domenica , 23 luglio 2017
Home » Alimentazione » Come dimagrire velocemente: ecco come perdere peso in poco tempo
Come dimagrire velocemente. Scopri i nostri consigli per dimagrire velocemente, la migliore dieta dimagrante, come e cosa mangiare per perdere peso in poco tempo e ritrovare la forma fisica perfetta mangiando sano.

Come dimagrire velocemente: ecco come perdere peso in poco tempo

Anche io, come tanti altri, mi son trovata nella condizione di dover perdere peso repentinamente. Come dimagrire velocemente mi sono chiesta? La situazione è quella classica: evento importante, abito che deve calzare a pennello, ovviamente un po’ di pancetta e di rotolini da eliminare. Il tutto in pochissimo tempo, chi di voi non griderebbe aiuto?

Comunque, dimagrire velocemente non è quasi mai una buona idea perché si rischia di perdere anche massa muscolare con le diete fast solitamente poco equilibrate, arrivano le smagliature, il fisico subisce un cambiamento troppo brusco etc etc.

Il problema principale è la dieta, quando si pensa a come dimagrire velocemente viene subito in mente una dieta ferrea, mangiare il meno possibile e cibi light. Si tratta di un pensiero sbagliato, perché mangiando poco si rallenta il metabolismo, mangiando in maniera sbagliata si rischiano d’introdurre più calorie del necessario, si rischia di perdere più liquidi che massa grassa e di riacquistare in breve tempo il peso perso. Quindi di può dimagrire velocemente mangiando, fare la fame non è un modo corretto per perdere i chili di troppo.

Come dimagrire velocemente?

Prima di tutto,  per dimagrire ci occorre una dieta studiata apposta per noi, seguire la dieta di qualcun altro è il modo migliore per non concludere nulla. Quindi occorre rivolgersi ad un dietologo.

Poi occorre abbandonare le cattive abitudini ed infine tempo da dedicare a se stessi, dimagrire significa anche tonificarsi e tornare in forma e per questo non basta solo una dieta dimagrante.

Ecco le regole per chi vuole dimagrire velocemente:

  1. Rinunciare a pane e pasta raffinati (e alla pizza ovviamente), sostituirli con cibi integrali ed evitare di mangiarli insieme nello stesso pasto, evitarli inoltre la sera.
  2. Niente cibo dopo le 20: l’ultimo pasto è proprio l’ultimo poi basta fino al giorno successivo, non importa se ci coglie il languorino basta ignorarlo e passerà.
  3. Depurarsi e muoversi sono i principali segreti del come dimagrire velocemente, bere davvero tanta acqua, centrifugati di frutta e verdura e tisane depurative e dimagranti. Naturalmente muoversi.
  4. Smettere di fumare e di bere alcool, rinunciare al junk food, dormire di più e bene.

Come dimagrire velocemente: la dieta

Tutto inizia con un primo passo, anche il dimagrire. Questo fatidico primo passo è dover rinunciare ai cibi che inevitabilmente ci fanno ingrassare. Non significa rinunciare al cibo, ma solo sostituire dei cibi con degli altri. Cibi integrali al posto di quelli raffinati, legumi e carne bianca al posto della carne rossa, acqua al posto del vino, frutta e verdura al posto di dolci e succhi di frutta industriali. Niente da dire sulle uova e sul pesce, a patto che non siano entrambi fritti. I formaggi light una volta ogni tanto ci stanno, meglio togliere il latte vaccino e preferire un frullato o una spremuta o una tisana, o anche un tè verde, bene invece lo yogurt magro. Niente burro, maionese né panna al massimo due cucchiaini di olio evo al giorno.

Si mangia cinque volte al giorno, partendo da una buona colazione, uno spuntino, il pranzo, la merenda e la cena. Se ognuno di questi pasti è fatto correttamente, con i cibi giusti e negli orari giusti non si avvertirà fame. Attacco improvviso di fame? Sgranocchiamo una costa di sedano o una carota, passerà.

Come sopra citato niente fritti, niente salse e soprattutto niente sale. Bene il piccante, con moderazione, che aiuta a bruciare i grassi. Sì alla cottura al vapore ed alla griglia. Leggi anche: diete per dimagrire.

Molto bene le tisane a fine pasto o al mattino e alla sera depuranti e dimagranti. Ottima quello al tarassaco ed allo zenzero.

Riepiloghiamo i consigli per dimagrire in fretta

Per chi vuole perdere peso in poco tempo, il consiglio principale è, ovviamente, quello di tagliare in modo netto le calorie. Addio quindi a spuntini e merendine, via libera invece a tanta frutta e verdura, anche per spezzare la fame tra un pasto e l’altro. Vi ricordiamo anche di calibrare bene i condimenti: non esagerate con l’olio o con il sale, ma per insaporire le vostre pietanze utilizzate le spezie, buonissime e con zero calorie. Evitate anche i dolci, da sostituire con ricette leggere e con poche calorie. Infine, bevete moltissimo, almeno due litri di acqua al giorno.

Piccoli trucchi per dimagrire velocemente:

  1. no al caffè;
  2. no al sale;
  3. no allo zucchero;
  4. no ai cibi precotti.

I nemici principali di una dieta sono: la fretta, la sedentarietà, lo stress e la golosità, tutti questi fattori ci spingono a mangiare quello che ci capita sotto mano, specie spuntini poco salutari.

Ecco anche un video per approfondire le regole per dimagrire.

Come dimagrire velocemente: trovare tempo per se stessi e fare movimento

Come dimagrire in poco tempo - esercizi per dimagrire da fare a casa.

Il segreto per perdere peso è muoversi in tutte le occasioni che si hanno a disposizione. S’inizia al mattino, prima di colazione perché si hanno meno energie e si brucia più grasso. Si può uscire a fare una passeggiata con il cane o da soli oppure organizzarsi in gruppi, specie la sera specie se si vive in zone un po’ isolate. Bisogna riscoprire le camminate e le corse, bisogna fare le scale, pulire la casa ma anche ballare, pedalare e nuotare. Vanno bene i corsi su internet, su dvd, la cyclette, ballare in casa propria, purchè ci si muova. Il movimento deve essere costante, praticato almeno tre volte la settimana (leggi anche: esercizi per dimagrire).

Come dimagrire in poco tempo: sgonfiarsi

Eliminare la ritenzione idrica è fondamentale. Non sarebbe male fare qualche camminata in mare, se la stagione lo consente o dei bagni salati in casa propria per sgonfiarsi. Anche i fanghi contribuiscono alla ridefinizione della linea.

Come abbiamo già detto il segreto è bere 2 litri o più di acqua al giorno, basta munirsi di una bottiglietta da mezzo litro da riempire costantemente, certo all’inizio ci sarà l’inconveniente di doversi recare spesso al bagno ma ne vale la pena.

Come dimagrire velocemente: giornata tipo

Svegliamoci molto presto, un bicchiere di acqua tiepida e limone a digiuno (per depurare l’organismo) e bottiglietta alla mano iniziamo il risveglio muscolare, prima stretching e poi via a correre o a passeggiare. Camminiamo o corriamo per un’oretta, al rientro doccia di getti alternati di acqua calda e fredda, quindi un bel massaggio con una crema snellente.

E’ l’ora della colazione: bene una tisana depurante, un tè verde, fette biscottate integrali e un frutto o una spremuta di frutta. Ricaricare la bottiglietta d’acqua.

Si ricomincia con il movimento: pulire la casa, fare una passeggiata per le compere e portare a spasso il cane.

Spuntino spezza fame, verdura cruda o un frutto e uno yogurt magro. Si prosegue con la giornata fino al pranzo che si comporrà di cereali integrali, verdura, frutta e proteine magre. Ricaricare la bottiglietta d’acqua.

Dopo mangiato passeggiata con il cane, giro in bici e passeggiata con le amiche. Se il tempo è bello giardinaggio o risistemare gli armadi di casa.

E’ l’ora dello spuntino: tisana drenante e frutta. Ricaricare la bottiglietta d’acqua.

Proseguire con un po’ di fitness in casa, una passeggiata al mare o una nuotata, cyclette o altra passeggiata. Ricaricare la bottiglietta d’acqua.

Cena leggera: insalata e proteine magre più verdura a volontà e un frutto.

Doccia o bagno rilassante, yoga e nanna.

Per vedere se il movimento e la dieta hanno funzionato pesarsi la mattina ed il mattino successivo. Magari non si è già perso un chilo ma senz’altro ci si sentirà più leggeri e più attivi.

Come dimagrire velocemente: ecco i nostri consigli per perdere peso in poco tempo

consigli per dimagrire in fretta

Dimagrire velocemente non è una passeggiata, non è come scalare una montagna (probabilmente quello sarebbe un buon esercizio fisico) ma esistono dei trucchi per dimagrire che fanno sembrare le diete meno orrende, difficili ed inarrivabili.

Per prima cosa evitiamo lo spauracchio della parola “dieta” poiché questo termine designa il nostro regime alimentare quotidiano, ovvero ciò che mettiamo tutti i giorni nel piatto. Alcuni regimi alimentari servono per depurare, altri per migliorare la salute, altri nuocciono alla salute ed altri fanno dimagrire. In questo caso si parla di “dieta dimagrante”.

Non facciamo gli antichi, non partiamo con l’idea che dieta significhi non mangiare (ebbene sì, ci sono ancora persone che lo pensano) che è un’idea tanto assurda quanto sbagliata ed ecco svelato il primo dei consigli per dimagrire:

1. Mangiare, almeno 5 volte al giorno.

La colazione ovviamente non va saltata e si devono cercare d’introdurre un buon numero di calorie, poi lo spuntino di solito frutta e yogurt ma anche pane integrale e fesa di tacchino (per chi non deve osservare una dieta rigida), quindi il pranzo consistente solitamente in una porzione di proteine e verdura con la frutta ovviamente, spuntino di nuovo con yogurt e frutta fresca o frutta secca e la cena che deve essere leggera e magari seguita da una tisana depurante. Perché è importante? I 5 pasti sono importanti per non rallentare il metabolismo che vedendo arrivare poco cibo non lo trasforma in energia ma in riserve di grasso. Aiuta inoltre a combattere la fame nervosa.

Da ricordare: per dimagrire sul serio occorre perdere massa grassa, se non mangi perdi massa muscolare e non hai risolto nulla.

La fame nervosa è un grande nemico della dieta dimagrante, lo stress in generale lo è. Come si combatte? Bisogna scaricare, scaricare, ancora scaricare. Arriviamo così al secondo dei consigli per dimagrire:

2. Fare movimento, ovvero scegliere uno sport.

Non uno a caso, ma uno che fa al caso tuo. L’importante è che non comprenda un divano ed un telecomando. Se ti è sempre piaciuto ballare c’è la zumba che è un ottimo sport, se ti piace correre ritagliati un’oretta al giorno per correre in un parco o in una zona verde, se invece lo sport proprio non fa per te puoi sempre camminare.

Se le occasioni, ovvero il tempo, è quello che ti manca, gioca d’astuzia: vai a lavoro a piedi (se è una distanza ragionevole) o in autobus e scendi una fermata prima, fai le scale, fai giardinaggio, pulisci casa, lava l’auto, corri intorno al tavolo (se sei da sola, ovvio!).

Lo sport non è ancora tutto, si ritorna al cibo. Vuoi perdere peso? Allora inizia a mangiare sano, come avevamo già detto qui ed ecco il terzo consiglio per dimagrire:

3. Impara a fare la spesa!

Quando vai a fare la spesa non andarci a stomaco vuoto o comprerai un sacco di cibo spazzatura, vai direttamente al reparto orto-frutta o nei reparti bio, leggi sempre le etichette anche se c’è scritto “0 grassi” ed evita a prescindere prodotti industriali, confezionati che siano zuppe o merendine. Chi vuol dimagrire impari a cucinare!

4. Impara a mangiare sano!

Imparare a mangiare, ovvero distinguere fra calorie e nutrimenti, chiedere al proprio corpo cosa vuole mangiare in quel momento di fame? Ecco, ti viene in mente un pacchetto di patatine, sai che cosa sta dicendo il tuo corpo? Che gli manca la vitamina B16, mangia una bella porzione di broccoli al vapore conditi con olio EVO e aglio ed ecco passata la voglia di patatine.

