sabato, Settembre 23 2023

Con l’arrivo dell’estate si va sempre alla continua ricerca di rinfrescarsi dalla calura e per dissetarsi, il gelato è sicuramente la cosa a cui tutti ricorriamo. Per avere un gelato sempre pronto ogni volta che ne avete voglia e per avere la sicurezza che sia preparato con ingredienti sempre freschi e genuini, potete preparare un gelato fatto in casa e in questo modo avrete, ogni giorno, gusti sempre nuovi e diversi.

Per preparare un gelato buonissimo, assicuratevi di utilizzare sempre ingredienti freschi e di prima qualità, solo così avrete la garanzia di raggiungere il risultato desiderato.

Ecco allora alcune ricette facili e veloci con cui potete preparare in casa un buon gelato con le vostre mani e vi assicuro che non è affatto difficoltoso.

Potete preparare il gelato fatto in casa con l’uso della gelatiera, ma nel caso non ce l’abbiate, niente paura perché potete, comunque, ottenere un gelato gustosissimo.

Nella prima ricetta che vi propongo, ho preparato il gelato fatto in casa al cioccolato senza l’uso della gelatiera, procedimento che potete seguire anche per le altre ricette, nel caso ne siate sprovvisti. Il gelato al cioccolato lo potete arricchire con le nocciole come ho fatto io.

La seconda idea di gelato fatto in casa è il gelato al pistacchio di cui andiamo tutti golosi, poi vi propongo il gelato alle nocciole davvero squisito e per accontentare anche i più piccoli ho voluto preparate il gelato al biscotto; ho voluto farcire i biscotti con il gelato alla panna con le gocce di cioccolato, ma che potete anche variare ogni volta, a vostro piacimento.

Per finire, vi propongo la ricetta del gelato alla fragola, che è molto rinfrescante e che può essere consumato da tutti perché è fresco e leggero.

Gelato al cioccolato senza gelatiera

Il gelato al cioccolato è un dolce amato da grandi e piccini e si combina molto bene con gli altri gusti. Se possedete la macchina del gelato, potete seguire le istruzioni delle ricette successive, mentre il procedimento che segue è indicato per la preparazione del gelato fatto in casa, senza gelatiera.

Il procedimento è quasi lo stesso, ma l’unica differenza è che al momento di usare la gelatiera, il gelato va, invece, mescolato a mano dopo averlo congelato a intervalli regolari di tempo.

Ingredienti per circa 8 porzioni:

  • 500 ml di panna
  • 300 ml di latte
  • 8 tuorli
  • 240 gr di zucchero
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
  • 100 gr di nocciole tritate grossolanamente

Procedimento:

Montate i tuorli con lo zucchero e la vaniglia, fino a ottenere un composto spumoso.

Mettete in una pentola il latte e la panna e portateli a bollore, quindi incorporatevi il composto spumoso, con i tuorli e lo zucchero e mescolate, formando un composto omogeneo.

Continuate a mescolare delicatamente sulla fiamma dolce, fino a quando la crema risulterà velata.

A questo punto, spegnete la fiamma e aggiungete al composto il cioccolato fondente che avete spezzettato con un coltello, su un tagliere.

Amalgamate bene il composto e lasciatelo raffreddare, quindi mettetelo in frigo per un’ora.

Intanto, mettete nel freezer un contenitore d’acciaio dove sarà conservato il gelato.

Trasferite la crema nel contenitore d’acciaio, copritelo con la pellicola trasparente e mettetelo in freezer.

Ogni 30 minuti circa, mescolate il gelato e ripetete questa operazione per 3 ore, quindi per 6 volte.

Trascorso questo tempo, trasferite il gelato in un contenitore a chiusura ermetica, aggiungetevi le nocciole tritate grossolanamente e lasciatelo in frigo per almeno 5 ore prima di essere consumato.

Gelato fatto in casa al pistacchio

Il gelato al pistacchio è molto squisito e prepararlo in casa è davvero una soddisfazione; preparatelo anche voi, potrete mangiarlo tutte le volte che volete e stupirete tutti.

Ingredienti per 1 chilo di gelato al pistacchio:

  • 4 tuorli
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di maizena
  • 300 ml di latte parzialmente scremato
  • 130 gr di pistacchi tostati
  • 300 ml di panna da montare

Procedimento:

In una scodella capiente, lavorate lo zucchero con i tuorli e la maizena, fino a creare un composto spumoso.

In un pentolino, scaldate il latte e fategli raggiungere l’ebollizione, quindi versateci il composto spumoso.

Continuate a tenere il pentolino sulla fiamma bassa e amalgamate bene fino a che il composto diventi quasi trasparente.

Lasciate raffreddare la crema, mettendo il pentolino in un contenitore col ghiaccio per accelerarne il raffreddamento, infine lasciatela riposare in frigo.

A questo punto, bisogna passare alla preparazione della crema al pistacchio e quindi, sgusciate e tostate i pistacchi, lasciatele una parte per la guarnizione finale, metteteli in un mixer e tritateli assieme alla panna quanto basta per ottenere una crema molto densa.

Versate l’altra panna in un pentolino e lasciatela scaldare, incorporando quella col pistacchio, quindi lasciate raffreddare in frigo per 30 minuti.

E’ il momento di unire la crema di pistacchio alla crema pasticcera nella gelatiera che dovete azionare fino a quando vedrete che avrà raggiunto la giusta consistenza.

Versate il gelato al pistacchio in un contenitore, aggiungetevi il pistacchio tritato e lasciatelo riposare in freezer.

Al momento di consumare il gelato al pistacchio, utilizzate delle coppette, dei coni o semplicemente dei bicchieri di vetro.

Gelato fatto in casa alle nocciole

Ma quanto è buono il gelato alle nocciole, davvero squisito e avendolo sempre pronto nel freezer è una grande comodità, quindi preparatelo anche voi perché è molto facile e occorrono pochissimi ingredienti.

Ingredienti:

  • mezzo litro di latte
  • 80 gr di panna
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di nocciole

Procedimento:

Sgusciate le nocciole e tostatele in forno oppure in padella, evitando di farle scurire troppo.

Tritate le nocciole per circa 10 minuti e mettetene qualche cucchiaio da parte, per la guarnizione finale.

Aggiungete alle nocciole tritate lo zucchero e continuate a tritare.

Col mixer a immersione, miscelate la pasta di nocciole con il latte e la panna e quando il composto sarà ben amalgamato, versatelo nella gelatiera e azionatela per circa 40 minuti.

A questo punto, versate il gelato di nocciole in un contenitore e distribuite su tutta la sua superficie la granella di nocciole e conservatelo nel freezer.

Gelato fatto in casa al biscotto

Per i bambini, per la loro merenda estiva, preparate il gelato al biscotto che li renderà felici. Sarà per voi una gioia saperlo preparare con le vostre mani e vedere anche la gioia in coloro che lo mangeranno.

Ingredienti per circa 15 gelati al biscotto:

  • 300 gr di farina 00
  • 120 gr di zucchero a velo
  • 120 gr burro
  • cacao in polvere amaro q.b.
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 50 gr di miele millefiori

per il gelato alla panna con le gocce di cioccolato:

  • 600 ml di latte
  • 250 gr di panna
  • 1 bustina di vanillina
  • 250 gr di zucchero
  • gocce di cioccolato q.b.

Procedimento:

Preparate l’impasto per i biscotti e in un mixer, sciogliete il burro sbriciolato e aggiungetevi la farina setacciata, quindi trasferitela in una scodella e incorporate lo zucchero a velo e il cacao amaro e mescolate bene tutti gli ingredienti.

Unite all’impasto l’uovo e il miele e continuate a impastare con le mani fino a che si formerà un impasto morbido che si può lavorare bene.

Formate un panetto e avvolgetelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti.

A questo punto, stendete l’impasto dello spessore di circa mezzo centimetro, su una spianatoia infarinata, aiutandovi con un mattarello e formate circa 30 biscotti, utilizzando il fondo di un bicchiere o una formina tonda.

Stendete i biscotti su una teglia foderata con la carta da forno e infornateli per circa 20 minuti a 180°C.

Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare.

E’ il momento di preparare il gelato alla panna con le gocce di cioccolato e quindi, in un pentolino, versate il latte, lo zucchero, la panna e la vaniglia e a fiamma bassa, amalgamate tutti gli ingredienti, quindi mettete il pentolino dentro un altro con acqua e ghiaccio per accelerare il raffreddamento del composto.

Versate il composto ormai freddo, in una gelatiera, azionatela per circa 40 minuti fino a che si formerà un gelato denso e corposo.

Versate il gelato in un contenitore e aggiungetevi le gocce di cioccolato, infine, conservatelo in freezer per un paio d’ore.

Questo gelato alla panna con gocce di cioccolato, può essere consumato anche così, ma procediamo ad assemblare il gelato con i biscotti.

Prendete un biscotto e utilizzatelo come una base e nella circonferenza, avvolgetevi la carta da forno; avendo formato un cilindro, riempitelo con due cucchiai di gelato e procedete così con metà dei biscotti.

Lasciateli riposare in freezer per 30 minuti, quindi, coprite con gli altri biscotti e sfilate la carta da forno. Lasciate riposare i gelati al biscotti in freezer, sulla carta da forno, prima di essere serviti.

Gelato alle fragole fatto in casa

Il gelato alle fragole è forse il dolce più dissetante dell’estate, leggero e delicato e si consiglia di utilizzare fragole mature. Preparatelo in questo periodo che le fragole abbondano, renderete felici grandi e piccini.

Ingredienti:

  • 250 gr di latte
  • 150 gr di panna
  • il succo di limone q.b.
  • 100 gr di zucchero
  • 300 gr di fragole

Procedimento:

Pulite e lavate le fragole, lasciatene una parte intere per la guarnizione finale e tagliate a pezzi le altre.

Frullate le fragole assieme allo zucchero, al latte, qualche goccia di limone e la panna, fino a ottenere un composto corposo e omogeneo.

Attivate la gelatiera e versatevi il composto ottenuto, lasciando agire per circa 40 minuti.

Potete servire il gelato guarnendolo con fette di fragole.

Se non possedete una gelatiera, basta versare il gelato in un contenitore e lasciarlo nel freezer per 3 ore, rimescolandolo ogni 30 minuti, per rompere i granelli di ghiaccio, quindi passarlo nel frigo e lasciarlo riposare almeno 4 ore prima di essere servito.

Servite il gelato in coppe e guarnitele con altre fragole e foglie di menta.

Previous

Labirintite: sintomi, cause, rimedi naturali, alimentazione e consigli

Next

Anacardi: proprietà, benefici, valori nutrizionali, calorie, utilizzi e controindicazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti Anche