Home » Ricette » Come cucinare il seitan: ricette facili e veloci
Come cucinare il Seitan - Ricette con il Seitan facili e veloci
Come cucinare il seitan - Ricette con il seitan facili e veloci. Scopri le migliori ricette con il seitan, primi piatti, secondi e contorni sfiziosi e facili da preparare.

Come cucinare il seitan: ricette facili e veloci

Il seitan è un alimento ricavato dal glutine del grano tenero o da altri cereali, come il Kamut e il farro. E’ altamente proteico e privo di colesterolo e di grassi. E’ molto diffuso nella cucina vegetariana e vegana, come sostituto della carne e vengono preparati piatti ricchi e appetitosi.

Questo alimento viene ricavato dall’estrazione del glutine dal frumento e per questa procedura, la farina viene sottoposta a numerosi lavaggi in acqua calda e in acqua fredda, impastando di volta in volta il composto ottenuto. Si ottiene così un alimento lessato, dalla consistenza simile alla carne e appare come un arrosto e per questo motivo che il seitan è chiamato anche carne di grano.

Questo alimento viene poi aromatizzato con salsa di soia e altri aromi.

Proprietà e benefici del seitan

Essendo un alimento derivato dal glutine, se ne sconsiglia l’assunzione a chi soffre di celiachia.

Il seitan ha un alto valore glicemico e perciò non è indicato per i diabetici.

Essendo povero di grassi, il seitan è ideale per chi segue una dieta dimagrante, può essere assunto da chi ha problemi di colesterolo alto e per chi soffre di ipertensione e ha malattie cardiache e cardiocircolatorie.

Il seitan viene sostituito alla carne nella dieta vegetariana e vegana, grazie al suo apporto proteico. 100 grammi di prodotto contiene circa 37 grammi di proteine vegetali. Nonostante ciò, si consiglia di associare il seitan ad altri alimenti, essendo carente di Vit. B12.

Come fare il seitan in casa

In commercio possiamo trovare il seitan al naturale, oppure precotto, affumicato, alla piastra, a cubetti e aromatizzato, ma lo si può preparare in casa, con minori costi e ottenendo un seitan diverso in base ai gusti personali e variare ogni volta. Nella preparazione del seitan, bisogna aggiungere aromi e spezie, per renderlo invitante e adatto a tutte le occasioni. Ecco come fare il seitan in casa, noi abbiamo scelto gli aromi e le erbe che voi potete variare a secondo dei vostri gusti.

Ingredienti:

Procedimento:

In una scodella capiente, impastate la farina con l’acqua quanto basta ad ottenere un impasto morbido e malleabile.

Formate un panetto, avvolgetelo con una pellicola e fatelo riposare in frigo per un’ora.

Trascorso il tempo occorrente, massaggiate il panetto con le mani, all’interno di una scodella piena d’acqua fredda e cambiate diverse volte l’acqua fino a quando sarà limpida, avendo eliminato l’amido in eccesso dall’impasto.

Date al panetto la forma desiderata, avvolgetelo con un canovaccio pulito e legatelo con uno spago alle estremità.

Cuocete, per un’ora abbondante, il seitan in una pentola piena d’acqua e aromatizzata con sale, salsa di soia, origano, rosmarino, carota, sedano e cipollotto tagliati a rondelle.

Ultimata la cottura, lasciate raffreddare il seitan nella sua acqua e procedere così alla preparazione delle ricette scelte.

Il seitan si può conservare in frigo per un paio di giorni.

Come cucinare il seitan

Con il seitan si possono preparare ricette diverse e originali per tutti i gusti. Molto buono è il seitan sia fritto che al forno, sempre arricchito con spezie e verdure fresche. Potete stufarlo o preparare delle semplici cotolette cotte al forno o sulla griglia. Unitelo alla preparazione di squisite salse da abinare ai primi piatti di pasta o a frutta e verdura per dei secondi sempre sorprendenti.

Prepariamo allora, tutti insieme, dei primi piatti unici e appetitosi, come le lasagne al sugo di seitan che lasceranno tutti a bocca aperta o la pasta integrale col sugo di seitan e melanzane. Sbizzarritevi con dei secondi da preparare all’aria aperto, come gli spiedini di seitan con frutta e verdura o un tortino di verdure miste da preparare in anticipo e portare con voi.

Per finire, un contorno con le patate al forno con il seitan, metterà allegria a tutti.

Ricette con il seitan: primi piatti

Pennette integrali al ragù di seitan e melanzane

Preparate questo appetitoso piatto semplice e sano come piace a voi. Per una cena rapida, bastano pochi ingredienti e il gioco è fatto. Qualunque momento è quello giusto per creare un’atmosfera di festa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di pennette integrali
  • 250 gr di melanzane
  • 200 gr di seitan
  • 200 gr di pomodori
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • noce moscata q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento:

Pulite e affettate le melanzane e lasciatele spurgare in acqua salata, quindi strizzatele e su un tagliere, tagliatele a striscioline sottili.

In una padella capiente, soffriggete le melanzane in abbondante olio evo e mettetele sulla carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.
Nella stessa padella, fate soffriggere con uno spicchio d’aglio, il seitan tagliato a cubetti, lasciatelo sfumare con il vino bianco e aggiungetevi i pomodori che avete spellato accuratamente e spezzettato.

Lasciate in cottura fino a che i pomodori si appassiscano, quindi unite al sugo anche le melanzane e insaporite con sale, pepe appena macinato e noce moscata.

Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata, scolatela al dente nel sugo e mantecate, quindi servitela subito.

Lasagne al sugo di seitan e funghi

Per rendere un pranzo davvero speciale, ecco la ricetta delle lasagne col sugo di seitan, arricchito di verdure miste. Sorprendete e sorprendetevi!

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di seitan
  • 300 gr di funghi champignon
  • 800 gr di salsa di pomodoro
  • 500 gr di lasagne senza uova
  • 1 cipolla grande
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • rosmarino q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • tofu q.b.

per la besciamella:

  • 1 litro di latte di soia
  • farina q.b.
  • 150 gr di burro di soia

Procedimento:

Preparate il soffritto con olio evo e la cipolla tagliata finemente, aggiungete anche il sedano e la carota tritati e lasciate in cottura a fiamma dolce, insaporendo con sale e rosmarino. A questo punto, aggiungete i funghi che avete tagliato finemente e rimpicciolito.

Quando gli ingredienti si saranno ammorbiditi, aggiungete il seitan tritato e lasciate in cottura, alzando la fiamma e facendo sfumare col vino rosso.

E’ il momento di aggiungere la passata di pomodoro, mescolate il tutto, salate e pepate.

Fate cuocere per almeno 40 minuti, coprendo la padella e mescolando spesso.

Preparate la besciamella e in una pentola, a fuoco basso, fate scaldare il latte di soia, assieme al burro e quando si sarà sciolto, aggiungete a filo la farina, mescolando per evitare che si formino i grumi, a fuoco spento.

E’ il momento di assemblare gli ingredienti e quindi in una pirofila, distribuite un mestolo di sugo e iniziate a stendere il primo strato di lasagne, copritele col sugo e la besciamella.

Continuate con questi passaggi, facendo in tutto almeno tre strati di pasta.

Spolverate con del tofu grattugiato e pepe nero macinato e infornate a 170°C per circa 40 minuti.

Ricette con il seitan: secondi piatti

Spiedini di seitan con frutta e verdura

Volete approfittare della bella stagione per una grigliata all’aperto? Invitate i vostri amici e se qualcuno è vegano niente paura, c’è cibo per tutti. Sorprendeteli con degli appetitosi spiedini che per bontà battono quelli classici.

Ingredienti per circa 6 persone:

  • 500 gr di seitan
  • 300 gr di pesche
  • 200 gr di pomodorini
  • 200 gr di funghi
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo tritato q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • aceto di mele q.b.
  • vino bianco q.b.
  • succo di 1 limone

Procedimento:

Preparate una marinatura per il seitan e quindi in una scodella, unite aceto di mele, vino bianco, il succo di limone e il pepe nero. Regolatevi con le quantità, unendo questi ingredienti, prima in un bicchiere, riempirlo completamente e versarlo, quindi, nella scodella.

Tagliate il seitan a cubetti e lasciatelo marinare almeno 45 minuti prima della grigliata.

Ora procedete alla preparazione delle verdure che vorrete utilizzare per creare gli spiedini.

Lavate e asciugate le verdure, privatele della parte che non serve e tagliate a spicchi grossi le pesche, a tocchetti i funghi, a quadratini i peperoni.

Unite frutta e verdura in una scodella e insaporitele con olio extravergine d’oliva, pepe, sale e prezzemolo tritato, lasciatele nella marinatura per circa 10 minuti.

Procuratevi dei legnetti per spiedini e assemblate tutti gli elementi.

Buona grigliata!

Tortino di seitan al forno con verdure di stagione

Preparate un pranzo appetitoso e ricco, ma allo stesso tempo genuino e nutriente. Ecco che con questo secondo piatto, lascerete contenti tutti, si leccheranno le forchette.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di seitan
  • 3 zucchine
  • 2 patate
  • 2 cipolle
  • 8 pomodori
  • 2 cucchiai vino bianco
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • pangrattato q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Sbucciate le patate, tagliatele a fette sottilissime e lasciatele riposare in acqua fredda, per eliminare la loro farinosità.

Sciacquate le zucchine e tagliatele a rondelle e fate così anche con i pomodori.

Pulite le cipolle e tagliatele a rondelle e in una padella, lasciatele imbiondire con poco olio extravergine d’oliva.

Nel frattempo, tagliate a striscioline il seitan e unitelo alla cipolla, amalgamate e insaporite con sale e pepe e lasciate sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco.

In una pirofila, assemblate gli ingredienti e innanzitutto ungetela con poco olio, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e distribuite le patate, poi le zucchine, salate e pepate, poi la cipolla col seitan e infine le fette di pomodoro.

Insaporite con sale e pepe e un filo d’olio.

Ricoprite la superficie del tortino con il pangrattato, per creare la crosticina.

Infornate il tortino a 180° per circa 40 minuti.

Ricette con il seitan: contorni

Seitan con patate al forno

Chi non ama le patate al forno, profumate, croccanti e ricche di aromi? Il seitan con le patate al forno è il contorno ideale per il pranzo della domenica e si accompagna benissimo a qualsiasi tipo di piatto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di seitan
  • 1kg di patate
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 rametto di rosmarino
  • origano q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero macinato q.b.
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a pezzi grossi, quindi mettetele in una scodella con abbondante acqua, in modo che venga eliminata la farina in eccesso.

Scolate le patate, asciugatele e nella scodella, conditele con poco olio evo, sale, pepe nero appena macinato, origano, l’aglio tritato e il rosmarino.

Versate le patate in una teglia rivestita con la carta forno, copritele con altra carta e infornate a 180°C.

Dopo circa 15 minuti, aggiungete alle patate, il seitan tagliato a filetti, mescolate e scoprite le patate.

Continuate con la cottura per altri 15 minuti, assicurandovi della cottura delle patate, infilzandole con una forchetta.

Servite il seitan con le patate al forno, fumanti.

Autore Redazione Portale Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close