venerdì , 20 gennaio 2017
Home » Rimedi Naturali » Mal di testa: cause e rimedi naturali
mal di testa cause e rimedi naturali veloci
Mal di testa: cause e rimedi naturali. Scopri le cause del mal di testa, cosa fare, cosa mangiare, ed i rimedi più efficaci per alleviare il mal di testa velocemente.

Mal di testa: cause e rimedi naturali

Cause, sintomi e rimedi naturali per il mal di testa: ecco tutto quello che c’è da sapere su un grande disturbo che può diventare taluni casi invalidante o seriamente problematico.

Il mal di testa è una vera sofferenza per molte persone. Alcune lo vivono come un piccolo fastidio che sparirà da solo ma in altre persone si presenta come debilitante, addirittura rende impossibili anche i gesti che sono semplicissimi.

Il mal di testa è decisamente soggettivo, chi soffre di cefalea, chi di emicrania, chi con l’aurea, chi senza, chi riesce a sopportarlo e chi deve ingoiare pillole su pillole

Mal di testa: le cause

Inizia di solito con un leggero fastidio, magari da un lato del cranio, un piccolo martellino che batte sulle tempie oppure una sfera che rotola da una parte altra quando si muove la testa. Quindi arrivano le fitte sempre più dolorose e talune volte conseguenze più serie: si diventa insofferenti a luci e rumori, fino ad arrivare a vertigini, nausea, difficoltà nel muoversi e nel parlare. Può accadere anche che vi sia distensione, trazione o dilatazione dei vasi sanguigni, ma anche compressione, trazione o infiammazione dei nervi cranici, infiammazione, contrattura o compressione dei muscoli extracranici e cervicali o l’infiammazione delle meningi.

La domanda è: ma perchéé viene il mal di testa? Qual è la causa certa? Alla base di questo disturbo possono esservi molte cause, ma principalmente si tratta di un’infiammazione. Se affluisce troppo sangue in una zona del cervello ne consegue una dolorosa vasodilatazione. L’alternanza di vasocostrizione e vasodilatazione da origine al dolore.

Vediamo però di rintracciare qualche causa specifica: il fumo, la stanchezza, gli alcolici, l’insonnia, la predisposizione genetica, il freddo, lo stress, l’inquinamento acustico, diete drastiche, sindrome premestruale, il consumo di determinati cibi (come troppo vino rosso, troppo cioccolato, troppi insaccati, cibi fritti, formaggi stagionati e frutta secca). Sul caffè vi è molta incertezza, secondo alcuni peggiorerebbe il fastidio mentre secondo altri lo attenuerebbe. Attenzione anche ai cibi freddi, molti dicono di provare sollievo ma al contrario molti trovano che acuisca i dolori.

Tra i vari tipi di mal di testa distinguiamo:

  • l’emicrania, che può durare ore come giorni con attacchi acuti che possono sfociare in nausea e ipersensibilità a luce e rumori (molto spesso ne soffrono i giovani e gli adolescenti)
  • la cefalea tensiva è tipica dell’età adulta e solitamente è scatenata da stress, ansia e nervosismo
  • la cefalea a grappolo si manifesta solitamente con un dolore attorno all’orbita o localizzato sulla tempia

Mal di testa: sintomi

I sintomi sono quelli che abbiamo descritto e da questi si può individuare di che mal di testa si tratta, trovando così una cura adeguata.

Mal di testa: diagnosi

Per diagnosticare un disturbo cronico di emicrania e per verificare eventuali anomalie occorre effettuare un elettroencefalogramma o a una Tac cranica, in alternativa risonanza magnetica nucleare, angio-Tc e angio-Rm, rachicentesi.

Mal di testa: come prevenirlo

L’unico modo per prevenire il mal di testa è mangiare sano, cibi naturali soprattutto, frutta e verdura, fare attività fisica moderatamente, concedersi momenti di relax (leggi anche: Come rilassarsi) dormire bene e bere molta acqua, perchè in pochi sanno che una delle cause del mal di testa è proprio la disidratazione.

Mal di testa: rimedi naturali

In caso di mal di testa la prima cosa a cui si pensa è: dov’è la pillola/bustina? Ma dovremmo chiederci quanto realmente ci fanno bene o ci danneggiano questi farmaci. Se ne si ha la possibilità (ovvero se non si soffre di un’emicrania particolarmente invalidante) si dovrebbero sperimentare dei rimedi naturali contro il mal di testa.

Ecco qualche rimedio della nonna:

  • annusare un bicchiere d’aceto e sale grosso che pare provochi vasocostrizione;
  • immergere le mani o i piedi in acqua fredda per qualche minuto;
  • posare un panno caldo sugli occhi e sulla fronte per aiutare a rilassarsi;
  • premere con il dito indice il punto dietro l’orecchio in cui orecchio e testa si congiungono, poco più sotto dove si sente al tatto la presenza di un ossicino, premere per 5 minuti entrambe le orecchie;
  • premere con le dita la zona fra pollice ed indice delle mani per pochi secondi, ripetere dieci volte;
  • fare tutti i giorni esercizi per la cervicale in modo che non causi problemi;
  • fare un bagno caldo con oli essenziali rilassanti;
  • inalare profumi con l’aromaterapia, come lavanda, menta ed eucalipto;
  • massaggi alla fronte, alla testa, ed alle tempie;
  • riposo totale: sdraiarsi al buio, scollegare tutti gli aggeggi elettronici e cercare di svuotare la mente, dormire se si riesce.
  • le patate sono annoverate nei rimedi naturali contro il mal di testa, basta tagliarne due fette e massaggiarle sulle tempie;
  • il Pepe di Cayenna pare faccia miracoli essendo antidolorifico ed antinfiammatorio grazie alla capsaicina, si adopera preparando una bevanda (1 / 4 cucchiaino di cayenna in polvere, dell’acqua calda e dei batuffoli di cotone) che non va bevuta ma di cui s’imbevono i tamponi fatti con il cotone che poi s’inserisco nel naso;
  • l’olio essenziale di menta, ne basta massaggiare due gocce sulle tempie o in alternativa si può usare l’olio 31.

Fra i rimedi naturali più conosciuti contro il mal di testa, troviamo anche il magnesio che contrasta gli effetti del glutammato, ragion per cui occorre mangiare molta frutta e verdura (leggi anche: Alimenti ricchi di magnesio).

Un buon rimedio contro il mal di testa è costituito dalle tisane, che possono essere assunte quotidianamente e sono preparati del tutto naturali. Le migliori tisane contro il mal di testa sono a base di maggiorana, di melissa, di menta, di semi di girasole, di lavanda, di rosmarino e di passiflora.

Ecco come preparare una tisana contro il mal di testa:

Ingredienti della tisana, che si possono comprare in qualsiasi erboristeria:

  • Melissa foglie – 25 gr.
  • Menta foglie – 25 gr.
  • Lavanda sommità fiorite – 15 gr.
  • Luppolo coni – 25 gr.
  • Arancio amaro epicarpo, scorza – 10 gr.

Mettere in infusione 30 grammi di miscela in un litro di acqua bollente (infuso al 3%). Lasciare in infusione dai cinque ai dieci minuti, quindi filtrare. Consumare la tisana tre volte al giorno.

Tra i rimedi fitoterapici citiamo invece il Tenacetum partenium, gli estratti del Ginko Biloba e la Petasites Hybridus che sono piante dalle proprietà antidolorifiche ed antinfiammatorie. Per allontanare invece stress e tensioni si consigliano infusi di valeriana e melissa. Fra le migliori tisane per alleviare il mal di testa troviamo quella di maggiorana, di menta piperita, di semi di girasole, di passiflora, di melissa, di camomilla, di valeriana e di rosmarino.

Un altro rimedio naturale che aiuta molto, e che va naturalmente fatto da un esperto, è l’agopuntura molto utile soprattutto in caso di cefalee muscolo-tensive.

Si possono provare anche i fiori di Bach, Rescue Remedy è quello consigliato specie in caso di stress.

I rimedi naturali contro il mal di testa sono tanti e vari e l’efficacia cambia da soggetto a soggetto. Fateci sapere quali sono i rimedi naturali che usate e che funzionano!

Un Commento

  1. Io detesto il mal di testa alla tempia, mi ha perseguitato per anni, e alle volte torna anche adesso. L’unica cosa che gli ha dato una netta riduzione è stato cambiare abitudini alimentari e iniziare a fare sport per scaricare la tensione, aggiungerei (perchè è di dovere) che anche solo iniziando a prendere l’integratore anti-stress metabolomico ha fatto tanto…spero possa essere uno spunto utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *