Home » Rimedi Naturali » Dolori articolari: cause e rimedi naturali
Dolori articolari cause sintomi e rimedi naturali

Dolori articolari: cause e rimedi naturali

Dolori articolari: cosa sono? Cosa li causa? Che conseguenze hanno? Come si curano? Quali rimedi naturali adoperare? In questo articolo cercheremo di rispondere a tutte queste domande.

I dolori articolari sono causati dalle infiammazioni dell’articolazione che a loro volta possono essere causati da altri fattori, fra cui patologie come artrite ed artrosi. Possono cogliere sia uomini che donne ad una o a di verse articolazioni (spalla, ginocchia, gomiti, mani). Il dolore sovente di una portata non indifferente, causa ridotta capacità motoria, difficoltà nell’usare l’arto o le dita. Solitamente i dolori articolari sono più frequenti durante l’abbassamento della temperatura e l’innalzamento dell’umidità.

Le cause dei dolori articolari

Quando l’articolazione o il tessuto molle s’infiammano ecco che può presentarsi il dolore articolare.

Fra le cause di queste infiammazioni possono esserci patologie croniche quali: Spondilite anchilosante a carico delle articolazioni tra le vertebre; Borsite; Fibromialgia, Gotta; Artrosi; Psoriasi; Artrite; Febbre reumatica; La sindrome di Sjogren; Lupus eritematoso sistemico e Tendinite. Altre volte il dolore articolare può essere causato da lesioni come: contusioni, lussazioni, distorsioni, lesioni ai legamenti. Altre cause sono riscontrabili nelle infezioni e nelle malattie autoimmuni come la sindrome di Sjogren; l’Epatite; l’Influenza; La malattia di Lyme; il Morbillo; la Parotite; l’Osteomielite (infezione ossea); la Rosolia e la Sifilide. Nelle cause più estreme può trattarsi di tumore osseo, emofilia e malattia di Paget.

Non sono da sottovalutare stress, obesità, menopausa, sindrome premestruale e sedentarietà, tutti fattori che incidono notevolmente su questo problema. L’immobilità e l’obesità incidono notevolmente sulle articolazioni, a lungo andare danneggiandole, ecco perchè è necessario mantenere il peso forma

Perchè non è bene sottovalutare freddo ed umidità? Perchè il collagene, di cui le articolazioni sono ricche, è molto sensibile agli sbalzi termici.

La diagnosi viene svolta dal medico che esamina la sintomatologia e lo stato di salute del paziente, quindi: inizio del dolore, intensità, durata, attività svolte e sintomi connessi.

I sintomi dei dolori articolari

I dolori articolari si manifestano appunto con un dolore localizzato a livello dell’articolazione, una o più, che può essere accompagnato da gonfiore, febbre, calore, rigidità, formicolio ed incapacità di movimento.

I dolori articolari non vanno presi alla leggera, né ignorati, né sottovalutati perchè si corre il rischio di andare incontro a deformità, invalidità ed a patologie croniche.

Durante la gravidanza i dolori articolari si manifestano con indolenzimento e rigidità e sono dovuti all’aumento di peso ed al ristagno dei liquidi. Nel caso della menopausa invece si tende a riscontrare maggiore gonfiore e rigidità, i dolori articolari in questo caso sono molto più forti il mattino e tendono a regredire durante la giornata.

Dolori articolari: le terapie ed i rimedi naturali

In caso di dolori articolari non gravi e quindi non riconducibili ad infezioni o malattie croniche, si consigliano terapie con impacchi freddi o caldi, idroterapia per stimolare la circolazione, i massaggi per lenire il dolore, esercizi fisioterapici ed eventualmente anche agopuntura. In caso di dolore molto forte si può procedere ad immobilizzare la zona e si consiglia molto riposo.

I dolori articolari e gli integratori

Fra gli integratori maggiormente consigliati per i dolori alle articolazioni troviamo quelli a base di acido ialuronico che riduce l’infiammazione e lubrifica le articolazioni. Ricordiamo anche gli integratori a base di omega 3 ed artiglio del diavolo.

Rimedi naturali per i dolori articolari

I dolori articolari sono sempre stati sotto l’attenzione della medicina popolare, difatti le nostre nonne ideavano i rimedi naturali più disparati per porre rimedio a questi dolori.

I bagni caldi con le foglie di alloro sono un rimedio molto noto ed altrettanto efficace. Seguono i massaggi con olio d’oliva caldo o in alternativa olio di canfora, metil-salicilato, olio di eucalipto e mentolo, strofinare le articolazioni con un emulsione di aceto caldo e le foglie di cavolfiore ridotte in cataplasma da applicare localmente. Alcuni rimedi naturali sono alquanto singolari, come mangiare uno spicchio d’aglio fritto nel burro o bere una tisana di semi di papaya o ancora miscelare olio di oliva extravergine ed olio di kerosene sulle articolazioni. Anticamente si credeva che l’ortica fosse un ottimo impacco contro i dolori articolari, naturalmente occorre ricordare che è urticante per tanto se non la si sopporta è bene non tentare.

Anche la curcuma è un rimedio naturale molto conosciuto contro i dolori articolari, se ne consiglia l’assunzione di mezzo cucchiaino sciolto in acqua calda, almeno tre volte al giorno. O in alternativa la si può assumere nel latte caldo.

Altrettanto consigliato è lo zenzero che può essere assunto come tisana o applicato localmente, si tratta di un ottimo antinfiammatorio.

Secondo alcune tradizioni popolari, in caso di dolori articolari sarebbe bene mangiare banane, bietole, carote, spinaci, rape rosse, cipolle, fragole, kiwi, lamponi, mirtilli, uva, meloni, mais, peperoni e frutti di bosco e bere succo di carote. E’ molto consigliata l’ananas poiché contiene bromelina che un’azione antinfiammatoria. Altrettanto consigliati i semi di lino che sono ricchi di omega 3 e che dunque rallentano e leniscono i processi infiammatori.

E’ soprattutto consigliato, per alleviare il dolore delle articolazioni, il calore applicato mediante impacchi con borse dell’acqua calda o teli riscaldati.

Non mancano i rimedi naturali per i dolori articolari a base di oli essenziali, come l’olio di pino e di pepe nero che hanno effetti analgesici ed antinfiammatori.

Sono molto indicate, contro i dolori articolari, le cure termali con fanghi caldi ed idroterapia.

Fra i rimedi naturali non poteva mancare l’artiglio del diavolo che si trova in compresse ma anche in pomate. Molto diffusi anche l’arnica montana ed i rimedi a base di fiori di sambuco.

Si consiglia in caso di patologie e dolori acuti di fare riferimento al medico per possibili terapie ma anche rimedi naturali (che non sono comunque sostitutivi dei farmaci). Si raccomanda inoltre di condurre uno stile di vita sano per prevenire i dolori articolari, assumere posture corrette e fare movimento.


Autore Redazione Portale Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close