Home » Farmaci e Integratori » Riopan®: farmaco di prescrizione medica contro gastriti ed ulcere
Riopan®: foglietto illustrativo, a cosa serve, prezzo, controindicazioni, effetti collaterali. Scopri a cosa serve Riopan compresse e gel, per quali malattie si usa, come assumerlo, la posologia per bambini e adulti, le controindicazioni e gli effetti collaterali del farmaco antiacido Riopan.
Riopan® (proprietà dell’immagine: Takeda Italia).

Riopan®: farmaco di prescrizione medica contro gastriti ed ulcere

Riopan® è un medicinale antiacido ad azione neutralizzante utilizzato per il trattamento delle seguenti patologie: esofagite da reflusso, ulcera gastrica ed ulcera duodenale. Può risultare insufficiente se la patologia è provocata dal batterio Helicobacter.

IL FARMACISTA CONSIGLIA

Dr. Livio Chiesa
Dr. Livio Chiesa.

L’utilizzo di Riopan® contro patologie come gastrite, duodenite ed ulcere gastro-duodenali può spesso risultare insufficiente; è provato, infatti, che le suddette condizioni derivano molto frequentemente da un’infezione locale provocata dal batterio ”Helicobacter pylori”.

Questo batterio vive tranquillamente in ambienti molto acidi (come quello presente all’interno dello stomaco) grazie a particolari sistemi ”difensivi”, in genere la sua presenza non determina patologie in quanto la sua diffusione è controllata dal nostro sistema immunitario.

In particolari condizioni, invece, la colonia batterica può proliferare in modo eccessivo e (datosi che le sostanze che produce sono lesive per le mucose gastriche e duodenali) può determinare fenomeni erosivi molto seri: gastro-duodeniti o ulcere, appunto.

I farmaci di elezione nei casi di infezioni da Helicobacter sono generalmente associazioni di ”inibitori della pompa protonica” (inibitori della secrezione acida gastrica) ed antibiotici specifici.

N.B. Riopan® non è un medicinale da banco. Solo il medico può decidere l’opportunità di utilizzare questo medicinale, e lo fa scrivendo opportuna ricetta medica in cui evidenzia dosi e tempi di somministrazione. La ricetta medica deve essere presentata al farmacista all’atto dell’acquisto. La seguente descrizione ha il solo scopo divulgativo e non sostituisce il parere del medico.

DESCRIZIONE

Forme di somministrazione:

1. Compresse masticabili (confezione da 40 compresse)

  • Principio attivo: Magaldrato 800 mg.
  • Eccipienti: macrogol 4000, aroma caramello, calcio arachinato, aroma panna, maltolo, sorbitolo.

2. Gel per uso orale (confezione da 40 bustine da 10 ml, oppure flacone da 250 ml)

  • Principio attivo: Magaldrato 80mg/ml.
  • Eccipienti: gomma arabica, ipromellosa, maltolo, essenza di caramello, essenza di panna, simeticone emulsione, sodio ciclamato, clorexidina digluconato 20%, argento solfato, acqua purificata.

Obbligo di ricetta:

Riopan® è un farmaco acquistabile solo dietro presentazione di ricetta medica.

Prezzi di listino:

  • Riopan® 40 compresse masticabili, € 4,78;
  • Riopan® 40 bustine gel orale, € 6,51;
  • Riopan® 250 ml flacone gel orale, € 4,39.

La spesa è detraibile dalla dichiarazione dei redditi.

Rimborsabilità del S.S.N.

  • Riopan® è rimborsato dal S.S.N.

Azienda:

  • Takeda Pharmaceutical Company Limited – Giappone.
Riopan (proprietà dell’immagine: Takeda Italia).

IL FARMACO

Riopan® è un farmaco antiacido indicato dal medico per il trattamento delle seguenti patologie:

  • esofagite da reflusso;
  • ulcera gastrica;
  • ulcera duodenale.

L’esofagite da reflusso è una complicanza del ”reflusso gastro-esofageo”; il risalire di acidi gastrici nell’esofago provoca infatti una erosione delle sue pareti fino a determinare lesioni infiammatorie dolorose.

Le ulcere (gastrica o duodenale) sono anch’esse erosioni delle mucose interne (che possono degenerare fino a perforazioni) provocate da un eccesso di acidità ed altre sostanze aggressive; in realtà studi recenti hanno individuato il batterio ”Helicobacter pylori” quale causa principale di queste patologie (vedi sopra: ”il farmacista consiglia”).

Il farmaco può venire indicato anche per il trattamento sintomatico della gastrite o della gastro-duodenite (lesioni infiammatorie delle loro pareti interne), anche in questi casi è comunque il batterio Helicobacter pylori la causa più diffusa.

Riopan® è un antiacido classico che agisce neutralizzando semplicemente l’eccesso di acidità dello stomaco, sue ulteriori azioni ”di supporto” sono meglio descritte a seguire.

LA SUA AZIONE

Riopan® contiene Magaldrato (conosciuto anche come Alluminato di magnesio monoidrato), questa molecola è un antiacido con azione neutralizzante gli eccessi di acido cloridrico (HCl).

L’azione neutralizzante comporta rapidamente un aumento del pH gastrico da valori molto bassi (1 o 2) fino a valori di circa 3 o 5, e non comporta fenomeni di ”rimbalzo acido”.

Inoltre, il magaldrato è in grado di ”sequestrare” molte sostanze presenti nello stomaco o nel duodeno; tra queste ci sono anche la ”pepsina”, alcuni acidi biliari e la ”lisolecitina” (tutte sostanze che determinano aggressione delle mucose gastro-duodenali); all’azione neutralizzante del magaldrato nei confronti dell’acido cloridrico si aggiunge, dunque, quella ”inattivante” di altre sostanze lesive.

Il magaldrato non viene assorbito dall’apparato digerente, inoltre gli ioni magnesio ed alluminio che libera a seguito dell’azione neutralizzante vengono legati da fosfati che determinano la formazione di complessi poco solubili e dunque eliminati con le feci; una bassa (ma non trascurabile) quantità di ioni può comunque essere assorbita (vedi ”controindicazioni e cautele”).

UTILIZZO

Riopan® è disponibile in compresse masticabili o in gel da assumere per via orale.

Compresse masticabili

Assumere 1 compressa, un’ora dopo i pasti e subito prima di coricarsi, fino ad un massimo di 4 compresse al giorno.

Le compresse possono anche essere sciolte in bocca.

Gel orale

Assumere 10 ml di gel, un’ora dopo i pasti e subito prima di coricarsi, fino ad un massimo di 40 ml al giorno.

Utilizzo del gel:

  • si consideri che 10 ml corrispondono a 2 cucchiaini da the (se si usa il flacone) o al contenuto esatto di una bustina;
  • prima dell’assunzione è opportuno agitare il flacone oppure manipolare la bustina per mescolare il suo contenuto.

N.B. Le suddette indicazioni d’uso sono assolutamente generiche e consigliate dalla casa produttrice, si ricorda che il farmaco è sotto obbligo di prescrizione medica e dunque la posologia viene stabilita dal medico, caso per caso.

Con l’uso di Riopan®, i sintomi dovrebbero scomparire entro un periodo di due settimane; qualora ciò non si verificasse sarà opportuno consultare il medico.

Alla scomparsa dei sintomi, si consiglia di proseguire il trattamento per altre 4 settimane.

N.B. L’uso di Riopan® non è indicato nei bambini al di sotto dei 12 anni di età.

N.B. Non tutti i soggetti possono assumere questo medicinale (vedi ”controindicazioni”).

POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI

Riopan® può comportare i seguenti effetti indesiderati (sono riportati solo gli effetti più comuni, altri effetti – più rari – sono possibili):

  • nausea, vomito, feci molli;
  • diarrea (nel caso di Riopan® compresse).

CONTROINDICAZIONI E CAUTELE

Pediatria – Gravidanza – Allattamento

Riopan® non deve essere utilizzato dai bambini al di sotto dei 12 anni di età.

