Home » Rimedi Naturali » Rimedi naturali contro la tosse
Rimedi naturali contro la tosse - Scopri come calmare la tosse in modo naturale
Rimedi naturali contro la tosse. Scopri le cause, i sintomi e i migliori rimedi naturali per la tosse grassa, secca, allergica, cronica o nervosa.

Rimedi naturali contro la tosse

Prima o poi capita a tutti di soffrire di tosse, purtroppo è davvero fastidiosa, specie quando non vuole andarsene e quando è cronica.

La tosse altro non è che un meccanismo di difesa del nostro apparato respiratorio, serve ad espellere eventuali corpi estranei che ostruiscono il passaggio dell’aria. Tuttavia può essere causata da stati emotivi o rivelare la presenza di patologie. Quando periste nel tempo è bene consultare il medico

Stizzosa, grassa, secca ce n’è per tutti ma qual è la sua causa?

La tosse può avere diverse cause: le polveri, lo smog, il catarro, virus e batteri, un boccone o l’acqua di traverso, il fumo, stati emotivi, infezioni e chi più ne ha più ne meta.

Le situazioni tipo sono:

  • Ingeriamo un boccone o dell’acqua e ci vanno di traverso, quindi s’innesca la tosse per liberarci.
  • Inaliamo fumo o sostanze irritanti che per l’appunto irritano i bronchi che tentano di liberarsi.
  • Contraiamo un virus influenzale che c’infiamma la gola o causa tonsilliti e ci crea tosse secca.
  • Situazioni di asma, riniti, sinusiti ed allergie.
  • Reazione psicologica allo stress ed all’ansia.
  • Nelle forme più gravi della tosse fra le cause riscontriamo bronchite, polmonite, broncopolmonite, neoplasie faringolaringee.

E’ importante sottolineare che trattandosi di una reazione spontanea difensiva, dell’organismo, non va necessariamente bloccata sul nascere ma va lasciata sfogare. In caso di ostruzioni non va bloccata proprio e non bisogna battere sulla schiena per innescare la tosse, poiché è controproducente in quanto si rischia di spingere più giù l’ostruzione o che la tosse non faccia il suo lavoro. Si consulta il medico in caso d’infiammazioni, tosse cronica o psicosomatica.

La tosse si presenta con una sintomatologia ben nota:

  • pizzicore in gola
  • presenza di secrezioni
  • spasmi stizzosi
  • sibili
  • bruciore in gola
  • talvolta raucedine

I sintomi variano dal tipo di tosse naturalmente. In caso di tosse grassa avremo la presenza di catarro, questo muco che si forma nei polmoni e che ha lo scopo di pulire l’apparato respiratorio viene in tal modo espulso, una volta rimosso il muco la tosse cessa.

La tosse secca invece si presenta con colpi stizzosi, solletico, senso di raschiamento e bruciore, non ha nessuna utilità e spesso è indotta da allergie, stress e sostanze irritanti, si manifesta soprattutto la notte. La tosse cronica infine è generalmente quella del fumatore, degli asmatici e di chi soffre di disturbi cronici dell’apparato respiratorio.

Cosa succede se la tosse non viene curata? Se la tosse non passa occorre consultare un medico, diversamente si può andare incontro a: bradicardia, aritmia, cefalea, edema polmonare, embolia, stanchezza, incontinenza, insonnia, vomito e sincope.

Ogni caso va affrontato a sé perché la tosse è molto soggettiva e varia da paziente a paziente, sono necessarie visite specialistiche, test respiratori, rx toracica, spirometria e test allergici. In caso di tosse con catarro occorre accertarsi che non vi siano infezioni in circolo.

Quando bisogna rivolgersi al medico? Quando la tosse dura più di una settimana, se si sentono sibili, se c’è eccesso di catarro, se c’è febbre, se si vede del sangue e se c’è difficoltà di respirazione.

Rimedi naturali contro la tosse

Inutile dirlo? Lo diciamo lo stesso: se si fuma occorre smettere. Certo è una dipendenza, ma questa non è una buona scusa per smettere di fumare. Tosse cronica, tumori, polmoniti e patologie varie sono un’ottima motivazione per smettere.

Detto questo, se si vive in zone inquinate, se si lavora a contatto con polveri, vernici etc occorre indossare delle mascherine.

In inverno naturalmente occorre difendersi dalle escursioni termiche e quindi proteggere naso e gola. (Leggi anche: Rimedi contro il mal di gola)

Un buon consiglio se si soffre di tosse grassa e non consumare latticini che di fatto aumentano la produzione del muco. Sono da evitare anche; gelati, cibi fritti, salse, burro, dolci, snack e mais. Sono da preferire invece: cavolfiori, sedano, aglio e cipolla, asparagi, agrumi, ananas e zenzero.

Un rimedio naturale facile e veloce per la tosse grassa? Un cucchiaio di miele cosparso di succo di limone. Funziona davvero.

Chi soffre di tosse secca può invece usufruire del classico rimedio della nonna: il bicchiere di latte caldo e miele, che è ottimale per calmare la tosse e le irritazioni. (Leggi anche: Rimedi contro il raffreddore)

Molto indicata è la propoli che calma la tosse e combatte i batteri e le infezioni virali, inoltre rafforza il sistema immunitario.

Esistono anche delle tisane contro la tosse interessanti: a base di tiglio, di melissa o di malva ad esempio o ancora meglio di timo. Con quest’ultimo si può preparare anche un ottimo rimedio casalingo: si fanno bollire dei rametti, si filtra e si fanno i gargarismi. Si può provare anche con il basilico, stesso procedimento, e con il marrubio. Meno noto è l’infuso con l’origano, da provare.

In erboristeria si possono chiedere informazioni sui rimedi per la tosse a base di: Altea Althaea officinalis, Lichene d’Islanda Cetraria islandica, Piantaggine Plantago lanceolata, Farfara Tussilago farfara,Marrubio Marrubium vulgare, Primula Primula officinalis e Issopo Hyssopus officinalis.

Le tisane all’aglio o alle cipolle faranno storcere il naso ma sono rimedi naturali efficaci contro la tosse. Quella all’aglio è ideale per chi soffre di tosse grassa: si fanno bollire degli spicchi di aglio interi, si filtra e si beve. Per la tosse secca è indicato l’infuso freddo di cipolle.

L’infuso alla rosa canina e più delicato ed inoltre ricco di vitamina C, si ottiene facendo bollire i frutti della rosa canina.

I gargarismi con l’aceto di mele sono ottimi rinfrescare ed eliminare i batteri, ma attenzione se si ha la gola irritata. Stessa cosa per l’infuso allo zenzero, non è consigliabile fare gargarismi con questo rimedio quando si ha la gola irritata.

Bene l’infuso con i chiodi garofano, è un ottimo rimedio naturale contro la tosse. Ne bastano pochi fatti bollire per pochi minuti, si filtra e si beve.

Da non sottovalutare i suffumigi con sostanze balsamiche che placano le irritazioni.

Naturalmente si raccomanda sempre cautela con i rimedi naturali, soprattutto con i bambini. Se la tosse è insistente o molto fastidiosa è bene rivolgersi al medico.

Autore Redazione Portale Benessere


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close