Home » Bellezza » Viso » Il trucco giusto per fare sport? Consigli sul make up per andare in palestra o a correre.
Il trucco giusto per fare sport e palestra
Il trucco giusto per fare sport e palestra

Il trucco giusto per fare sport? Consigli sul make up per andare in palestra o a correre.

Il trucco giusto per fare sport? Consigli sul make up per andare in palestra o a correre.

Che sia un semplice workout casalingo o una sessione di allenamento in palestra, la domanda che accomuna ogni donna è sempre la stessa: trucco si o no?

Sicuramente le più famigerate make up artist converranno che è sempre meglio optare per un aspetto acqua e sapone durante la sessione di allenamento. Ma se proprio non si riesce a farne a meno è sempre meglio affidarsi a dei preziosi consigli di bellezza.

Truccarsi per sudare è decisamente scomodo ma è comprensibile voler essere sempre carine e presentabili anche  in quel ritaglio di tempo da dedicare alla forma fisica. In fondo, si sa, la palestra è uno dei luoghi più gettonati per far nuove conoscenze e, magari, se si è fortunati, intraprendere una relazione. Il dilemma make up si, make up no  in palestra affligge ogni donna anche se, come ben suggeriscono i latini,  “in medio stat virtus”.

Infatti , anche grazie ai tanti progressi della ricerca cosmetica , ormai quando si fa sport non è più necessario dover rinunciare al trucco, purché sia però assolutamente leggero e che lasci traspirare la pelle.

Il make up per l’attività sportiva

I primi consigli da dover seguire per truccarsi in maniera adeguata durante la sessione di allenamento in palestra sono fondamentalmente due: la semplicità e la moderazione. È assolutamente vietato esagerare eccedendo con i prodotti make up utilizzati, e caricando la pelle con un trucco troppo pesante. In primo luogo perché non lascerebbe traspirare la pelle e in secondo luogo perché si apparirebbe ridicole con un trucco eccessivo e non consono all’ambiente in cui ci si trova.

Il principale obiettivo di un make-up da palestra è cercare di coprire le imperfezioni con un trucco leggero e delicato, in modo da apparire totalmente naturali. Per realizzare un make up da palestra si dovranno utilizzare cosmetici resistenti all’acqua e traspiranti, in commercio esistono una grande varietà di prodotti make-up che presentano tali caratteristiche pensati proprio per venire incontro alle esigenze delle donne sportive.

I cosmetici waterproof sono indicati qualsiasi sia lo sport praticato, quindi non solo consigliati per chi fa nuoto ma anche per chi pratica attività fisica di qualsiasi tipo, dalla sala pesi alla corsa e alla camminata, dato che quasi tutti gli sport fanno sudare. I prodotti waterproof sono indicati proprio per evitare che il trucco coli creando l’effetto mascherone. Meglio preferire il make up Long Lasting, ovvero a lunga durata, e non transfer, prodotti che non lasciano macchie sui vestiti. Il contatto con il sudore potrebbe contribuire a sciogliere il trucco e macchiare i capi di abbigliamento utilizzati durante l’allenamento.

Ulteriore caratteristica fondamentale è che tutti i prodotti make up da palestra utilizzati siano assolutamente traspiranti, perché una buona traspirazione dell’epidermide è un aspetto che non deve essere mai sottovalutato, soprattutto durante un allenamento sportivo.

Come realizzare una base trucco palestra impeccabile

Prima di iniziare a realizzare il make up da palestra è fondamentale creare una buona base stendendo un primer idratante, che sia assolutamente leggero e poco pesante affinché garantisca alla pelle una corretta traspirazione.
Lo scopo fondamentale del trucco da palestra è creare un incarnato che sia naturale cercando di coprire le imperfezioni presenti nel viso.

Utilizzando un correttore è possibile correggere le imperfezioni della pelle applicandolo dove è maggiormente necessario, della zona occhi ai piccoli brufoli presenti nel viso. L’utilizzo del fondotinta dovrà essere utilizzato solo ed esclusivamente se necessario, ovvero nel caso in cui il correttore da solo non sia in grado ad coprire le imperfezioni.

