Home » Bellezza » Il dizionario del make-up. Cosa significano i termini del Make Up parola per parola
Il glossario del makeup : tutti i termini da conoscere
Il glossario del makeup : tutti i termini da conoscere

Il dizionario del make-up. Cosa significano i termini del Make Up parola per parola

Il glossario del make-up. Cosa significano i termini del Make Up parola per parola

Il make up è una procedura che viene di solito personalizzata in base alle esigenze e preferenze di ognuno, e chiunque segua una certa routine spesso non si sofferma sui termini tecnici e, a meno che non ami sperimentare, utilizza regolarmente gli stessi prodotti e metodi.

Soprattutto per chi avesse appena iniziato a muoversi nel policromo e fantastico mondo del trucco, conoscere meglio le definizioni e la terminologia  dei truccatori professionale può essere molto utile ma anche interessante per introdurre variazioni creative al make up quotidiano.

Di seguito abbiamo raccolto tutti i termini utilizzati dagli esperti del makeup, grazie al supporto di Cillara Make Up, nota truccatrice di Roma: li proponiamo in un percorso suddiviso per categorie : nomi dei prodotti cosmetici , accessori , tecniche di makeup , caratteristiche tecniche dei cosmetici. Nel sommario li abbiamo raccolti in un comodo elenco , così che possiate saltare direttamente al termine di cui stavate cercando il risultato .

Se invece siete degli aspiranti makeup artist e volete conoscere davvero tutti i termini tecnici del make up , divertitevi a scorrerli e leggerli tutti.

Prodotti per il make up e cosmetici

All Over

Cosa significa prodotto All over ? Un prodotto cosmetic “all over” offre il vantaggio di essere multifunzione, ovvero di poter essere utilizzato sia per le labbra, che per gli occhi, il viso e talvolta il corpo. In genere si tratta di creme, polveri o sieri dall’effetto illuminante.

BB Cream ( Blemish Balm Cream )

Una Blemish Balm Cream (BB Cream) è una crema idratante, protettiva e leggermente coprente, ideale per nascondere piccoli difetti, esaltare l’incarnato e proteggere la pelle dal sole e dalla disidratazione.

CC Cream ( Color Control Cream )

CC Cream – Una Color Control Cream (CC Cream) è una crema idratante e protettiva ma anche lievemente colorata, che permette di correggere lievi fenomeni di arrossamento e couperose.

Ciglia artificiali

Le ciglia artificiali sono ciglia finte, disponibili in tantissime varianti, che permettono di esaltare lo sguardo con naturalezza e creatività, evitando l’uso del mascara.

Cipria

Non sapete cosa significa il termine Cipria ? Allora siete anche meno di neofiti del make up ! La cipria è un classico del make up quotidiano, perfetto per eliminare l’effetto lucido dal viso e fissare il fondotinta e ideale per un rapido ritocco.

DD Cream ( Daily Defense Cream )

La Daily Defense Cream ( DDC Cream ) protegge la pelle dagli eventi esterni e svolge un efficace effetto antiossidante, oltre a rendere la pelle più levigata e luminosa.

Duochrome ( Doppia Cromia )

I prodotti a “doppia cromia” sono per la maggior parte ombretti in polvere la cui particolarità è quella di offrire un suggestivo effetto cangiante, in base alla direzione della luce da cui vengono colpiti.

Eyeliner

Cosa significa Eyleiner ? Come per la cipria, anche il significato della parola Eyleiner è probabile che sia nota anche ai neofiti , ma repetita iuvant. L’Eyleiner è un altro prodotto tradizionale del make up, molto apprezzato da chi desidera ottenere uno sguardo profondo, evidenziando la forma naturale degli occhi. È disponibile in diversi formati e colorazioni (il classico resta comunque l’eyeliner nero) e richiede la massima precisione durante l’applicazione.

Fard o Blush

Il blush, o fard, è un prodotto in polvere, compatto o raramente in crema, utilizzato per donare al viso un leggero colorito naturale, scegliendo la sfumatura più adatta.

Fondo tinta

Anche il fondo tinta è un prodotto immancabile, utilizzato per uniformare il colorito del viso e, in base al livello di coprenza, per nascondere piccoli difetti della pelle. Si possono trovare fondo tinta in crema, fondo tinta liquidi, fondo tinta compatti, in stick o in polvere: la scelta dipende dalle abitudini personali e dal tipo di pelle.

Gloss o Lipgloss

Il Gloss o Lipgloss non è un lucidalabbra ma un rossetto lucido e brillante, che dona un seducente effetto bagnato ma soprattutto corregge le labbra sottili, evidenziandole senza alterare le proporzioni del viso.

Cosmetici HD ( High Definition – Alta definizione )

Cosa significa dire cosmetico ad alta definizione o cosmetico HD ( High Definition ) ? Significa che sono cosmetici costituiti da particelle sottilissime, tanto da risultare praticamente invisibili e offrire un risultato impeccabile. Sono utilizzati soprattutto per i servizi fotografici e televisivi, dove garantiscono una resa eccezionale.

Kajal

Il kajal è una pasta di colore scurissimo utilizzata soprattutto in Medio Oriente per evidenziare il contorno interno delle palpebre e adatta per un trucco occhi piuttosto drammatico. Sul mercato sono disponibili sia Kajal in stick che Kajal a matita.

Cosmetici Long Lasting o Lunga tenuta

I cosmetici a lunga tenuta o “long lasting” offrono il vantaggio di una lunga tenuta, asciugano rapidamente e sono spesso impermeabili. Sono indicati per matrimoni e cerimonie, e per tutte quelle occasioni in cui non sia possibile ritoccare il trucco per diverse ore. Ideali anche per il Make Up Sportivo.

Mascara

Come per la cipria e il fondo tinta , si tratta anche in questo caso di un un cosmetico classico: quasi tutti conoscono già il significato del termine mascara. Si tratta di un classico per il trucco occhi, utilizzato per colorare e definire le ciglia, che appariranno più lunghe, folte e voluminose.

Cosmetici Matt / Shimmer

I cosmetici a finitura “matt” sono opachi e privi di illuminanti, determinando un effetto compatto, vellutato e leggermente coprente. All’opposto si trovano i cosmetici “shimmer”, ricchi di elementi riflettenti e perfetti soprattutto per la sera.

Matita

La matita è uno dei prodotti più semplici, versatili e pratici per il make up quotidiano. In commercio si trovano matite per gli occhi, matite per le labbra e matite per le sopracciglia in diverse varianti e tonalità cromatiche.

Cosmetici minerali

I cosmetici minerali sono principalmente ombretti, terre e fondo tinta prodotti con ingredienti di origine minerale, naturali al 100%. Sono consigliati a tutti e perfetti per chi soffre di allergie.

Ombretto

L’ombretto è un componente indispensabile del make up, disponibile in tantissimi colori e sfumature per realizzare effetti creativi e personalizzati. Sul mercato si possono trovare sia ombretti in crema che ombretti in polvere.

Primer

Il primer è il primo prodotto da stendere sulla pelle perfettamente pulita e idratata, per renderla più levigata e uniforme. È disponibile in diverse sfumature: si trovano primer in crema, primer in polvere, primer fluidi e primer gel.

Terra

La terra offre un colorito bronzeo e definisce i contorni del viso, può essere opaca o luminosa e ravviva una pelle poco colorita con naturalezza.

Cosmetici Waterproof

Come dice la parola stessa, i cosmetici waterproof sono cosmetici resistenti all’acqua sono indicati soprattutto per chi pratica sport ma al contempo ha l’esigenza di un make up perfetto e resistente a lungo;

Cosmetici Wet & Dry

Con il termine cosmetici Wet & Dry si intendono alcuni cosmetici in polvere, di solito ombretti, fondotinta e blush, applicabili sia con un pennello asciutto che con una spugnetta umida, offrendo un risultato di intensità differente.

Tinte

Le tinte sono prodotti in gel o liquidi per le labbra e per il viso, garantiti per la lunghissima tenuta, perfetti quindi quando non c’è tempo per i ritocchi.

Accessori per il make up

Beauty Blender

Che cos’è il beauty blender ? Si tratta di una spugnetta da utilizzare per l’applicazione del fondotinta, asciutta o umida secondo le proprie abitudini e le caratteristiche del prodotto.

Face Chart

La face chart è una scheda tecnica preparata dai truccatori professionisti dove compare lo schema del viso, le diverse tecniche e i prodotti da utilizzare.

Pennello Kabuki

Il pennello Kabuki è un pennello specifico per l’applicazione del fondotinta in polvere e della cipria. E’ caratterizzato da lunghe setole morbide e sottili.

Palette

Le palette sono gli astucci usati dai make up artist per contenere cialde di ombretto, fard, rossetti e pennelli sono oggi alla portata di tutti e risultano praticissimi per avere tutto a portata di mano.

Piega ciglia

Il Piega Ciglia è uno strumento per piegare leggermente le ciglia accentuandone la curva naturale, da usare prima di applicare il mascara.

Piumino

Il piumino è uno strumento per applicare la cipria, un tempo costituito da piume. Sul mercato oggi si trovano piumini in microfibra o realizzati con altro materiale sintetico.

Tecniche di make up

Bonne Mine

Il bonne mine è una tecnica di make up naturale, studiata per trasmettere l’effetto di un viso colorito e luminoso.

Caking / Baking

Il caking / baking è un metodo che consiste nell’applicare un consistente strato di cipria sul viso e sfumarla leggermente con un pennello, per fissare il trucco e rendere più precise le correzioni.

Cat Liner

Si ricorre al Cat Liner o Cat Eye Liner quando si crea una linea di eyeliner per donare agli occhi un taglio felino femminile e sensuale.

Colour Correcting / Camouflage

Il colour correcting o camouflage è un metodo di make up correttivo è utile per nascondere le imperfezioni del viso: macchie, brufoli, piccole cicatrici, e viene realizzato con la tecnica dei colori complementari.

Colori Complementari

I colori complementari permettono di individuare con precisione la tinta ideale per le correzioni dei piccoli difetti del viso: le tinte complementari infatti, se sovrapposte, si annullano.

Contouring

Il contouring è una tecnica di make up molto apprezzata, che consiste nel definire il viso con un gioco naturale di chiaro / scuro.

Cut Crease

Cosa significa Cut Crease ? Come dice il termine inglese “cut”, questa tecnica consiste nel “tagliare” la piega palpebrale utilizzando un ombretto di una tonalità cromatica più scura.

Nude Look

Il Nude Look è una tecnica di make up che permette di migliorare l’aspetto del viso senza appesantirlo, ma accentuandone le caratteristiche naturali.

Over Lining

Con la tecnica dell’over lining il contorno labbra viene lievemente aumentato, al fine di ingrandire le labbra leggermente e con naturalezza.

Smokey Eyes

Gli smokey eyes sono letteralmente traducibili come occhi fumosi. Questa tecnica di trucco occhi, molto diffusa negli anni venti, consiste nell’applicare una gradazione di ombretti di tonalità scure, per rendere lo sguardo più profondo e seducente.

Strobing

Lo strobing è un trend piuttosto recente, una tecnica di make up che crea sul viso l’effetto delle luci stroboscopiche utilizzando prodotti illuminanti.

Caratteristiche dei prodotti cosmetici e della pelle

Nuance

Le nuance sono le sfumature di colore dei vari prodotti per il make up.

Texture

La texture è la consistenza del prodotto, che può essere liquido, gel, cremoso, in mousse e così via.

PAO (Period After Opening)

Il period after opening ( PAO ) è il periodo di tempo in cui un prodotto cosmetico può essere utilizzato dopo l’apertura: si raccomanda di verificarlo sempre e di rispettarlo, per un trucco sempre in sicurezza.

SPF (Solar Protection Factor)

Il SPF o Solar Protection Factor è il fattore di protezione solare , indicato con un numero da 6 a 50 e indica la capacità di un prodotto di proteggere la pelle dai raggi solari UV.

Pigmenti

I pigmenti sono gli ingredienti che conferiscono la colorazione ai prodotti cosmetici, si consiglia di scegliere sempre prodotti a base di pigmenti di origine naturale.

Glitter

I glitter sono particelle scintillanti disponibili come polvere o inserite nei cosmetici, ombretti, gloss, smalti. Sono indicate soprattutto per un trucco da sera, grazie all’elevato potere riflettente.

Finish

Il finish è la finitura di un prodotto , cioè il suo effetto finale, che può essere opaco, brillante, metallizzato, satinato e così via.

Discromie

Le discromie sono imperfezioni cromatiche della pelle, che può apparire irregolare o macchiata. Si correggono con appositi prodotti coprenti.

Rima palpebrale

La rima palpebrale è l’area interna alle ciglia, ovvero il bordo della palpebra “a contatto” con l’occhio. La colorazione scura della rima palpebrale rende lo sguardo intenso e drammatico.

Sottotono

Il sottotono della pelle è l’incarnato, che può essere caldo, tendente all’arancio chiaro, o freddo, tendente al rosa. È utile verificarlo per scegliere i colori giusti del make up.

Zona T

La zona T è la zona del viso che si estende tra fronte, naso e mento, andando a disegnare effettivamente una T. È la zona che tende maggiormente ad essere lucida e che richiede l’uso della cipria.

Autore Redazione Portalebenessere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *