domenica , 28 maggio 2017
Home » Ricette » Ricette con lo zenzero: idee per usare lo zenzero in cucina
zenzero ricette facili e veloci - le migliori ricette con lo zenzero
Ricette con lo zenzero facili e veloci. Scopri come cucinare con lo zenzero fresco e le migliori ricette per utilizzare lo zenzero in cucina per preparare dolci sfiziosi, primi veloci e secondi o come rimedio naturale.

Ricette con lo zenzero: idee per usare lo zenzero in cucina

Lo zenzero è ormai conosciuto da tutti e in cucina non può mancare, le ricette con lo zenzero sono tra le più richieste ed apprezzate del momento. Se dello zenzero dovessimo elencarne tutti i benefici, non resterebbe che aggiungere come mai non è entrato prima a far parte degli ingredienti base della nostra cucina mediterranea, considerando tutte le sue proprietà benefiche che aiutano l’organismo a mantenersi sempre sano e giovane.

Per chi non l’ha ancora acquistato, lo potete trovare facilmente anche sui banchi del mercato e basta comprarne pochissimo e tenerlo in sacchetti e conservarlo in frigo; può anche essere surgelato in porzioni. Ha un profumo piacevolissimo che ricorda il cedro o il limone con una nota piacevolmente piccante, tanto che lo zenzero può essere inserito in diverse preparazioni in cucina.

Noi allora, vogliamo proporvi delle ricette semplici dove poter inserire lo zenzero, visto che aiuta il funzionamento del metabolismo, combatte la ritenzione idrica e protegge l’organismo dagli sbalzi di temperatura.

Queste sono soltanto alcune delle proprietà benefiche dello zenzero, ma credo che bastino per far si che da oggi vogliate preparare tante ricette dove sarà il protagonista, proprio come abbiamo fatto noi.

Vi proponiamo un primo piatto a base di vongole, fresco e appetitoso, un secondo casalingo come il pollo, amato tanto, specie dai bambini, ricco di tante erbe aromatiche e poi un dolce di pere dove il cacao non può di certo mancare, davvero squisito.

Considerando i benefici dello zenzero per la salute, tra le nostre ricette con lo zenzero non poteva mancare una tisana depurativa da preparare al mattino o prima di andare a dormire e infine un frullato super energetico con i frutti di bosco e il lime.

Ricette con lo zenzero: bucatini con le vongole allo zenzero

Per un piatto estivo davvero appetitoso a cui aggiungere lo zenzero, vi propongo un classico piatto di bucatini con le vongole. Questo primo piatto è davvero prelibato e lo zenzero lo arricchisce con il suo sapore che è un connubio di piccante e acre, ricordando il sapore del limone che in un piatto come questo ci sta proprio bene. Provatelo subito, perché è davvero una prelibatezza.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di bucatini
  • 1 chilo di vongole veraci
  • 1 pezzo di zenzero fresco
  • 100 gr di pomodori datterini
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • sale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • pepe bianco q.b.

Procedimento:

Pulite le vongole, mettendole in una scodella con dell’acqua fredda e sale a spurgare. Sciacquate le vongole e versatele in una padella e sulla fiamma bassa, copritele, per farle aprire, quindi versatele in una scodella, avendo cura di eliminare quelle che sono rimaste chiuse e il liquido che hanno lasciato in cottura, filtratelo e mettetelo da parte.

Pulite lo zenzero, eliminando la buccia e affettatelo sottilmente.

Lavate il prezzemolo, asciugatelo delicatamente con un canovaccio pulito e tritatelo con lo zenzero, su un tagliere.

In una padella capiente, preparate un soffritto con l’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio, aggiungete i pomodorini lavati e tagliati a spicchi e quando si saranno ammorbiditi, unite le vongole assieme al prezzemolo e lo zenzero tritati.

Lasciate in cottura le vongole, a fiamma dolce, insaporendo con sale quanto basta, pepe bianco e aggiungete anche l’acqua delle vongole.