Avresti voglia di una bella frittata: sporca la padella con una goccia o due di olio EVO (che è un grasso buono) e cuocici solo l’albume delle uova a mo di frittata. Se hai voglia di dolce mangia, poco, cioccolato fondente contiene le sostanze giuste che servono al tuo corpo per stare bene. Voglia di croccante? Rosicchiati una carota, d’estate la tua pelle ti ringrazierà. Inoltre l’estetica conta un sacco: spegni la tv, mangia a tavola (il libro può andare), con calma, mastica bene, mangia in balcone o in giardino ti rilassa e mangi meglio. Più tempo ci metti prima il tuo stomaco crederà d’esser sazio. E usa un piatto piccolo per ingannare l’occhio, mentre per prendere porzioni piccole pensa che dopo farai il bis, la maggior parte delle volte non ne sentirai il bisogno. Bevi molta acqua, durante la giornata e durante i pasti. Aiuta a sgonfiarti.

Chi ci aiuta ad imparare a mangiare? Un nutrizionista, quindi quinto consiglio per dimagrire:

5. Non far da sé!

Non buttarti in diete inutili viste sulle riviste, fatte dai vip, proclamate miracolose. Ognuno ha il suo fabbisogno calorico ed un fisico particolare, oltre che un metabolismo, quindi vai dal dietologo.

Come la mettiamo con la questione del sapore? Bisogna per forza mangiare bianco e scondito? Bianco di sicuro no, a meno che non sia petto di pollo o di tacchino, perché il resto delle cose bianche, ad eccezione dello yogurt, come formaggi, mozzarelle, latticini vari, pasta non integrale e pane non integrale te li puoi scordare.

Scondito non per forza, ma ecco il sesto fra i nostri trucchi per perdere peso:

6. No a sale e zuccheri.

Sì invece a wasabi, limone, peperoncino moderatamente, spezie, salsa di soia, no a maionese e ketchup (c’è lo zucchero). No quindi allo zucchero, dolcificanti, salse a base di zucchero, fruttosio se non nella frutta e succhi di frutta industriali, comprati una centrifuga (su Amazon trovi tante centrifughe in offerta) e preparateli da sola, invece sì al miele. Ed il sale va per l’appunto sostituito con le spezie.

Lo stile di vita sano, che ci ricollega al terzo consiglio, è sempre fondamentale: non fumare, non bere, non fare le ore piccole, ecco un altro dei consigli per dimagrire:

7. Mangiare consapevolmente.

Non mangiare come se non ci fosse un domani perché sei disperata/o piuttosto esci e distraiti, fai sport, balla, sfogati, trova qualcuno con cui parlare, piazza degli specchi in cucina per vederti nel momento in cui mangi per nervosismo e chiediti “che cosa sto facendo?”.

Non gratificarti mangiando, soprattutto se perdi chili, festeggiare con una pizza gigante con tutto il regno animale e vegetale sopra non ti farà stare meglio dopo. Incursioni notturne in frigo? Fallo chiudere a chiave e dai la chiave a qualcun altro (possibilmente che abiti con te). E fai sparire dolci e dolciumi seminati nei “nascondigli segreti”, quelli non sono i tuoi migliori amici.

8. Evitate gli alcolici.

Un bicchiere di vino si dice faccia bene al cuore, ma uccide il girovita. Un solo bicchiere di vino rosso apporta alla vostra dieta 100 calorie.  Se poi andate a fare un aperitivo attenzione ai cocktail, i superalcolici contengono più calorie di un piatto di pasta.  Sostituiteli con birra analcolica o cocktail analcolici alla frutta e attenti agli stuzzichini che accompagnano l’happy hour.

Ed ecco infine altri interessanti consigli per dimagrire:

  1. Quando vai al ristorante, non leggere il menù, ordina pesce alla griglia o carpaccio di salmone e verdure ed insalate (da condire a tavola però, che delle volte ci mettono mezza bottiglia di olio);
  2. Prima della portata principale sgranocchia sedano e finocchi, o con un’insalata mista, che aiutano a smorzare la fame;
  3. A tavola indossa qualcosa di stretto, un pantalone o una cintura, ti aiuta a ricordare che devi mangiare meno;
  4. Quando mangi insaccati, gioca al piccolo chirurgo: leva il grasso dal prosciutto cotto e crudo e i pezzi più grandi di grasso visibili nel salame, oppure scegli la bresaola che di grasso non ne ha. E scordati il lardo. Fra l’altro, gli insaccati sono pieni di sale, se li eviti è meglio;
  5. Il pesce è sempre preferibile alla carne, il pesce azzurro invece è sempre preferibile perché protegge il cuore. Un ottimo piatto è: salmone affumicato con sopra rucola fresca e qualche goccia di limone, semplicemente ottimo e salutare.

Che ne pensi dei nostri consigli per dimagrire velocemente?

43 commenti

  1. Ottimi consigli! Dimagrire è possibile ed alla portata di tutti; non serve fare grossi sacrifici. Tanta verdura, bere acqua e tisane, moderando l’assunzione di carboidrati, come da voi consigliato e, se posso aggiungere, attività fisica regolare, meglio se si abbina dello sport aerobico, come la corsa o la bicicletta, a dello sport anaerobico, come il lavoro con i pesi (non serve esagerare). Tutto questo dà una bella spinta al metabolismo e aiuta veramente a perdere chili di grasso.

  2. Simona Grimaldi

    L’organismo deve essere depurato e seguire un’alimentazione sana ed equilibrata. Bere tanta acqua e fare movimento aiutano a perdere peso anche senza ricorrere a diete dimagranti drastiche.

  3. Il modo migliore per dimagrire e mantenere il peso forma nel tempo è mangiare meno calorie ed essere più attivi, in altre parole fare uno sport. Lo sport aiuta a bruciare le calorie, a tonificare il corpo e a mantenere la linea, evitando il cosiddetto effetto yo-yo.

  4. sono a dieta da 26 giorni mangiando molto minestrone solo di verdure preparato di verdure fresche cioè cavolo cappuccio sedano peperoni carote cipolle pomodori senza sale e olio solo con il dado vegetale…frutta e verdure fresche sono dimagrita soltanto 4 chili per una come me e poco perchè mangiavo molto pane pasta e dolci a pranzo e a cena sto sbagliando????

    • ciao sn roby piacere ornella,,,,,, il dado vegetale mamma mia secondo me hai distrutto un bel piatto ,,,,non alle diete fai da te ..sn molto pericolose …e oltre alle verdure poi aggingere tanti cibi che ti aiutano ha dimagrire ..togliendo pane e pasta x un mese ..poi anche una voltaa settimana il pane o la pasta devi mangiarlo ….grz ciao——-

    • Prova a togliere la frutta. Esperienza personale, a me due frutti piccoli al giorno fanno ingrassare.

  5. Ottimo articolo e ottimi consigli! Grazie!

  6. bei consigli da domani inizio la mia dieta seguendo questi consigli

  7. Gabriella Melfa

    Veramente ottimo articolo informazioni specifiche e dettagliate…..grazie!

  8. Ottimi consigli Non manca niente grazie

  9. Informazione completa Grazie

  10. Ottimo conoscere questi consigli su come dimagrire velocemente! Metterò in pratica 🙂

  11. Interessanti i consigli per una giornata tipo, peccato che la gente normale debba trascorrere 8/10 ora al giorno in ufficio e non possa fare passeggiate tutto il giorno

  12. Ciao a tutti. Temo che il mio metabolismo sia bloccato…Da due mesi ho seguito una dieta che prometteva di dimagrire fino a 3 kg in una settimana. Non ho perso niente. Ma mangiavo molta frutta e verdura….è proprio vero che ognuno di noi ha bisogno di una dieta personalizzata. Proverò a seguire i consigli…anche se di tempo ne ho davvero poco. Ciao 🙂

    • ciao!! io ho perso 5 kg seguendo un programma alimentare sano e naturale al 100%.. non me ne sono nemmeno resa conto.. non ho fatto grandi rinunce e non ho nemmeno lo stress di dover pesare ogni cosa che mangio.. lo seguo tuttora e continuerò a farlo.. l effetto YOYO..Completametne annullato.. considera che io appena iniziavo una dieta e perdevo 2 kg… li rimettevo subito dopo esattamente 2 settimane xke mi stufavo di pesare tutto e di mangiare solo qllo che mi dicevano :(.. ora invece sono in forma e sto bene con me stessa 🙂 per non parlare della cellulite che ho eliminato!! 🙂 🙂 DAVVERO un ottimo porgramma.. 🙂 lo consiglio a tutte 🙂 ciao 🙂

  13. io sono dimagrita di 26 kg (prima ero 45kg) non vedo l’ora di andare al mare e far vedere la mia forma corporea alle mie amiche

    • Cosa?! Eri 45 e sei dimagrita di 26???

      Articolo interessante, ad esclusione della giornata tipo che sembra un pò una presa in giro..,

  14. Per dimagrire devi fare una lista di tutto ciò che mangi nell’arco della giornata e capire quali cibi fanno bene: il segreto non è eliminare, ma sostituire. Si deve mangiare tanta frutta e verdura, sia cotta, che cruda e bere sempre 2 bicchieri d’acqua prima di ogni pasto. In ogni caso, articolo utile ed interessante.

  15. Ciao, complimenti per questo articolo molto interessante. Volevo sapere se ci sono cibi che aiutano a dimagrire più in fretta. Grazie a chi mi risponderà!

  16. Ciao a tutte! Scusate ma io voglio proprio dimagrire!! Mi piace lo sport ma non ho molto tempo, mangio molta frutta ma poco verdura cotta perché non mi piace e invece sono obbligata a mangiare la carne quasi ogni giorno perché non cucino io a casa.. aiutatemi!! Come posso fare? Non esiste qualche cibo che ti fa passare la fame?
    Comunque articolo molto molto interessante!

    • Ciao Anna!
      So cosa vuoi dire quando dici ” voglio proprio dimagrire”! Ero arrivata anch’io a quel punto ma per quanti sforzi facessi restavo sempre ferma lì. Ora ho imparato a mangiare nel modo giusto, non meno, ma soltanto abbinando i cibi nel modo corretto e ,senza patire, ho cominciato a perdere peso.
      Velocemente e senza nemmeno accorgermene !!!!
      Tutt’h sto seguendo questo straordinario programma e continuo ad avere risultati eccellenti !!

    • Maria Rosaria D.

      ciao se vuoi io seguo un programma di rieducazione alimentare che mi ha cambiato la vita … tante donne lo seguono mogli,mamme donne piu mature poichè ti ridà forza e ti ringiovanisce se vuoi saperne di più rispondi pure qui 🙂

  17. Giovanni Paolo

    Vorrei raccontare la mia esperienza di vita da obeso a magro. Sono un ragazzo di 36 anni: fino all’età di 19 anni, ho pesato circa 100 chili. Sono arrivato a quel peso per una cattiva alimentazione merito in primis di mia madre e poi per mea culpa. Non mi è stato facile godermi gli anni piu belli tra la fanciullezza, l’adolescenza, fino ad arrivare alla fine delle scuole superiori…Ebbene era aprile del 1999 ho voluto dare la svolta: grazie all’uso di internet ho potuto apprendere o meglio ho potuto studiare le calorie, i cibi e in base a questo ho iniziato a cambiare il mio regime alimentare. Premetto che ne sport ne ho fatto (palestra, piscina) ma senza risultati perchè ero cieco (mangiavo male…troppo pane, troppa pasta, porzioni abbondanti, fritture)…
    Allora come una svolta decisiva e drastica, levai in una sera la cena, poi basandomi su un consumo giornaliero di 2000 calorie iniziai ad assumere al mattino un litro di latte parzialmente scremato con 7/8 biscotti (paesani integrali della Di Leo): a conti fatti erano circa 800 calorie e mi sentivo sazio fino alle 13, ora del pranzo dove consumavo o un piatto di pasta con un po di secondo e poco pane…quindi mangiando in questa maniera togliendo soprattutto cena e fritti, sono dimagrito nei primi 3 mesi di 18 chili e nel giro di 2 anni sono sceso fino a 58 chili di peso (calo – 42 kg circa). Nel mio modo di fare sono andato contro i pareri di familiari e anche contro chi si diceva di essere dietologo pur di vendere ma alla fine tutti si sono ricreduti e quando mi vedono o non mi riconoscono o si congratulano per la mia fermezza: i valori delle analisi del sangue da sballati sono divenuti regolari ma l’unico elemento negativo è la pelle in eccesso (ne ho poca ma non ho smagliature perchè ho dato tempo al tempo)….Tutt’ora mangio qualsiasi cosa logicamente evitando gli eccessi e sempre senza cenare…tranne in alcune situazioni!!! La xxl, la 54 di jeans…son solo ricordi che mi hanno segnato!! Capisco la sofferenza che si prova ad essere grassi!!! Nella mia esperienza non sono diventato ne anoressico e ne bulimico: si può cambiare nel modo giusto!! Non cercate miracoli dalle diete ma iniziate a fare miracoli nella vostra testa: ce la dovete fare!!!

    • ciao mi puoi dire quante calorie devo mangiare a giorno,?ma e necessario rinunciare a cena? io ho 37 anni 3 anni fa pesavo 50kg adesso ho 72kg ….sofro come una pazza anche perché ero una fotomodella.

      • Maria Rosaria D.

        ciao se vuoi io seguo un programma di rieducazione alimentare che mi ha cambiato la vita … tante donne lo seguono mogli,mamme donne piu mature poichè ti ridà forza e ti ringiovanisce se vuoi saperne di più contattami

  18. Buonasera
    Vorrei lasciare il mio commento perché credo che questo argomento non sia ancora stato trattato.
    Molte persone faticano a dimagrire e continuano a porsi domande sul perché, come mai non dimagrisco ecc..
    Vi siete mai chiesti se le vostre cellule sono in salute? Il vostro intestino funziona regolarmente? Le vostre difese immunitarie sono alte? I vostri tessuti cellulari sono in acidosi?
    Ho scoperto che per ottenere finalmente un benessere assoluto, bisogna lavorare sulla rigenerazione cellulare.
    Fare in modo che il mio ciclo vitale sia completo, avere ossigeno, metabolismo corretto ed eliminare le scorie e gli stati di acidità che si creano durante il giorno nelle cellulre; al tal proposito consiglio questo sito
    http://www.rigenerazionecellulare.com
    Ho scoperto come rispondere a tutte le domande di cui sopra e rivoluzionare completamente il mio pensiero e il mio benessere al meglio.

  19. Ragazze avete dato consiglio veramente importante per dimagrire. . Mangiare sano. Bere molto Aqua. ma chi non e riuscito con una dieta sana dimagrire, penso il motivo la mancanza di sport. Anche perche dimagrire con pancia placido non fa un bel aspetto. Dimagrire si po veloce. Ma esercizio fisica va fatto per mesi lungi avere un corpo asciutto e piacevole.

  20. Vorrei aggiungere una nota tecnica, anzi elettrotecnica: il bilancio energetico tra quello che entra e quello che esce.
    Per perdere peso è necessario che ciò che incameriamo col cibo, sia inferiore a ciò che spendiamo (bruciamo) per mantenere il corpo a 37°C o per sostenerlo nelle attività fisiche.
    Come fare per avere un indice di questo bilancio energetico?
    Molto semplice: alzarsi da tavola con più fame di quando ci siamo messi a sedere!
    Se ce la fate, il risultato è garantito, ve lo assicuro.

  21. Denise Stalletti

    Penso che la base sia davvero mangiare sano ed un minimo di sport. L’alimentazione deve essere ricca di frutta e verdura (possibilmente cruda) , almeno 5 porzioni al giorno ! Io non riuscivo a farlo tutti i giorni…tra casa, lavoro e bimbi…ho provato delle capsule che contengono solo frutta e verdura bio liofilizzata…da prendere tutti i giorni per almeno 4 mesi… e già dopo 15gg ho cominciato a perdere peso oltre ad avere pelle più tonica e bella! Nel 2016 (quasi 2017 ) bisogna sfruttare i metodi moderni !!!

  22. Molto interessante

  23. Buona sera, volevo chiedere se magari eseguendo questi consigli si raggiungono risultati soddisfacenti in poco tempo…

  24. Ciao, io seguo un programma che mi ha permesso di perdere kg e cm! Rieducazione alimentare, sostegno di prodotti naturali a base di frutta e verdura, attività fisica ( semplici esercizi da fare a casa, perché con bimbi piccoli impossibile andare in palestra)
    Risultati visibili da subito già dalla prima settimana

  25. si certo e poi ti scoppia il fegato e la cistifellea quando devi mangiare fritto o carne…

  26. A me a aiutato tanto mangiare di meno.

  27. Ciao a tutti e grazie per questi consigli. Sono alta 1.65 e peso 60 chili e vorrei arrivare almeno a 55 kg. Sono andata da una dietologa che mi ha dato un dieta da seguire e in poco tempo sono riuscita a dimagrire tre chili ma ora mi sono bloccata. Secondo voi che cosa devo fare?

    • Per perdere peso con continuità giorno dopo giorno è necessario seguire una dieta che sia sana e corretta. Inoltre, è fondamentale fare attività fisica, altrimenti non puoi dimagrire. La migliore attività fisica per dimagrire è la corsa, almeno 2 volte a settimana.

  28. Bel articolo molto informativo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close