Home » Alimentazione » Prezzemolo: proprietà, benefici per la salute, utilizzi e controindicazioni
prezzemolo proprietà benefici controindicazioni effetti collaterali
Prezzemolo: proprietà, benefici e controindicazioni. Scopri le proprietà del prezzemolo, i benefici per la salute, tutti gli utilizzi in cucina e come rimedio naturale, le controindicazioni e gli effetti collaterali.

Prezzemolo: proprietà, benefici per la salute, utilizzi e controindicazioni

La maggior parte di noi vede il prezzemolo come un condimento e stop. Forse non ci viene in mente che è ricco di proprietà benefiche per la salute o che potrebbe esser usato come un rimedio naturale. Eppure è così. Io stessa ne utilizzo l’infuso, ma questo ve lo spiegherò dopo.

Partiamo con un po’ di nozioni generali.

Prezzemolo: caratteristiche generali

Il Petroselinum crispum (l’etimologia è greca da petra ovvero “pietra” e esèlinon ovvero “sedano”), o prezzemolo, appartenente alla famiglia delle Apiaceae è una pianta erbacea biennale, che cresce in modo spontaneo nei climi temperati, difatti non cresce bene sotto rigide temperature. Il suo habitat è il Mediterraneo, lo si può trovare sia ne boschi che nei prati.

Il fusto della pianta si diparte da un fittone bianco molto robusto e dal fusto si diramano le foglie triangolari e frastagliate. I fiori, riuniti in un’ombrella a gruppi di cinquanta, sono a cinque petali, bianchi o viola-azzurro. Il prezzemolo si semina fra marzo/aprile, cresce velocemente fino al secondo anno, quindi fiorisce e muore.

Varietà del prezzemolo:

  • il Petroselinum crispum a foglia riccia;
  • il Petroselinum neapolitanum a foglia piatta e liscia che avrebbe un sapore più intenso;

E’ da sempre conosciuto nella cucina come spezia, ma anche per via delle sue controindicazioni, mentre le proprietà rimangono sempre in ombra. Eppure non è sempre stato così: in tempi antichi questa pianta non era usata solo contro l’alitosi ma anche come diuretico e come rimedio contro il mal di denti.

“Sei come il prezzemolo” è un modo di dire che deriva dal fatto che il prezzemolo in tempi antichi compariva in tanti piatti e cresceva spontaneo fra le rocce, quindi era ovunque.

Questa pianta si può conservare in frigo, con i gambi immersi nell’acqua o si può tritare e congelare.

Prima di passare alle proprietà, ecco qualche curiosità:

  • si dice che il prezzemolo sia un afrodisiaco;
  • un’antica superstizione vuole se siete innamorati non tagliate il prezzemolo per non distruggere il vostro amore;
  • si credeva anche che con l’aiuto di questa pianta si potessero evitare gravidanze indesiderate;

Prezzemolo: proprietà e benefici per la salute

Secondo un antico medico greco, il prezzemolo crudo dovrebbe esser presente ad ogni pasto, perché?

Ecco cosa contiene questa pianta:

  • oli essenziali (apiolo, apioside e miristicina);
  • sali minerali (calcio, fosforo, ferro, zinco, potassio, magnesio, selenio, manganese potassio, zolfo, rame);
  • vitamine ( A, B1, B2, B3, B5 e B6, C, E, K e J);
  • amminoacidi;
  • flavonoidi;
  • furanocumarine.

