mercoledì, Giugno 19 2024

Il viso è la parte più importante del modo in cui ci si mostra al mondo. Alle volte, dice molto di più dell’abbigliamento o del taglio di capelli. Basti pensare che, su tutti i documenti ufficiali, c’è la foto tessera, che raffigura solo il proprio volto. Curare il viso, dunque, è un dovere importante. Ma come fare per avere una pelle perfetta, che trasuda purezza e splendore? Non è così facile come sembra, ma occorre mettere in atto dei piccoli accorgimenti.

I cosmetici

Anche se, a volte, tendiamo a risparmiare in ogni modo, è bene ricordare che la qualità ripaga sempre. Acquistare cosmetici di basso valore, farà risparmiare nell’immediato, ma potrebbe recare disagi da non sottovalutare. Non leggendo attentamente gli ingredienti, ci si potrebbe imbattere in trucchi dannosi per la pelle. Acquistare cosmetici di qualità, però, non significa, necessariamente, spendere un patrimonio. Infatti, puoi trovare in commercio degli ottimi prodotti a un prezzo contenuto. Si può scegliere di affidarsi ai cosmetici naturali, che non vanno ad appesantire la pelle con ingredienti nocivi e allergici. In questo modo, si potrà vivere la bellezza del make-up con tutta la leggerezza del bio. È sempre consigliabile non lasciarsi ingannare da pubblicità sul web, ma acquistare con criterio i propri cosmetici, mettendo al primo posto ingredienti naturali ed eco-friendly.

La skin care routine

Se si è pigri, si ama il make-up, ma ama un po’ meno struccarsi, occorre armarsi di pazienza, e sapere che la detersione è la base per avere una pelle perfetta. Soprattutto se si ha una pelle tendenzialmente grassa, con brufoli e acne, non si può tralasciare uno step così importante. La skin care deve diventare il momento preferito della giornata. È possibile utilizzare acqua micellare, o burro struccante, ma anche struccanti bifasici, e provare anche la doppia detersione. Dopo aver deterso e purificato per bene la pelle, si passa alle creme. Ogni pelle ha bisogno della propria tipologia di crema e non ce n’è una che vada bene per tutte. Si può avere la pelle più secca, o una pelle mista con tendenza grassa, oppure una pelle sensibile: in ogni caso scoprire la propria topologia di pelle permette di scegliere la crema che più si adatta a te. Una volta acquistato il kit, si è pronta per ritagliarti, ogni giorno, un piccolo spazio per prendersi cura di sé.

L’alimentazione

La perfezione della pelle non è dovuta solo a ciò che si utilizza, ma anche a ciò che si mangia. È importante mangiare bene, perché il nostro organismo reagisce mostrando degli sfoghi, spesso, proprio sul volto. Se, quotidianamente, si fa uso di alimenti grassi, fritti, poco adatti a una dieta sana ed equilibrata, non ci si dovrebbe meravigliare per gli inestetismi della pelle. Si tratta di un campanello d’allarme, per far capire che c’è qualcosa che non va nelle proprie abitudini alimentari. Purtroppo, alcuni cibi sono nemici della pelle pura, e se eliminarli, o ridurli semplicemente, è ciò che serve per migliorare l’aspetto dell’incarnato, vale la pena fare questo sacrificio. È quindi consigliabile nutrirsi con cibi antiossidanti, e anti invecchiamento, come cioccolato fondente, ideale per la luminosità della pelle; peperoni rossi, ottimi per la stimolazione del micro circolo e per contrastare l’acne; tè verde, ricco di antiossidanti; olio di cocco, altro alleato per la luminosità; salmone, con l’ottimo apporto di Omega-3, utile contro infiammazioni, rughe, acne; spinaci, per prevenire arrossamenti e macchie; semi di zucca, di lino, o di girasole, che proteggono la pelle dai danni del sole; sedano, con le sue proprietà antinvecchiamento; le carote sono infine ottimi alleati della pelle grazie all’alto contenuto di vitamina A.

Le abitudini di vita (stress, fumo, ecc.)

Se si seguono tutti gli step per una skin care con i fiocchi e si ha un’alimentazione sana e abbastanza equilibrata, ma la tua pelle non è comunque al massimo, la causa potrebbe risiedere in altri fattori, quali stress, o cattive abitudini, o addirittura smog.

Lo stress psicofisico è il nemico numero uno della pelle: quando si attraversa un momento duro, un momento no, l’ organismo ne risente, e produce più cortisolo, ed ecco che il viso porta i suoi segni.

Non c’è, purtroppo, un modo per risolvere questo problema, se non quello di cercare di stressarsi il meno possibile. Ma, comunque, bisogna sapere che sono segni che torneranno a scomparire nel giro di alcuni giorni, dunque non c’è da preoccuparsi.

Un altro nemico della pelle perfetta è il fumo. Le cattive abitudini, i vizi, come anche l’alcol ad esempio, influiscono molto sulla resa della pelle e sulla sua texture.

Infine, a contribuire, c’è anche lo smog. Le microparticelle si depositano sul viso durante tutta la giornata. Tali sostanze penetrano nei pori, e scatenano infiammazioni, che rendono la nostra pelle più soggetta a macchie scure e rughe. Per questo, la detersione è importante anche quando non si è truccati, perché il viso, dopo un’intera giornata, è comunque sporco, ed ha bisogno di respirare, di essere depurato e purificato.

Le abitudini di vita (stress, fumo, ecc)

Previous

L'importanza delle giuste scarpe nello svolgimento di attività fisica

Next

I benefici del relax sul nostro organismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti Anche