Home » Farmaci e Integratori » Stilla decongestionante®: collirio per occhi irritati ed arrossati.
Stilla Decongestionante®: foglietto illustrativo, generalità, composizione, uso, prezzo, controindicazioni ed effetti collaterali. Scopri per quali malattie si usa Stilla Decongestionante®, a cosa serve, come si usa, quando non dev'essere usato, le controindicazioni e gli effetti collaterali di Stilla Decongestionante®.
(proprietà dell'immagine: ACRAF S.p.A.)

Stilla decongestionante®: collirio per occhi irritati ed arrossati.

Stilla Decongestionante® è un collirio utile per trattare i sintomi dell’irritazione e dell’infiammazione dell’occhio (congiuntivite).

GENERALITA’

Forma di somministrazione:

  • Collirio (soluzione).

Flacone da 8 ml.

Principi attivi: tetrizolina cloridrato 0,05%.

Eccipienti: acido borico g. 1,415 – sodio tetraborato g. 0,05 – sodio cloruro g. 0,25 – benzalconio cloruro g. 0,01 – blu di metilene g. 0,0015 – acqua per preparazioni iniettabili q.b. a ml 100.

Flaconcini monodose da 0,3 ml.

Principi attivi: tetrizolina cloridrato 0,05%.

Eccipienti: glicerolo g. 1 – acido borico g. 1,1 – sodio borato g. 0,035 – polisorbato 80 g. 0,010 – acqua per preparazioni iniettabili q.b. a ml 100.

Obbligo di ricetta:

  • Stilla Decongestionante® è un farmaco da banco, di libera vendita nelle parafarmacie e farmacie, senza obbligo di ricetta medica.

Prezzo di listino:

  • Stilla Decongestionante® collirio, flacone da 8 ml, € 7,15.
  • Stilla Decongestionante® collirio, 20 flaconcini da 0,3 ml, € 8,90.

*La spesa è detraibile dalla dichiarazione dei redditi.

Rimborsabilità del S.S.N.

  • Stilla Decongestionante® non è rimborsato dal S.S.N.

Azienda:

Angelini (ACRAF S.p.A.) – Roma.

(proprietà dell’immagine: ACRAF S.p.A.)

DESCRIZIONE

Stilla Decongestionante® è un collirio utile ad alleviare la sintomatologia della congiuntivite.

Congiuntivite

La congiuntivite è l’infiammazione della “congiuntiva”, cioè di quella membrana mucosa che riveste la superficie anteriore dell’occhio (ad eccezione della cornea) e la superficie interna delle palpebre.

La funzione della congiuntiva è sostanzialmente protettiva nei confronti di agenti estranei, ed è proprio a causa di questi ultimi che può reagire con la “risposta infiammatoria” che è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • rossore nella parte bianca dell’occhio, o vasi sanguigni evidenti;
  • sensazione di bruciore o dolore;
  • aumento della lacrimazione;
  • prurito (più comune nella causa allergica).

A seconda del tipo di congiuntivite possono presentarsi anche gonfiore, senso di fastidio provocato dalla luce (fotofobia), secrezioni dense (per causa batterica), ed altri sintomi ancora.

Nella “congiuntivite infettiva” gli agenti estranei sono batteri o virus o funghi; in genere il trattamento prevede l’uso di preparati oftalmici specifici diversi da Stilla Decongestionante®.

Nella “congiuntivite allergica” la causa dovrebbe invece essere trattata mediante preparati antiallergici.

Nella “congiuntivite irritativa” gli agenti estranei possono essere polveri o fumo, inquinanti dell’aria, corpi estranei, contatto con l’acqua di mare o di piscina, radiazioni, freddo o caldo intenso, prolungata esposizione a fonti luminose (raggi solari, fari di auto, riflessi).

Nei casi di congiuntivite persistente, o con sintomi molto intensi, è bene rivolgersi ad un medico affinché si possa fare una diagnosi corretta e trovare la cura più adeguata.

Stilla Decongestionante®

Il farmaco è certamente più indicato nei casi di congiuntivite irritativa o come coadiuvante nelle altre forme (ma solo su parere medico).

Stilla Decongestionante® è efficace nel risolvere i sintomi della congiuntivite come l’arrossamento oculare e gli altri sintomi più comuni.

Il farmaco è solo un sintomatico utile per trattamenti transitori e non risolve la causa della congiuntivite.

LA SUA AZIONE

Stilla Decongestionante® contiene tetrizolina; questi è un principio attivo “simpatico-mimetico”, cioè che mima le azioni del sistema nervoso simpatico.

In particolare la tetrizolina agisce come vasocostrittore dei piccoli vasi della congiuntiva che appaiono dilatati nel corso dell’infiammazione.

Riducendo il diametro dei vasi si riduce il rossore e l’evidenza degli stessi; il farmaco induce un rapido sollievo decongestionante della congiuntiva infiammata.

UTILIZZO

Stilla Decongestionante® è disponibile in flacone da 8 ml o in flaconcini monodose da 0,3 ml.

Instillare 1 o 2 gocce per occhio, 2-3 volte al giorno.

*Si sconsiglia l’applicazione oltre i 4 giorni consecutivi; se i sintomi persistono è necessario contattare il medico.

*Il farmaco non deve essere utilizzato da alcune categorie di persone (vedi “controindicazioni”).

N.B.

* Stilla Decongestionante® flacone da 8 ml, può essere utilizzato per un periodo massimo di 28 giorni dalla prima apertura.

* Stilla Decongestionante® flaconcini monodose, può essere utilizzato per un periodo massimo di 30 giorni dall’apertura della busta in alluminio che li protegge.

* I flaconcini monodose contengono una quantità sufficiente alla corretta applicazione in entrambi gli occhi; la soluzione non contiene conservanti e quella residua va dunque gettata e non utilizzata successivamente.

* I flaconcini monodose sono l’unica formulazione di Stilla Decongestionante® utilizzabile dai portatori di lenti a contatto; devono comunque trascorrere 5 minuti tra l’utilizzo del collirio e l’applicazione delle lenti.

POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI

Stilla Decongestionante®, usato correttamente, esplica un’azione solo locale senza assorbimento sistemico particolare.

A volte possono presentarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • dilatazione della pupilla;
  • aumento della pressione intraoculare;
  • nausea, cefalea.

Effetti indesiderati di maggiore entità possono presentarsi a seguito di dosaggi eccessivi o per uso prolungato:

  • ipertensione, disturbi cardiaci, iperglicemia;
  • fenomeni tossici.

E’ opportuno, in questi casi, interrompere il trattamento e consultare subito il medico.

CONTROINDICAZIONI E CAUTELE

Consiglio

Nessun farmaco o integratore deve essere usato dietro consiglio di persone che non siano professionisti sanitari qualificati (farmacisti, medici, biologi, erboristi).

Non utilizzate farmaci o integratori dietro consiglio di persone non qualificate solo perché esse ne hanno avuto giovamento: ognuno di noi è un caso “unico” che può essere valutato solo da un professionista.

Pediatria – Gravidanza – Allattamento

Stilla Decongestionante® non deve essere utilizzato nei bambini al di sotto dei 3 anni di età.

Per i bambini di età maggiore di 3 anni, ed al di sotto dei 12 anni, il farmaco può essere utilizzato solo sotto consiglio e controllo medico.

In gravidanza e in allattamento il farmaco può essere utilizzato solo sotto consiglio e controllo medico.

Malattie in atto

Stilla Decongestionante® non deve essere utilizzato se sono presenti le seguenti condizioni:

  • glaucoma;
  • gravi malattie dell’occhio.

Cautele

Stilla Decongestionante® dev’essere utilizzato con particolare cautela se sono presenti le seguenti condizioni:

  • ipertensione, disturbi cardiaci;
  • pazienti in trattamento con farmaci anti-MAO;
  • ipertiroidismo;
  • diabete.

Allergie ed ipersensibilità

Si raccomanda di osservare la composizione insieme al farmacista, sia riguardo i contenuti attivi sia riguardo gli eccipienti. Non assumere il prodotto se siete soggetti allergici o ipersensibili ad uno dei componenti.

Si fa notare che, le manifestazioni allergiche e di ipersensibilità, possono comparire anche per l’assunzione di sostanze che sono SIMILI CHIMICAMENTE a quelle che dovreste evitare. Le persone con tendenza a queste reazioni devono quindi verificare anche la presenza di queste sostanze, insieme al farmacista o al medico.

INTERAZIONI CON ALTRE SOSTANZE

Stilla Decongestionante®, usato correttamente, non presenta interazioni con altri farmaci.

CONSIGLI FINALI

Si consiglia di conservare il prodotto ad una temperatura non superiore ai 25°C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

N.B. Il prodotto è un medicinale. Per ulteriori dubbi sul suo utilizzo raccomando di leggere il foglietto illustrativo allegato nella confezione, e di rivolgervi al vostro farmacista o al vostro medico curante.

Come per l’utilizzo di qualsiasi prodotto (integratore o farmaco che sia) consiglio SEMPRE di riferire al farmacista, o al medico, eventuali malattie in atto PRIMA dell’acquisto e dell’assunzione.


Autore Dr. Livio Chiesa

mm
Dottor Livio Chiesa: Farmacista titolare di Parafarmacia privata, con 18 anni di esperienza nel settore farmaceutico, anche come Direttore tecnico. Redattore di testi di divulgazione scientifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close