Home » Alimentazione » Zucca: proprietà, benefici per la salute, utilizzi e controindicazioni
Zucca - Proprietà curative e terapeutiche, benefici per la salute
Zucca - Proprietà e Benefici. Scopri le proprietà benefiche della zucca, i benefici per la salute, valori nutrizionali, calorie, tutti gli utilizzi e le controindicazioni

Zucca: proprietà, benefici per la salute, utilizzi e controindicazioni

La zucca fa parte della famiglia delle Cucurbitaceae: questo straordinario ortaggio comincia a diffondersi in Europa dopo la scoperta dell’America mentre i coloni spagnoli la importarono dal XVI secolo in poi. In Italia la zucca viene coltivata soprattutto al Nord ma è molto diffusa ed utilizzata nella tradizione culinaria del Belpaese.

Zucca: le proprietà e i benefici per la salute

La zucca è particolarmente adatta alle diete ipocaloriche e per i diabetici, avendo un bassissimo contenuto sia glucidico che lipidico: si pensi che 100 grammi di zucca, contengono soltanto circa 18 kcal. Inoltre, la zucca è formata da circa il 95% di acqua dunque può essere utilmente inserita anche nell’alimentazione quotidiana di chi deve prestare particolare attenzione alla bilancia.

E’ bene sottolineare, inoltre, che consumare una tazza di zucca cotta equivale ad assumere ben oltre il 100% del fabbisogno giornaliero raccomandato di vitamina A, il 20% del valore giornaliero di vitamina C, il 10% o più di vitamina E, riboflavina, potassio, rame e manganese, il 5 % di tiamina, B-6, folato, acido pantotenico, niacina, ferro, magnesio e fosforo.

E non è finita qui perché questo straordinario ortaggio è davvero ricco di fibre, di vitamine e sali minerali come calcio, fosforo, potassio, zinco, selenio e magnesio.

Grazie alle proprietà benefiche per la nostra salute, ai Sali minerali e alla vitamina C in essa contenuti, questo ortaggioa può rivelarsi un vero e proprio toccasana per il nostro benessere. Studi clinici hanno evidenziato che consumare con costanza vegetali come la zucca, aiuta a diminuire il rischio di obesità e di mortalità generale, il diabete e le malattie cardiache. La zucca è ottima anche per contrastare l’insorgere delle patologie cardiovascolari: grazie al potassio in essa contenuto, infatti, questo ortaggio non solo può aiutare a ridurre il rischio di ictus, ma può aiutare a mantenere la massa muscolare, la densità minerale ossea e a ridurre e prevenire la formazione di calcoli renali.

La zucca è importante anche per la salute degli occhi: gli antiossidanti della vitamina C, vitamina E e il beta-carotene contenuti in questo fantastico ortaggio favoriscono la salute degli occhi e prevengono da eventuali danni degenerativi. Ancora, il betacarotene contenuto nella zucca ci aiuta a combattere i radicali liberi.

Ma non è finita qui: la zucca è infatti ricca di grassi “buoni” come l’Omega-3, che riduce il colesterolo e i trigliceridi ematici, che aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, a prevenire le malattie cardiovascolari (come infarti e ictus), a “combattere” le placche aterosclerotiche e l’ostruzione delle arterie.

Secondo alcuni studi, la zucca è importante per la fertilità delle donne: ne è consigliato il consumo nell’età fertile ma anche durante la gravidanza e l’allattamento per la sintesi degli ormoni.

La zucca, inoltre, è un rimedio naturale contro la stitichezza grazie al suo alto contenuto di acqua e fibre ma è consigliata anche a chi soffre di colite e di emorroidi. Ancora, alla zucca è riconosciuta la capacità di contrastare l’insonnia e l’ansia, grazie al suo alto contenuto di magnesio, un miorilassante naturale.

Questo straordinario ortaggio contiene anche il triptofano, un amminoacido utile per la produzione della serotonina che regola l’umore e ci aiuta a prevenire la depressione.

Come abbiamo prima precisato, la zucca ha un elevatissimo contenuto di acqua: ebbene, è per questo motivo che essa ci aiuta a combattere la ritenzione idrica, favorendo la diuresi e aiutando il nostro corpo a liberarsi dai liquidi trattenuti (e dalle relative tossine) e a “sgonfiarsi” naturalmente.

La polpa di zucca e il succo possono infatti essere utilizzati anche come diuretici: al riguardo, gli esperti raccomandano di bere un bicchiere di succo di zucca al mattino, a stomaco vuoto. Inoltre, l’estratto del succo di questo ortaggio, mescolato con latte, è molto utile per combattere i problemi gastrici e le malattie della prostata.

Infine, la zucca contiene la cucurbina, un importante aminoacido che svolge un’azione vermifuga e antiparassitaria.

Gli utilizzi della zucca

La zucca è un ortaggio molto versatile che ben si presta alla preparazione di molteplici ricette, dagli antipasti al primo fino al dolce. Ottime le zuppe e i minestroni preparati con la zucca che, comunque, è anche un contorno perfetto: la zucca può essere infatti abbinata alle cipolle oppure alle patate e ripassata in padella (Leggi anche: Ricette con Zucca).

Inoltre, essendo caratterizzata da un gusto molto dolce, la polpa di questo ortaggio (lessata o cotta in padella) può essere un’ottima base per torte e dolcetti originali come, ad esempio, il tipico budino americano o la torta di zucca.

Ottima anche come antipasto, la zucca può essere utilizzata per preparare una gustosa e deliziosa torta di zucca salata oppure un primo piatto da gourmets come i tortelli di zucca.

Ma il modo “classico” e tradizionale per godere della zucca e del suo dolce sapore è quello di tagliarla a fette e di cuocerla in forno condendola con un po’ di olio, pepe e sale.

Oltre che in cucina, la zucca viene sovente utilizzata come rimedio naturale di bellezza. Ricca di antiossidanti indispensabili per contrastare l’azione dei radicali liberi, questo ottimo ortaggio può essere usato per combattere naturalmente l’invecchiamento cutaneo: la sua polpa viene infatti utilizzata come ingrediente principale di maschere per il viso in grado di levigare, uniformare e idratare l’epidermide.

La zucca viene utilizzata anche come ingrediente fondamentale in numerose maschere consigliate per lenire le scottature della pelle. Del resto, preparare una maschera di bellezza a base di zucca è davvero molto facile: è infatti sufficiente lasciare la polpa (precedentemente tritata) per 15 minuti sul viso e risciacquare con abbondante acqua. La pelle risulterà luminosa, ben idratata e pulita.

Non solo per la pelle del viso ma anche per rinforzare i capelli e unghie fragili: la zucca idrata e fortifica il capello sfibrato e le unghie fragili con tendenza a spezzarsi. Una maschera per i capelli a base di polpa di zucca e miele fortifica i capelli lasciandoli puliti, idratati e rinforzati: bastano 20 minuti di posa con il “magico composto” e il gioco è fatto.

Zucca: le controindicazioni

Escludendo particolari e specifiche allergie accertate, il consumo di zucca non ha alcuna controindicazione. I nutrizionisti consigliano soltanto di non abusare dei semi dall’alto contenuto calorico e lipidico.

Autore Redazione Portalebenessere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *