Home » Farmaci e Integratori » Selenium ACE Extra®: integratore antiossidante contro l’azione nociva dei radicali liberi.
Selenium ACE Extra®: foglietto illustrativo, generalità, composizione, uso, prezzo, controindicazioni ed effetti collaterali. Selenium ACE Extra è un integratore antiossidante molto efficace contro l'azione nociva dei radicali liberi responsabili dell'invecchiamento cellulare.
(proprietà dell'immagine: ACRAF S.p.A.)

Selenium ACE Extra®: integratore antiossidante contro l’azione nociva dei radicali liberi.

Selenium ACE Extra® è un integratore antiossidante completo; il prodotto è utile per prevenire e rallentare i segni dell’invecchiamento dovuti ai radicali liberi. Limitare i radicali aiuta anche a prevenire le malattie cronico-degenerative.

GENERALITA’

Forma di somministrazione:

  • Confetti (confezione da 30, 60, e 90 confetti).

Composizione: Fosfato di calcio, Vitamina C (Acido L-Ascorbico, Idrossi-propil-metil- cellulosa), Lievito al selenio, Vitamina E (Succinato acido di D-alfa Tocoferile, Oli vegetali), Cellulosa Microcristallina, Lievito in Polvere (Lievito, Biossido di silicio), Agenti di rivestimento: Idrossi-propil- metil-cellulosa, E171, E172, Talco; Betacarotene (Amido modificato, Amido di mais, Betacarotene, Sciroppo di Glucosio, Sodio Ascorbato, DL-Alfa-Tocoferolo), Vitamina A (Saccarosio, Gelatina, Amido di mais, Vitamina A acetato, Olio di Arachidi, DL-alfa Tocoferolo), Antiagglo- meranti: Biossido di silicio; Acido Stearico, Magnesio Stearato, Acido Alfa lipoico.

Ogni confetto contiene le seguenti quantità di sostanze funzionali:

  • selenio 75 mcg;
  • vitamina A 0,45 mg;
  • vitamina C 180 mg;
  • vitamina E 30 mg;
  • beta-carotene 2 mg;
  • acido lipoico 5 mg.

*Il prodotto contiene tracce di soia, glutine, ed arachidi.
*Il prodotto non è adatto all’uso per i soggetti intolleranti al lievito di birra.

Prezzo di listino:

  • Selenium ACE Extra® 30 confetti, € 19,90.
  • Selenium ACE Extra® 60 confetti, € 25,90.
  • Selenium ACE Extra® 90 confetti, € 34,90.

*Selenium ACE Extra® è un integratore, la spesa non è detraibile dalla dichiarazione dei redditi.

Azienda:

Angelini (ACRAF S.p.A.) – Roma.

(proprietà dell’immagine: ACRAF S.p.A.)

DESCRIZIONE

Per comprendere l’utilità del prodotto è necessaria una premessa sui radicali liberi e sugli antiossidanti.

Radicali liberi

Un radicale libero è semplicemente una entità chimica (può essere un atomo, una molecola, uno ione).

Tutte le entità chimiche (anche quelle che compongono il nostro corpo) necessitano di una stabilità energetica che è assicurata dalla presenza di un corretto numero di elettroni in una determinata posizione. In queste condizioni di stabilità, l’entità è poco disponibile a reagire con un’altra entità.

Al radicale libero, invece, manca un elettrone per raggiungere la stabilità. Il radicale tende dunque a reagire spontaneamente con qualsiasi entità chimica gli sia vicina per sottrargli un elettrone (il radicale tende ad “ossidare” l’entità vicina).

L’entità che ha sottratto l’elettrone ha raggiunto la stabilità e quindi non è più un radicale, invece l’entità che ha perso l’elettrone è diventato a sua volta un radicale. A seguito dell’azione di un radicale libero, dunque, si innesca una “cascata” di reazioni di ossidazione con formazione di altri radicali liberi.

Queste reazioni sono normali nell’organismo, ed anzi risultano essenziali in molti processi fisiologici indispensabili alla vita (per esempio nella “respirazione cellulare”, o nelle difese immunitarie).

Un eccesso di radicali può invece compromettere lo stato di salute perché, in questo caso, le reazioni radicaliche possono essere eccessive e coinvolgere entità chimiche che non dovrebbero essere intaccate, pena un danno alle cellule degli organi.

I danni, in sintesi, vanno dal fisiologico invecchiamento cellulare (che si manifesta visibilmente con i segni tipici della vecchiaia: pelle poco tonica, rughe, eccetera) fino alla partecipazione nell’insorgenza di molte malattie cronico-degenerative vascolari e cerebrali.

L’eccesso dei radicali può essere dovuto ad una bassa efficienza dei nostri sistemi antiossidanti (per esempio per un’alimentazione inadeguata) oppure ad una eccessiva esposizione a fattori predisponenti (come stress, inquinamento, raggi del Sole, fumo, alcool, radiazioni). Ovviamente anche l’avanzare dell’età è un fattore che predispone all’eccesso di radicali.

Da queste considerazioni si evince che, in determinate condizioni, appare utilissimo fare uso di integratori antiossidanti (senza eccedere, vedi “controindicazioni”) sia per limitare gli effetti del tempo sia per contribuire a prevenire disturbi cronici.

Gli antiossidanti

Un antiossidante è un’entità chimica capace di neutralizzare un radicale libero, così da impedirgli di ossidare un’entità chimica dell’organismo affinché non sia danneggiata. L’antiossidante, infatti, mostra una maggiore capacità di cedere l’elettrone al radicale, e dunque si fa ossidare al posto della molecola organica che deve essere preservata.

In più, la presenza di altri antiossidanti facilita la rigenerazione dell’antiossidante che ha agito, cosicché possa tornare allo stato “operativo”. Un antiossidante può agire anche in modo diverso, “a monte”, per esempio limitando la formazione dei radicali.

Selenium ACE Extra®

L’integratore contiene un insieme di antiossidanti contro i radicali liberi: Selenio, Vitamina A, Vitamina C, Vitamina E, Betacarotene, Acido lipoico.

E’ importante che un integratore antiossidante abbia più antiossidanti insieme in composizione bilanciata; infatti integrare un solo tipo di antiossidante non ha molta efficacia, in quanto ognuno necessita della presenza di un altro per poter agire.

Gli antiossidanti di Selenium ACE Extra® agiscono sinergicamente per favorire la neutralizzazione dell’eccesso di radicali liberi, riportando così il rapporto “radicali / antiossidanti interni” ad uno stato fisiologico.

LA SUA AZIONE

Selenium ACE Extra® contiene i seguenti antiossidanti:

1. Selenio

Il selenio è un oligoelemento che, assunto con l’alimentazione o con gli integratori, entra a far parte di un importantissimo sistema antiossidante del nostro organismo: il “sistema Glutatione”.

Il corretto apporto di selenio favorisce l’efficienza di questo sistema nella neutralizzazione dei radicali, e nella capacità di rigenerazione di altri sistemi antiossidanti.

2. Vitamina A, Beta-carotene

La definizione “vitamina A” comprende diverse sostanze (retinolo ed i suoi analoghi, detti “retinoidi”) ma comprende anche i loro precursori, cioè le sostanze che portano alla loro formazione nel corpo (funzione pro-vitaminica) e questi sono i carotenoidi come il beta-carotene.

A seconda dei fabbisogni dell’organismo, una quota di carotenoidi è convertita in vitamina A ed un’altra quota rimane come tale per svolgere azione antiossidante.

Il beta-carotene ha notevole azione antiossidante diretta.

La vitamina A funge da supporto per l’azione antiossidante della vitamina E.

3. Vitamina C

Chimicamente conosciuta come acido ascorbico, è una vitamina che il nostro organismo può assumere solo con gli alimenti e gli integratori (anche se la possiamo accumulare per circa tre mesi, principalmente nel fegato e nei surreni).

La sua azione antiossidante è di tipo “scavenger”, ma anche preventiva perché neutralizza quei metalli che possono partecipare alle reazioni di formazioni di radicali liberi; inoltre funge da supporto per l’azione antiossidante della vitamina E.

4. Vitamina E

La definizione “vitamina E” comprende alcune sostanze dette tocoferoli e tocotrienoli, tra questi solo l’alfa-tocoferolo svolge la più importante azione antiossidante della vitamina.

Questa sostanza è uno scavenger che, per via della sua struttura simile ai grassi, agisce sui radicali intermedi che si formano nella “perossidazione lipidica” delle membrane cellulari; la sua azione è quindi specifica, e necessita della contemporanea presenza di vitamina C, Coenzima Q10, e vitamina A propriamente detta.

5. Acido lipoico

Oltre a varie numerose funzioni, l’acido lipoico è un antiossidante diretto; inoltre partecipa alla rigenerazione di altri antiossidanti come la vitamina C, la vitamina E, ed il sistema del Glutatione.

UTILIZZO

Selenium ACE Extra® va assunto per via orale, con l’aiuto di un bicchiere d’acqua, secondo la seguente posologia:

1 confetto al giorno, dopo uno dei pasti principali.

Si rammenta che l’assorbimento (specialmente della vitamina A e della vitamina E) è agevolato dalla presenza di grassi.

Non superare le dosi consigliate e non usare per periodi continuativi prolungati (vedi “controindicazioni”).

POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI

Selenium ACE Extra®, utilizzato correttamente, non comporta effetti indesiderati.

CONTROINDICAZIONI E CAUTELE

Consiglio

Nessun integratore o farmaco deve essere usato dietro consiglio di persone che non siano professionisti sanitari qualificati (farmacisti, medici, biologi, erboristi).

Non utilizzate integratori o farmaci dietro consiglio di persone non qualificate solo perché esse ne hanno avuto giovamento: ognuno di noi è un caso “unico” che può essere valutato solo da un professionista.

Pediatria – Gravidanza – Allattamento

L’utilizzo del prodotto nella popolazione pediatrica, o nelle donne in allattamento, dovrebbe essere autorizzato solo dal medico.

Selenium ACE Extra® non deve essere assunto in gravidanza.

Utilizzo eccessivo del prodotto

I radicali liberi sono, prima di tutto, entità utili all’organismo e svolgono tantissime funzioni che possono essere compromesse da un abuso di antiossidanti.

Inoltre anche gli antiossidanti possono divenire tossici, se in eccesso.

Infine, bisogna tenere conto che in tutto il nostro organismo è presente ossigeno, e gli antiossidanti in eccesso (se non trovano radicali da neutralizzare) tendono a reagire con esso formando radicali liberi della specie ROS molto dannosi (effetto “solo apparentemente” paradossale di un eccesso di antiossidanti).

Allergie ed ipersensibilità

Si raccomanda di osservare la composizione insieme al farmacista, sia riguardo i contenuti attivi sia riguardo gli eccipienti. Non assumere il prodotto se siete soggetti allergici o ipersensibili ad uno dei componenti.

Si fa notare che, le manifestazioni allergiche e di ipersensibilità, possono comparire anche per l’assunzione di sostanze che sono SIMILI CHIMICAMENTE a quelle che dovreste evitare. Le persone con tendenza a queste reazioni devono quindi verificare anche la presenza di queste sostanze, insieme al farmacista o al medico.

*Il prodotto contiene tracce di soia, glutine, ed arachidi.
*Il prodotto non è adatto all’uso per i soggetti intolleranti al lievito di birra.

Altre controindicazioni

E’ vivamente sconsigliata l’assunzione di altri integratori contenenti selenio.

CONSIGLI FINALI

Si consiglia di conservare il prodotto ad una temperatura non superiore ai 25°C, ed al riparo dalla luce. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata, e di un sano stile di vita.

Come per l’utilizzo di qualsiasi prodotto (integratore o farmaco che sia) consiglio SEMPRE di riferire al farmacista, o al medico, eventuali malattie in atto PRIMA dell’acquisto e dell’assunzione.

Autore Dr. Livio Chiesa

mm

Dottor Livio Chiesa: Farmacista titolare di Parafarmacia privata, con 18 anni di esperienza nel settore farmaceutico, anche come Direttore tecnico. Redattore di testi di divulgazione scientifica.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close