domenica, Maggio 26 2024

La pulizia dei denti è fondamentale per una buona salute orale e tutti sappiamo che lavarsi i denti due volte al giorno è importante. Ma quando è il momento giusto per farlo? In altre parole, è meglio lavare i denti prima o dopo i pasti?

Abbiamo tutti l’abitudine di lavarci i denti dopo pranzo o cena, a volte, anche dopo aver fatto colazione o consumato uno spuntino.

È un’abitudine giusta o sarebbe meglio limitare i momenti dedicati all’igiene orale? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Quando lavare i denti dopo mangiato?

In generale, è consigliabile lavare i denti dopo aver mangiato, specialmente se si è consumato cibi o bevande ricchi di zuccheri. Ma se pensi che lavarli subito dopo i pasti sia una buona idea, ti sbagli.

In particolare, sei hai consumato alimenti acidi come agrumi, succhi di frutta o bevande gassate, è meglio aspettare prima di lavare i denti.

Gli acidi contenuti in questi alimenti possono indebolire lo smalto, rendendo i denti più sensibili e vulnerabili a malattie come l’erosione dentale.

Quindi, quando è il momento giusto? I dentisti consigliano di aspettare almeno mezz’ora dopo i pasti prima di lavarsi i denti. In questo modo, la saliva ha il tempo necessario per neutralizzare gli acidi presenti nella bocca e per ripristinare il livello di minerali nello smalto dei denti.

Lavarsi i denti prima o dopo colazione?

A colazione è molto comune consumare cibi acidi, in questo caso, la cosa migliore da fare, è lavare i denti prima di fare colazione.

Tra i cibi acidi più consumati ci sono:

  • Succhi di frutta
  • Frutta fresca come arance e uva
  • Yogurt aromatizzato
  • Bevande gassate
  • Alcuni tipi di cereali confezionati
  • Pane integrale

Eseguendo l’igiene dentale prima di consumare tali alimenti, si neutralizzano gli acidi accumulati in bocca durante la notte, rendendo i denti più resistenti agli effetti degli acidi dopo averli consumati.

In seguito, è possibile masticare una gomma senza zucchero per riequilibrare il pH della bocca dopo il pasto e proteggere i denti. Puoi farlo anche quando sei fuori casa e non hai la possibilità di lavarli prima diverse ore.

Consigli per una corretta igiene orale

Oltre a lavare i denti nei momenti giusti della giornata, ricorda di mettere in pratica alcune buone abitudini per una corretta igiene orale.

Puoi prevenire eventuali problemi di salute dentale, semplicemente adottando dei buoni comportamenti.

Ecco alcuni consigli utili:

  • Spazzola i denti usando uno spazzolino a setole morbide.
  • Pulisci anche la lingua, usa un raschietto linguale per rimuovere i batteri responsabili dell’alitosi.
  • Usa il filo interdentale tra gli spazi dei denti per rimuovere i residui di cibo e prevenire la formazione di carie e placca.
  • Evita il consumo eccessivo di cibi zuccherati e bevande gassate.
  • Cerca di limitare l’assunzione di caffè e tè per prevenire la formazione di macchie sui denti.

Puoi anche fare, periodicamente, lo sbiancamento dei denti fai da te, utilizzando rimedi naturali, tuttavia, ti suggeriamo di andare dal dentista almeno una volta all’anno, per valutare la salute dei denti e delle gengive.

Previous

Posizioni per dormire bene e avere un sonno di qualità

Next

Profumi da donna: come scegliere quello migliore per te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti Anche