Meglio scegliere fondotinta liquido leggero e che sia modulabile, purché non si utilizzi una quantità eccessiva di prodotto ma solo in necessario a rendere uniforme l’incarnato. Per dare un leggero tocco di colore che garantirà un effetto di viso sano e rilassato è possibile utilizzare un blush da applicare sempre in maniera piuttosto leggera sulle guance, meglio se si utilizza un blush nella sua versione in crema.

Un leggero velo di mascara e la matita occhi possono essere utilizzati per realizzare un make up da palestra purché siano impiegati con moderazione. Per chi non vuole rinunciare al rossetto sulle labbra sono consigliati i lucidalabbra o burro di cacao colorati, preferibilmente optando per un colore delicato e a lunga di rosa.

Consigli per un trucco da palestra impeccabile

Ecco quindi alcune dritte :

  1. La palestra non è un ambiente dove poter sperimentare un rossetto o un blush. Sarebbe bene scegliere una tonalità chiara sia sulle labbra che sulle guance, in modo da donare un aspetto naturale senza risultare eccessive o fuori luogo in un contesto come la palestra.
  2. È consigliabile scegliere un fondotinta con una formulazione leggera e non troppo coprente, meglio se si opta per una BB Cream o una crema colorata, in questo modo si eviteranno le imbarazzanti discromie sulla pelle causate dal sudore eccessivo; utilizzate il fondotinta solo se strettamente necessario, in forma liquida, leggero, senza esagerare. Vi sarà di certo utile a coprire macchie, cicatrici e acne;
  3. Se i prodotti waterpoof o i primer utilizzati non sono bastati a salvarsi dal sudore, pensate alle salviette anti sebo. Sono uno dei migliori prodotti per far scomparire magicamente il fastidioso effetto lucido sulla pelle, indispensabili per chi non vuole rinunciare al trucco in palestra;
  4. Un’altra soluzione “quasi definitiva” è recarsi presso un centro di trucco semipermanente (ad esempio puoi approfondire qui su www.truccopermanente.it ) e sottoporti a trattamenti estetici duraturi su sopracciglia, occhi, labbra, eccetera. I pro? Perderai sicuramente meno tempo a truccarti… I contro? I costi non certo leggeri e un risultato che nel tempo degrada e va rinnovato;
  5. utilizzate prodotti waterproof, resistenti all’acqua e al sudore. Ne esistono migliaia in commercio, con tante nuove collezioni dedicate allo sport e lanciate da prestigiose case cosmetiche;
  6. realizzate una base impeccabile, iniziando dall’applicazione di un correttore che va picchiettato sulle occhiaie e sulle piccole imperfezioni, uniformando l’incarnato;
  7. si al mascara waterproof che non abbandonerà mai le vostre ciglia, evitando il temutissimo “effetto panda”;
  8. per dare un tocco di colorito alle guance scegliete un blush in crema, disponibile in diverse varianti di colore;
  9. via libera al burro cacao idratante e magari colorati, così come a tinte no transfer;
  10. completate il vostro look da palestra con uno smalto colorato.

Gli errori da evitare nel beauty look da palestra 

Molto spesso, la fretta, brutta consigliera, porta a commettere una serie di errori nel beauty look da palestra. Cosa occorre evitare?

  1. evitate mascara normale per evitare l’effetto panda;
  2. niente gloss e rossetti che, spesso, provocano sbavature e  sono in contrasto col resto dell’incarnato, messo a dura prova dall’allenamento, creando il fatidico effetto clown;
  3. evitate ombretti o trucchi brillantinati e glitterati;
  4. riducete al minimo terre e fard in polvere;
  5. Assolutamente sconsigliabile scegliere un finish illuminante, in quanto contribuirà a far sembrare la pelle grassa e oleosa. Molto meglio quindi cosmetici a finitura matt e non shimmer.
  6. Assolutamente banditi rossetti e ombretti , sfumature glamour o rossetti troppo accesi, che siano matt o gloss sono sconsigliati.

Infine due righe sul trucco semipermanente, che è nato per esigenze estetiche miste a praticità e può essere un’ottima soluzione per questo scopo. Sono molte le donne che vi  ricorrono per apparire sempre curate, anche appena alzate o per  andare in palestra, evitando lunghe soste davanti lo specchio. E’ perfetto per coprire inestetismi  come sopracciglia rade, labbra sottili, asimmetrie, cicatrici, ma il contro è il costo non a portata di tutti e il ritocco.

Autore Redazione Portalebenessere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *