domenica, Maggio 26 2024

Se amate la pizza al punto di volerla mangiare anche tutti i giorni, perché non provare a farla con la farina integrale. In questo modo è più leggera e digeribile e aiuta l’intestino a non appesantirsi. La pizza con farina integrale può essere mangiata anche da chi tiene a mantenere basso il proprio indice glicemico e chi guarda alla linea.

Come fare la pizza con farina integrale in casa? In questo articolo trovate la guida passo per passo su come fare la pizza integrale in casa ed alcune ricette di pizza integrale per soddisfare anche i palati più esigenti.

Con l’impasto per la pizza integrale, potete anche preparare calzoni, pagnotte, filoncini e pizzette chiuse e farcite di tanti ingredienti buoni. Se non avete molto tempo a disposizione, ma desiderate preparare la pizza la sera o nel fine settimana, potete preparare la ricetta base della pizza con farina integrale, conservarla in un contenitore a chiusura ermetica e tenerla in frigo. Quando deciderete di preparare la pizza, uscite l’impasto dal frigo almeno un paio di ore prima.

Come fare la pizza con farina integrale: ricetta base

E’ molto facile fare la pizza con farina integrale e gli ingredienti sono semplici.

Ingredienti:

  • 500 gr di farina integrale
  • 25 gr di lievito di birra
  • 20 gr di sale
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 300 ml di acqua
  • 10 gr di zucchero di canna

Procedimento:

Versate su una superficie piana la farina e il sale e aggiungete il lievito precedentemente sciolto in poca acqua tiepida e zucchero.

Tenete vicino un pentolino con l’acqua tiepida e impastate la farina, aggiungendo un po’ alla volta l’acqua occorrente.

Lavorate energicamente l’impasto e se occorre aggiungete altra farina, fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Lasciate riposare l’impasto coperto da un panno pulito e una coperta, in ambiente tiepido per almeno un’ora e mezza.

Trascorso questo tempo, l’impasto deve essersi raddoppiato, quindi è pronto per essere steso per la preparazione della pizza.

Potete utilizzare la ricetta base della pizza integrale fatta in casa in mille modi, ma la cosa importante è scegliere sempre ingredienti freschi e genuini.

Pizza integrale fatta in casa: ricette facili e veloci

Vi propongo alcune idee per preparare pizze diverse e per tutti i gusti; anche se la base è una pasta integrale, potete ugualmente sbizzarrirvi nella preparazione di pizze golose e ricche di tutti gli ingredienti che preferite, dai più ipocalorici a quelli super sfiziosi che una volta tanto non fanno male e mettono tanta allegria.

Vi ricordo che se la pizza avanza, la potete mangiare anche il giorno dopo e fredda è molto buona, oppure la potete scaldare un minuto nel forno a microonde.

Pizza con farina integrale fatta in casa all’insalata di pollo

La pizza che desidero proporvi è un’idea originale per mangiare la pizza con farina integrale arricchita di sali minerali e proteine, poiché gli ingredienti sono le verdure, ma anche il pollo. Ideale per far mangiare anche i bambini che con l’idea della pizza si sentono maggiormente stimolati.

Partendo dalla ricetta base della pizza integrale, dovete aggiungere soltanto gli ingredienti della farcitura.

Ingredienti per 2 pizze grandi:

  • 100 gr di olive taggiasche
  • 1 petto di pollo affettato
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • rosmarino q.b.
  • 100 gr di radicchio
  • 100 gr di pomodorini
  • 1 carota
  • una noce di burro
  • 130 gr di mozzarella
  • 100 gr di grana a scaglie

Procedimento:

Prendete il pollo e tagliatelo a listarelle spesse.

In una padella antiaderente, fate sciogliere una noce di burro e aggiungete i pezzi di pollo.

Fate cuocere il pollo ed insaporitelo con il sale, il pepe e il rosmarino.

Continuate la cottura rigirando il pollo fino a che si sarà ben cotto e dorato.

Lavate e asciugate il radicchio e i pomodorini, tagliateli in piccoli pezzi e metteteli in una scodella.

Aggiungete le carote tagliate a filetti sottili e le olive snocciolate.

Condite l’insalata con sale e olio extravergine d’oliva.

Aggiungete all’insalata il pollo, mescolate e lasciate riposare.

Accendete il forno a 180°C e intanto preparate la pizza.

Ungete le teglie con l’olio e partendo dalla ricetta base, dopo la lievitazione dell’impasto, stendete la pasta su un piano infarinato, con l’aiuto del mattarello.

Trasferite la pasta stesa, direttamente nelle teglie e con le dita aggiustate la forma che grazie all’olio, vi permetterà di allungarsi meglio.

Girate i bordi della pizza e con i rebbi di una forchetta schiacciateli per bene.

Infornate la pizza e lasciatela in forno per 15 minuti, quindi aggiungete alla pizza la mozzarella affettata coprendo tutta la superficie, ma lasciando liberi i bordi che con la cottura si dovranno gonfiare ed imbiondire.

Completate la cottura della pizza e sfornatela.

Infine coprite tutta la pizza con l’insalata di pollo e le scaglie di grana.

Tagliate le porzioni e servite subito.

Pizza con farina integrale agli asparagi e prosciutto crudo di Parma

La seconda idea che voglio proporvi è la pizza con gli asparagi e il prosciutto crudo. E’ molto appetitosa e interessante, con il gusto di asparagi piacevolmente dolci e poi il prosciutto molto fresco e nutriente. Il grana a scaglie dà il tocco finale che al palato conferisce un sapore avvolgente e prelibato. Ecco gli ingredienti per la farcitura.

Ingredienti per due teglie di pizza integrale:

  • 200 gr di mozzarella fior di latte
  • 150 gr di asparagi
  • 200 gr di prosciutto crudo di Parma
  • 120 gr di grana padano a scaglie
  • origano q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento:

Pulite gli asparagi e sbollentateli appena in acqua salata, scolateli delicatamente ed asciugateli.

Tagliate a fettine la mozzarella.

Accendete il forno a 180°C e preparate la pasta.

Partendo dalla ricetta dell’impasto della pizza integrale, dopo la lievitazione dell’impasto, procedete a stendere la pasta col mattarello, su un piano infarinato.

A questo punto, trasferite la pasta nelle teglie da forno oliate e con le dita stendete meglio l’impasto.

Girate i margini della pizza e con i rebbi di una forchetta schiacciateli bene.

Distribuite sulla pizza la mozzarella e il pepe nero e infornatela fin quando i bordi si saranno gonfiati e imbionditi.

Aggiungete alla pizza il prosciutto crudo, gli asparagi e rimettetela in forno per altri cinque minuti.

Sfornate la pizza e guarnitela con le scaglie di grana, l’origano e un filo d’olio su tutta la superficie.

Fate subito le porzioni e servite la pizza.

Pizza integrale ai 4 formaggi con la salsiccia

Per un’altra idea golosa, vi suggerisco questa ricetta. La pizza ai 4 formaggi, che voi potete scegliere secondo il vostro gusto, nasconde all’interno del bordo la salsiccia. Io ho scelto la provola affumicata che mi piace tanto col suo caratteristico sapore e poi la mozzarella di bufala, buonissima e poi anche a fontina e il grana che adoro. E’ ideale da preparare per le freddissime sere invernali, questa pizza perché sia i formaggi che la salsiccia di maiale la rendono super calorica.

Ingredienti per due pizze grandi:

  • 50 gr di provola affumicata
  • 50 gr di mozzarella di bufala
  • 50 gr di grana padano a scaglie
  • 50 gr fontina
  • 300 gr di salsiccia di maiale
  • peperoncino q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • origano q.b.

Procedimento:

Tagliate i formaggi a fette.

Liberate la salsiccia di maiale dal suo involucro e spezzettatela.

Accendete il forno a 200°C e iniziare la preparazione della pizza.

Partendo dalla ricetta dell’impasto della pizza base, dopo la lievitazione dell’impasto, stendetelo su un piano infarinato, con l’aiuto del mattarello. La grandezza dovrà essere almeno tre dita in più.

A questo punto, trasferite l’impasto nelle teglie oliate.

Distribuite i formaggi sulla pizza, aggiungete abbondante origano, pepe nero e un po’ di peperoncino.

Lungo i margini distribuite la carne della salsiccia.

Adesso chiudete il bordo della pizza e schiacciatelo leggermente con i rebbi di una forchetta.

Infornate la pizza con farina integrale, per circa 20 minuti.

Sfornate la pizza con farina integrale ai quattro formaggi con salsiccia, tagliate le porzioni e servirtela tiepida.

Pizza con farina integrale capricciosa con l’uovo centrale

L’ultima idea che sento di proporvi è questa pizza ricchissima di ingredienti; somiglia alla capricciosa, ma invece di aggiungere le uova sode, qui è stato aggiunto un uovo centrale a crudo, che naturalmente si rassoda durante la cottura della pizza.

Ingredienti per due pizze rotonde:

  • 700 gr di polpa di pomodoro
  • origano q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 200 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di funghi champignon
  • 200 gr di mozzarella
  • 2 cipollotti
  • 100 gr di piselli
  • 2 uova crude
  • 100 gr di scaglie di parmigiano
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento:

Pulite la cipolla e tagliatela a fili lunghi.

Sbollentate i piselli e scolateli.

Pulite ed affettate i funghi.

Affettate la mozzarella e il prosciutto.

Accendete il forno a 180°C e iniziate la preparazione della pizza.

Preparate le teglie che ungerete con l’olio.

Partendo dalla ricetta base della pizza con farina integrale fatta in casa, dopo la lievitazione, stendete la pasta col mattarello su una superficie infarinata.

Trasferite la pasta nelle teglie e girate i lembi della pizza, usando i rebbi di un forchetta per schiacciarli.

Spalmate la polpa di pomodoro sulla superficie della pizza, tralasciando i bordi, salate, pepate e aromatizzate con l’origano.

Infornate la pizza fin quando i bordi si saranno gonfiati.

A questo punto, distribuite gli ingredienti su tutta la pizza, partendo dai funghi, i piselli, il prosciutto e quindi al centro rompete un uovo intero e aggiungete anche la cipolla.

Infornate per altri 8 minuti circa la pizza.

Sfornate la pizza e distribuite sulla superficie le scaglie di parmigiano e l’olio extravergine d’oliva.

Fate le porzioni e servite la profumatissima pizza.

Previous

Pizza fatta in casa: ricetta facile e veloce

Next

Vino rosso: proprietà, benefici, calorie, valori nutrizionali e controindicazioni

2 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti Anche