Home » Ricette » Come cucinare i piselli: ricette facili e veloci
Come cucinare i piselli - Ricette con piselli facili e veloci
Come cucinare i Piselli - Ricette con Piselli facili e veloci. Scopri le migliori ricette con i piselli, primi piatti, secondi e contorni sfiziosi con i piselli.

Come cucinare i piselli: ricette facili e veloci

La pianta dei piselli appartiene alla famiglia delle Fabacee, risale a ben 5000 anni fa e si presume sia originaria dell’India.

Sono legumi coltivati un tutto il mondo e in special modo nei paesi asiatici; ne esistono moltissime varietà.

La raccolta avviene da aprile a giugno.

Proprietà e benefici dei piselli

  • Proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie: studi recenti hanno dimostrato che i piselli sono un’ottima fonte di acidi grassi omega-3, molto utili alla salute, inoltre contengono flavonoidi, beta-carotene, vitamina C ed E, zinco che funzionano da spazzino nei confronti dei radicali liberi, prevenendo tumori e malattie degenerative.
  • Proprietà diuretiche e mineralizzanti: i piselli contengono un’altissima percentuale d’acqua (circa l’80 %) ed è per questo che sono consigliati per i problemi di circolazione venosa e di ritenzione idrica. Per la quantità di minerali in esse contenuti, sono consigliati in caso di affaticamento e convalescenza.
  • Proprietà anti coagulanti: grazie alla presenza di acido folico e vitamina B6, i piselli tengono sotto controllo cuore e arterie.
  • La vitamina C, il magnesio ed il calcio, le fibre solubili, l’acido linoleico mantengono costanti i livelli di zuccheri nel sangue, aiutando i soggetti diabetici a tenere sotto controllo l’insulina.
  • Proprietà dimagranti: rilasciando lentamente gli zuccheri nel sangue, i piselli mantengono il senso di sazietà più a lungo e quindi facilitano la perdita di peso, grazie anche alla presenza delle fibre.
  • Proprietà digestive: ricchi di fibre insolubili, i piselli favoriscono il transito intestinale e la digestione, e prevengono la stipsi. La fibra solubile, invece, combinata con l’acqua riduce l’assorbimento di colesterolo LDL e grassi da parte del sangue.
  • Le vitamine del gruppo B aiutano il sistema nervoso, la depressione ed il cattivo umore.
  • I folati aiutano le donne in gravidanza, prevenendo le malformazioni del feto.

Come pulire i piselli

Un tempo compravamo i piselli dal fruttivendolo, direttamente col baccello, e bastava aprirlo e tirare fuori i semi che andavano sciacquati sotto l’acqua fredda, scolati e si passava poi alla cottura. Oggi li troviamo surgelati in buste di plastica e dobbiamo solo versarli in pentola direttamente e sbollentarli, scolarli e procedere alla preparazione che si desidera.

Come cucinare i piselli

I piselli sono composti da un baccello verde dritto o ricurvo con all’interno i semi che possono essere circa dieci e rappresentano la parte commestibile. Grazie al loro dolcissimo sapore, possono essere utilizzati in tanti modi. Si possono inserire nelle minestre, con le uova nelle frittate, oppure come ripieno di carni e pesci e come contorni freschi e delicati. Si possono utilizzate anche i baccelli da inserire nelle zuppe e per preparare dei budini squisiti.

Oggi sono venduti surgelati ed è comodo poterli cuocere immediatamente, facendoli prima sbollentare e poi passare alla procedura diversa a secondo dell’utilizzo. Si possono preparare delle squisite vellutate.

Ricette con i piselli: primi piatti

Conchiglioni con piselli in salsa piccante

Nelle giornate invernali è bello trovare a casa un buon piatto profumato e fumante che fa scordare tutta la stanchezza della giornata e questo primo piatto che vi proponiamo è un’idea molto invitante, dove la nostra scelta è caduta sul piccante, per spezzare con il gusto dolce dei piselli. I conchiglioni sono molto appetitosi poiché sono avvolti dal sughetto piccante e riempiti dei piselli divenuti cremosi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr di conchiglioni
  • 120 gr di salame piccante
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 250 gr di piselli
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • peperoncino q.b.
  • 2  cipollotti
  • 500 gr di polpa di pomodoro

Procedimento:

In una padella preparate un soffritto con il cipollotto tagliato a rondelle sottili in poco olio extravergine d’oliva.

Aggiungete la polpa di pomodoro e lasciate cuocere appena.

Unite i piselli, il peperoncino ed aggiustate di pepe e di sale.

Quindi, aggiungete due mestoli d’acqua calda e continuate la cottura con la padella coperta con un coperchio, per 15 minuti.

A cottura quasi finita aggiungete il salame piccante tagliato a rondelle sottilissime.

Lasciate amalgamare per 2 minuti.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

Scolate la pasta al dente.

Condite la pasta con il sugo con piselli e serviteli subito.

Potete aggiungere del parmigiano grattugiato.

Risotto ai sapori di primavera

Si tratta di un gustosissimo piatto di verdure di stagione che compongono assieme un piacevolissimo risotto tutto salute.

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 grammi  riso
  • 50 gr di burro
  • 2  cipolle
  • 1,5 lt  brodo vegetale
  • 3 cuori  di carciofo
  • 4  zucchine
  • 50 gr di parmigiano
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 peperone rosso
  • 100 gr di piselli
  • 3  pomodorini ciliegino
  • 1 spicchio  aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento:

Lavate le verdure, sbucciate i pomodorini, sbollentate i cuori di carciofi e tagliateli a striscioline, tagliate a tocchetti il peperone, tagliate a rondelle la cipolla e fate lo stesso con le zucchine.

In una padella capiente, preparate il soffritto con uno spicchio d’aglio che poi andrete a togliere ed aggiungete, in ordine, le verdure che richiedono maggiore cottura e quindi, i peperoni, dopo una decina di minuti, le zucchine, poi la cipolla, i cuori di carciofi e i piselli, infine il pomodoro.

Cuocete a fiamma dolce e coprite la padella.

A questo punto aggiungete il sale e il pepe.

In una casseruola mettete 1 cucchiaio d’olio e la cipolla.

Aggiungete il riso per la tostatura.

Aggiungete il brodo bollente che avrete preparato precedentemente e continuate la cottura del riso a fiamma dolce.

Appena costatate che il riso è a buon punto di cottura, aggiungete tutte le verdure cotte, amalgamate e completate la cottura, aggiungendo una noce di burro.

Infine, servite il riso ben caldo ed aggiungete su ciascun piatto del parmigiano in polvere.

Ricette con i piselli: secondi piatti

Frittata ai profumi della campagna

In questo semplicissimo piatto che vi stiamo proponendo puntiamo alla semplicità, poiché per fare un buon piatto è importante scegliere la qualità dei prodotti e saperli coniugare bene tra loro. Si tratta di una gustosissima frittata di verdure ricche di nutrienti preziosi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di piselli
  • 2 patate medie
  • 1 zucchina
  • 200 gr di cuori di carciofi
  • 1 cipolla media
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • parmigiano in polvere q.b.
  • 6 uova

Procedimento:

Sbucciate le patate, tagliatele a cubetti e sciacquatele, tagliate la zucchine a rondelle sottili, lavate e tagliate finemente la cipolla.

Preparate un soffritto con poco olio extravergine d’oliva.

Iniziate dalle patate e procedete con le zucchine e i piselli.

Dopo una decina di minuti, aggiungete i cuori di carciofi e la cipolla.

Amalgamate il tutto e continuate la cottura a fuoco medio, coprendo la padella, aggiungendo un po’ alla volta dell’acqua tiepida.

Infine aggiungete sale e pepe q.b.

Versate il soffritto pronto, in una scodella capiente ed aggiungete le uova, il parmigiano, e il prezzemolo; completate con il sale e il pepe.

In una padella antiaderente mettete l’olio extravergine d’oliva e quando sarà ben caldo, versatevi il composto.

A fiamma vivace lasciate rapprendere controllando che i margini della frittata si siano imbionditi.

Controllate la cottura ed arrotolate, imprimendo una leggera pressione così da permettere la fuoriuscita del liquido ancora crudo.

Arrotolate su se stesso tutta la frittata e cuocete fino a completa cottura. Potete tagliate le porzioni direttamente nella padella, per accellerare la cottura.

Servite il piatto ancora tiepido accompagnandolo con una insalata fresca di stagione.

Involtini di pollo con piselli e mandorle

E’ un secondo piatto molto piacevole al palato, poiché il gusto delicato del pollo si sposa bene a quello dolce dei piselli. Le mandorle sono la nota croccante del piatto che lo rende ancora più invitante.

Con questo piatto vi suggerisco un buon vino bianco.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 petto di pollo a fettine
  • 100 gr di prosciutto cotto a fettine
  • 100 gr di fontina
  • 100 gr di mandorle tostate
  • farina q.b.
  • 2 cipolle
  • burro e olio extra vergine di oliva q.b.
  • 500 gr di piselli
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • vino bianco q.b.

Procedimento:

Preparate le fette di petto di pollo, battetele col batticarne se troppo spesse ed adagiatele su di un tagliere.

Salatele e pepatele, quindi sistematele sopra una fettina di prosciutto cotto.

Su ciascuna fetta sistemate il formaggio tagliato a bastoncini, le mandorle tostate e la cipollina tagliata finemente.

Arrotolate la carne col ripieno in modo da formare un involtino che fermerete con uno stecchini.

Infarinate gli involtini con della farina bianca a cui avete aggiunto il sale, il pepe e il parmigiano in polvere.

Nel frattempo, mettete a fondere in una padella una parte di burro e una di olio extra vergine di oliva.

Aggiungete la cipolla tagliata a fettine sottili.

Quando la cipolla sarà appassita, aggiungete gli involtini infarinati.

Fateli imbiondire a fuoco vivace e sfumateli con del vino  bianco.

A questo punto, aggiungete i piselli, surgelati o freschi.

Aggiustate di sale e pepe e portiamo a cottura a fiamma moderata e con coperchio, aggiungete un goccio di acqua o brodo se il condimento si asciuga troppo.

Eliminate gli stecchini e servite gli involtini nel letto di piselli.

Sbriciolate sugli involtini le mandorle tostate.

Come cucinare i piselli: contorni

Piselli con speck e mozzarella filante

Questa ricetta facilissima ve la proponiamo come contorno rapido e gustoso che potete preparare per accompagnare una cena fredda o anche carni e pesci grigliati.

Questo piatto è reso molto sfizioso dalla presenza dello spek che ha un gusto deciso e completa il piatto la presenza della mozzarella filante che lo rende ancora più invitante.

Lo potete proporre anche come un’idea divertente che potete utilizzare per invogliare i più piccini a mangiare anche da soli.

Ingredienti:

  • 1 Kg di piselli
  • 250 ge di mozzarella
  • 300 gr di pomodori pelati
  • 50 gr di speck
  • 1 cipolla
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 4 pirottini di sfoglia

Procedimento:

Iniziate a preparate un soffrittino con poco olio extravergine d’oliva, la cipolla tritata finemente e lo speck tagliato a dadini.

Fate rosolare la cipolla fino a che non sarà dorata, poi aggiungete i piselli, il sale e il pepe, infine i pomodori pelati tagliati a pezzetti.

Lasciate cuocere per circa 20 minuti con il coperchio fino a che i piselli non saranno cotti.

Versate i piselli cotti in quattro pirottini di sfoglia ed aggiungete la mozzarella tagliata a dadini e lasciatela sciogliere mettendola un minuto nel grill.

Guarnite con del prezzemolo fresco.

Servite subito.

Autore Redazione Portalebenessere.com

Un Commento

  1. Ottimo articolo per me che ho perso mia moglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *