Home » Alimentazione » Centrifugati: benefici, proprietà e ricette
Centrifugati proprietà e ricette

Centrifugati: benefici, proprietà e ricette

Centrifugati: proprietà, benefici e ricette degli elisir di salute. Vi facciamo scoprire tutti i benefici e le proprietà dei succhi naturali di frutta e verdura.

Un centrifugato è molto diverso rispetto ad un frullato, si tratta infatti soltanto del succo a cui non viene aggiunto nient’altro, a differenza del frullato, chiaramente è decisamente migliore rispetto al succo che si compra al supermercato a cui vengono aggiunti zuccheri.

Quali sono i vantaggi di una centrifuga? E’ veloce, pulita, estrae il succo e lo separa dagli scarti. I piccoli dentini grattano la polpa e lasciano intatte vitamine e sali minerali che invece molto spesso le lame surriscaldate del frullatore bruciano.

I succhi derivati dai centrifugati sono ricchi di vitamine e sali minerali ed hanno varie proprietà come la depurazione dell’organismo, il rafforzamento del sistema immunitario, il miglioramento delle funzionalità intestinali e soprattutto hanno effetti antiage. Sono inoltre i perfetti alleati della dieta dimagrante, perchè poveri di calorie ed utili come spuntini spezza fame.

Tipi di centrifugati:

Le proprietà dei centrifugati

Fra i tanti centrifugati che si possono ottenere, ve ne sono alcuni che hanno maggiori proprietà rispetto ad altri. L’ananas, ad esempio, è uno fra i migliori centrifugati perchè ricco di vitamine e sali minerali, in particolare perchè contengono vitamine A e C, Bromelina oltre che calcio, fosforo, potassio e ferro. Per via delle poche calorie contenute e delle proprietà depurative e disintossicanti è particolarmente consigliato per le persone che sono a dieta o che hanno bisogno di liberarsi della ritenzione idrica, della cellulite e di disintossicarsi. E’ altamente digeribile e nutriente.

Il succo di avocado è un altro dei centrifugati ricco di proprietà e benefici, essendo particolarmente grasso va consumato con moderazione. Il centrifugato di avocado è ricco di vitamina E, potassio, vitamine del gruppo B, di fibre e di glutatione. E’ molto consigliato a chi soffre di patologie cardiovascolari e a chi ha problemi di ipercolesterolemia perchè contiene beta-sitosterolo, è anche consigliato a chi soffre di problemi intestinali per via della ricchezza di fibre.

Il succo della carota è senz’altro più noto a tutti i patiti dell’abbronzatura, poiché contiene molta vitamina A, vitamine del gruppo B, PP, D ed E, betacarotene ed ha un discreto contenuto di ferro che lo rende ideale per chi soffre di anemia. E’ inoltre un ottimo antitumorale, aiuta a rafforzare il sistema immunitario ed è molto utile per combattere l’invecchiamento precoce. Non tutti sanno che la vitamina A possiede la proprietà di proteggere le mucose rendendolo più resistenti agli attacchi batterici, mentre il betacarotene, oltre a proteggere la pelle, aiuta anche a migliorare la vista. Inoltre la carota ha una proprietà galattogena ovvero favorisce la produzione del latte materno.

Fra i centrifugati più apprezzati, abbiamo senz’altro il succo di mela che è un ottimo depurante, aiuta a combattere la ritenzione idrica e a proteggere le mucose, oltre che essere un valido aiuto contro le carenze che rendono meno forti unghie e capelli. La mela inoltre aiuta a combattere l’acidità e favorisce la digestione e non essendo particolarmente ricco di zuccheri è anche indicato per chi soffre di diabete. Infine aiuta a contrastare l’ipercolesterolemia , rafforza il sistema immunitario ed aiuta a migliorare le funzioni intestinali.

Fra i centrifugati di frutti tropicali sono particolarmente consigliati il mango e la papaya. Il primo ha proprietà antibiotiche, diuretiche e lassative e fra le proprietà meno note c’è quella di alleviare le cefalee, mentre la papaya è ricca di antiossidanti ed è utile per purificare l’organismo ed anche come digestivo.

Naturalmente si può centrifugare anche la verdura, uno dei migliori centrifugati vegetali è il succo di sedano (evitare di adoperare le foglie che sono amare). Il succo del sedano, come il succo dell’ananas è un ottimo digestivo ed è molto utile per combattere gli eccessi di zucchero nel sangue. Non contiene calorie perciò è utilissimo per chi vuole restare in forma. La proprietà sconosciuta? E’ ottimo contro i reumatismi.

Le ricette dei centrifugati

Il bello dei centrifugati è che ognuno può creare la propria ricetta a seconda dei principi nutrizionali o a seconda del gusto.

Uno dei centrifugati più noti è l’A.C.E. Che si prepara con due arance, due carote ed un limone.

Mela, fragola e banana è un altro succo molto noto, per prepararlo occorrono 3 mele, una decina di fragole ed una banana. Molto gustoso e ricco di vitamine.

Le fragole si possono abbinare anche ai kiwi (si può dolcificare con una punta di miele bio), servono: un kiwi e sei fragole.

Una bomba di energia? Allora provate kiwi, ginger e mela. Occorrono: due mele, 1 kiwi e un pezzetto di ginger tritato sottile.

Un centrifugato salutare e diuretico? Cocomero, melone e pesca. Servono 3 fette di anguria, due di melone ed una pesca. In tema di centrifugati depurativi, suggeriamo anche un due cetrioli frullati con alcune foglie di finocchio a cui si aggiunge una spruzzata di lime, molto utile per disintossicare l’organismo.

Se ci si vuol preparare all’abbronzatura già dall’inverno allora si deve provare questo centrifugato: una mela, tre fette di zucca e 3 carote (si può insaporire con un pizzico di zenzero o di cannella).

Magari quello che vi serve è un centrifugato diuretico, allora prendiamo tre fette di cocomero e due mele. Le mele con l’aggiunta del lime sono ottime per avere un centrifugato rinfrescante e dissetante.

Tre mele ed un mango maturo sono gli ingredienti della ricetta di un perfetto centrifugato per svegliare l’intestino pigro. Oppure si può provare con un classico: due mele e due pere.

Ecco invece la ricetta di un centrifugato molto utile a chi deve fare il pieno di vitamina C: due arance, un limone, due mandarini e cinque fragole.

La ricetta dei centrifugati antiage? Si può optare per il rosso, ovvero una tazza di frutti di bosco più una decina di fragole e quattro bacche di goji oppure per il giallo, ovvero mezza ananas, due fette di melone e mezza papaya.

Problemi di stomaco? E’ da provare il centrifugato di mela e finocchio, occorrono un finocchio e due mele.

Ci si può sbizzarrire ad unire gusti e proprietà, creando i centrifugati più adatti alla nostra salute.


Autore Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *