martedì , 28 febbraio 2017
Home » Bellezza » Cura del corpo » Mani secche e screpolate: cause e rimedi naturali
Mani secche e screpolate cause e rimedi naturali
Mani secche e screpolate: cause e rimedi naturali. Scopri le cause delle mani secche e screpolate, cosa fare, cosa usare e i rimedi più efficaci per avere mani perfette e curate.

Mani secche e screpolate: cause e rimedi naturali

Non c’è niente di peggio che avere le mani come carta vetrata, fortuna che esistono i rimedi naturali per mani secche e screpolate.

Le mani, come il viso, sono le parti del corpo più esposte alle intemperie, quindi d’inverno e d’estate sono facilmente soggette ad irritazioni, screpolature, secchezza ed arrossamenti. L’inverno è micidiale: fra il vento ed il freddo, per non parlare della neve, le mani finiscono sempre screpolate, piene di geloni o infiammate. L’estate non è da meno: acqua salata, sabbia e sole seccano tantissimo la pelle. Come aiutare le nostre mani?

Mani secche e screpolate: le cause

Pelle ruvida, che tira, che prude, bianca o di colore spento, con desquamazioni ecco l’identikit delle mani secche e screpolate.

La causa della comparsa di screpolature nelle mani è dovuta soprattutto alla temperatura fredda dell’inverno e all’azione del vento, però anche smog e raggi UV fanno la loro parte, questi ultimi sono anche responsabili di secchezza, macchie ed invecchiamento precoce della pelle.

Anche i lavaggi frequenti delle mani con saponi aggressivi e detersivi per la pulizia della casa, sono fra le cause delle mani secche e screpolate.

Mani secche e screpolate: i consigli

Prima di tutto, sia d’inverno che d’estate, occorre utilizzare una crema idratante che ammorbidisca e nutra la cute. Se abbiamo la possibilità di farla a casa, ancora meglio, se invece non abbiamo tempo andiamo in erboristeria e controlliamo sempre gli ingredienti, poiché molto spesso le creme son piene di petrolati, siliconati, profumi e parabeni. Oltre alle creme è molto importante usare oli, scrub e maschere. Lo scrub è fondamentale per togliere le cellule morte ed avere mani molto più morbide e levigate.

Un altro buon consiglio è quello di bere molta acqua, specie in estate, per mantenere idratata ed elastica la pelle e per contrastare il caldo.

Sono da evitare fumo ed eccessiva acqua calda, che danneggiano la pelle. E’ consigliata un’alimentazione a base di frutta e verdura.

In casa, nei lavori domestici, ricordiamo d’indossare sempre dei guanti per non esser sempre a diretto contatto con acqua e detersivi. Dopo aver lavato le mani o usato detersivi, strofinatevi sopra un pezzo di limone, lavate, asciugate e poi crema idratante.

Cerchiamo sempre inoltre di non usare saponi e detergenti aggressivi, che per l’appunto lascino la pelle secca. D’inverno uscendo di casa indossate sempre dei guanti, per proteggere le vostre mani dal freddo. D’estate, invece, usate sempre una crema con un filtro solare anche se uscite per una passeggiata in città.

Se le mani persistono nell’esser secche e screpolate è meglio chiede consiglio ad un dermatologo.

Rimedi naturali per mani secche e screpolate: ingredienti

I rimedi naturali, o casalinghi, o fai da te, o della nonna o come volete chiamarli, si compongono di ingredienti naturali reperibili in qualsiasi erboristeria o supermercato. Vediamo un elenco degli ingredienti più usati:

  • burro di karitè
  • olio di cocco
  • burro di cocco
  • yogurt
  • miele
  • aloe
  • calendula
  • iperico
  • olio di jojoba
  • olio di germe di grano
  • olio di ricino
  • olio di mandorle dolci
  • burro di cacao
  • tuorlo d’uovo
  • avocado
  • oli essenziali di limone, rosa mosqueta, melograno
  • cera d’api
  • olio d’oliva

Con questi semplici ingredienti si possono ottenere molti rimedi naturali per avere una pelle morbida, nutrita e bellissima.

Mani secche e screpolate: ricette

Le mani curate, morbide e setose sono un po’ un vanto, sono un biglietto da visita, come si fa ad avere mani così? Vediamo qualche ricetta per preparare i rimedi naturali in casa.

Crema alla calendula per ragadi

Ingredienti: 25 gr di fiori di calendula, olio evo qb, 6 gr di burro di karitè e 6 grammi di burro di cocco.

Le ragadi sono le screpolature ovvero le spaccature della pelle, per curarle fate così: lasciate riposare i fiori di calendula per una dozzina di ore, in un vaso di vetro (non esposto alla luce del sole) riempito quanto basta di olio evo. Sciogliete a bagnomaria il buro di karitè e quello di cocco, unire l’oleolito di calendula e massaggiare sulle mani.

Impacco nutriente per mani secche

Ingredienti: un tuorlo d’uovo, 2 cucchiai di olio di mandorle dolci, la polpa di un avocado, 2 cucchiaini di limone e due di olio d’oliva.

Per le mani secche è fondamentale il nutrimento e l’idratazione: frullate la polpa di avocado ed amalgamatela agli altri ingredienti, quindi applicate la maschera e facendovi aiutare, coprite le mani con della pellicola. Lasciate agire per quaranta minuti quindi risciacquate ed applicate una crema naturale.

Crema idratante per mani che bruciano

Ingredienti: la polpa di una foglia di aloe, 2 gocce di olio essenziale di calendula, 1 cucchiaio di miele, 3 cucchiaini d’infuso di camomilla, 2 cucchiai di burro di cocco.

Se la pelle tira e brucia, forse avete preso troppo sole o troppo freddo, quindi fate così: sbucciate la foglia di aloe e frullatene la polpa, amalgamate con gli altri, ingredienti, massaggiate per bene, in posa per una ventina di minuti e risciacquate bene, ovviamente subito crema idratante.

Trattamento veloce per mani come carta vetrata

Avete presente quell’orribile sensazione di mani che sembrano carta vetrata?

Ingredienti per lo scrub: 4 cucchiaini di zucchero, 2 cucchiaini di miele e limone qb.

Amalgamate questo scrub finchè non sarà una pasta granulosa, quindi massaggiate a fondo e risciacquate con acqua fredda. Se la pelle è molto sensibile usate bicarbonato al posto dello zucchero. Questo scrub non è da usare su tagli e ustioni o arrossamenti.

Ingredienti per la maschera: 3 cucchiai di maionese, 4 cucchiaini di olio d’oliva, 1 cucchiaio di miele, 2 cucchiai di yogurt bianco.

Amalgamare gli ingredienti e massaggiare sulle mani, questo impacco è da tenere minimo mezz’ora, applicando la pellicola. Quindi sciacquare con acqua tiepida, poi con acqua fredda e con un detergente leggero. Applicare infine la crema per le mani. Preferibilmente fare tutto ciò la sera, prima di andare a dormire. Per aggiungere una marcia in più all’impacco aggiungete la polpa frullata di un frutto: mela, papaya, banana e avocado per nutrire, cetriolo e melograno per pelli stressate che mostrano segni d’invecchiamento.

Il rimedio della nonna all’olio d’oliva

Questo rimedio naturale per mani secche e screpolate è un classico rimedio della nonna. Spalmare l’olio d’oliva, massaggiandolo bene, quindi mettere degli appositi guanti ed andare a dormire. Si può fare con qualsiasi olio nutriente o burro ma attenzione a non usarne troppo e a metter bene i guanti o la mattina dopo sarà un disastro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close