Home » Luoghi del benessere » Terme » Le migliori terme della Liguria: Pigna, Genova ed Eira
Eira Terme
Eira Terme

Le migliori terme della Liguria: Pigna, Genova ed Eira

Le migliori terme della Liguria: Pigna, Genova ed Eira

Continuiamo il nostro percorso alla scoperta delle terme italiane ( qui l’articolo precedente sui benefici delle terme , qui la puntata sulle terme della Sicilia , qui le terme della Valle d’Aosta e qui le terme dell’Umbria ) con le terme della Liguria. In Liguria esistono tre centri termali dove concedersi un pieno di coccole rilassanti. Ora vediamo quali sono, le loro specificità e i trattamenti.

Terme di Pigna

In provincia di Imperia, poco distante da Sanremo, si trovano le Terme di Pigna, che si annoverano tra le terme più rinomate della regione Liguria; dopo un periodo di abbandono sono state rilanciate nell’800 da dei turisti inglesi appassionati di soggiorni sulla riviera ligure. Il primo stabilimento termale fu però inaugurato nel 1954.

Queste terme sono alimentate da acque che sgorgano dall’antica sorgente Madonna Assunta ad una temperatura che si aggira attorno ai 30°C. Si tratta di acque sulfuree ricchissime di minerali, dalle proprietà terapeutiche. Le principali patologie che possono essere curate grazie alle acque termali delle Terme di Pigna sono:

  • patologie dell’apparato locomotore;
  • patologie dell’apparato respiratorio e allergie;
  • patologie del sistema cardiovascolare;
  • inestetismi della pelle, cellulite, problemi dermatologici;
  • malattie ginecologiche;
  • problemi della forma fisica (mediante massaggi), obesità;
  • stress;
  • patologie del sistema muscolare;
  • patologie otorinolaringoiatriche (orecchio, naso, gola);
  • patologie dell’apparato scheletrico.

Quali trattamenti sono effettuati alle terme di Pigna ?

I principali trattamenti termali effettuati sono:

  • bagno turco (Hammam);
  • fitness;
  • massoterapia;
  • linfodrenaggio;
  • fanghi ( le applicazioni fangoterapiche prevedono un utilizzo della materia plastica alla temperatura di 48°-50° seguita poi da doccia e bagno termale );
  • trattamenti estetici;
  • riflessologia plantare;
  • shiatsu;
  • cure idropiniche;
  • balneoterapia;
  • trattamenti per la riabilitazione;
  • inalazioni;
  • trattamenti ayurvedici;
  • talassoterapia;
  • pressoterapia;

Dove si trovano le terme di Pigna ?

L’indirizzo esatto delle Terme di Pigna è :
Regione Lago Pigo
18037 Pigna (IM)

Terme di Genova ( Acquasanta )

Le terme di Genova si trovano presso la località di Acquasanta, ad un paio di chilometri dalla costa ma anche vicino ai rilievi. Le prime notizie storiche relative alle Terme di Genova risalgono al 1485, quando venne costruito il Santuario di Nostra Signora dell’Acquasanta proprio presso l’antica fonte di acqua solforosa.

Lo Stabilimento termale venne costruito nel 1830 e poi rinnovato negli anni ’60. Le acque termali che sgorgano ad Acquasanta sono oligominerali, alcaline e sulfuree, hanno un pH molto elevato, pari a 11,49, e per questo sono particolarmente efficaci per la cura delle patologie della pelle e dell’apparato respiratorio, grazie al notevole effetto di accelerazione del ricambio cellulare. Tra i trattamenti:

  • balneoterapia: viene effettuata per la cura delle malattie della pelle ed ha reso famoso questo sito termale in tutta Italia;
  • cosmesi: grazie all’elevata concentrazione di zolfo ed il notevole pH, si effettuano molti trattamenti esfolianti per corpo e viso e immersioni dirette per la cura di inestetismi della pelle come acne e cellulite;
  • trattamenti inalatori: che comprendono aerosol, humage, nebulizzazioni e inalazioni caldo-umide.

Dove si trovano le Terme di Genova Acquasanta ?

L’indirizzo esatto delle Terme di Genova Acquasanta è :
Via Acquasanta, 245
16158 Acquasanta GE

Terme di Eira ( Imperia )

Il centro termale di Eira è molto recente, del 2011, ed è sorto sulla fonte Battaglino, scoperta per caso durante dei lavori di scavo. La fonte termale ha un’elevata concentrazione di ferro e numerose proprietà: anti stress, nutritive, antinfiammatorie, riabilitative e cosmetiche per citare le maggiori.

L’acqua della Fonte Battaglino è classificata come solfato-bicarbonato-calcica-solfurica-ferruginosa: una materia prima batteriologicamente pura che ha ispirato la filosofia di un noto centro biotermale. L’acqua termale, nel corso dei millenni, ha infuso le sue proprietà all’argilla con la quale era in contatto, attraverso un processo naturale, dando vita a un prodotto dalle caratteristiche uniche e che lo rendono fondamentale per trattamenti medici, fisioterapici ed estetici.

L’argilla si presenta sotto forma di sasso che, a contatto con poca acqua, si scioglie trasformandosi in elemento estremamente duttile e dalla consistenza spalmabile. Numerose Università stanno ancora studiando le possibilità applicative del prodotto che sembrano illimitate ( appurati ormai i benefici su psoriasi e lotta ai radicali liberi ).

Dove si trovano le Terme di Eira ?

L’indirizzo esatto delle Terme di Eira è :
Via Seuda, 5
18013 Diano Castello (IM)

 

Autore Redazione casa e tempo libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *