giovedì, Giugno 20 2024

Il merluzzo è un pesce che vive nell’Oceano Atlantico e i maggiori paesi produttori sono la Norvegia e l’Islanda, ma con il nome di merluzzo vengono classificati vari generi di pesci che vivono anche nel Mar Mediterraneo. Non sapete come cucinare il merluzzo? In questo articolo troverete tante ricette con il merluzzo, ideali per un pranzo veloce e leggero o una cena tra amici.

La carne di merluzzo subisce diversi metodi di lavorazione, prendendo nomi diversi, come il baccalà che è il merluzzo messo sotto sale e lo stoccafisso che è il merluzzo essiccato.

Sia il merluzzo atlantico che quello mediterraneo è utilizzato molto in cucina, per la delicatezza della sua carne.

Dal fegato del merluzzo viene ricavato un olio ricco di vitamine e Omega-3 e per questo motivo che è usato per aiutare lo sviluppo di bambini inappetenti e con carenza vitaminica. Per il basso contenuto calorico, la carne bianca del merluzzo è indicata per coloro che sono in convalescenza, per gli ammalati e per chi segue un’alimentazione ipocalorica.

Proprietà e benefici del merluzzo

Proprietà dimagranti: questo pesce dalla carne bianca è povero di grassi e pertanto è indicato nelle diete dimagranti e ipocaloriche. Gli acidi grassi polinsaturi – Omega-3 riducono il colesterolo cattivo – LDL e aumentano quello buono HDL che ostacola il deposito del grasso nelle arterie.

Proprietà afrodisiache: l’arginina, contenuta nel merluzzo, dilata i vasi sanguigni e agisce nell’uomo come un viagra naturale, facilitando il riempimento dei corpi cavernosi, come hanno dimostrato studi recenti, effettuati nel 2010 dalla Nutrition Foundation of Italy. Questi studi hanno dimostrato che il merluzzo è un vero e proprio afrodisiaco e anche quando il merluzzo viene surgelato o essiccato, conserva la sua risorsa di arginina.

Proprietà energizzanti e rimineralizzanti: il merluzzo è ricco di minerali che aiutano l’organismo a tenersi in forma, danno energia e rafforzano la massa scheletrica di bambini e adolescenti e aiutano gli sportivi nelle loro prestazioni. Il ferro e le vitamine del gruppo B sono un supporto importante a coloro che soffrono di anemia e di senso di spossatezza.

Per il contenuto di sodio, si sconsiglia un consumo eccessivo a coloro che hanno problemi di ipertensione.

Come pulire e tagliare il merluzzo

Al momento dell’acquisto, bisogna fare molta attenzione alla freschezza del pesce. Per pulirlo, basta sciacquare il merluzzo sotto l’acqua fredda e se dovete cuocerlo intero, eliminate le pinne e fate un’incisione nel ventre per svuotarlo dalle interiora.

Se del merluzzo dovete ricavare dei filetti, utilizzate un coltello e dopo aver disposto il pesce su un tagliere, incidete la carne partendo dalla coda fino alla testa, tenendo la lama del coltello poggiata sulla lisca centrale; girate il pesce e ripetete la stessa operazione.

Come cucinare il merluzzo

Questo delicatissimo pesce si presta facilmente nella preparazione di piatti diversi. Può essere utilizzato per farcire la pasta fresca e nella preparazione di salse di accompagnamento per realizzare dei primi piatti unici e appetitosi. Il merluzzo, lo possiamo acquistare intero, cuocerlo a vapore e preparare un brodino raffinato e gustoso, oppure lo possiamo utilizzare in filetti per preparare dei secondi semplici come delle cotolette di pesce o dei bastoncini molto invitanti per i bambini; possiamo cuocere il merluzzo al cartoccio, al forno e alla griglia e aromatizzarlo con erbe aromatiche e verdure diverse o utilizzarlo come farcia per involtini di carne o pollo.

Preparate anche voi dei piatti sempre diversi, per un pranzo in famiglia o una cena tra amici e stupite sempre per originalità e fantasia.

Ricette con il merluzzo: primi piatti

Reginette al sugo di merluzzo con mandorle tostate

Il primo piatto che vi proponiamo è un’idea appetitosa che potete utilizzare per un pranzo domenicale. Il merluzzo è leggero, ma saporito e nel sugo, si amalgama molto bene alle reginette. Farete una bella figura.

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 gr di reginette
  • 300 gr di filetti di merluzzo fresco
  • 500 gr di pomodori datterini
  • 50 gr di olive nere
  • 50 gr di mandorle tostate
  • 1 spicchio di aglio
  • 5 foglie di basilico
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

Procedimento:

In una padella capiente, preparate un soffritto con l’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio.

Eliminate l’aglio dorato e unite alla padella i pomodori datterini e fateli ammorbidire per pochi minuti, insaporendoli con sale e pepe.

Sciacquate i filetti di merluzzo e mettetene da parte una metà, mentre spezzettate gli altri e uniteli al condimento, assieme ai capperi che avete sciacquato e le olive snocciolate e continuate con la cottura per altri 10 minuti circa, a fiamma moderata, amalgamando gli ingredienti.

Cuocete le reginette in abbondante acqua salata e nel frattempo prendete un tegamino e in poco olio evo stendete i filetti che avete tenuto da parte, insaporiteli con sale e prezzemolo e rigirateli delicatamente.

A questo punto tritate le mandorle e tostatele.

Scolate la pasta al dente, direttamente nella padella col sugo, amalgamate e arricchite di prezzemolo tritato e pepe a piacimento.

Servite la pasta col sugo di merluzzo e disponete su ciascuna porzione un pezzetto di filetto di merluzzo e le mandorle tostate.

Ravioli ripieni di merluzzo gorgonzola e noci

Potete preparare dei ravioli ripieni con merluzzo e arricchiti di sapore con il gorgonzola, che potete anche sostituire con altri formaggi, se non è di vostro gradimento. Le noci danno quella nota croccante, molto piacevole. Provate questa ricetta e vi assicuro che farete un successone.

Ingredienti per 4 persone

per i ravioli:

  • 200 gr di farina 00
  • 2 Uova
  • sale q.b.
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

per il ripieno:

  • 500 gr di filetti di merluzzo fresco
  • 200 gr di formaggio gorgonzola
  • 50 gr di gherigli di noci
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiaini di prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Sciacquate il merluzzo e lessatelo in acqua leggermente salata e aromatizzata con del prezzemolo.

Scolate il merluzzo e asciugatelo con un panno pulito, quindi tritatelo.

In un mixer frullate il prezzemolo tritato, l’aglio, il gorgonzola che avete ridotto a pezzetti e infine aggiungete il merluzzo tritato e olio quanto basta per ottenere un composto corposo e non troppo liscio.

Procedete alla preparazione dei ravioli e quindi su una spianatoia, impastate la farina con le uova, una manciata di sale e 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, formate un panetto liscio e avvolgetelo nella pellicola a riposare in frigo per mezz’ora.

Trascorso il tempo richiesto, stendete la pasta col mattarello e aggiungete alla farcitura le noci sminuzzate grossolanamente, amalgamate e preparate i ravioli.

Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata e conditeli con del pomodoro fresco e del basilico.

Ricette con il merluzzo: secondi piatti

Rotolini di pollo ripieno di merluzzo alle erbe

Il piatto che vi propongo, l’ho sperimentato più di vent’anni fa per un pranzo romantico fuori porta e ha avuto successo. Provatelo anche voi, il sapore della carne di pollo cotta nel burro, si amalgama molto bene alla delicatezza del merluzzo, insaporito con erbe aromatiche e pepe nero.

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 fette di petto di pollo
  • 2 filetti di merluzzo
  • 1 noce di burro
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 mazzetto di prezzemolo q.b.
  • maggiorana q.b.
  • erba cipollina q.b.
  • 2 foglie di basilico
  • il succo di 1 limone
  • mezzo bicchiere di vino bianco

Procedimento:

Sciacquate il filetto, tamponatelo con un panno pulito e tagliatelo a pezzetti.

Mettete il filetto in una scodella e aromatizzatelo col succo di limone e quindi con il prezzemolo tritato, la maggiorana, l’erba cipollina, le foglie di basilico sminuzzate e un filo d’olio, salate e pepate.

Amalgamate tutti gli ingredienti e distribuiteli sulle fette di petto di pollo che se sono troppo grandi potete tagliare a metà.

Arrotolate le fette di pollo e chiudetele con uno stecchino.

Preparate una padella con una noce di burro e uno spicchio d’aglio e sdraiate i rotolini di pollo, fateli imbiondire a fiamma dolce e bagnateli con un filo d’olio e una spruzzata di vino bianco.

Insaporite i rotolini con poco sale, pepe e un trito di prezzemolo, aggiungete un mestolo d’acqua alla padella e lasciate in cottura e con il coperchio per una decina di minuti.

Servite i rotolini di pollo ripieno di merluzzo alle erbe, con un’insalata fresca o delle patate novelle al burro.

Bastoncini di merluzzo

Il merluzzo è un pesce ideale da far mangiare ai bambini e per questo vi suggeriamo come preparare i bastoncini di merluzzo che piacciono tanto e che sono facili d mangiare all’aperto. Il procedimento è semplice e in poco tempo, avrete risolto il problema del pranzo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di filetti di merluzzo
  • 2 uova
  • latte q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 200 gr di pangrattato
  • parmigiano in polvere q.b.
  • olio per friggere

Procedimento:

Sciacquate il merluzzo in acqua fredda, asciugatelo con un panno asciutto e tagliatelo a pezzi, cercando di creare dei bastoncini.

Preparate due piatti dove nel primo mettete le uova a sbattere con un po’ di latte, sale e pepe e nell’altro piatto il pangrattato, il formaggio in polvere e altro pepe che naturalmente eviterete per i bambini.

Immergete i bastoncini di merluzzo prima nell’uovo sbattuto e dopo nel pangrattato e ultimate la procedura per tutto il pesce.
In una padella antiaderente, fate scaldare l’olio e friggete i bastoncini di merluzzo, rigirandoli più volte, fino a quando si saranno imbionditi.

Disponeteli sulla carta assorbente, quindi preparate una teglia rivestita con la carta forno e infornate a 170 °C per 10 minuti e nel frattempo fate sciogliere una noce di burro e distribuitela sui bastoncini, si creerà una crosta bella dura.

Potete servire i bastoncini con degli spinaci al burro o un’insalata di stagione fresca e colorata.

Ricette con il merluzzo: contorni

Cestini di pomodori con merluzzo e pistacchio

Se desiderate realizzare un contorno a base di merluzzo da accompagnamento a piatti di pesce, vi suggerisco quest’idea fresca e leggera che potete preparare in pochi minuti e che piacerà a tutti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 20 pomodori piccoli
  • 2 filetti di merluzzo fresco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo tritato q.b.
  • 1 manciata di pistacchio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 noce di burro fuso

Procedimento:

Lavate il merluzzo con acqua fredda, sgocciolatelo e tritatelo, quindi versatelo in una scodella dove aggiungerete il sale e il pepe, il prezzemolo tritato, un filo d’olio e il pistacchio tritato.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti e lasciate a riposo in frigo, coprendo con la pellicola.

Riempite una scodella con acqua fredda, buttateci i pomodori e sciacquateli, quindi scolateli e versateci dentro del ghiaccio.

Rivestite una teglia con carta forno e accendete il forno a 170°C.

Asciugate i pomodori su un canovaccio asciutto e con un coltello tagliate la calotta superiore e svuotateli.

Riempite i pomodori con il composto di merluzzo, quindi infornateli per soli 12 minuti.

Previous

Come cucinare il baccalà: ricette facili e veloci

Next

Gotta: sintomi, cause, rimedi naturali, alimentazione e consigli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti Anche