mercoledì , 20 settembre 2017
Home » Ricette » Insalata Russa: ricette facili e veloci
Insalata russa: ricette facili e veloci. Scopri come fare l'insalata russa e le migliori ricette per preparare una buona insalata russa per un pranzo veloce e leggero o una cena tra amici.

Insalata Russa: ricette facili e veloci

L’insalata russa è un’insalata molto conosciuta per la sua bontà, essendo arricchita di verdure sia crude che cotte che amalgamate alla maionese rendono il piatto davvero appetitoso. Ne siamo golosi un po’ tutti, ma sappiamo che non bisogna approfittarne.

In commercio, l’insalata russa si trova nei banchi frigo e si può utilizzare come contorno e antipasto, ma se vogliamo considerare l’apporto calorico di questa insalata, possiamo consumarla tranquillamente anche come piatto unico, senza, però, esagerare con le porzioni. L’insalata russa fatta in casa ci permette di decidere gli ingredienti da utilizzare che, oltre a essere sicuramente freschissimi e di stagione nella scelta della verdura, ci consente di avere un’insalata adatta alle nostre esigenze. Può capitare che a molti non piacciono, ad esempio, i piselli o il cavolo e quindi possiamo preparare in casa un’insalata russa adatta a ogni palato.

Vi proponiamo delle ricette di insalata russa che potete realizzare per un pranzo natalizio o una festa speciale, ricca di verdurine colorate che danno al vostro piatto una presentazione degna dell’occasione. Con l’uso di una sac à poche, potete guarnire la vostra insalata russa, realizzando con la maionese decorazioni diverse, che stupiranno i vostri ospiti. Nella preparazione di un’insalata russa potete inserire verdure sia crude che cotte per una cena estiva o invernale, oppure inserire il pollo o il pesce e i frutti di mare per un’insalata russa appetitosa e sempre diversa.

Insalata russa classica

L’insalata russa è un piatto goloso che rende allegra un tavola in tutte le occasioni. E’ ideale per un pranzo natalizio o pasquale dove sono graditi tanti piatti diversi, per poter accontentare i diversi gusti dei commensali. Questa è l’insalata russa classica ricca di tante verdurine e arricchita con la maionese che per l’occasione prepariamo da soli.

Ingredienti per 6 persone:

per la maionese fatta in casa:

  • 250 ml d’olio extravergine d’oliva
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 cucchiaino d’aceto
  • il succo di mezzo limone
  • 1 pizzico di sale

Procedimento della maionese:

Utilizzate le uova a temperatura ambiente e sbattetele sempre nello stesso verso, quindi aggiungete a filo, l’olio e sempre mescolando, anche l’aceto e poi il limone, infine aggiungete il sale e conservate la maionese in frigo in attesa dell’uso.

Pulite le verdure e tagliatele a cubetti, quindi lessatele lasciandole ben sode e scolatele; per le patate bastano soltanto 5 minuti, 7 minuti per le carote e i peperoni e per i piselli 10 minuti.

Versate le verdure in una scodella e conditele con l’olio extravergine d’oliva, l’aceto, il sale e il pepe.

Cuocete le uova sode e sbucciatele.

A questo punto, unite alle verdure la maionese, amalgamate bene tutti gli ingredienti e aggiungete le fette di uovo come decorazione, infine lasciate riposare l’insalata russa classica in frigo per qualche ora prima di servire.

Insalata russa al sapore di mare

L’insalata russa è un piatto davvero delizioso e se unita ai frutti di mare o al pesce, diviene sicuramente un piatto speciale. Per l’occasione abbiamo utilizzato il salmone con il suo sapore forte e poi i gamberoni e le cozze nere che rendono il piatto davvero appetitoso e adatto alle grandi occasioni.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di patate
  • 100 gr di piselli
  • 1 vasetto di giardiniera
  • 200 gr di gamberoni
  • 200 gr di cozze nere
  • 200 gr di salmone
  • maionese fatta in casa
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • mezzo bicchiere di vino bianco

Procedimento:

Lessate il salmone in acqua insaporita con pepe, sale e vino bianco e fate lo stesso con i gamberoni.

Pulite le cozze e mettetele in una pentola con il coperchio per facilitarne l’apertura, quindi eliminate il guscio e mettetele in una scodella assieme al salmone cotto che avete già spezzettato e i gamberoni che avete sgusciato e tagliato a dadini.

Lessate le patate che avete già sbucciato e tagliato a cubetti, scolatele e schiacciatele.

Lessate anche i piselli in acqua salata e scolateli.

Utilizzate la giardiniera pronta e tritatene metà e l’altra parte lasciatela intera.

Versate in un’insalatiera la giardiniera e aggiungetevi le patate schiacciate, il sale, il pepe, i piselli e i pesci, infine unite la maionese che abbiamo preparato nella prima ricetta e amalgamate bene tutti gli ingredienti, decorando a piacimento con piselli, carote e ciò che più vi piace.

Potete servire l’insalata russa al sapore di mare nei gusci delle capesante.

Insalata russa con pollo e verdure

E’ davvero appetitosa quest’insalata russa con il pollo e le verdure, adatta soprattutto a chi è inappetente e se mangiata all’aria aperta diventa un piatto ancora più gradito. Proponetela anche ai più piccoli, ma facendo attenzione a chi è intollerante all’uovo, ma in questo caso, preparate la maionese light che abbiamo proposto noi nell’ultima ricetta.

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 petto di pollo di circa 600 gr
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 chilo di patate
  • 500 gr di carote
  • 300 gr di piselli freschi
  • 2 cetriolini
  • aceto q.b.
  • maionese fatta in casa
  • il succo di 2 limoni
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Lessate il petto di pollo, insaporendo l’acqua con sedano, carote e cipolla, sale e pepe.

Quando il pollo sarà ben cotto, utilizzate il brodo per lessare tutte le altre verdure e quindi le carote e i cetriolini che avete precedentemente tagliato a rondelle e i piselli.

Scolate le verdurine e utilizzate il brodo per lessare le patate che avete già sbucciato e tagliato a cubetti.

Quando le patate saranno cotte, ma ben sode, scolatele.

Versate in un’insalatiera, il pollo spezzettato e tutte le verdure, comprese le patate e insaporitele con il succo di limone, il sale e il pepe e una spruzzata di aceto di vino rosso.

Unite al composto la maionese che avete preparato precedentemente come abbiamo fatto noi nella prima ricetta e amalgamate con cura, conservandone una parte per la decorazione del piatto.

Prendete una pirofila e versatevi l’insalata russa e con un coltello, levigate la superficie, aggiungendo altra maionese; potete utilizzare anche una sac à poche per distribuire la maionese in maniera originale.

Conservate l’insalata russa in frigo, prima di essere servita.

Insalata russa con verdure grigliate e crema di noci

Questa è una variante della tradizionale insalata russa, poiché abbiamo utilizzato le verdure grigliate e abbiamo aggiunto anche una crema di noci che si amalgama molto bene agli altri ingredienti. Provatela e se la gradite, proponetela ai vostri amici.

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 chilo di patate
  • 1 melanzana
  • 2 zucchine
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 200 gr di pomodori
  • 200 gr di gherigli di noci
  • il succo di 2 limoni
  • aceto balsamico
  • maionese fatta in casa
  • parmigiano in polvere q.b.
  • latte q.b.

Procedimento:

Accendete una piastra e mentre si riscalda, pulite le verdure da grigliare e quindi affettate i pomodori dopo averli lavati e asciugati, la melanzana che avete tagliato a bastoncini e messo in acqua e sale per minimo 30 minuti, le zucchine lavate e asciugate e tagliate a strisce spesse e i peperoni che avete prima lavato, pulito e tagliato a listarelle.

Nel frattempo, lessate le patate in abbondante acqua salata e scolatele ben cotte.

Cuocete tutte le verdure nella piastra e dopo che si saranno raffreddate, tagliatele a quadratini e versatele in una scodella e insaporite con il succo di limone, sale, pepe, prezzemolo tritato, olio extravergine d’oliva e una spruzzata di aceto.

Sbucciate le patate che nel frattempo si sono raffreddate e versatele in una ciotola dove andrete a schiacciarle con una forchetta.

A questo punto, preparate la maionese al solito modo che vi abbiamo spiegato nella prima ricetta e tostate le noci che avete già aperto.

Mettete una parte di noci in un mixer assieme al parmigiano grattugiato, il pepe, qualche cucchiaio di patata schiacciata e il latte quanto basta per creare una crema omogenea.

Amalgamate la crema di noci ottenuta alle altre patate schiacciate e unitele alle verdure grigliate in una scodella capiente e completate con l’aggiunta della maionese.

Utilizzate una pirofila dove versare l’insalata russa e decorate con le restanti noci.

Lasciate l’insalata russa in frigo per diventare ben fredda.

Insalata russa light

In questa insalata russa abbiamo utilizzato una maionese light per un’insalata russa adatta anche alla dieta vegana. Gli ingredienti sono semplici, ma allo stesso tempo appetitosi e ci sono elementi da aggiungere a chi li preferisce come il peperoncino e i semi di finocchio tostati.

Ingredienti per 4 persone:

Ingredienti per la maionese light:

  • 50 ml di latte di soia
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di limone
  • erba cipollina q.b.
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

Procedimento:

Procedete alla preparazione della maionese light e mettete in un mixer il latte di soia con l’olio di semi di girasole, un pizzico di sale e il limone, quindi frullate gli ingredienti a velocità media fino a che si sarà creato un composto denso.

Trasferite la maionese light in una scodella e aggiungetevi l’erba cipollina e il concentrato di pomodoro.

Con un cucchiaio, amalgamate delicatamente gli ingredienti e vedrete che la maionese acquisterà una colorazione rosa con delle punte di verde.

Adesso preparate le verdure e quindi pulitele, ricavando dai broccoletti e dai cavolfiori le cimette, sbucciando le patate e tagliandole a cubetti e le carote a rondelle.

Lavate e lessate le verdure separatamente in acqua salata, lasciandole croccanti, scolatele e versatele in una insalatiera a raffreddare.

A questo punto, unite le verdure alla maionese e amalgamate bene tutti gli ingredienti, aggiungendo a vostro piacimento l’erba cipollina, il sale e il pepe.

Potete utilizzare delle cocotte per fare le porzioni singole e servire l’insalata russa light fredda, aggiungendo i semi di finocchio che avete tostato appena e il peperoncino a chi lo preferisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close