Home » Farmaci e Integratori » Xamamina®: farmaco contro il mal di mare, mal d’auto, mal d’aria.
Xamamina: foglietto illustrativo, generalità, composizione, uso, prezzo, controindicazioni ed effetti collaterali. Scopri per quali malattie si usa Xamamina, a cosa serve, come si usa, quando non dev'essere usato, le controindicazioni e gli effetti collaterali di Xamamina.
(proprietà dell'immagine: Bracco S.p.A.)

Xamamina®: farmaco contro il mal di mare, mal d’auto, mal d’aria.

Xamamina® è un farmaco contro i malesseri da movimento (mal di mare, mal d’auto, mal d’aria) caratterizzati prevalentemente da nausea e vomito.

GENERALITA’

Forme di somministrazione

1. Xamamina® 50 mg capsule molli (confezione da 6 capsule).

  • Principi attivi: Dimenidrinato.
  • Eccipienti: macrogol 400. Involucro: gelatina; sorbitolo liquido parzialmente deidratato; sodio-paraidrossibenzoato di etile (E215); sodioparaidrossibenzoato di propile (E 217).

2. Xamamina® 25 mg capsule molli (confezione da 6 capsule).

  • Principi attivi: Dimenidrinato.
  • Eccipienti: macrogol 400. Involucro: gelatina; sorbitolo liquido parzialmente deidratato; sodio-paraidrossibenzoato di etile (E215); sodioparaidrossibenzoato di propile (E 217).

3. Xamamina® 25 mg gomme da masticare (confezione da 6 gomme).

  • Principi attivi: Dimenidrinato.
  • Eccipienti: Nucleo: copolimero dell’acido metacrilico Tipo A, sorbitolo, aroma menta, magnesio stearato, gomma base, levomentolo, aspartame, talco, silice colloidale, tricalcio fosfato anidro. Rivestimento: ipromellosa, macrogol 6000, titanio diossido, giallo chinolina (E104), blu patent V (E131).

Obbligo di ricetta

Xamamina® è un farmaco da banco, di libera vendita nelle parafarmacie e farmacie, senza obbligo di ricetta medica.

Prezzi di listino:

  • Xamamina® 50 mg, 6 capsule molli € 6,60;
  • Xamamina® 25 mg, 6 capsule molli € 6,60;
  • Xamamina® 25 mg, 6 gomme da masticare € 6,60.

*La spesa è detraibile dalla dichiarazione dei redditi.

Rimborsabilità del S.S.N.

Xamamina® non è rimborsato dal S.S.N.

Azienda

Bracco S.p.A. – Milano.

(proprietà dell’immagine: Bracco S.p.A.)

DESCRIZIONE

Xamamina® è un farmaco del tipo “O.T.C.” (acronimo di Over The Counter, che tradotto vuol dire “sul bancone”, intendendo quindi i farmaci da banco).

Malessere da movimento (“cinetosi” o “chinetosi”)

Xamamina® è indicato per il trattamento dei sintomi del “malessere da movimento” che, in genere, viene identificato con le locuzioni “mal di mare,” o “mal d’auto”, o “mal d’aria” a seconda del mezzo di trasporto che lo ha determinato. Il termine scientifico per definire questo malessere è cinetosi (o anche chinetosi).

Potenzialmente chiunque può essere soggetto a questo malessere, alcune persone hanno però una particolare tendenza alla cinetosi. Lo stesso malessere può essere causato anche andando su una giostra, o su un’altalena, o in ascensore.

La caratteristica comune a tutte queste cinetosi è (infatti) il meccanismo che lo ha provocato: lo spostamento del corpo indotto da un mezzo in movimento. Nella maggior parte dei casi il malessere cessa quando è terminato il movimento, a volte invece può perdurare (in questo caso è opportuno rivolgersi al proprio medico).

I sintomi riportati da chi ha sofferto di cinetosi sono i seguenti:

Le persone più soggette a cinetosi sono i bambini e le donne in stato di gravidanza; altre persone (invece) possono averne la predisposizione a causa di disturbi dell’apparato vestibolare dell’orecchio interno.

Perché si manifesta la cinetosi?

Il cervello (al fine di determinare l’esatta posizione del corpo) elabora normalmente le informazioni che provengono in contemporanea dall’apparato vestibolare dell’orecchio (movimenti), dai propriocettori di muscoli ed articolazioni (postura) e dagli organi di senso (es. la vista).

Secondo molti studiosi, la cinetosi compare quando il cervello rileva informazioni contrastanti tra loro. Per esempio, viaggiando in auto la vista comunica al cervello che siamo in movimento, nello stesso momento l’apparato vestibolare comunica che siamo seduti e dunque fermi.

Questa mancata corrispondenza di informazioni determina (in alcuni soggetti) una serie di impulsi che stimolano il “centro del vomito” del sistema nervoso, innescando i sintomi della cinetosi.

La cinetosi può manifestarsi anche quando si utilizzano videogiochi molto realistici (di gare automobilistiche per esempio) ed è determinata dalla stessa mancata corrispondenza delle informazioni.

Xamamina®

Il farmaco (assunto correttamente) è in grado di ridurre i sintomi principali della cinetosi prima ancora che si manifestino. Questo medicinale è infatti normalmente richiesto da chi sa di avere la tendenza al malessere da movimento.

Xamamina® è un farmaco “antiemetico” (che previene – o riduce – nausea e vomito).

LA SUA AZIONE

Xamamina® contiene Dimenidrinato.

Questo principio attivo è un antistaminico, ma ha un effetto “antiemetico” svolto tramite le seguenti azioni:

  • inibizione della stimolazione dell’apparato vestibolare, deputato alla rilevazione dei movimenti;
  • inibizione del sistema nervoso “colinergico”, coinvolto nell’insorgenza di nausea e vomito conseguenti ai movimenti;
  • inibizione (sedativa) del sistema nervoso centrale.

UTILIZZO

Le capsule vanno assunte per via orale con l’aiuto di un bicchiere d’acqua.

Le gomme vanno masticate in bocca, senza deglutirle.

Xamamina® capsule molli da 50 mg di dimenidrinato (adulti)

*Adulti, e ragazzi di età superiore ai 12 anni.

Assumere 1 capsula mezz’ora prima del viaggio.

Se si manifestano comunque sintomi da cinetosi, si può ripetere l’assunzione ogni 3 o 4 ore. Non superare la dose massima di 4 capsule nelle 24 ore.

Xamamina® capsule molli da 50 mg non deve essere assunto dai bambini al di sotto dei 12 anni.

Xamamina® capsule molli da 25 mg di dimenidrinato (bambini)

*Bambini di età compresa fra i 2 ed i 6 anni

Assumere 1 capsula mezz’ora prima del viaggio.

Se si manifestano comunque sintomi da cinetosi, si può ripetere l’assunzione senza però superare la dose massima di 3 capsule nelle 24 ore.

*Bambini di età compresa fra i 7 ed i 12 anni

Assumere 1 o 2 capsule mezz’ora prima del viaggio.

Se si manifestano comunque sintomi da cinetosi, si può ripetere l’assunzione senza però superare la dose massima di 6 capsule nelle 24 ore.

Xamamina® gomme da masticare da 25 mg di dimenidrinato (adulti e bambini)

*Adulti, e ragazzi di età superiore ai 12 anni.

Masticare un gomma ai primi sintomi di nausea.

Se si manifestano ancora sintomi, si possono utilizzare altre gomme (ogni 4 ore) fino ad un massimo di 4 gomme nelle 24 ore.

*Bambini di età compresa fra i 4 ed i 12 anni

Masticare un gomma mezz’ora prima del viaggio, o ai primi sintomi.

Se si manifestano ancora sintomi, si possono utilizzare altre gomme (ogni 8 ore) fino ad un massimo di 2 gomme nelle 24 ore.

POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI

Xamamina® causa sonnolenza.

Xamamina® può causare mal di testa, disturbi della vista, disturbi nell’atto di urinare.

CONTROINDICAZIONI E CAUTELE

Consiglio

Nessun farmaco (o integratore) deve essere utilizzato dietro consiglio di persone che non siano professionisti sanitari qualificati (per es. farmacisti, medici, biologi, erboristi).

Non utilizzate farmaci (o integratori) dietro consiglio di persone non qualificate, solo perché esse ne hanno avuto giovamento: ognuno di noi è un caso “unico” che può essere valutato solo da un professionista.

Pediatria – Gravidanza – Allattamento

Nessuna formulazione di Xamamina® può essere assunta dai bambini di età inferiore ai 2 anni.

“Xamamina® capsule molli 50 mg” non deve essere assunto dai bambini di età inferiore ai 12 anni.

“Xamamina® gomme da masticare” non deve essere utilizzato dai bambini di età inferiore ai 4 anni.

N.B. In gravidanza (o in allattamento) Xamamina® non deve essere utilizzato.

Malattie in atto (o passate)

Xamamina® va utilizzato con cautela (e sotto controllo medico) nei seguenti casi:

  • glaucoma ad angolo chiuso;
  • ipertrofia prostatica, ritenzione urinaria;
  • rallentamento del transito intestinale;
  • pazienti in terapia con farmaci ototossici;
  • asma bronchiale, epilessia, porfiria.

Guida di mezzi di trasporto e lavori pericolosi

Xamamina® provoca sonnolenza, prestare massima attenzione.

Allergie, ipersensibilità ed intolleranze

Si raccomanda di osservare la composizione insieme al farmacista, sia riguardo i principi attivi sia riguardo gli eccipienti. Non somministrare il prodotto se siete allergici (o ipersensibili, o intolleranti) ad uno dei componenti.

Le manifestazioni allergiche (o di ipersensibilità, o di intolleranza) possono comparire anche per la somministrazione di sostanze che sono SIMILI CHIMICAMENTE a quelle che dovreste evitare. Le persone con tendenza a queste reazioni devono verificare anche la presenza di queste sostanze, insieme al farmacista o al medico.

*Nelle capsule molli ci sono Parabeni, possibili responsabili di reazioni allergiche (anche ritardate).

INTERAZIONI CON ALTRE SOSTANZE

Xamamina® può potenziare gli effetti sedativi dell’alcool.

Xamamina® può interagire con i seguenti farmaci:

  • barbiturici, ipnotici, sedativi o tranquillanti (la concomitante assunzione aumenta l’effetto di sedazione);
  • antibiotici aminoglicosidici e farmaci potenzialmente ototossici (Xamamina® può nascondere i primi sintomi ototossici);
  • altri farmaci anticolinergici (anche antidepressivi).

CONSIGLI FINALI

Si consiglia di conservare il prodotto ad una temperatura non superiore ai 25°C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

N.B. Il prodotto è un medicinale. Per ulteriori dubbi sul suo utilizzo raccomando di leggere il foglietto illustrativo allegato nella confezione, e di rivolgervi al vostro farmacista o al vostro medico curante.

Come per l’utilizzo di qualsiasi prodotto (integratore o farmaco che sia) consiglio SEMPRE di riferire al farmacista, o al medico, eventuali malattie in atto PRIMA dell’acquisto e dell’assunzione.

Autore Dr. Livio Chiesa

blank
Dottor Livio Chiesa: Farmacista direttore, autore di testi farmaceutici e fitoterapici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *