Home » Ricette » Insalata di farro: ricette facili e veloci
Come fare insalata di farro - ricette facili e veloci
Insalata di farro: ricette facili e veloci. Scopri come fare l'insalata di farro e le migliori ricette per preparare una sana insalata con farro decorticato o perlato, ricca di sostanze nutrienti.

Insalata di farro: ricette facili e veloci

Preparare un’insalata di farro è davvero una buona idea perché il farro è un’ottima alternativa al grano che talvolta è sconsigliato quando si è intolleranti o si è in sovrappeso. Questo cereale è ricco di vitamine, di proteine e fibre e ha un basso contenuto calorico. Potete utilizzare il farro, sia quello decorticato che richiede una cottura di almeno un’ora o un ammollo e il farro perlato che si cuoce in 40 minuti senza essere messo ammollo. In inverno, potete utilizzarlo nella preparazione di zuppe e nella stagione estiva, nelle insalate, che possono essere arricchite con i frutti di mare, ma anche con tante verdure di stagione cotte o crude che rendono il piatto ancora più leggero e sano. Per le sue capacità sazianti, potete usare questo cereale anche nelle diete dimagranti. Cosa aspettate, allora, seguite i nostri consigli facili e veloci per realizzare tante insalate di farro fresche, originali e salutari.

Insalata di farro con olive verdi e peperoni

Per un pranzo fresco e leggero, ricorrete a questa ricetta originale e sana. L’insalata di farro insaporita con le olive bianche e i peperoni è un piatto estivo che potete preparare e consigliare anche alle vostre amiche. Piacerà tanto anche ai maschietti, perciò provatela subito.

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr di farro
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 500 gr di peperoni dai colori misti
  • 150 gr di olive verdi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffetto di basilico
  • rosmarino q.b.
  • aceto balsamico q.b.

Procedimento:

Fate bollire abbondante acqua, in una pentola capiente e cuocete il farro con poco sale e portatelo a cottura, per circa 40 minuti.

Scolate il farro e passatelo sotto un getto d’acqua fredda per bloccarne la cottura, quindi versatelo in un’insalatiera capiente e amalgamatelo con un filo d’olio extravergine d’oliva e mettetelo da parte.

Snocciolate le olive e aggiungetele al farro.

Lavate i peperoni, tagliateli in due e privateli della pellicina bianca, dei semi e del picciolo.

In una padella, preparate un soffritto con l’aglio e l’olio extravergine d’oliva, aggiungete i peperoni che avete ridotto in filetti e cuoceteli a fiamma vivace, quindi aromatizzateli con rosmarino, sale, pepe e una spruzzata di aceto balsamico, lasciate sfumare e spegnete la fiamma.

Quando i peperoni si saranno raffreddati, aggiungeteli al farro, amalgamate il tutto e aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva.

Lasciate riposare l’insalata di farro con olive verdi e peperoni in frigo per un paio di ore, quindi servitela con qualche foglia di basilico fresco.

Insalata di farro, orzo e cavolfiore

Ma quanto è buona questa insalata di farro e orzo insaporita col cavolfiore. Provatela anche voi e la potete preparare per una cena estiva, ma anche per un pranzo veloce e leggero.

Ingredienti:

  • 150 gr di farro
  • 150 gr di orzo
  • 150 gr di cavolfiore
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 100 gr di pomodorini ciliegino
  • 100 gr di olive nere
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • parmigiano q.b.

Procedimento:

Lessate i cereali assieme in una pentola capiente, in abbondante acqua salata che superi il loro livello, per circa 20 minuti, quindi scolateli e passateli sotto il getto d’acqua fredda per bloccarne la cottura e raffreddarli più velocemente.

Trasferite il farro e l’orzo freddi in una scodella capiente, irrorateli con un filo d’olio extravergine d’oliva e mescolate.

Lessate in poca acqua leggermente salata, il cavolfiore che avete precedentemente pulito, lavato e ricavato delle cimette, quindi scolatelo e quando si sarà raffreddato aggiungetelo ai cereali.

Lavate i pomodorini, asciugateli e tagliateli a piccoli spicchi e uniteli al resto.

Snocciolate le olive nere e aggiungetele all’insalata di farro e orzo col cavolfiore.

Amalgamate e insaporite l’insalata di farro e orzo col cavolfiore, aggiungendo altro olio extravergine d’oliva, sale e pepe quanto basta e una spolverata di parmigiano.

Potete conservare in frigo l’insalata, fino al momento di servirla e se avanza, si mantiene anche un paio di giorni.

Insalata di farro e rucola con scaglie di pecorino

Perché non preparate quest’ insalata, molto facile e rapida, quando avete poco tempo, ma desiderate mangiare sano e leggero. Un piatto più fresco di così non si può, ma se desiderate renderlo più ricco e forte al gusto, potete insaporirlo con scaglie di pecorino. E’ molto comodo preparare l’insalata di farro e rucola con scaglie di pecorino, perché ci potete pensare anche in anticipo e conservarla in frigo e una volta a tavola è già tutto pronto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 gr di farro
  • 1 mazzolino di rucola
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 100 gr di scaglie di pecorino
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Lessate il farro in abbondante acqua bollente e salata, scolatelo e sciacquatelo con dell’acqua fredda per bloccarne la cottura e farlo raffreddare velocemente, quindi versatelo in una insalatiera e lasciatelo raffreddare completamente, amalgamatelo a un po’ d’olio extravergine d’oliva e lasciatelo riposare in frigo.

Nel frattempo, pulite la rucola ricavando soltanto le foglioline, lavatele e tagliatele in piccoli pezzi.

Tagliate a scaglie il pecorino e aggiungetelo al farro e così anche la rucola, amalgamate il tutto, insaporendo con poco sale e del pepe nero appena tritato.

Lasciate riposare in frigo l’insalata di farro e rucola con scaglie di pecorino, per un paio d’ore, infine servite.

Potete servirlo in ciotoline in legno per avere un effetto più carino.

Insalata di farro ai frutti di mare

Se avete organizzato una gita fuori porta e volete stupire, portando un piatto diverso, preparate questa insalata buonissima di farro ai frutti di mare in cui potete inserire gli ingredienti che preferite. La potete preparare anche con un giorno d’anticipo e conservarla in frigo e così la mattina della partenza non avrete nessun pensiero e via, tutto sarà pronto. Vedrete come piacerà quest’insalata perché è molto gustosa e appetitosa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di farro perlato
  • 1 seppia di circa 700 gr
  • 200 gr di gamberoni
  • 100 gr di totani
  • 100 gr di calamari
  • 2 spicchi d’aglio
  • il succo di un lime
  • qualche foglia di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipollina
  • 1 ciuffetto di prezzemolo fresco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.

Procedimento:

Pulite la seppia, i totani e sgusciate i gamberoni.

Cuocete la seppia in abbondante acqua bollente in cui avete aggiunto la carota, il sedano e la cipolla.

Proseguite la cottura a fuoco basso e coprendo la pentola col coperchio per almeno 40 minuti, quindi aggiungete nella pentola i totani e dopo circa dieci minuti anche i gamberoni procedendo la cottura per altri cinque minuti, infine scolate il pesce e passatelo sotto un getto d’acqua fredda per bloccarne la cottura.

A questo punto, tagliate a pezzetti i gamberoni e a listarelle il polipo e i totani, versateli in un’insalatiera e aromatizzateli con succo di lime, sale, pepe e olio extravergine d’oliva e lasciate riposare in frigo per un paio di ore.

A questo punto, lessate il farro in abbondante acqua bollente per circa 40 minuti, aggiungete poco sale, scolatelo e lasciatelo raffreddare sciacquandolo sotto un getto d’acqua fredda.

Aggiungete il farro freddo ai frutti di mare, mescolate e insaporite con abbondante prezzemolo fresco, pepe e se occorre altro sale.

Servite l’insalata di farro ai frutti di mare, aggiungendo al piatto qualche fetta sottilissima di lime.

Insalata di farro con spinaci, fagiolini e cuori di carciofo

Amo molto questa combinazione di verdure e con il farro, questo piatto è davvero il massimo. Cosa c’è di meglio di tante verdure fresche e saporite e insieme al farro, potete avere la sicurezza di fare un pranzo sano e completo. La preparazione di quest’insalata è molto semplice e vi consiglio di provare subito questa delizia.

Ingredienti:

  • 300 gr di farro perlato
  • 250 gr di cuori di carciofo
  • 100 gr di spinaci
  • 100 gr di fagiolini
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 2 spicchi d’aglio
  • aceto balsamico q.b.
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Cuocete il farro in abbondante acqua bollente, salate e procedete a fuoco lento per 40 minuti circa, quindi scolatelo e passatelo sotto un getto d’acqua fredda che ne bloccherà la cottura, quindi versate il farro in un’insalatiera e amalgamatelo con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Cuocete i cuori di carciofo in una padella dove avete preparato un soffritto con uno spicchio d’aglio e del prezzemolo fresco in poco olio extravergine d’oliva.

Procedete con la cottura fino a che i cuori di carciofo si saranno imbionditi, quindi versateli nell’insalatiera con il farro e amalgamate.

A questo punto, cuocete i fagiolini in abbondante acqua bollente e salata, scolateli e sciacquateli con acqua fredda, quindi tagliateli a pezzetti, metteteli in una ciotola e aromatizzateli con una spruzzata di aceto balsamico.

Pulite gli spinaci freschi e cuoceteli in un tegame con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio e quando si saranno ridotti, scolateli della loro stessa acqua e lasciateli raffreddare su un tagliere, quindi riduceteli in pezzi con un coltello.

Unite al farro, i fagiolini freddi e gli spinaci tagliuzzati, quindi insaporite con pepe nero appena tritato e sale quanto ne occorre, amalgamate il tutto e servite.

Potete usare dei piatti di legno o delle scodelle colorate che renderanno la presentazione più allegra.

Autore Redazione Portalebenessere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *