venerdì, Maggio 24 2024

La cucina greca è una tradizione culinaria conosciuta in tutto il mondo ed è un esempio della cucina mediterranea in cui gli ingredienti utilizzati sono sempre genuini, come le olive da cui si ricava il prezioso olio extravergine d’oliva e gli altri prodotti della terra, come le melanzane, i peperoni e le zucchine ed è da questi elementi naturali che nasce la famosa insalata greca che ricorda i momenti di ristoro dalle calde giornate assolate delle zone dal clima mediterraneo. Si può preparare una buona insalata greca ricca di pomodoro, insalata verde freschissima e poi aggiungere i prodotti tipici della Grecia come la gustosissima feta che è un formaggio stagionato, ricavato dal latte di pecora e per renderla particolarmente gustosa, si può insaporire con la salsa Tzatziki che è preparata con una base di yogurt, cetrioli e altri aromi e per avere un’insalata sempre varia e sostanziosa, si possono aggiungere ogni volta frutti di mare, gamberetti e carne bianca o rossa.

Potete servire l’insalata greca sui dakos, fette di pane cretese per un evento importante o aggiungere frutta secca tostata e feta per una cena tra amici oppure un’insalata greca con pollo e yogurt, da servire dentro le pita, per un pasto giovane e fresco.

Preparate anche voi l’insalata greca, per ogni occasione e con l’arrivo dell’estate, potrete stupire i vostri amici con idee sempre nuove e sfiziose. Per un pranzo all’aperto, per una cena veloce o per un antipasto speciale o un contorno, seguite le nostre idee facili e appetitose ricche di tante verdure di stagione, frutta secca ed erbe aromatiche che renderanno un’insalata greca sempre diversa.

Insalata greca di feta con salsa Tzatziki e noci tostate

Davvero ricca questa insalata greca ed è quello che occorre dopo una lunga camminata attraverso i templi e le rovine dell’ antica Grecia, sotto il sole cocente estivo. Rinfrescante e nutriente, questo piatto vi rinvigorisce e reintegra i sali minerali persi. Lo potete servire sui dakos che sono delle fette di pane cretese.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 gr di gherigli di noci tostate
  • 1 cespo di lattuga romana fresca
  • 300 gr di feta
  • 100 gr di olive rosate greche
  • qualche foglia di radicchio per la decorazione
  • 2 cetrioli
  • 2 carote
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • origano q.b.

per la salsa:

  • 1 cetriolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pizzico di aneto
  • 1 vasetto di yogurt naturale
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento:

Per preparare la salsa greca, sbucciate il cetriolo e grattugiatelo, versatelo su un panno e lasciatelo riposare. Dopo circa 20 minuti, usate il panno per strizzare il cetriolo tritato e quando la polpa risulterà asciutta, versatela in un mixer.

Aggiungete nel mixer, assieme al cetriolo, lo yogurt greco, uno spicchio d’aglio, un filo d’olio extravergine d’oliva, il sale, il pepe e un pizzico di aneto. Frullate gli ingredienti fino a quando il composto sarà cremoso.

Preparate l’insalata, pulendo la lattuga, le carote e i cetrioli.

Asciugate con un canovaccio asciutto l’insalata e tagliate a filetti sottili le carote e i cetrioli e a pezzi la lattuga, quindi versateli in un’insalatiera e aggiungetevi anche le olive rosate greche snocciolate e la feta tagliata a cubetti, condite con olio extravergine d’oliva, sale, pepe e origano.

Lasciate riposare in frigo l’insalata greca e nel frattempo tritate le noci grossolanamente.

Al momento di servire l’insalata greca, disponete su ogni piatto di portata, una fetta di radicchio lavato e asciugato, su cui versate la porzione d’insalata, la salsa tzatziki e le noci tritate.

Insalata greca di patate con yogurt e maionese al pistacchio

Abbiamo arricchito l’insalata greca di altre verdure miste per dare sempre un gusto diverso al piatto e renderlo ricco e adatto a tutti i palati. In questo caso, abbiamo utilizzato le patate e anche i pomodorini e allo yogurt greco abbiamo mischiato la nostra maionese fatta in casa, gustosa e leggerissima che abbiamo arricchito col pistacchio tritato.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di patatine novelle
  • 150 gr di olive nere infornate
  • 4 pomodori datterini
  • 1 cipollotto
  • pepe bianco appena macinato
  • 150 gr di feta
  • 100 gr di pistacchio tostato
  • 100 gr di maionese
  • 50 gr di yogurt greco
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe bianco q.b.

Procedimento:

Cuocete le patate in abbondante acqua salata e scolatele ben sode, passatele sotto l’acqua fredda per raffreddarle e quindi privatele della buccia e tagliatele a cubetti.

Pulite e tagliate a rondelle il cipollotto e snocciolate le olive nere infornate.

Tostate il pistacchio e tritatelo.

Scottate i pomodorini appena il tempo di poterli privare della pelle e dei semi, quindi tagliateli a spicchi.

In un’insalatiera, unite le patate con il cipollotto, le olive nere infornate e i pomodorini, incorporate la maionese fatta in casa da voi a cui avete unito il pistacchio tritato e lo yogurt.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti insaporendo con pepe bianco appena macinato, sale e olio extravergine d’oliva e completate l’insalata greca con la feta sminuzzata con le mani.

Coprite l’insalata con della pellicola trasparente e mettetela in frigo per un’ora prima di essere servita.

Per servire questa buona insalata greca, utilizzate delle ciotole colorate e di legno e su ogni porzione aggiungete altro pistacchio.

Insalata greca con souvlaki di pollo, capperi e cipolla rossa di Tropea

Davvero irresistibile quest’insalata greca, leggera e rinfrescante che abbiamo voluto arricchire con il pollo, insaporito con i capperi e le olive che danno al piatto quel sapore in più che lo rende davvero appetitoso. Potete servire quest’ insalata greca anche dentro una pita tiepida; diventa così un pasto adatto anche per i ragazzi che amano il mordi e fuggi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 petto di pollo di 500 gr circa
  • 2 cetrioli
  • 4 pomodori maturi
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 250 gr di insalata riccia
  • 80 gr di olive taggiasche
  • 150 gr di yogurt greco
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • il succo di mezzo limone
  • aceto q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • origano q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • capperi q.b.
  • 4 pita

Procedimento:

Per prima cosa, prendete la cipolla rossa di Tropea, affettatela sottilmente e mettetela in una ciotola con poco sale a riposare, in maniera tale che perderà in suo sapore forte e piccante, quindi strizzatela e sciacquatela con abbondante acqua fredda, infine lasciatela qualche minuto a bagno nell’aceto.

Pulite i pomodorini, lavateli e tagliateli a spicchi e l’insalata riccia lavatela bene in abbondante acqua fredda e bicarbonato, scolatela e asciugatela con un canovaccio pulito, quindi tagliatela sottilmente.

Sbucciate i cetrioli e tagliateli a rondelle, quindi versateli in un’insalatiera assieme ai pomodorini e all’insalata riccia, condite con olio extravergine d’oliva e mettete a riposare in frigo.

A questo punto, occupatevi del pollo e utilizzando un tagliere, affettatelo a strisce abbastanza spesse e poi tagliatelo a cubetti, sciacquatelo, asciugatelo e mettetelo a riposare con il succo di limone, olio extravergine d’oliva, sale, pepe, origano e uno spicchio di aglio tagliato a pezzi. Lasciate marinare il pollo per 15 minuti e poi fatelo rosolare in un tegame con un filo d’olio.

Su un tagliere, sminuzzate le olive snocciolate assieme ai capperi sciacquati e asciugati e metteteli in una ciotola assieme allo yogurt greco, il cetriolo tritato, una spruzzata d’aceto, pepe e origano e mescolate energicamente, fino a ottenere una crema omogenea e lasciatela raffreddare in frigo.

Aggiungete la crema all’insalata greca e così anche il pollo, amalgamate bene tutti gli ingredienti, insaporendo con altro olio extravergine d’oliva, pepe appena macinato e sale quanto basta.