Nel frattempo, cuocete i bucatini in abbondante acqua salata e scolateli al dente e versateli nuovamente nella pentola.

Aggiungete alla pasta, una parte delle vongole col sughetto e amalgamate bene, quindi preparate le porzioni.

Aggiungete a ogni piatto le restanti vongole e grattugiate altro zenzero.

Ricette con lo zenzero: pollo al forno con patate alle erbe aromatiche e zenzero

E’ il pranzo classico della domenica che molte mamme preparano per la famiglia perché sanno quanto piace il pollo e poi il profumo che si sente nell’aria, dà proprio la sensazione di famiglia unita per la giornata di festa. Per l’occasione, in questa ricetta con lo zenzero ho scelto le sovra cosce e le ho arricchite, assieme alle patate, di tante erbe aromatiche e lo zenzero che hanno reso il piatto maggiormente saporito e profumato.

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 pezzi di pollo (tra cosce e sovra cosce)
  • 1,5 chilo di patate
  • rosmarino q.b.
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 pezzo di zenzero fresco
  • timo q.b.
  • salvia q.b.
  • origano q.b.
  • curry q.b.
  • aceto bianco q.b.

Procedimento:

Lavate il pollo e preparate una marinatura con aceto bianco, sale, pepe, origano, curry, zenzero grattugiato, salvia, timo e tenetevi il pollo coperto con una pellicola trasparente, in frigo, anche qualche ora prima della cottura.

Intanto in una casseruola, mettete dell’olio extravergine d’oliva e un po’ d’acqua e versatevi le patate che avete già sbucciato, sciacquato e tagliato in grossi spicchi.

Insaporite le patate con il rosmarino e alcune fette di zenzero e lasciate in cottura, coprendo la casseruola; le patate si devono imbiondire leggermente, ma non cuocere del tutto.

Quando le patate sono appena imbiondite, versatele in un piatto e nella stessa casseruola distribuite il pollo che oramai è ben marinato e lasciate da parte il liquido con gli aromi.

Coprite la casseruola e lasciate in cottura il pollo, rigirandolo di tanto in tanto per almeno venti minuti.

A questo punto, accendete il forno e rivestite una teglia con la pellicola e distribuitevi le patate, aggiungetevi anche il pollo e distribuite il liquido della marinatura.

Infornate il pollo con le patate a 150° per 20 minuti, ma comunque fino a che il pollo risulterà dorato.

Sfornate il pollo e preparate le porzioni distribuendo nel piatto, attorno al pollo, le patate e lo zenzero grattugiato.

Ricette con lo zenzero: tortine di pere col cacao profumate allo zenzero

Tra le torte più gradite, quella con le pere e cacao è sicuramente la preferita e lo zenzero si sposa benissimo, con quella sua nota acre. Potete preparare un’unica torta come faccio sempre io, ma potete utilizzare anche tanti pirottini e fare felici i vostri bambini, preparando per loro tante tortine monoporzione che potete anche confezionare e portare fuori per una merenda al parco o al mare.

Ingredienti:

  • 150 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 130 gr di zucchero di canna
  • 30 gr di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • mezzo bicchiere d’olio di semi di girasole
  • 300 gr di pere già pulite
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento:

In una scodella capiente, montate le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso, utilizzando un frullatore elettrico, ma in mancanza, potete utilizzare anche una forchetta.

Aggiungete, a filo, la farina con il lievito e il cacao setacciati e un pizzico di sale e mescolando, unite anche l’olio a filo e lo zenzero in polvere.

Pulite le pere, sbucciandole, privandole dei torsoli e tagliandole a fette uniformi.

Oliate i pirottini e riempiteli fino a metà con il composto e poi distribuitevi le fettine di pera, quindi posizionateli su una teglia da forno e lasciate in cottura per circa 10 minuti, in forno preriscaldato a 170°C., ma comunque potete controllare con lo spaghetto che dovrà risultare asciutto.

Se volete preparare una torta al posto delle tortine, rivestite una tortiera con la carta da forno e versatevi il composto e infine distribuite le pere disposte a raggiera.

Infornate la torta in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti circa.

Sfornate e lasciate raffreddare, quindi sformate la torta e cospargete lo zucchero a velo.

Tisana allo zenzero, limone e cannella

Tra i benefici dello zenzero vi è anche la capacità di attivare il metabolismo e inoltre innalzando le difese immunitarie, combatte contro gli sbalzi di temperatura, causa di raffreddore e mal di gola, e tra le nostre ricette con lo zenzero non poteva mancare questa tisana. Preparando ogni mattina una tisana allo zenzero potete trarne dei benefici, in procinto dell’estate in arrivo, poiché volete sentirvi in forma e inoltre, non rischiate di raffreddarvi, quando togliete giubbotto e felpa.

La preparazione della tisana allo zenzero è facilissima ed è anche buona l’abbiamo preparata con l’aggiunta della cannella che, oltre a renderla ancora più buona, aiuta ulteriormente l’organismo a combattere contro infezioni di varia natura e a ridurre in gonfiore addominale.

Occorrono pochi ingredienti e vedrete che se sarete costanti, vi sentirete presto più sgonfie ed energiche.

Ingredienti:

  • un pezzo di zenzero fresco
  • la punta di un cucchiaino di cannella
  • succo e scorza di mezzo limone
  • miele

Procedimento:

Mettete in un pentolino, una tazza d’acqua a ebollizione, quindi immergeteci la scorza di mezzo limone, aggiungete il succo del limone, una punta di cannella e anche lo zenzero tagliato a fettine, circa 4 fette.

Lasciate in infusione per 10 minuti, coprendo il pentolino e nel frattempo, aggiungete in una tazza un cucchiaino di miele.

Filtrate la tisana di zenzero nella tazza e mescolate fino a che il miele si sarà sciolto. Aggiungete alla tazza una scorza di limone.

Se la preparate in inverno, è un toccasana per la gola e la voce e bevetela quindi ben calda. D’estate, la potete preparare anticipatamente e berla anche fredda, più volte al giorno e l’importante è conservarla in frigo chiusa ermeticamente.

Frullato di fragole, zenzero e lime

Quando una cosa fa bene, bisogna approfittarne, quindi vi propongo, anche, come preparare un frullato con lo zenzero, davvero squisito, che piacerà sicuramente a tutti e come non approfittarne nelle giornate afose, al posto dei comuni gelati!

Per l’occasione, ho scelto la ricetta di un frullato molto dissetante, genuino e fresco, utilizzando il lime che è molto dissetante e poi i frutti di bosco, di cui andiamo molto golosi, dolcissimi e con quella nota acre che li contraddistingue e naturalmente lo zenzero. Ricco di vitamine e super energetico, questo frullato è una carica di gusto e adatto per uno spuntino pomeridiano o dopo un’attività fisica.

Prepararlo è semplicissimo e occorrono pochi ingredienti tutti sani e ipocalorici.

Ingredienti:

  • 4 fette di zenzero
  • il succo di mezzo lime
  • 100 ml di latte di soia
  • 200 di frutti di bosco
  • 2 cucchiai di miele
  • cubetti di ghiaccio q.b.

Procedimento:

Lavate i frutti di bosco e metteteli in un mixer assieme allo zenzero che avrete tritato, il succo di lime e il miele.

Frullate e aggiungete il latte e quando avrete ottenuto un composto spumoso, unite i cubetti di ghiaccio e tritate appena il tempo di frullarli grossolanamente per dare al frullato l’aspetto di una granitina.

Versate il frullato in bicchieri lunghi e servite con le cannucce e la scorza di lime e zenzero.

Potete servire questo frullato per un incontro con amici, per un pomeriggio caldo o berlo a colazione per caricarvi prima degli impegni della giornata.

Cosa ne pensate delle nostre ricette con lo zenzero? Se avete qualche ricetta da suggerire, siamo lieti di accogliere i vostri commenti.

Autore Redazione Portale Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close