giovedì, Giugno 20 2024

Nocciole: buone e benefiche per la salute, come tutta la frutta secca, ma quali sono le loro proprietà? Conoscete gli usi e le controindicazioni? Scopriamo tutto sulle nocciole in questo articolo.

Chi non conosce la famosa crema spalmabile a base di nocciole? Forse quella non sarà propriamente salutare, ma consumare le nocciole apporta dei benefici al nostro organismo.

Nocciole: curiosità e caratteristiche

nocciole proprietà benefici per la salute valori nutrizionali calorie delle noccioleIl Corylus avellana, della famiglia delle Betulaceae, è originaria dell’Europa e dell’Asia anche se ormai si è diffusa in tutte le regioni dal clima mediterraneo.

La pianta con chioma cespugliosa composta da foglie ovali e scure e tronco liscio. Fruttifica tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno.

Il nocciolo è decisamente molto antico, Greci e Romani lo coltivavano, i Romani fra l’altro credevano che fosse un simbolo bene augurante di felicità, ed i Celti lo tenevano in grande considerazione nei rituali magici (credevano inoltre che queste piante fossero il rifugio delle creature magiche).

Ne esistono tre specie:

  • Corylus avellana (nocciolo comune)
  • Corylus maxima
  • Corylus colurna (nocciolo turco)

Fra le qualità più pregiate in Italia vi sono quelle delle Langhe e di Giffoni.

Nocciole: proprietà e benefici

Prima di parlare dei benefici delle nocciole scopriamo cosa contengono (100 gr.):

  • calorie 628;
  • proteine 15 g;
  • zuccheri 4,3 g;
  • fibre 10 g;
  • grassi 61 g (saturi 4,5 g, monoinsaturi 46 g, polinsaturi 8 g);
  • vitamine (vitamina A 20 IU, vitamina B6 0,6 mg, vitamina C 6,3 mg, vitamina E 35mg);
  • sali minerali (calcio 114 mg, ferro 4,7 mg, magnesio 163 mg, potassio 680 mg, rame, zinco e selenio);
  • aminoacidi (acido aspartico e acido glutammico, alanina, arginina, isoleucina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina);
  • folati, alfa, beta-carotene, alfa-tocoferolo, luteina e zeaxantina.

Ed ecco le proprietà delle nocciole:

  • essendo ricche di acidi grassi buoni le nocciole sono alleate dell’apparato cardiocircolatorio: tengono a bada il colesterolo, prevengono attacchi cardiaci ed ictus, rafforzano le pareti capillari;
  • sono eccellenti antiossidanti, riescono a far fronte ai danni dei radicali liberi (non a caso l’olio di nocciolo è un buon cosmetico) e rallentano l’invecchiamento;
  • previene la formazione di cellule tumorali al colon, alla prostata, al colon, al pancreas ed al seno grazie ai carotenoidi, i flavonoidi e le proantocianidine;
  • ha un alto potere saziante grazie alle fibre che inoltre aiutano la regolarità intestinale;
  • essendo ricche di acido folico prevengono le malformazioni fetali (spina bifida, anencefalia e encefalocele, difetti congeniti cardiovascolari, malformazioni delle labbra e del palato, difetti del tratto urinario e di riduzione degli arti) e, per ci sono consigliate alle mamme in attesa;
  • aiutano nel controllo della pressione sanguigna, nella trasmissione nervosa e nello scambio idro-salino a livello cellulare;
  • promuovono la salute di denti ossa e cellule, in particolare sono consigliate alle donne in menopausa perché riducono il rischio di sviluppare l’osteoporosi;
  • migliorano la risposta immunitaria;
  • aiutano a mantenersi in forma;
  • riducono le possibilità d’insorgenza del diabete;
  • contrastano la rigidità muscolare, i crampi e la fatica;
  • aiutano la pelle a mantenersi elastica, la proteggono dai danni dei raggi UV e posticipano la comparsa delle rughe;
  • facilitano il metabolismo di grassi, proteine e carboidrati;
  • essendo ricche di ferro sono ottime alleate contro l’anemia;
  • sono leggermente lassative, non contengono glutine e son depurative.

Ma si possono solo mangiare?

Nocciole: uso e controindicazioni

Le nocciole sono abbastanza versatili ma sono utilizzate per lo più nell’industria dolciaria per torroni, creme e dolci vari. C’è pero un derivato che oltre che in cucina i può utilizzare come cosmetico: l’olio.

L’olio di nocciolo è fortemente idratante ed antiage essendo ricco di acidi grassi e vitamina E. Ha proprietà emollienti, cicatrizzanti, lenitive, elasticizzanti, antiflogistiche, nutrienti e tonificanti inoltre rafforza i capelli.

In commercio inoltre si trovano il latte di nocciole e la farina. Sia il latte che l’olio possono essere usati come struccanti. La farina è consigliata per un delicato scrub per il corpo, basta aggiungere sale e miele.

Per quanto riguarda il viso, l’olio può essere aggiunto alle maschere antiage o per curare rossori ed imperfezioni. Attenzione alla pelle impura, non esagerate.

Ecco la ricetta di una maschera nutriente per il viso: 1 tuorlo d’uovo, farina di nocciole qb, 1 cucchiaino di olio di nocciole e due fette di papaya. Frullare tutto ed applicare sul viso per 15 minuti. Sciacquare con acqua di cocco fredda. Applicare una crema nutriente che contenga vitamina C.

Ottimo l’olio di nocciole da usare su smagliature e zone ruvide del corpo.

Per quando riguarda i capelli, un ottimo impacco nutriente e lucidante è questo: impastate hennè neutro (o colorato a piacere vostro) con acqua di cottura del riso fredda qb ed aggiungete un tuorlo d’uovo ed un cucchiaio di olio di nocciole. Tenere in posa 60 minuti, minimo.

Parliamo quindi di controindicazioni. La nocciola è ad alto rischio allergia: la bocca si gonfia, così lingua e gola, compare l’orticaria, difficoltà respiratoria etc. I classici sintomi da allergia da frutta secca. Quindi occorre fare attenzione, specialmente con i bambini. Evitate di dare frutta secca ai bambini piccoli, specie se non sono vostri. Attenzione anche agli alimenti che possono contenere tracce di nocciole.

Devono essere inoltre evitate da chi soffre di diverticolite e diverticolosi e da chi ha problemi di peso. Non esagerate con il consumo perché possono causare infiammazioni del colon e gastroenteriti.

Vi piacciono le nocciole? Avete mai usato l’olio di nocciole per il vostro rituale di bellezza? In quali ricette le utilizzate?

Previous

Noci pecan: proprietà, benefici, uso e controindicazioni

Next

Ricette con topinambur: tante idee sfiziose da portare in tavola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti Anche