Per servire l’insalata greca, potete usare le pita che sono delle tipiche fette di pane greche appena tiepide.

Insalata greca a crudo con verdure e gamberi marinati

E’ molto comodo preparare quest’insalata greca, perché non occorre cottura e, specie in piena estate, senza dover stare ai fornelli, si può realizzare un piatto davvero appetitoso e fresco per una serata in famiglia.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 500 gr di gamberi
  • 100 gr di pomodori pachino
  • 3 carote
  • 1 verza
  • il succo di 1 limone
  • 1 succo e la scorza di un’arancia bionda
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • aceto balsamico q.b.
  • sale q.b.
  • semi di finocchio q.b.
  • pepe appena macinato q.b.

per la salsa:

  • 300 gr di yogurt greco
  • il succo di 1 limone
  • erba cipollina fresca q.b.
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • pepe appena macinato q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

Pulite e lavate i gamberi e metteteli in una ciotola a marinare con sale, pepe, un filo d’olio extravergine d’oliva e il succo di un’arancia.

Pulite le verdure, lavandole e scolandole.

Tagliate a filetti sottilissimi le carote, a spicchi i pomodorini e tagliate a striscioline la verza.

Preparate la salsa di yogurt, versando in una ciotola lo yogurt, con l’erba cipollina, il prezzemolo tritato, il sale, il pepe appena macinato, il succo di un limone e un filo d’olio extravergine d’oliva.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti e aggiungetevi i gamberetti marinati e lasciate in frigo a raffreddare.

Al momento di servire l’insalata greca, preparate un piatto da portata e disponete prima la verza, i pomodorini e sopra le carote, aggiungete olio, aceto balsamico, semi di finocchio e poi i gamberi marinati con la salsa di yogurt, quindi insaporite il piatto con il succo di limone e la scorza d’arancia grattugiata.

Insalata greca con polpettine di maiale speziate e verdure grigliate

Per arricchire la vostra insalata greca e per gli amanti della carne, potete proporre quest’idea dove alle verdure grigliate abbiamo aggiunto delle polpettine profumate, arricchite con tanti aromi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di carne di maiale macinata
  • semi di finocchio
  • peperoncino q.b.
  • 100 gr di pane ammollato
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • aceto rosso di vino
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • menta fresca q.b.
  • 2 peperoni
  • 1 melanzana
  • 2 zucchine
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • per la salsa
  • 200 gr di yogurt greco
  • 1 cucchiaino di miele
  • 50 gr di mandorle tostate
  • timo q.b.

Procedimento:

In una scodella, lavorate la carne macinata di maiale con due cucchiai di yogurt, sale, pepe, prezzemolo tritato, pane ammollato, semi di finocchio, aglio tritato e un po’ di peperoncino tritato.

Formate delle palline e lasciatele cuocere in padella con un filo d’olio e due cucchiai d’acqua.

Aggiungete alle polpette di maiale in cottura, delle foglie di menta e una spruzzata di aceto e mettete le polpette cotte sulla carta assorbente.

Preparate le verdure e pulite i peperoni, le zucchine e le melanzane. Affettate le melanzane e mettetele a riposare in acqua fredda con sale a spurgare. Tagliate a fette larghe le zucchine e i peperoni.

In una piastra rovente, cuocete tutte le verdure, mettetele in una scodella e conditele con olio extravergine d’oliva, una spruzzata d’aceto rosso di vino, sale, aglio e prezzemolo tritato e amalgamate bene.

Preparate la salsa con lo yogurt greco, aggiungendo le mandorle che avete già tostato e sminuzzato grossolanamente con il miele e il timo, quindi tuffatevi le polpette di maiale.

In una pirofila, disponete le fette di melanzane, le zucchine e i peperoni, aggiungete al centro le polpette con la salsa di yogurt e servite l’insalata greca.

Previous

Detersivi ecologici fai da te: ecco come pulire la casa in modo naturale

Next

Frutta e verdura di stagione: cosa mangiare a giugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti Anche