Home » Ricette » Meringhe fatte in casa: ricetta originale + varianti
Meringhe fatte in casa: ricetta facile e veloce + altre varianti semplici. Scopri come fare le meringhe in casa, gli ingredienti, la cottura ed alcune varianti: meringhe colorate, meringhe alla francese o meringhe all'italiana.

Meringhe fatte in casa: ricetta originale + varianti

Meringhe, impossibile non amarle. Sono difficili da preparare? No anzi, occorrono solo uova e zucchero a velo, di base, poi si possono aggiungere anche altri ingredienti. Scopriamo in questo articolo come fare le meringhe in casa, la ricetta facile e veloce ed alcune varianti.

Detta anche “spumiglia”, la meringa è un dolce molto zuccheroso, leggero e friabile. Quante cose ci si possono fare? Tante, dalla meringata, ai funghetti, alle dita di dama, etc.

Esistono tre tipi di meringhe:

  1. Meringa francese;
  2. Meringa italiana;
  3. Meringa svizzera.

La meringa francese o meringa ordinaria è la più diffusa in Italia. Si ottiene dalla lavorazione di albumi e zucchero a velo. Vanno lavorati con la frusta per 15 minuti. Quindi il composto si gonfia e diventa spumoso. A questo punto si inserisce in una tasca da pasticciere e si spreme su una placca da forno. Devono cuocere per tre ore a bassa temperatura, 60°-80° vanno bene.

La meringa italiana è la più diffusa in Francia. Si lavorano a neve gli albumi. A parte si unisce lo zucchero all’acqua e lo si cuoce fino a che raggiunga i 121°. Questo sciroppo va versato sul bordo del contenitore dove le chiare d’uovo stanno montando. Dopo mezz’ora si può cuocere la meringa. In Sardegna ala meringa, detta bianchino, si aggiunge un composto di mandorle e zucchero.

La meringa svizzera si prepara ponendo gli albumi in casseruola di rame stagnato con lo zucchero. Si pone sul fuoco e si sbatte il composto sino a che abbia raggiunto i 60°. Si termina di montare a fuoco spento. Si procede poi alla cottura in forno a 120°.

Dunque le meringhe sono facili da preparare, utili per riciclare gli albumi ma mettete sempre in conto i lunghi tempi di cottura.

Per mantenere candido il colore della meringa e conferirle maggiore struttura e compattezza, si può aggiungere al composto qualche goccia di succo di limone.

Si conservano a lungo a patto che siano ben cotte dentro.

Meringhe: ricetta facile e veloce originale

Ingredienti:

  • 4 albumi
  • 130 g zucchero semolato (classico)
  • 130 g zucchero a velo
  • 3 gocce di limone

Preparazione:

Montare con le fruste elettriche gli albumi e dopo 30 secondi, quando gli albumi incominciano a diventare bianchi, aggiungere con le fruste in movimento lo zucchero semolato.

Mescolare il tutto finché non è ben montato.

Aggiungere le gocce di limone per stabilizzare il composto.

Quindi aggiungere lo zucchero a velo, sempre tenendo le fruste in movimento.

Quando l’impasto ha assorbito tutto lo zucchero a velo porlo in una sacca con la bocchetta stellata.

Dar forma alle meringhe su una teglia con carta da forno. Cuocere in forno statico a 80-90° per almeno 4 ore (più sono grandi più occorre tempo).

Se non si dispone di zucchero a velo, porre quello semolato in un mixer e farlo andare a velocità massima.

Meringhe: altre varianti della ricetta

1. Meringhe senza zucchero

Mettiamo che le meringhe vi piacciano ma che non possiate consumare zucchero, come fare?

Ingredienti:

  • 3 bianchi d’uovo
  • un pizzico di cremor tartaro
  • buccia di un arancia (o di un limone)
  • 60g di xilitolo di betulla

Preparazione:

Lavorare lo xilitolo con un robot da cucina per ridurlo in polvere. Lavorare il cremor tartaro insieme agli albumi.

Aggiungere dopo qualche minuto lo xilitolo e la buccia di un’arancia, amalgamare finché il composto non diventa soffice.

Con la  sac-à-poche distribuire la meringa sulla carta da forno. Cuocere a 90° per due ore. Spegnere il forno e far asciugare tutta la notte le meringhe.

2. Meringhe con zucchero di canna integrale

Ingredienti:

  • 100 gr di zucchero a velo
  • 50 gr di zucchero bianco
  • 50 gr di zucchero di canna integrale biologico
  • 3 bianchi d’uovo
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

Montare gli albumi a neve ferma con un un pizzico di sale. Incorporare gradualmente lo zucchero a velo, lo zucchero bianco e quello di canna sempre continuando a montare con le fruste.

Formare le meringhe sulla placca da forno e far cuocere a 120° per due ore. Spegnere e far raffreddare in forno.

3. Meringhe con gocce di cioccolato

Ingredienti:

  • 125 g di albumi
  • 250 g di zucchero semolato
  • 125 g di cioccolato in gocce
  • 1 baccello di vaniglia

Per la finitura:

  • 20 g di cacao amaro in polvere

Preparazione:

Montare gli albumi a neve ferma con 125 g di zucchero. Mescolare dal basso verso l’alto ed unire i semi di vaniglia e le gocce di cioccolato.

Formare le meringhe con il sac-à-poche sulla teglia rivestita di carta da forno. Spolverizzate la teglia con il cacao. Infornate a 100° per 3 ore circa.

4. Meringhe al caffè

Ingredienti:

  • 125 g di albume di uovo a temperatura ambiente
  • 125 g di zucchero semolato
  • 6 g di caffè solubile
  • 125 g di zucchero a velo
  • 3 g di caffè in polvere

Preparazione:

Montare a neve ferma gli albumi con lo zucchero semolato e il caffè solubile. Il composto deve essere fermo e ben montato. Aggiungere il caffè in polvere e lo zucchero a velo, finché non si sarà del tutto assorbito.

Versare nella sacca da pasticcere e formare le meringhe su carta forno nella placca. Infornare, come detto a 120°, ventilato per circa 3 ore.

5. Meringhe alla fragola

Ingredienti:

  • 4 albumi
  • 200 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di sciroppo alla fragola
  • sale q.b.

Preparazione:

Montare a neve ferma gli albumi, aggiungere gradualmente zucchero e sale. Mentre si lavora il composto con le fruste incorporare lo sciroppo alla fragola. Una volta che gli albumi sono montati a neve ferma trasferire il composto in una sacca da pasticcere e formare le meringhe sulla carta da forno nella placca o nella teglia. Infornare le meringhe a 100° per 2 ore.

6. Meringhe al cocco

Ingredienti:

  • 150 g di albumi
  • 150 g di zucchero a velo
  • 150 g di zucchero semolato
  • 50 g di farina di cocco

Preparazione:

Montare a neve ferma gli albumi, aggiungere gradualmente lo zucchero semolato. Aggiungere anche lo zucchero a velo.

Incorporare un cucchiaio alla volta anche la farina di cocco, mescolando dal basso verso l’alto delicatamente per non far smontare gli albumi.

Trasferire il composto in una sacca da pasticcere e formare le meringhe sulla carta da forno nella placca o nella teglia. Infornare le meringhe a 100° per 2 ore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close