Home » Bellezza » Cura del corpo » Cos’è un massaggiatore viso. Benefici, come si usa e i migliori massaggiatori facciali per rapporto qualità/prezzo
Massaggiatore Viso
Massaggiatore Viso

Cos’è un massaggiatore viso. Benefici, come si usa e i migliori massaggiatori facciali per rapporto qualità/prezzo

Cos’è un massaggiatore viso. Benefici, come si usa e i migliori massaggiatori facciali per rapporto qualità/prezzo

Ritagliarsi del tempo per noi stesse è sempre più complicato oggi. Tra impegni di lavoro, famiglia e tutto il resto, è difficile riuscire a far incastrare tutto con il bisogno di spazio dedicato a noi e soprattutto alla nostra estetica.

Da quanto tempo, ad esempio, non riuscite a recarvi, o magari non siete mai riuscite, presso un bel centro estetico, un solarium, una SPA o alle terme per godervi un bel massaggio, magari proprio sulla parte del corpo sempre esposta e sotto pressione, come il viso.

Beh, oggi la mancanza di tempo non è più un grande problema ormai, perché esistono appositi massaggiatori facciali che svolgono il loro lavoro in maniera eccellente, senza imporci la presenza in una struttura specifica, ma sedute o sdraiate comodamente sul divano di casa nostra.

Vediamo allora: cosa sono questi massaggiatori viso e cosa fanno, i loro benefici, le diverse tipologie esistenti e il loro utilizzo, e quelli più conosciuti e consigliati sul mercato.

Cos’è il massaggiatore facciale e cosa fa

Quando parliamo di massaggiatori viso, parliamo di un dispositivo, elettrico o manuale, che ci permette di andare a massaggiare l’intera parte, dal viso al collo, garantendo ottimi risultati sulla nostra pelle nel corso del tempo.

Si parla di un vero e proprio trattamento per la nostra pelle, alla pari di un qualsiasi massaggio in un buon centro estetico specializzato, con il plus di due fattori da non sottovalutare:

  • Praticità;
  • Comodità;

Ovviamente, dobbiamo sempre considerare un fattore importante, ma questo come accade un po’ in tutte le cose: la costanza. Perché è fondamentale l’utilizzo del massaggiatore viso una volta al giorno, per un tempo che va dai 3 ai 15 minuti, in base alla tipologia di dispositivo che abbiamo in casa.

Massaggiatore viso: che benefici ha

Quando parliamo di massaggiatori facciali, ovviamente si ha a che fare con una serie di benefici eterogenei e differenti; ma vediamoli insieme:

Quando si parla di massaggi, quindi, non si ha solo a che fare con un miglioramento a livello estetico della nostra pelle, bensì con una serie di numerose conseguenze utili alla nostra salute; come la produzione delle così dette endorfine: quelle sostanze prodotte dal nostro cervello, dall’alto potere eccitante e analgesico.

Tipologie di massaggiatori viso: elettrici e manuali

Le tipologie di massaggiatori facciali sono davvero moltissime.

La prima grande classificazione, all’interno di questa cerchia, potrebbe essere tra due grandi sottoinsiemi, che sono:

  • Manuali: senza alcun bisogno di batterie o presa elettrica;
  • Elettrici: che funzionano solo se alimentati;

Ma vediamo, più nello specifico, le tipologia più conosciute dei massaggiatori viso e il loro utilizzo:

  1. Roller al quarzo

Si tratta di due pietre cilindriche di diverse dimensioni, fatte di quarzo rosa, che, facendole scivolare sulla pelle di guance e fronte (con la pietra più grande) e degli occhi (con la pietra più piccola), procurano un massaggio in profondità, risvegliando la microcircolazione e la tonicità del nostro viso. Seguendo movimenti in larghezza, dall’esterno verso l’interno, sino al naso, per poi tornare indietro, al punto di partenza e ripetere per l’intera porzione di viso.

Ovviamente, questi massaggiatori viso non ha bisogno di alimentazione.

  1. Tool specifico per zona perioculare a luce blu e rossa

Massaggiatore specifico per la zona perioculare, si tratta di un vero e proprio strumento che aiuta a contrastare rughe, borse e occhiaie, avvalendosi di una speciale tecnologia: a luce blu e rossa.

La luce blu aiuta a drenare gonfiori, mentre quella rossa allevia le rughe.

  1. Coppetta di vetro massaggiante

Questo particolare massaggiatore viso, si avvale delle teorie alla base della medicina tradizionale cinese, ovvero quella della così detta coppettazione a freddo.

Si tratta di applicare una sorta di ventosa sulla nostra pelle e questa stimola la circolazione sanguigna e linfatica, producendo una serie di effetti benefici su di essa.

  1. Massaggiatore termico

In questo caso parliamo di un massaggiatore che lavora attraverso l’azione termica. La temperatura può, generalmente, essere imposta manualmente e variare dai 15° ai 42°C, da freddo a caldo.

Dove il caldo serve per riattivare la microcircolazione, riossigenando la pelle del nostro viso, e il freddo tonica e rassoda, oltre che restringere notevolmente i pori.

Generalmente, in alcuni di questi dispositivi, si può trovare anche l’opzione di vibrazione: per stimolare la produzione di collagene e quindi tonicità maggiore.

  1. Massaggiatore a Corrente Galvanica

In questo caso abbiamo a che fare con un dispositivo più professionale ma comunque non particolarmente difficile da utilizzare anche in casa.

Questo massaggiatore viso lavora a Corrente Galvanica, ovvero tramite l’azione massaggiante della corrente, alternando energia positiva a energia negativa, durante l’intera attività di massaggio.

Quella positiva ci aiuta a rimuovere tutte le tossine e le impurità, garantendo luminosità e freschezza, mentre quella negativa aiuta il trasporto delle sostanza nutritive nel sangue, garantendo maggior tonicità ed elasticità della pelle stessa.

È interessante come l’utilizzo di questa particolare corrente, prima solamente dedicata ai trattamenti muscolari e articolari terapeutici, oggi sia molto diffuso nei trattamenti dei centri estetici per tonificare e rigenerare la pelle a livello estetico.

  1. Dispositivo ad ultrasuoni

In questo caso, invece, parliamo di un dispositivo notevolmente più professionale, forse anche più del precedente, che prevede applicatori massaggianti, dalle misure e forme diverse, che sfruttano gli ultrasuoni per ricreare sul nostro viso un vero e proprio massaggio professionale, scegliendo tra una molteplicità non indifferente di programmi.

I migliori massaggiatori viso da comprare online

Vediamo tre proposte di differenti tipologie di massaggiatori viso, oggi sul mercato, con un buon rapporto qualità-prezzo:

  1. Massaggiatore Viso e Collo ad Azione Termica e con Radiofrequenza

Dispositivo che si avvale della temperatura di 45°C e della radiofrequenza, per favorire l’assorbimento di qualsiasi crema viene massaggiata sopra la nostra pelle con la sua testina ergonomica placcata oro per infondere più energia su viso e collo.

  1. Massaggiatore Viso e collo ad Ultrasuoni e Radiofrequenza

Gli ultrasuoni contribuiscono a migliorare la grana della pelle e accelerare la produzione di collagene, al fine della rigenerazione cellulare e il ringiovanimento cutaneo. Vi è inoltre stata accostata la tecnologia di vibrazione a radiofrequenza, per favorire la microcircolazione sanguigna.

  1. Massaggiatore multifunzione a micro corrente Galvanica

Uno tra i dispositivi più completi ed efficaci, emette onde ad alta energia Galvanica, stimolando la rigenerazione della pelle, grazie alla stimolazione della produzione di collagene. Garantendo miglioramenti, con usi prolungati nel tempo, di: rughe, invecchiamento, rilassamento e tonicità.

Ovviamente va sempre ricordata l’importanza dell’utilizzo prolungato nel tempo di qualsiasi tipologia di questi massaggiatori viso; in quanto solo così i risultati saranno davvero efficaci e ben visibili sulla pelle del nostro viso.

Autore Redazione Bellezza e Make Up

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *