giovedì , 23 febbraio 2017
Home » Ricette » Pane fatto in casa: la ricetta facile e veloce dell’impasto base
Pane fatto in casa - Come fare la pasta per il pane ricetta
Pane fatto in casa: ricetta base + altre ricette sfiziose. Scopri come fare la pasta per il pane fatto in casa, la ricetta spiegata passo per passo, gli ingredienti ed alcune ricette facili e veloci per fare il pane in casa.

Pane fatto in casa: la ricetta facile e veloce dell’impasto base

Preparare il pane fatto in casa è una gran bella soddisfazione. Sfornare un pane fatto con le nostre stesse mani, morbido e cotto al punto giusto, profumato e gustoso come piace a noi, ci fa capire che è meglio prepararlo da soli con gli ingredienti giusti. Come fare il pane in casa? In questo articolo vi spieghiamo passo per passo come fare il pane e poi vi proponiamo alcune ricette alternative per preparare un pane sano e gustoso, che permetteranno di soddisfare i gusti di tutti.

Un tempo le massaie lo preparavano in grandi quantità e lo cuocevano nel forno a pietra. Lo sfornavano e lo coprivano. Lo avrebbero consumano per molti giorni che seguivano. Oggi con il pane che si compra, si fa un grande spreco perché diventa duro subito e il giorno dopo è immangiabile e spesso è anche gommoso. Così se ne spreca un sacco.

Come fare il pane fatto in casa: ricetta base

E’ molto facile preparare il pane in casa, inizialmente vi apparirà quasi impossibile che anche voi ci possiate riuscire.

Gli ingredienti sono molto semplici: farina, acqua, sale e lievito di birra.

Ingredienti per 1 chilo di pane:

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina manitoba
  • 300 ml d’acqua
  • 50 gr di olio di oliva extravergine
  • 8 gr di sale
  • 12 gr di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero

Procedimento base del pane fatto in casa

Per preparare la pasta per il pane, dovete sciogliere in una ciotolina, il lievito in acqua tiepida, aggiungendovi un cucchiaino di zucchero. Assicuratevi che il lievito si sia ben sciolto e che l’acqua sia tiepida e non caldissima, perchè otterrete un risultato errato.

In una scodella, versate la quantità di farina e con le mani, create un incavo al centro, dove andrete a versare il lievito sciolto. Io di solito sciolgo il lievito direttamente nella fontanella creata.

Prima di sporcarvi le mani con la farina, preoccupatevi di mettere accanto a voi una ciotola con l’acqua tiepida, in cui sciogliete il sale occorrente ed aggiungete l’olio.

Con le mani, lavorate la pasta, unendo quella laterale alla parte centrale che inizialmente sarà umida, ma che man mano avrà bisogno di altra acqua.

Con un mestolino, aggiungete l’acqua alla farina un po’ per volta, continuando ad impastare.

A questo punto, trasferite l’impasto su un piano di lavoro che avete infarinato e continuate a lavorare la pasta con movimenti agili e svelti.

Quando otterrete un impasto liscio ed omogeneo, create una palla oppure se preferite potete fare dei panini e dei filoncini.

Collocate le forme in una ciotola o più di una, purché siano infarinate. Coprite con un paio di canovacci puliti e lasciate riposare per un paio di ore.

Io di solito, li metto a riposare nel luogo più caldo della casa, possibilmente con i riscaldamenti accesi, ma voi potete usare il forno spento e la luce accesa.

Controllate la pasta e quando avrà raddoppiato di volume, lavoratela di nuovo dandole la forma desiderata e rimettetela nuovamente a riposare ancora per un’altra ora in cui, raddoppierà ancora di volume.

Trascorso questo tempo, la pastaper il pane è pronta per essere infornata, ma prima fate sulla pasta delle tacche di un centimetro, aiutandovi con un coltello.

Infornate il pane in forno statico preriscaldato, a 200°C, per circa 50 minuti. Controllate il colorito del pane, dovrà diventare dorato.

Sfornate il pane croccante e morbido allo stesso tempo. Bello vero? Una gran bella soddisfazione.

Come conservare il pane fatto in casa

Potete conservare il pane fatto in casa avvolto in un canovaccio da cucina; si manterrà morbido anche fino a 5 giorni. Potete anche scegliere la conservazione in frizer e in questo caso tagliate il pane a porzione mono uso, in modo che potete usare la quantità voluta.

Se non avete molto tempo, potete impastare la pasta in anticipo e conservata in frigo e poi messa a temperatura ambiente un paio di ore prima di essere lavorata.

Con la base della pasta per il pane potete realizzare tante ricette facili e veloci. Eccone alcune:

Pane fatto in casa alla zucca con gocce di cioccolato

Ho scelto questa ricetta perché capisco bene quanto voi mamme teniate alla salute dei vostri bambini e preparare una merenda fatta in casa è quello che serve per evitare di acquistare tutti i giorni prodotti preconfezionati. Ideale anche per la prima colazione.

Ingredienti per circa 12 panini:

  • 1 uovo
  • 80 g di latte
  • 50 g di olio di semi
  • 400 g di zucca da pulire
  • 270 g di farina 00
  • 270 g di farina manitoba
  • 1 cucchiaino di sale
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 200 gr di gocce di cioccolato
  • acqua tiepida q. b.
  • farina per il piano di lavoro
  • 1 tuorlo d’uovo
  • zucchero a velo a piacere

Procedimento:

Lavate la zucca, asciugatela e tagliatela a pezzi eliminando i filamenti, quindi infornatela a 180°C per 40 minuti circa, controllando che si sia ammorbidita.

Sfornate la zucca e con un cucchiaio raccogliete tutta la polpa e mettetela da parte.

In una scodella capiente, impastate le farine con l’uovo, il latte, l’olio, la crema di zucca e il lievito sciolto in poca acqua tiepida e zucchero.

Infine aggiungete le gocce di cioccolato, amalgamate bene e formate una palla.

Lasciate riposare l’impasto coperto con un canovaccio per 2 ore.

Trascorso il tempo, lavorate ancora l’impasto ricavando tanti panini non molto grandi e lasciateli ancora lievitare per un’altra ora.

Spennellate i panini col tuorlo d’uovo per renderli lucidi, quindi infornateli a 200°C in forno preriscaldato per circa 30 minuti.

Sfornate i panini e spolverate con dello zucchero a velo quelli che dovete mangiare subito. Per gli altri non ve lo consiglio perché lo zucchero sciogliendosi tende a inumidire il pane.

Potete conservare i panini in sacchetto monouso per essere portati a scuola.

Pane fatto in casa con frutta secca

Per la seconda idea, desidero proporvi un pane più da festa, ma che potete preparare tutte le volte che avete tempo o ne avete voglia. Io lo amo tanto perché mi piace sgranocchiare la frutta secca che fa tanto bene alla salute.

Ecco gli ingredienti:

  • 500 gr di farina
  • 2 uova
  • 120 gr di burro
  • 1 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • 60 gr di zucchero
  • 120 gr di mandorle tostate
  • 1000 gr di gherigli di noce tostate
  • 50 gr di fichi secchi
  • qualche granello di sale
  • 30 gr di zucchero a velo

Procedimento:

Mettete i fichi secchi in acqua tiepida per 10 minuti circa, quindi strizzateli e tagliateli a pezzetti.

Tagliate a fettine il burro e lasciatelo ammorbidire a bagnomaria, aggiungetelo alla farina.

Unite alla farina le uova, lo zucchero, il lievito e dopo aver mescolato bene, unite anche una punta di sale.

Tostate le noci e le mandorle, spezzettatele grossolanamente e unitele all’impasto assieme ai fichi.

Amalgamate ancora e formate una palla su cui farete delle tacche col coltello.

Sistemate il pane su una teglia imburrata e mettetelo in forno preriscaldato a 180°C per 50 minuti circa.

Sfornate il pane e lasciatelo raffreddare, quindi affettatelo.

Pane fatto in casa alle olive

Per la terza idea golosa, voglio proporvi un pane fatto in casa classico che piace a tutti. E’ una preparazione semplice, ma il risultato è davvero molto buono. Potete preparare questo pane per accompagnare una cena rustica.

Ingredienti:

  • 500 gr di farina
  • 15 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 300 gr di olive nere
  • timo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio di oliva extravergine q.b.

Procedimento:

Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida ed aggiungetevi poco zucchero.

Unite il lievito sciolto a 300 gr di farina, un po’ di sale e lo zucchero rimasto.

Fate un impasto e mettetelo a lievitare per 30 minuti, quindi incorporate la farina rimasta, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e acqua tiepida q.b. per formare un impasto morbido e asciutto.

Coprite l’impasto con un canovaccio pulito e mettetelo nuovamente a lievitare per un’ora.

A questo punto dividete l’impasto in quattro parti che stenderete col mattarello per ricavare dei rettangoli.

Distribuite le olive, il timo e il pepe e arrotolate la pasta, formando così dei filoni.

Infornate il pane su una teglia foderata con carta da forno, a 200°C, per 20 minuti circa.

Pane fatto in casa con le melanzane e mozzarella

Come ultima proposta, vi suggerisco questo pane fatto in casa molto gustoso che potete mangiare come cena serale. Gli ingredienti sono molto semplici e genuini. Per la preparazione dell’impasto potete fare riferimento alla ricetta base del pane fatto in casa.

Ingredienti (per la pasta del pane seguire le istruzioni base):

  • 1 tuorlo per spennellare la superficie del pane
  • 2 melanzane
  • sale q.b.
  • Olio per friggere
  • 150 g di mozzarella
  • Semi di sesamo

Procedimento:

Tagliate a dadini le melanzane, mettetele in acqua e sale per circa 20 minuti, quindi strizzatele e passatele in padella con olio bollente.

Quando saranno ben imbiondite, scolatele per eliminare l’olio in eccesso.

Seguendo le istruzioni del procedimento base per fare il pane, dopo la lievitazione della pasta, prendetela e dividetela in due parti.

Stendetela con un mattarello e formate dei rettangoli, quindi farciteli con le melanzane e la mozzarella e chiudete la pasta.

Spennellate la superficie del pane con il tuorlo sbattuto e cospargetelo con il sesamo.

Cuocete il pane in forno preriscaldato a 200°C, per 20 minuti circa.

Lasciate raffreddare e affettate il pane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close