Home » Consigli per la casa » Detersivi ecologici fai da te: ecco come pulire la casa in modo naturale
Detersivi fai da te ecologici: ecco come pulire la casa in modo naturale
Detersivi fai da te ecologici: come pulire la casa in modo naturale. Scopri come fare i detersivi fatti in casa e i nostri consigli per pulire la casa in modo naturale senza usare i detergenti chimici.

Detersivi ecologici fai da te: ecco come pulire la casa in modo naturale

La pulizia della casa con prodotti naturali è possibile, poiché si possono fare i detersivi fai da te, alternative ecologiche all’utilizzo di detersivi chimici.

Aumentano sempre di più in commercio i prodotti bio per le faccende domestiche, ma è altrettanto in crescita il numero di coloro che usano i detersivi fai da te. Purtroppo vi sono però ancora persone che utilizzano prodotti chimici che non sono salutari ed inquinano l’ambiente.

Quando compriamo un detersivo, come sappiamo se è bio o no?

Guardando l’etichetta:

  • alcoli etossilati e alchil-glucosidi si tratta di tensioattivi che però creano meno irritabilità a cute ed occhi;
  • alcanolammidi, presenti sovente nei detergenti per la casa con le sigle MEA o Monoetanololammina e DEA o Dietanolammina;
  • esteri del saccarosio, schiumogeni ma con alta biodegradabilità ed esteri di acidi grassi, adoperati come blandi detergenti.

Questi sono alcuni dei componenti bio che si possono trovare.

I normali detersivi chimici sono invece dei terribili agenti inquinanti: causano malattie, allergie e patologie anche croniche e distruggono la natura. Inoltre costano molto. La realtà è che non si necessita di tanti prodotti per la pulizia della casa e non si necessita di comperarli soprattutto, come vedremo bastano pochi semplici ingredienti.

Ci sono poi vari trucchi e consigli applicabili alle faccende domestiche che riducono la fatica e l’uso dei detersivi.

Lavare i piatti ad esempio: io uso poco detersivo bio e per lo più sale, aceto e bicarbonato che servono per togliere incrostazioni, odori ed unto. Acqua calda ovviamente. Un altro trucco: per togliere l’unto, usare i fazzoletti sporchi, in carta, della tavola onde così evitare di ungere anche il lavello ed intasare lo scarico. Piatti lavati senza residui chimici.

I vetri si possono pulire con acqua calda e aceto o con i fogli di giornale, basta spruzzare poca acqua sul vetro e quindi appallottolare il giornale ed asciugare l’acqua.

Anche per lavare il pavimento si possono usare detersivi fai da te ecologici e via dicendo.

Quindi, i detersivi chimici:

  1. costano
  2. inquinano
  3. fanno male alla salute

Ok, alcune persone sono frenate da motivazioni quali: per preparare i detersivi fatti in casa occorre tempo, non lo so fare, ho paura di produrre qualcosa che non pulisca o che faccia male ma credetemi è davvero semplice e non è pericoloso.

Per iniziare vi basta aggiungere qualche “prodotto” alla vostra lista della spesa:

  • aceto bianco (ottimo per deodorare e disinfettare);
  • aceto di mele (come sopra);
  • sale (smacchiante, sgrassante e deodorante);
  • bicarbonato (smacchiante e sgrassante);
  • perossido d’idrogeno (disinfettante);
  • limoni (disinfettanti, smacchianti, deodoranti, sgrassante);
  • oli essenziali (lavanda, pompelmo, tea tree).

E ovviamente servirà uno spruzzino vuoto.

Pronti per le ricette e i consigli?

Pulizia della casa con prodotti naturali: alternative ecologiche fai da te ai detersivi chimici

Detersivi fai da te per pavimenti

Con cosa lavi il pavimento?

Io uso acqua calda, poca, bicarbonato (2 cucchiai) e se il pavimento è molto sporco o unto mezzo tappino di detersivo per i piatti bio (i tensioattivo se sgrassano i piatti sgrassano pure il pavimento). Metto un bicchiere di aceto bianco quando lo voglio particolarmente lucido e deodorato.

Se avete un parquet però attenzione: per il verniciato va bene acqua e aceto ma per l’oliato conviene un lavapavimenti bio.

L’acqua e aceto è buona per tutte le superfici piastrellate, specie se vi si forma della muffa, in questo caso consiglio anche di aggiungere 5 gocce di tea tree oil che è un naturale battericida.

Detersivi fai da te antimuffa

  • mezzo spruzzino di aceto bianco
  • una parte di acqua calda
  • 5 gocce di tea tree

Agitare lo spruzzino, spruzzare lasciare agire qualche minuto e strofinare.

Per pulire i mobili io non consiglierei l’aceto, non ho avuto una buona esperienza può lasciare aloni, meglio acqua calda e panni in microfibra.

Ricette di detersivi fatti in casa per forno e frigo

  • mezzo spruzzino di limone
  • una parte di acqua calda

Se il forno è incrostato strofinatevi poco sale da risciacquare subito.

Piccolo trucco: il forno si pulisce tiepido non freddo, le macchie vanno via più facilmente. Per togliere gli odori basta lasciarvi dentro per una notte un bicchiere di aceto di mele.

Detersivo fai da te per pulire i sanitari

  • mezzo spruzzino di acqua calda
  • 4 cucchiai di bicarbonato

Per togliere il calcare dai rubinetti strofinarvi sopra delle fette di limone oppure dell’aceto

Detersivo water

  • mezzo spruzzino con acqua bollente
  • 1 parte di aceto di mele
  • 3 cucchiai di bicarbonato
  • 8 gocce di tea tree

Spruzzare e lasciar agire per mezz’ora.

Ammorbidente casalingo

  • 500 ml d’acqua di rubinetto
  • 20 gr di acido citrico

Versare in un flacone con il tappo, chiudere ed agitare. Volendo si possono aggiungere poche gocce di olio essenziale di lavanda.

Ricetta dello sgrassatore fai da te

  • 100 ml di alcol
  • 500 ml di acqua distillata
  • 9 gocce di olio essenziale di pompelmo

Versare nello spruzzino ed agitare.

Detersivo fai da te universale

  • spremere cinque limoni e filtrare
  • aggiungere 150 gr di sale
  • 200 ml di aceto bianco
  • acqua qb per sciogliere eventuali residui di sale

Si può versare in uno spruzzino ed usare all’occorrenza per la pulizia della casa: bagno, piatti, cucina e pavimento.

Il perossido d’idrogeno è ottimo per smacchiare i tessuti ma è anche buono per togliere la muffa e lavare il pavimento, sempre addizionato ad acqua calda in entrambi i casi.

Gli oli essenziali sono dei preziosi alleati per preparare i detersivi fai da te: il tea tree è un battericida potente, lo è anche l’olio essenziale di pompelmo e di limone, quello della lavanda è ottimo per profumare. Gli oli essenziali di timo, menta ed eucalipto sono molto consigliati per il bagno, sono igienizzanti e profumano in modo fresco l’ambiente. Ottimi anche per i pavimenti.

Come abbiamo visto non occorre molta fatica e molto tempo per avere delle alternative ecologiche fai da te ai detersivi chimici, la pulizia della casa con prodotti naturali si può e si deve fare specie se si hanno bambini in casa, se si è persone fortemente allergiche ai detersivi chimici e se si vuol dare una mano all’ambiente. Ed anche se si vuol risparmiare naturalmente.

Autore Redazione Portale Benessere


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close