sabato, Luglio 20 2024

Con l’arrivo dell’estate, è una comodità, poter preparare in casa dei dolci freddi in maniera veloce e senza l’uso del forno. Esistono tantissime ricette di dolci freddi e veloci, per esempio potete realizzare delle torte favolose per un compleanno, per la festa di fine anno scolastico con i vostri alunni o dei semplici dolcetti da consumare quando ne avete voglia. Imparando a realizzare con le vostre mani, dolci freddi veloci senza cottura, potete sbizzarrirvi e variare i gusti e anche le forme adatti a ogni esigenza.

Potete realizzare una torta colorata a forma di cuore per il vostro innamorato o tante mini cheesecakes per i vostri bambini. Per preparare velocemente un buon dolce freddo gli ingredienti possono essere sempre diversi, dalla ricotta alla frutta secca, dal cioccolato alla frutta di stagione e allora che aspettate, seguite i nostri consigli per la realizzazione di tante idee nuove e sempre veloci e golose.

Abbiamo preparato per voi una torta ai frutti di bosco da realizzare per un’occasione importante e lasciare i vostri ospiti a bocca aperta, la torta Oreo che va tanto di moda fra i giovani, ricca di cioccolato bianco e fondente e poi una sbriciolata al caffé per accontentare anche le esigenze dei grandi, da offrire dopo un pranzo ricco e poi anche delle palline fredde di cioccolato per la festicciola dei vostri bambini. Per finire, il sorbetto alle mandorle, delicato e squisito allo stesso tempo, renderà felici coloro che lo gusteranno.

Dolci freddi veloci: torta ai frutti di bosco

Fresca e facile da preparare, questa torta ai frutti di bosco è davvero molto golosa. Occorre l’utilizzo di un pan di spagna e dei frutti di bosco che potete variare ogni volta, secondo dei gusti dei vostri ospiti. Per l’occasione, ho utilizzato le fragoline di bosco e i lamponi e servita fredda, la torta ai frutti di bosco, la potete proporre per un compleanno, ma anche per un dopo cena.

Ingredienti:

  • 150 gr di pan di spagna pronto
  • 100 gr di lamponi freschi
  • 100 gr di fragoline di bosco
  • 250 ml di panna fresca
  • 300 gr di ricotta fresca
  • latte intero q.b.
  • zucchero q.b.
  • 3 fogli di gelatina
  • 1 fialetta di vaniglia
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Da un disco di pan di spagna, ricavate la base della torta da preparare e quindi, poggiandola sulla base di una tortiera a cerchio apribile, ritagliate un disco della misura che serve, utilizzando un coltello; userete il resto del pan di spagna per le decorazioni finali.

Rivestite la tortiera a cerchio apribile con la carta da forno, in modo che la torta pronta potrà essere sformata facilmente.

Preparate la bagna del pan di spagna e perciò sciogliete la vaniglia in un bicchier d’acqua a cui aggiungerete anche un paio di cucchiaini di zucchero e mescolate bene, quindi con un pennello, sbagnate la base di pan di spagna che avete posizionato sulla base della tortiera.

Mettete i fogli di gelatina a bagno in una ciotola con acqua fredda.

In una scodella capiente, montate la panna a neve ben ferma e lasciatela riposare in frigo.

In un mixer, frullate i lamponi con un po’ d’acqua e due cucchiai di zucchero.

Lavorate la ricotta con due cucchiai di zucchero a velo, aiutandovi con una forchetta, ottenendo una crema liscia.

Strizzate la colla di pesce, fatela sciogliere in poco latte tiepido e unitela alla ricotta, mescolando bene insieme gli ingredienti.

A questo punto, unite alla crema, la panna montata che avevate messo in frigo, mescolando delicatamente tutto insieme dal basso verso l’altro.

Prendete la tortiera e versatevi il composto, livellando con una forchetta, quindi aggiungete il frullato di lamponi, distribuendolo su tutta la superficie.

