domenica, Maggio 26 2024

Se osservando le tue mani noti le unghie secche e rigate, sei davanti a un problema molto comune, che può avere origine da alcune disfunzioni dell’organismo. Per questa ragione, se noti questo difetto estetico, nonostante tu ti prenda molto cura delle tue unghie, ti suggeriamo di indagare le cause, in modo da poter applicare i rimedi necessari per gestire il fenomeno.

Infatti, le unghie disidratate, possono esserlo anche se prendi tutte le precauzioni necessarie per non aggredirle.

Come riconoscere le unghie secche e rigate

Puoi riconoscerle dalla presenza di righe biancastre orizzontali o verticali, e dall’assottigliamento della lamina ungueale, che le rende unghie molto più fragili. In generale, è abbastanza semplice individuare il problema, poiché si manifesta con sintomi antiestetici ben precisi, più nello specifico:

  • Tendono a essere opache e prive di lucentezza.
  • Le unghie si sfaldano più facilmente rispetto a quelle sane.
  • In alcuni punti possono comparire delle piccole macchie bianche o gialle.
  • Le cuticole sono molto secche e inspessite.

Unghie secche: cause

Le unghie secche e rigate possono essere causate da vari fattori, tra cui, carenze nutrizionali o vitaminiche, ma in alcuni casi, possono essere spia di malattie dermatologiche come:

  • Psoriasi
  • Eczema
  • Disturbi della tiroide
  • Alopecia
  • Micosi
  • Funghi

Anche un’igiene inadeguata o l’esposizione frequente a detergenti e prodotti chimici può causare secchezza alle unghie. Inoltre, sottoporsi spesso a manicure che prevedono l’uso di lime e solventi aggressivi, non fa che indebolirle,

Rigatura delle unghie: cosa vuol dire?

Il tipo di riga che comparse sulle unghie può aiutarti ad avere qualche indizio in più sulla possibile origine del problema.

  • Se le unghie presentano righe verticali, accompagnate da fragilità e macchiette bianche, la causa potrebbe essere data da una carenza alimentare.
  • Se le righe sono orizzontali, le unghie potrebbero aver subito un colpo o un trauma.
  • Righe ondulate con ispessimento dell’unghia, potrebbero essere la spia di un problema alla tiroide.
  • Righe scure o nere, devono essere valutati il prima possibile da un medico, perché possono essere provocate da condizioni importanti come l’emorragia sotto l’unghia, lesioni, funghi o altre patologie.

Rimedi per le unghie secche e rigate

Il trattamento dipende dalla causa sottostante, per questo motivo, dovresti far vedere le unghie a un dermatologo, che potrà individuare correttamente l’origine del problema e darti i rimedi più adeguati. In linea generale, per mantenere le unghie e le mani in salute cerca di idratarle spesso con creme e oli specifici. L’idratazione aiuta a prevenire la secchezza delle unghie e delle cuticole.

Riduci l’uso frequente di smalti per unghie, solventi e prodotti aggressivi, e se lavori con acqua e sostanze chimiche, proteggi le mani con dei guanti.

Segui una dieta bilanciata e ricca di nutrienti essenziali, tra cui vitamine (B, C, D) e minerali (zinco, ferro), che sono importanti per la salute delle unghie. Valuta anche la possibilità di assumere degli integratori, sotto la guida di un medico o un nutrizionista. Evita di mordere le unghie o di rimuovere le cuticole, perché puoi danneggiare ulteriormente il loro stato e aggravare il problema.

Rimedi casalinghi

Ci sono alcuni rimedi naturali che puoi provare ad applicare sulle unghie per idratarle e prevenire o alleviare la secchezza e le striature, te ne suggeriamo alcuni:

  • Olio di cocco: ricco di acidi grassi che possono aiutare ad idratare e ammorbidire le unghie e le cuticole. Applica una piccola quantità e massaggia delicatamente prima di andare a dormire.
  • Succo di limone: ricco di vitamina C, che rafforza le unghie. Mescola il succo con un po’ di olio d’oliva e immergi le unghie in questa soluzione per alcuni minuti. Poi risciacqua bene.
  • Aloe vera: è noto per le sue proprietà idratanti e lenitive. Applica gel di aloe vera sulle unghie e lascialo agire per qualche minuto prima di risciacquare.
  • Olio di tea tree: ha proprietà antimicrobiche e antifungine, utile se le righe sulle unghie sono causate da infezioni fungine. Applica una piccola quantità una o due volte al giorno.
Previous

Brufolo gonfio e infiammato: 5 rimedi naturali per curarlo

Next

Fumare in gravidanza: le sigarette fanno male al feto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti Anche