Ed ecco quali sono le proprietà del prezzemolo:

  • stimola l’appetito;
  • è antianemico poichè ricco di vitamina C e ferro;
  • aiuta ad aumentare le difese immunitarie;
  • aiuta la digestione;
  • migliora le funzioni della ghiandola tiroidea;
  • migliora la salute di denti e ossa;
  • proprietà ipotensive, in quanto regola la pressione sanguigna e migliora la circolazione;
  • proprietà diuretiche, difatti aiuta contro ritenzione idrica e cellulite;
  • proprietà lassative;
  • previene i tumori;
  • previene le malattie degenerative del sistema nervoso e del cervello;
  • ottimo alleato contro le coliche renali;
  • allevia il mal di denti, il dolore delle ecchimosi ed il prurito da punture d’insetti;
  • favorisce il ciclo mestruale e ne allevia i dolori;
  • proprietà antinfiammatorie, aiuta ad alleviare i dolori articolari e le flogosi dell’apparato respiratorio;
  • aiuta a ridurre la caduta dei capelli;
  • schiarisce la pelle eliminandone le macchie;
  • proprietà antiossidanti;
  • aiuta in caso di mastite;
  • proprietà toniche;
  • aiuta a contrastare il diabete;
  • proprietà carminative in quanto aiuta ad espellere i gas dallo stomaco e dall’intestino, quindi è molto utile contro la pancia gonfia.

Prezzemolo: tutti gli utilizzi

Oltre ad essere usato in cucina per per insaporire i nostri piatti o per la preparazione di molte salse, il prezzemolo si può usare come rimedio naturale per combattere diversi disturbi.

Rimedi naturali con il prezzemolo crudo

  • Strofinato sulle punture di zanzara ne allevia il prurito;
  • Applicato su nevralgie, contusioni, ecchimosi e piaghe ne allevia il dolore;
  • Consumarlo in insalata aiuta a combattere l’anemia, rinforza ossa e denti, depura ed aiuta l’intestino;
  • Masticarne qualche foglia è un buon rimedio contro l’alitosi;
  • Applicarlo pestato fresco e pestato sul seno allevia la mastite.

Rimedi naturali con il prezzemolo cotto

Il decotto di questa pianta può esser usato per:

  • schiarire il viso, quindi come tonico;
  • rafforzare i capelli, quindi come impacco per capelli;
  • stimolare il ciclo ed alleviarne i dolori;
  • digestivo;
  • depurativo;
  • stimolare la diuresi e l’appetito;
  • allevia le infiammazioni.

Ricetta del pesto con prezzemolo

Per apprezzare appieno le qualità del prezzemolo crudo ecco un pesto veloce che si sposa bene con la pasta integrale.

Ingredienti:

  • un mazzetto di prezzemolo lavato;
  • due cucchiai di olive verdi;
  • un piccolo spicchio d’aglio;
  • un cucchiaio di pinoli;
  • un’acciuga;
  • olio evo qb;
  • sale e pepe qb;
  • due cucchiai di acqua calda.

Frullare tutti gli ingredienti, se è troppo denso aggiungere un altro cucchiaio di acqua calda. L’olio si aggiunge dopo la frullata, mescolare e condire la pasta.

Ricetta dell’infuso di prezzemolo

Prendere un cucchiaio di prezzemolo tritato e metterlo a bollire per cinque minuti. Se va usato caldo filtrare e bere, se va usato freddo per impacchi o come tonico per il viso, attendere il completo raffreddamento, filtrare ed utilizzare.

Prezzemolo: controindicazioni ed effetti collaterali

Il consumo alimentare del prezzemolo fresco è considerato sicuro, tuttavia se ne sconsiglia un consumo eccessivo per non incorrere in spiacevoli effetti collaterali.

ATTENZIONE: il prezzemolo è altamente sconsigliato in gravidanza (causa aborto se consumato eccessivamente) e nei soggetti che soffrono di affezioni renali.

Attenzione agli estratti di prezzemolo, possono dar luogo a dermatiti e reazioni allergiche.

Non somministrare ai bambini rimedi naturali a base di prezzemolo.

Il prezzemolo è velenoso per gatti, pappagalli e piccoli animali in genere, che infatti di norma evitano di cibarsene.

Questo articolo non ha valenza medica ma informativa, prima di assumere rimedi naturali con il prezzemolo chiedere consiglio al medico di famiglia.

Autore Redazione Portale Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close