Riopan® non deve essere utilizzato in gravidanza.
Non ci sono, infatti, dati sufficienti sull’utilizzo in tale condizione, inoltre negli animali la somministrazione di sali d’alluminio si è dimostrato dannosa per la prole.

Riopan® potrebbe essere utilizzato in allattamento, ma solo sotto decisione e controllo medico.

Malattie in atto o passate

Riopan® non deve essere assunto nei seguenti casi:

  • insufficienza renale grave;
  • scarsa concentrazione di fosfati nel sangue;
  • porfiria (malattia enzimatica);
  • deperimento ed atrofia muscolare (cachessia).

N.B. Vedi anche ”Allergie, ipersensibilità ed intolleranze”.

Cautele

Particolare cautela deve essere osservata nei seguenti casi (è da richiedere un parere medico prima di assumere il farmaco):

  • problemi renali, insufficienza renale, pazienti in dialisi;
  • bassa concentrazione di fosfati nel sangue;
  • diabete.

Allergie, ipersensibilità ed intolleranze

Si raccomanda di osservare la composizione insieme al farmacista, sia riguardo i contenuti attivi sia riguardo gli eccipienti. Non somministrare il prodotto se siete soggetti allergici (o ipersensibili) ad uno dei componenti.

Si fa notare che, le manifestazioni allergiche e di ipersensibilità possono comparire anche per la somministrazione di sostanze che sono SIMILI CHIMICAMENTE a quelle che dovreste evitare. Le persone con tendenza a queste reazioni devono quindi verificare anche la presenza di queste sostanze, insieme al farmacista o al medico.

N.B. Riopan® compresse contiene sorbitolo, dunque le persone che hanno problemi di intolleranza al sorbitolo non devono assumere questo medicinale.

INTERAZIONI CON ALTRE SOSTANZE

Riopan® può interagire con le seguenti categorie di medicinali.

Tutti gli antiacidi possono influenzare l’assorbimento di altri farmaci o integratori, dunque si attendano almeno due ore prima di assumere altre sostanze a scopo terapeutico.

L’assunzione di antiacidi contenenti alluminio con bevande acide (per es. succhi di frutta, vino) o con compresse effervescenti può aumentare l’assorbimento intestinale di alluminio.

N.B. Altre interazioni sono possibili, se assumete farmaci (o integratori) consultate il vostro farmacista di fiducia.

CONSIGLI FINALI

Si consiglia di conservare il prodotto ad una temperatura non superiore ai 25°C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Riopan® gel per uso orale non deve essere conservato in frigo.

Altri consigli:

1) Prima di acquistare e somministrare un farmaco (o un integratore) riferite al farmacista, o al medico, le seguenti informazioni:

  • malattie, allergie, ipersensibilità o intolleranze (anche se avute in passato);
  • predisposizione familiare a determinate malattie (parenti stretti che ne soffrono);
  • altri farmaci o integratori che state assumendo (anche prodotti per uso esterno);
  • età e qualsiasi altra informazione riteniate utile.

2) Nessun farmaco (o integratore) deve essere utilizzato dietro consiglio di persone che non siano professionisti sanitari qualificati (per es. farmacisti, medici, biologi).

Non utilizzate farmaci (o integratori) dietro consiglio di persone non qualificate solo perché esse ne hanno avuto giovamento: ognuno di noi è un caso “unico” che può essere valutato solo da un professionista.

N.B. Il prodotto è un medicinale. Per ulteriori dubbi sul suo utilizzo raccomando di leggere il foglietto illustrativo allegato nella confezione, e di rivolgervi al vostro farmacista o al vostro medico curante.

N.B. Il prodotto è un medicinale con obbligo di ricetta medica e solo il medico può consigliarlo. Questa descrizione ha avuto il solo scopo divulgativo e non sostituisce il parere medico.


Autore Dr. Livio Chiesa

blank
Dottor Livio Chiesa: Farmacista direttore, autore di testi farmaceutici e fitoterapici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *