

Le afte sono delle piccole lesioni della mucosa orale. Hanno una forma rotondeggiante, e tendono a gonfiarsi e a causare dolore e bruciore intenso. Si calcola che circa il 40% della popolazione abbia sofferto è soffrirà di afte almeno una volta nella vita. Stiamo quindi parlando di un disturbo leggero ma anche molto diffuso. Alcuni soggetti soffrono di afte in bocca in modo ricorrente, cosa che chiaramente porta loro una certa sofferenza.

I sintomi

Chiunque abbia mai manifestato un’afta in bocca sa riconoscerla molto facilmente, in quanto i sintomi sono molto chiari e facilmente riconducibili a questo tipo di disturbo. Un’afta è una piccola lesione che si sviluppa sulla mucosa della bocca; inizialmente è leggera e duole solo al passaggio della lingua, ma rapidamente la lesione si gonfia e si può creare anche una tumefazione in rilievo e di colore chiaro. Si può presentare come singola afta o come numerose lesioni in una zona circoscritta della bocca. Alla lesione è associato un intenso bruciore e dolore, particolarmente intensi. I rimedi per le afte in bocca sono vari, si deve però considerare che non sempre è possibile individuare una causa a questo genere di disturbo.

Le cause

Per poter trovare un rimedio a un disturbo è necessario anche comprenderne le cause. Per quanto riguarda le afte queste non sono sempre facili da individuare. In alcuni soggetti si tratta di un disturbo che si manifesta in maniera ricorrente, durante periodi di forte stress o di lavoro intenso. Ci sono però situazioni in cui lo sviluppo delle afte è da correlare a una dieta scorretta, priva o carente di nutrienti essenziali come le vitamine o alcuni sali minerali, o eccessivamente ricca di alimenti piccanti di grassi animali o di sostanze alcoliche.

Come alleviare il dolore

Tra i rimedi per ridurre il fastidio causato dalle afte in bocca ve ne sono alcuni che riguardano l’alimentazione. Se il bruciore e il dolore sono molto intensi è possibile cercare di ridurli consumando alimenti a temperatura ambiente: le temperature molto alte e molto basse possono infatti rendere ancora più fastidiosa un’afta. È indicato anche rinunciare agli alcolici e agli alimenti speziati, perché possono rendere particolarmente dolente l’area dell’afta.

I rimedi contro le afte

Visto che chi soffre di afte spesso non ne conosce la causa, sono disponibili rimedi contro le afte che aiutano a ridurre i sintomi. Alcuni tra i prodotti indicati per il trattamento delle afte creando una sorta di pellicola protettiva limitano il contatto con lingua, con saliva ed alimenti, riducendo bruciore e dolore.

Come si usano

Le afte possono svilupparsi sia attorno alle labbra, nella parte interna della bocca, sia all’interno delle guance, sia sulle gengive. Sono disponibili in farmacia rimedi in formulazione gel, collutorio o spray; a seconda della formulazione è possibile applicarli una o più volte al giorno, fino a completa guarigione della mucosa. La pellicola protettiva creata da questi prodotti consente di ridurre anche i fastidi correlati alle afte, episodiche o ricorrenti.

I piccoli traumi

Tra le principali cause delle afte in bocca è possibile individuare la presenza di piccoli traumi alla mucosa orale. Sono spesso i soggetti portatori di un apparecchio ortodontico o che si sono sottoposti a un intervento chirurgico alla bocca che patiscono questo tipo di lesioni. In alcuni soggetti le lesioni possono essere correlate anche all’utilizzo dello spazzolino da denti, che va a graffiare la mucosa orale. Ci sono soggetti che ne possono soffrire a causa di una cattiva igiene orale.

Autore Redazione Bellezza e Make Up

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *