Nimesulide EG®: analogamente ad Aulin®, è un farmaco efficace contro il dolore acuto ma potenzialmente dannoso per il fegato.

0
237
Nimesulide EG®: foglietto illustrativo, a cosa serve, prezzo, controindicazioni, effetti collaterali. Scopri a cosa serve Nimesulide compresse o bustine, per quali malattie si usa, come assumerlo, la posologia per bambini e adulti, le controindicazioni e gli effetti collaterali del farmaco antidolorifico Nimesulide EG.
Nimesulide EG® (proprietà dell’immagine: EG EuroGenerici S.p.A.)

Nimesulide EG® è un antinfiammatorio/antidolorifico da usare solo sotto consiglio e controllo medico.

GENERALITA’

Forme di somministrazione:

  • compresse (confezione da 30 compresse);
  • granulato per sospensione orale (confezione da 30 bustine).

Principi attivi: Nimesulide 100 mg.

*Eccipienti (compresse): Dioctil sodio solfosuccinatodrossipropilcellulosa – Lattosio – Sodio amido glicolatoellulosa microcristallina – Olio di ricino idrogenato – Magnesio stearato.

*Eccipienti (granulato): Cetomacrogol 1000 – Saccarosio – Maltodestrine – Acido citrico – Aroma di arancio.

Obbligo di ricetta

Nimesulide EG® è un farmaco acquistabile solo dietro presentazione di ricetta medica.

Prezzi di listino:

  • Nimesulide EG® 30 compresse 100 mg, € 2,36;
  • Nimesulide EG® 30 bustine 100 mg, € 2,36.

*La spesa è detraibile dalla dichiarazione dei redditi.

Rimborsabilità del S.S.N.

Nimesulide EG® è rimborsato dal S.S.N. se il medico prescrittore ravvisa nel paziente l’esistenza delle condizioni previste dalla nota AIFA n° 66 (con le limitazioni previste per la Nimesulide) e cioè ”limitatamente al trattamento di breve durata del dolore acuto, nell’ambito delle seguenti condizioni patologiche: Artropatie su base connettivitica, Osteoartrosi in fase algica o infiammatoria, Dolore neoplastico, Attacco acuto di gotta”.

Azienda

EG EuroGenerici S.p.A. – Milano

(proprietà dell’immagine: EG EuroGenerici S.p.A.)

 

N.B. Nimesulide EG® non è un medicinale da banco. Solo il medico può decidere l’opportunità di utilizzare questo medicinale, e lo fa scrivendo opportuna ricetta medica in cui evidenzia dosi e tempi di somministrazione. La ricetta medica deve essere presentata al farmacista all’atto dell’acquisto.

La seguente descrizione ha il solo scopo divulgativo e non sostituisce il parere del medico.

DESCRIZIONE

Nimesulide EG® è uno dei tanti farmaci ”generici” del più noto Aulin®; il farmaco contiene infatti il medesimo principio attivo (la Nimesulide) nella medesima concentrazione.

Il farmaco può essere consigliato solo da un medico, ed è generalmente indicato per il trattamento sintomatico del dolore su base infiammatoria (in fase acuta) come può accadere nei seguenti casi:

  • artropatie, osteoartrosi;
  • attacco acuto di gotta;
  • dolore neoplastico;
  • dolori mestruali notevoli (dismenorrea primaria);
  • forti dolori odontoiatrici, forti dolori otorinolaringoiatrici.

Il trattamento non deve essere considerato una ”prima scelta”, e deve durare per breve tempo con il più basso dosaggio possibile; questo per via degli effetti indesiderati che possono manifestarsi (principalmente a carico del fegato).

N.B. A causa della notevole tossicità epatica della Nimesulide, è da sottolineare che in molti Paesi questo principio attivo è stato ritirato dal commercio; di ciò si tenga conto quando accade (purtroppo) di essere tentati di farne abuso.

LA SUA AZIONE

La Nimesulide è un Farmaco Antinfiammatorio Non Steroideo (FANS) dotato di proprietà antinfiammatorie/antidolorifiche ed anche antipiretiche.

Il meccanismo d’azione della nimesulide si esplica inibendo l’enzima ciclossigenasi, e dunque inibendo la trasformazione dell’Acido Arachidonico in sostanze pro-infiammatorie (cioè quelle che sostengono la ”risposta infiammatoria” di un tessuto in reazione ad un danno); in questo modo la nimesulide agisce da sintomatico alleviando i sintomi (es. gonfiore, arrossamento e dolore) e limitando l’azione degenerativa dei processi infiammatori cronici.

La particolarità di questo principio attivo sta nella specificità della sua azione, che lo colloca a ”metà strada” tra i FANS classici non selettivi e gli ”Inibitori specifici della ciclossigenasi 2”.

La nimesulide agisce, infatti, in modo ”non selettivo” (perché inibisce contemporaneamente la ciclossigenasi 1 e la ciclossigenasi 2) ma in un certo senso anche ”selettivo”, perché presenta maggiore affinità per la ciclossigenasi 2; questa proprietà rende la nimesulide generalmente meno gastrolesiva dei FANS classici; quest’ultimi (infatti) agendo con buona affinità anche sulla ciclossigenasi 1 diminuiscono la formazione di sostanze che derivano dalla sua azione (tra queste, anche delle prostaglandine gastro-protettrici).

La nimesulide è ben assorbita dopo somministrazione orale e raggiunge il picco di concentrazione nel sangue entro tre ore; il farmaco è ampiamente metabolizzato dal fegato.

UTILIZZO

Nimesulide EG® è disponibile in compresse (oppure in granulato per sospensione orale) da assumere secondo la seguente posologia (consigliata dalla casa produttrice):

Adulti e ragazzi di età superiore ai 12 anni

Assumere 100 mg (1 compressa, o il contenuto di 1 bustina), 1 o 2 volte nell’arco delle 24 ore. Il dosaggio corretto viene comunque indicato nella ricetta medica.

Il farmaco va assunto a stomaco pieno.

Il dosaggio e la durata del trattamento devono rispettare scrupolosamente l’indicazione medica scritta nella ricetta. Per ridurre la possibilità di effetti indesiderati, dose e tempi di assunzione devono comunque essere ridotti e limitati al controllo dei sintomi acuti.

La durata massima di trattamento non dovrebbe mai superare i 15 giorni consecutivi.

POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI

Nimesulide EG® può comportare i seguenti effetti indesiderati:

  • aumento dei livelli di enzimi epatici;
  • raramente epatite o ittero;
  • più comunemente diarrea, nausea, vomito, indigestione;
  • meno comunemente stitichezza o flatulenza;
  • poco frequentemente ulcera gastroduodenale o emorragia gastroenterica (più comune negli anziani);
  • poco frequentemente alterazioni del respiro (dispnea);
  • poco frequentemente ipertensione, vampate, variazioni pressorie, edema, insufficienza cardiaca;
  • possono presentarsi anche capogiri o sonnolenza;
  • poco frequentemente prurito, eruzioni cutanee, sudorazione, dermatiti;
  • raramente disturbi della vista o vertigini o tachicardia;
  • raramente possono presentarsi ansia, agitazione, incubi;
  • raramente si determina aumento di potassio nel sangue;
  • raramente possono presentarsi diminuzioni degli elementi corpuscolati del sangue o accumuli di sangue localizzato (porpora);
  • raramente Sindrome di Reye;
  • raramente sangue nelle urine o difficoltà ad urinare;
  • raramente possono presentarsi reazioni di ipersensibilità (vedi sotto).

Altri effetti avversi possono verificarsi ancora più raramente.

N.B. La comparsa di effetti avversi quali affaticamento, anoressia, nausea, vomito, dolori addominali, febbre, sintomi influenzali, urine scure, oppure alterazioni dei test di funzionalità epatica devono indurre all’immediata sospensione del trattamento ed a consultare il medico.

N.B. Se compaiono reazioni a carico della pelle, o delle mucose, o reazioni di ipersensibilità il trattamento deve essere interrotto e deve essere avvisato il medico.

L’uso di FANS può essere associato (specialmente per alte dosi e tempi di somministrazione prolungati) ad un modesto aumento di rischio di eventi trombotici, quali infarti o ictus.

Sovradosaggio acuto

In caso di sovradosaggio acuto possono presentarsi sonnolenza, nausea, vomito, dolori alla ”bocca dello stomaco”, torpore ed a seguire anche emorragia gastroenterica, ipertensione, insufficienza renale e respiratoria, reazioni anafilattiche. In caso di sovradosaggio deve essere immediatamente avvertito il medico d’urgenza.

CONTROINDICAZIONI E CAUTELE

Consiglio

Nessun farmaco (o integratore) deve essere utilizzato dietro consiglio di persone che non siano professionisti sanitari qualificati (per es. farmacisti, medici, biologi, erboristi).

Non utilizzate farmaci (o integratori) dietro consiglio di persone non qualificate, solo perché esse ne hanno avuto giovamento: ognuno di noi è un caso “unico” che può essere valutato solo da un professionista.

Pediatria – Gravidanza – Allattamento

Nimesulide EG® non deve essere assunto dai bambini di età inferiore ai 12 anni.

Nimesulide EG® non deve essere assunto in gravidanza o in allattamento (a meno di diverso parere medico).

Malattie in atto o passate

Nimesulide EG® non deve essere assunto nei seguenti casi:

  • N.B. Insufficienza epatica;
  • precedenti reazioni epatotossiche alla nimesulide;
  • esposizione contemporanea a sostanze epatotossiche, alcool, dipendenza da droghe;
  • ulcera gastroduodenale, emorragie gastroenteriche;
  • pazienti con febbre o sintomi influenzali;
  • emorragie cerebrovascolari o altre patologie emorragiche;
  • disturbi della coagulazione del sangue;
  • grave scompenso cardiaco;
  • ipersensibilità, allergie o intolleranze (vedi sotto);
  • insufficienza renale grave.

”Nimesulide EG® compresse” contiene lattosio dunque i pazienti con problemi di intolleranza al galattosio, di deficit di lapp lattasi o di malassorbimento di glucosio-galattosio non devono assumere questo medicinale.

”Nimesulide EG® granulato” contiene saccarosio dunque i pazienti con problemi di intolleranza al fruttosio, di malassorbimento di glucosio/galattosio o di insufficienza di sucrasi isomaltasi non devono assumere questo medicinale.

Cautele

I pazienti che dovessero avvertire capogiri, vertigini o sonnolenza non dovrebbero guidare mezzi di trasporto o effettuare lavori che richiedono vigilanza.

Cautela deve essere osservata nei pazienti anziani, l’uso di farmaci gastro-protettori è consigliato (secondo parere medico).

Nimesulide EG® deve essere usato con cautela e sotto controllo medico nei seguenti casi:

  • patologie gastroenteriche, morbo di Crohn;
  • predisposizione all’ipertensione o insufficienza cardiaca;
  • cardiopatie, malattie arteriose, malattie cerebrovascolari;
  • pazienti con altri livelli di grassi nel sangue, diabete, fumatori;
  • diatesi emorragica;
  • insufficienza renale o cardiaca.

N.B. Nimesulide EG® può alterare la fertilità femminile.

Allergie, ipersensibilità ed intolleranze

Si raccomanda di osservare la composizione insieme al farmacista, sia riguardo i principi attivi sia riguardo gli eccipienti. Non somministrare il prodotto se siete allergici (o ipersensibili, o intolleranti) ad uno dei componenti.

Le manifestazioni allergiche (o di ipersensibilità, o di intolleranza) possono comparire anche per la somministrazione di sostanze che sono SIMILI CHIMICAMENTE a quelle che dovreste evitare. Le persone con tendenza a queste reazioni devono verificare anche la presenza di queste sostanze, insieme al farmacista o al medico.

N.B.

Se si hanno avute reazioni a seguito dell’assunzione di Aspirina®, o di farmaci contenenti altri FANS, non si deve assumere Nimesulide EG®.

”Nimesulide EG® compresse” contiene lattosio dunque i pazienti con problemi di intolleranza al galattosio, di deficit di lapp lattasi o di malassorbimento di glucosio-galattosio non devono assumere questo medicinale.

”Nimesulide EG® granulato” contiene saccarosio dunque i pazienti con problemi di intolleranza al fruttosio, di malassorbimento di glucosio/galattosio o di insufficienza di sucrasi isomaltasi non devono assumere questo medicinale.

INTERAZIONI CON ALTRE SOSTANZE

Nimesulide EG® può interagire con le seguenti categorie di medicinali:

  • farmaci che potrebbero aumentare il rischio di ulcerazione o emorragia (es. cortisonici orali, anticoagulanti, inibitori selettivi del reuptake della serotonina, agenti antiaggreganti come l’acido acetilsalicilico);
  • farmaci antinfiammatori inclusi gli inibitori della cox 2, analgesici;
  • diuretici, antipertensivi, ACE-inibitori o antagonisti dei recettori dell’angiotensina II;
  • furosemide, ciclosporine;
  • litio, metotressato;
  • farmaci metabolizzati da alcuni tipi di enzimi epatici.

N.B. Altre interazioni sono possibili, se assumete farmaci o integratori avvertite il medico.

CONSIGLI FINALI

Si consiglia di conservare il prodotto ad una temperatura non superiore ai 25°C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

N.B. Il prodotto è un medicinale con obbligo di ricetta medica e solo il medico può consigliarlo. Questa descrizione ha avuto il solo scopo divulgativo e non sostituisce il parere medico.

Come per l’utilizzo di qualsiasi prodotto (integratore o farmaco che sia) consiglio SEMPRE di riferire al farmacista, o al medico, eventuali malattie in atto PRIMA dell’acquisto e della somministrazione.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here