giovedì , 23 febbraio 2017
Home » Alimentazione » Yogurt: proprietà, benefici per la salute, utilizzi e controindicazioni
Yogurt - proprietà, benefici per la salute, utilizzi e controindicazioni
Yogurt: proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni. Scopri quali sono le proprietà benefiche dello yogurt, i benefici per la salute, come utilizzare lo yogurt in cucina o per la bellezza della pelle e dei capelli e controindicazioni per chi ne abusa.

Yogurt: proprietà, benefici per la salute, utilizzi e controindicazioni

Dello yogurt sappiamo molte cose: che è buono, che è un ottimo spuntino e che fa bene alla salute. Ma forse non conosciamo bene tutto ciò che lo riguarda e le sue curiosità. Scopriamo insieme le proprietà dello yogurt, i benefici per la salute, gli usi in cucina o come rimedio naturale e le eventuali controindicazioni.

Yogurt: caratteristiche generali e curiosità

Si stima che la nascita dello yogurt risalga a circa 3.000 anni a.C. in Mesopotamia. Si diffuse in Europa nel XX secolo e già se ne conoscevano le proprietà benefiche per la salute, per cui non era considerato un semplice cibo, fra i primi rimedi officinali che si studiarono furono gli effetti benefici dello yogurt sullo stomaco.

Secondo un’altra teoria lo yogurt sarebbe stato inventato nell’Asia Centrale (la parola “yogurmak” significherebbe mescolare e da qui deriverebbe il termine yogurt) secondo la leggenda, i pastori turchi erano soliti trasportare il latte in recipienti di pelle, un pastore ne dimenticò uno al sole ed al posto del latte si trovò con una sostanza cremosa e fermentata. Una volta scoperta la bontà e l’utilità di questo alimento Greci (lo chiamavano ygiartos ovvero cibo della salute), Fenici e Romani ne favorirono la diffusione. Secondo la medicina popolare curava l’insonnia, la tubercolosi e purificava il sangue.

Lo yogurt fa parte dei latticini, poiché deriva dalla fermentazione del latte, ma è decisamente più digeribile e più salutare, inoltre non da luogo ad intolleranze poiché contiene pochissimo lattosio.

Di yogurt ne esistono tanti tipi:

  • intero, ideale per i bambini;
  • magro, per chi ci tiene alla linea;
  • alla frutta, ai cereali ed ai gusti più disparati arricchito quindi di vitamine, etc.;
  • bianco, il classico e tradizionale;
  • yogurt greco più denso, anche in versione magra, molto adoperato anche in cucina.

Tutti i tipi di latte possono essere convertiti in yogurt, compreso il latte di soia (lo yogurt di soia non contiene grassi).

Una curiosità: se i Bulgari hanno sempre detenuto il record di grandi consumatori, in questi anni si è registrato un aumento del consumo in Olanda, seguita da Francia e Germania.

Le proprietà benefiche per la salute dello yogurt, si devono al contenuto di probiotici, ovvero fermenti lattici vivi, che hanno vari benefici per l’organismo come vedremo.

Yogurt: proprietà e benefici per la salute

Un primo vero studio sulle effettive proprietà dello yogurt è stato svolto da Ilya Ilyich Mechnikov, microbiologo russo, molto interessato alla longeva vita della popolazione bulgara, che da sempre fa un largo uso di yogurt. Dunque ha rivolto i suoi studi ai Lactobacillus bulgaricus, batterio che crea la fermentazione del latte. Agli inizi del novecento il microbiologo consultò un imprenditore, Carasso, che diede avvio a Barcellona al primo stabilimento commerciale di yogurt…indovinate qual è? La Danone.

Quando si acquista uno yogurt occorre sempre far caso a due cose: che non siano presenti addensanti e che siano presenti i fermenti probiotici, la presenza di questi fermenti rende più tollerabile quel poco lattosio che vi è contenuto, favorisce la sintesi delle vitamine del gruppo B e della vitamina K e l’assorbimento intestinale del calcio, fosforo e magnesio.

Vediamo dunque nello specifico cosa contiene lo yogurt:

  • minerali (calcio, sodio, fosforo, potassio, magnesio, ferro, zinco, fluoro, selenio e rame);
  • vitamine (A, B1, B2, B3, B6, B12, C e J);
  • acido pantotenico;
  • vitamina PP;
  • proteine;
  • grassi;
  • fermenti probiotici (Lactobacillus acidophilus, Lactobacillus casei, Lactobacillus lactis, Bifidobacterium bifidum);
  • fermenti lattici (Lactobacillus bulgaricu e streptococcus thermophilus);
  • carboidrati.

Lo yogurt che presenta solo fermenti lattici si chiama Kefir.

La questione dei fermenti va debitamente approfondita: i fermenti lattici, lattobacilli, sono responsabili della scissione del lattosio, tuttavia essi muoiono appena entrano a contatto con l’acido gastrico; i veri fermenti salutari per l’organismo sono i probiotici che non vengono distrutti dallo stomaco.

Lo yogurt dunque ha le seguenti proprietà benefiche:

  1. riequilibra la flora batterica intestinale;
  2. facilita la digestione;
  3. previene le infezioni intestinali;
  4. rafforza il sistema immunitario;
  5. produce antibiotici naturali;
  6. stimola l’attività intestinale contrastando la stitichezza;
  7. contrasta l’ipercolesterolemia se contiene fitosteroli;
  8. riequilibra l’organismo in caso di dissenteria;
  9. previene l’osteoporosi;
  10. previene il tumore al colon ed al seno;
  11. previene le infiammazioni intestinali;
  12. favorisce il ricambio della bile;
  13. previene danni al fegato grazie alla vitamina B;
  14. aiuta a regolare la pressione arteriosa;
  15. aiuta la linea, specie se è magro, perché è un ottimo spuntino spezzafame.

Yogurt: tutti gli utilizzi

In cucina lo yogurt si presta per molti utilizzi e molte ricette. E’ buono, mangiato da solo, nei dolci (può sostituire panna e burro) ma ci si possono anche fare delle salse.

Ecco come fare una torta allo yogurt soffice e semplice da preparare:

Per 6-8 persone, procuratevi: un vasetto di yogurt naturale, 3 vasetti di yogurt di farina, un vasetto e mezzo di zucchero, un vasetto (scarso) di olio, 3 uova intere, una confezione di lievito vanigliato.

Amalgamate in una ciotola la farina con lo zucchero, aggiungete via via, mescolando, lo yogurt, le uova, l’olio. Completate con il lievito, mescolate bene (se possibile con l’apparecchio elettrico), mettete in una teglia imburrata e infarinata e cuocete in forno a 200 gradi per tre quarti d’ora circa. Nota: per una torta piacevolmente profumata, aggiungete all’impasto essenza di limone o acqua di fiori d’arancio oppure cannella in polvere. Per una torta più ricca: una manciata di uvetta ammollata in acqua tiepida o in un liquore a piacere e strizzate.

Inoltre, lo yogurt è un’ottima base per le maschere, sia per la pelle che per i capelli: può esser usato come base per uno scrub viso, come base per una maschera per il viso poiché nutre, ammorbidisce ed illumina la pelle, ad esempio per una maschera nutriente si possono frullare mezzo vasetto di yogurt bianco, un cucchiaio di miele, un tuorlo d’uovo ed una banana.

E’ una base ideale anche per le maschere per i capelli, specie quelle all’hennè poiché si riesce ad amalgamare meglio il composto ed inoltre rende i capelli più morbidi.

E’ infine un’ottima base per una crema/maschera nutriente ed ammorbidente per le mani, basta aggiungervi un cucchiaino di olio di mandorle dolci o olio evo, un cucchiaio di succo di limone e due gocce di olio essenziale a scelta (tea tree per micosi, rosa mosqueta anti invecchiamento, etc…)

Fra i rimedi naturali, citiamo l’uso dello yogurt per curare le scottature solari, allevia il rossore ed il bruciore.

Yogurt: controindicazioni ed effetti collaterali

In linea di massima si consiglia di non fare un uso eccessivo dello yogurt, in quanto potrebbe causare dissenteria nei soggetti dall’intestino sensibile.

Se si è obesi o comunque si sta sostenendo una dieta povera di grassi è consigliabile consumare yogurt bianco magro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close