Utilizzando il pan di spagna avanzato, tagliatelo a dadini, sbagnatelo con la bagna rimasta e distribuitelo sulla superficie della torta, alternando con le fragoline di bosco.

Conservate la torta ai frutti di bosco in frigo per almeno 10 ore, in modo che si rassodi bene, quindi al momento di servire, sganciate la tortiera e sistemate la torta su un piatto da portata.

Dolci freddi veloci: torta Oreo senza cottura

Va tanto in voga questa torta che piace molto agli adolescenti, al punto che le ragazze la preparano per i loro fidanzati. Non è difficoltoso il procedimento, ma comunque fatevi aiutare dalle vostre mamme. E’ veramente squisita. La potete guarnire come preferite, farete comunque un figurone.

Ingredienti:

per la base:

  • 200 gr di biscotti Oreo al cioccolato
  • 90 gr burro

per la crema:

  • 500 gr di mascarpone
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 250 ml di panna fresca
  • 6 gr di gelatina in fogli
  • 200 gr di cioccolato bianco
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 150 gr di biscotti al cioccolato

Procedimento:

Tritate i biscotti e amalgamateli col burro che avete già sciolto a bagno maria o col microonde.

Amalgamate bene e usate l’impasto come base di una tortiera a cerchio apribile del diametro di 26 centimetri, che avete già foderato con carta da forno. Livellate la base con una forchetta e lasciate in frigo per 30 minuti.

Passate alla preparazione della crema e in un pentolino, ammollate la colla con l’acqua fredda.

Lavorate con la frusta il mascarpone con lo zucchero e aggiungetevi la colla di pesce che avete strizzato e sciolto sulla fiamma dolce con qualche cucchiaio di panna.

Montate la panna a neve ben ferma.

Sciogliete a bagno maria il cioccolato bianco e anche quello fondente.

Incorporate la panna al mascarpone e amalgamate. Dividete la crema così ottenuta e la quantità maggiore la unite al cioccolato bianco sciolto e l’altra quantità al cioccolato fondente.

E’ il momento di assemblare la torta e quindi prendete la tortiera che si trova nel frigo.

Disponete sulla base di biscotti induriti, alcuni biscotti disposti a cerchio e copriteli col cioccolato fondente e continuate col cioccolato bianco fino a copertura totale.

Lasciate riposare in frigo per 6 ore la torta Oreo senza cottura.

Trascorso il tempo occorrente, guarnite la torta con dei biscotti ridotti in pezzi e con dei ghiri gori fatti col cioccolato sciolto, con l’aiuto di una sac à poche.

Dolci veloci freddi: sbriciolata al caffè

Pensiamo adesso a un dolce adatto ai grandi e questa sbriciolata al caffè accontenterà sicuramente le esigenze di coloro che amano il gusto del caffè. Semplice e facile da realizzare, imparate come fare questo dolce che non richiede cottura, basta avere a disposizione del caffè pronto e il gioco è fatto.

Ingredienti:

per la base:

  • mezzo chilo di biscotti
  • 150 gr burro

per la farcitura:

  • 350 gr mascarpone
  • 2 tazzine di caffè
  • 300 ml panna fresca
  • zucchero semolato q.b.
  • 70 gr di zucchero a velo

Procedimento:

Mettete i biscotti in un sacchetto per alimenti e schiacciateli completamente, poiché saranno la base della torta.

In una scodella capiente, lavorate con le mani i biscotti con il burro spezzettato e sciolto a temperatura ambiente, formando tante briciole.

Rivestite completamente una tortiera a cerniera con della carta da forno, ritagliando un cerchio per la base e una striscia rettangolare per le pareti.

Versate i due terzi dei biscotti sbriciolati col burro nel fondo della tortiera e schiacciate con le punte delle dita per fare aderire bene il composto e lasciatelo riposare in freezer.

E’ il momento di preparare la crema per la farcitura della torta e quindi, in una ciotola, mettete il mascarpone con lo zucchero a velo, il caffè che avete precedentemente preparato, zuccherato e lasciato raffreddare e amalgamate molto bene tutti gli ingredienti.

Montate la panna a neve ben ferma e unitela al composto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

Quando la crema sarà pronta, versatela tutta nella tortiera che avete uscito dal freezer.

Ultimate la preparazione della torta, ricoprendola con i biscotti sbriciolati che avevate messo da parte e mettete la torta in frigo per mezzora.

Prima di servire la torta al caffè, tenetela fuori dal frigo una decina di minuti. Potete guarnire le porzioni di sbriciolata al caffè con dei chicchi di caffè tostati.

Palline fredde di cioccolato

Se dovete organizzare una festa tra bambini e volete essere originali, preparate queste palline al cioccolato che uscirete dal frigo soltanto al momento di servire. Se desiderate prepararne anche per i grandi, ma in maniera diversa, utilizzate la frutta secca che preferite.

Ingredienti:

  • 200 gr di cioccolato al latte
  • 150 gr di formaggio spalmabile
  • codette di cioccolato al latte
  • granella di frutta secca assortita

Procedimento:

Sciogliete il cioccolato a bagno maria o nel microonde. Lasciate raffreddare il cioccolato, quindi in una ciotola, unitelo al formaggio spalmabile. Lavorate questo composto con le punte delle dita e quando avrà la giusta consistenza, formate delle palline della grandezza da voi preferita e disponetele su un vassoio ricoperto con della carta da forno.

Riponete il vassoio con le palline di cioccolato in frigo per circa 15 minuti, in maniera che le palline si induriscano.

Trascorso questo tempo, passate le palline nelle codette di cioccolato e prima di rimetterle in freezer per 10 minuti, fissate su ogni pallina dei legnetti, in maniera che i bambini potranno mangiare comodamente senza sporcarsi.

Se desiderate creare palline di cioccolato assortiti e diversi, da offrire anche ai più grandi, potete creare delle granelle di frutta secca su cui passare le palline al posto delle codette di cioccolato, quindi potete sbriciolare delle mandorle tostate e anche del pistacchio e realizzare tante palline con gusti diversi.

I bambini e anche i grandi gradiranno sicuramente.

Dolci freddi veloci: sorbetto freddo alle mandorle

Tra le nostre ricette di dolci freddi e veloci senza cottura non poteva mancare il sorbetto freddo alle mandorle, di cui molti andiamo ghiotti e che potete proporre per un incontro fra amici e vi assicuro che vi faranno sicuramente i complimenti. Imparate come si prepara, è semplicissimo.

Ingredienti:

  • 300 gr di mandorle tritate
  • 300 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di latte
  • 2 albumi
  • 1 chilo e 400 gr di ghiaccio

per la guarnizione:

  • 50 gr di mandorle intere
  • liquore qb
  • pezzi di cioccolato fondente
  • cialde

Procedimento:

In un mixer, frullate lo zucchero a velo con le mandorle, fino a creare una polvere, quindi aggiungetevi il ghiaccio e a filo anche il latte e frullate per un minuto.

Montate gli albumi a neve ben ferma e uniteli al composto.

Trasferite il sorbetto alle mandorle in un contenitore da gelato e con una forchetta, livellate la superficie, quindi distribuitevi sopra le mandorle intere che avete messo da parte per la guarnizione, inserendole a metà nel sorbetto.

Al momento di dover servire il sorbetto, uscitelo dal freezer all’ultimo minuto.

Lo potete servire in coppe di champagne, utilizzando un porzionatore per gelato e infine guarnire anche con liquore e pezzi di cioccolato fondente.

Previous

Dolci al cucchiaio: ricette facili e veloci

Next

Iperico (erba di San Giovanni): proprietà, benefici e controindicazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti Anche