Home » Farmaci e Integratori » Quali sono i benefici del carbone attivo o carbone vegetale ? Perché assumerlo come integratore.
Il carbone attivo si può trovare sia in polvere che disciolto in integratori e alimenti
Il carbone attivo si può trovare sia in polvere che disciolto in integratori e alimenti

Quali sono i benefici del carbone attivo o carbone vegetale ? Perché assumerlo come integratore.

I benefici del carbone attivo o carbone vegetale

Si sente sempre più spesso parlare del carbone attivo, o carbone vegetale, abbinato a integratori omeopatici, dentifrici e creme di bellezza. In realtà non si tratta di un ritrovato erboristico recente, ma è un prodotto che viene usato da secoli in moltissimi ambiti, specie dai popoli asiatici. Nello specifico, però, cos’è esattamente?

Da cosa si ricava il carbone attivo

Ovviamente non stiamo parlando del carbone che serve per un barbecue, ma del prodotto che si presenta nell’aspetto come una polvere nera fine. Deriva dalla combustione di materiale vegetale ( legna, gusci di cocco, noccioli di frutta…) che viene “attivato” ad altissime temperature ( 500-600° C ) grazie all’assenza di fiamma viva e ad ambienti quasi privi di ossigeno ( che svolge nel processo il ruolo di comburente ) .

Nel passato questo processo di “cottura” avveniva quasi sempre in capanne costruite con rami e poi ricoperte con strati di fogliame. Occorreva molta precisione ed esperienza per ottenere l’effetto desiderato: senza la giusta quantità di ossigeno nella capanna non si sarebbe raggiunta la temperatura corretta. Troppo ossigeno e la legna (o altro materiale vegetale) avrebbe bruciato completamente, viceversa non si sarebbe ottenuto il carbone. Una volta concluso il processo di “cottura” si passava all’attivazione del carbone, aggiungendo vapore acqueo e proseguendo alla combustione. Ancora oggi viene usato un metodo sostanzialmente simile per produrre il carbone attivo.

Il carbone attivo fa davvero dimagrire ?

Il carbone attivo ha una superficie porosa, e per questo è in grado di assorbire determinate sostanze. Alcune tossine aderiscono alla superficie del carbone attivo inserito nel nostro corpo, e vengono trasportate fuori una volta espulso naturalmente. Si può quindi dire che questo prodotto naturale ha un effetto di pulizia sull’organismo, antiveleno e antitossico.

Un altro effetto positivo del carbone attivo è che è utilissimo per chi soffre di gonfiore addominale, meteorismo o flatulenze. Dato che le sue microparticelle possono assorbire anche l’aria in eccesso, contrasta efficacemente tutti i disturbi legati all’aumento di gas nell’intestino e nello stomaco. Se abbinato ad altre erbe che svolgono la stessa funzione (finocchio, anice, cumino…) si aumenta esponenzialmente la sua efficacia.

Dato che molti , più che di peso effettivo in eccesso si lamentano di gonfiori e tensioni nella zona lombo-addominale, utilizzare carbone attivo potrebbe essere la soluzione perfetta per loro: non solo purifica ma è un ottimo alleato che aiuta a migliorare la silhouette. Va sempre ricordato, comunque, che gli sforzi per perdere peso sono pressoché inutili se non abbinati ad una dieta sana e a regolare e intenso esercizio fisico.

Studi scientifici e precauzioni

A livello scientifico non ci sono studi che attestino una correlazione diretta tra l’utilizzo di carbone attivo e il dimagrimento ( ma questo non esclude che ve ne saranno in futuro ) , ma sono invece riconosciuti i benefici di questo prodotto nel concorrere a far star meglio il corpo e nel comportare un dimagrimento indiretto dovuto alle proprietà finora esposte di pulizia da sostanze indesiderate e di riduzione di gas e gonfiore .

Un piccolo avvertimento: data la sua proprietà “assorbente”, va richiesto un parere medico quando si vuole assumere carbone attivo insieme a farmaci, dato che potrebbe assorbirne i principi attivi e renderli meno efficaci. Lo stesso vale per altri integratori e vitamine. Per questi motivi è sconsigliato a donne incinte, donne che allattano e bambini.

Il carbone attivo in commercio

In commercio il carbone attivo si può trovare in moltissimi prodotti e integratori. Ci sono pillole in cui viene miscelato ad altre sostanze naturali con effetti simili, oppure si possono acquistare tavolette composte unicamente da carbone vegetale puro. Esistono dentifrici a base di carbone attivo (che sono ovviamente di colore nero) che permettono di rimuovere le macchie dei denti anche molto marcate, come le macchie da caffè, bevande zuccherate e fumo.

Per quanto riguarda il settore delle cure dimagranti, esistono degli integratori a base di carbone attivo. Uno dei più apprezzati è Black Latte, un integratore dimagrante al 100% naturale e che si gusta come un caffellatte (e sembra avere un sapore molto simile). Black Latte promette effetti brucia-grassi e dimagranti, oltre che disintossicanti, e a detta di molti consumatori funziona. Che dire, provare per credere!

Autore Redazione Portalebenessere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *