Home » Ricette » Pancake: cos’è, ricetta originale americana e varianti
Pancake - ricetta americana originale più altre tante ricette di pancake facili e veloci. Scopri la ricetta, gli ingredienti ed i consigli per preparare il pancake light, senza burro o senza latte.

Pancake: cos’è, ricetta originale americana e varianti

Chi di voi non ha mai assaggiato i pancake o non li ha mai provati? Assomigliano molto alle crêpes francesi, ma i pancakes sono più piccoli e spessi (circa 30 mm). Si possono preparare in numerose varianti, sia per quanto riguarda la base che per la farcitura. La ricetta originale per preparare i pancake americani è molto semplice e veloce, tanto che anche i principianti in cucina possono avere successo nella preparazione.

Pancake: cos’è, storia e curiosità

Il pancake è un dolce tradizionale che si consuma per colazione nell’America del Nord. Si tratta proprio di frittelle più spesse delle crêpe francesi. Attenzione però, pare che in realtà assomiglino molto ai Pfannkuchen dalla Germania, la contesa va avanti da un po’ di tempo. In Inghilterra sono talmente apprezzati che è stato istituito il Pancake Day.

Vediamo di ricostruire sommariamente la storia dei pancake: si suppone che fossero già noti nella Grecia del 500 a.C. con il nome di teganites e si trattava di foccacine dolci preparate con farina, olio di oliva, miele e formaggio, passando per la Roma imperiale troviamo di nuovo delle piccole focacce fatte con latte, farina e uova riservate esclusivamente ai patrizi. In Europa si diffusero in epoca medievale delle focacce dolci lievitate, si suppone che dalla Germania si siano diffuse in Olanda e che siano state da qui importate in America.

In tal proposito, in Irlanda erano molto diffusi e le ragazze nubili cucinavano i pancakes, poi dovevano rigirarli in aria con un unico movimento e se la frittella non si rompeva si sarebbero sposate entro l’anno. In Scozia invece si aggiungeva un porta fortuna nell’impasto e beato chi lo trovava perché avrebbe trovato presto l’anima gemella.

Pancake: ricetta originale americana e consigli

Ecco la ricetta originale dei pancakes:

ingredienti:

  • 350 ml di latte
  • 250 gr di farina
  • 30 g di burro
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • sale q.b.

Versare la farina in una ciotola, unire lievito, zucchero ed un pizzico di sale. Versare l’uovo e lavorare con le fruste. Aggiungere il latte ed il burro sciolto e lavorare con le fruste finché non è omogeneo. Lasciar riposare la pastella mezz’ora.

Prendere una padella larga, antiaderente, ed ungerla con il burro. Versare un mestolo dell’impasto e lasciare che si allarghi, quando fa le bollicine in superficie il pancake va girato. Una volta cotto lo si pone nel piatto e di seguito gli altri, quindi si decide la farcitura.

Errori da non fare:

  1. usare i preparati pronti, sono cari e non sono ugualmente genuini;
  2. non lasciar riposare la pastella, questo aiuta a sciogliere eventuali piccoli grumi (che in teoria non si formano se la lavorate bene);
  3. mettere troppo burro, si brucia subito e diventa nero, meglio ungere la padella e farne sciogliere un pezzetino minuscolo al centro;
  4. usare olio evo, se non si può usare il burro (nemmeno vegetale) allora è meglio preferire l’olio di semi vari o di girasole, inodore ed insapore.

Si possono fare i pancake senza burro? Ebbene sì.

Pancake: ricette semplici e veloci

1. Pancake senza burro

ingredienti:

  • 200 gr di farina
  • 2 cucchiaini da tè di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino da tè di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 uova
  • 250 ml di latte
  • 3 cucchiai di olio di semi vari

Lavorare le uova, lo zucchero ed il latte con la frusta. Aggiungere l’olio, il lievito e la farina far andare le fruste al massimo. Ungere la padella con poco olio e cuocere i pancake light.

E si possono fare senza uova? Certo!

2. Pancake senza uova

ingredienti:

  • 200 gr di farina,
  • 1 pizzico di sale,
  • 350 ml di latte,
  • 2 cucchiai di zucchero,
  • 2 cucchiai di olio di semi di mais,
  • 1 bustina di lievito per dolci.

Procedere normalmente con l’impasto. Si può usare il burro al posto dell’olio.

E per i celiaci?

3. Pancake senza glutine

ingredienti:

  • 150 g di farina di riso finissima,
  • 70 g di fecola di patate,
  • 30 g burro,
  • 300 ml latte,
  • 2 uova,
  • mezza bustina di lievito,
  • 1 cucchiaino di zucchero,
  • 1 pizzico di sale.

Lavorare farina, fecola, sale, zucchero e lievito. Aggiungere latte, burro fuso non caldo e le uova. Lavorare con le fruste. Far riposare la pastella, ungere la padella e cuocere i pancake.

4. Pancake senza latte

ingredienti:

  • 150 gr di farina,
  • 100 gr di zucchero,
  • 1 bustina di lievito,
  • 300 ml di acqua,
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole,
  • 1 pizzico di sale.

Procedere con l’impasto e ungere la padella con l’olio di girasole.

5. Pancake senza lievito

ingredienti:

  • 150 g di farina,
  • 2 uova,
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio,
  • 1 pizzico di sale,
  • 150 ml di latte di soia,
  • 40 g di zucchero,
  • 25 ml di olio di semi.

Procedere con l’impasto e ungere la padella con l’olio di semi.

6. Pancakes kinder

Ingredienti per 8 pancake:

  • 150 g di farina
  • 1 pezzo di burro
  • 2 uova
  • 200 ml di latte
  • 6 g di lievito per dolci
  • 20 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • cioccolato bianco q.b
  • cioccolato al latte q.b

Preparazione:

Lavorare latte e uova con la frusta, aggiungere lo zucchero ed un pizzico di sale. Attraverso un colino aggiungere la farina ed il lievito. Lavorare con le fruste finché l’impasto non è bello denso e liscio.

Ponete la padella antiaderente sul fuoco a fiamma molto bassa, versatevi dentro un pezzetto di burro, che deve sciogliersi non bruciare, appena si scioglie versare la pastella con un mestolino. Quando la frittella fa le bollicine sopra è il momento di girarla. Quando son pronti, impilateli alternandoli a strati di cioccolato bianco e cioccolato al latte.

7. Pancake Raffaello

Ingredienti per 6 pancake:

  • 80 gr di farina
  • 10 gr di farina di cocco
  • 120 ml di latte
  • 2 uova
  • 4 gr di lievito
  • cioccolato bianco
  • granella di cocco
  • 1 pezzo di burro

Preparazione:

Lavorare con le fruste le uova ed il latte aggiungendo gradualmente le farine. Aggiungere il lievito e lavorare la pastella di modo che non presenti grumi.

Ponete la padella antiaderente sul fuoco a fiamma molto bassa, versatevi dentro un pezzetto di burro, se notate che i pancake vengono con i bordi neri avete messo troppo burro quindi limitatevi a strofinarvi soltanto un pezzetto sopra senza lasciarcelo dentro. Versare la pastella con un mestolino. Quando la frittella fa le bollicine sopra è il momento di girarla. Quando son pronti spalmateli di cioccolato bianco e granella di cocco.

8. Pancakes vaniglia e macedonia

Ingredienti:

  • 1 uovo
  • 150 g di farina 00
  • 165 ml di latte fresco
  • semi di mezza bacca di vaniglia
  • 15 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • macedonia in scatola

Lavorare uovo, zucchero e lievito con i semi della vaniglia, aggiungere la farina e gradualmente il latte e far andare le fruste finché l’impasto non è omogeneo e non troppo denso.

Ponete la padella antiaderente sul fuoco a fiamma molto bassa, procedete con il burro, o ne mettete un pezzettino o lo strofinate soltanto e versate la pastella con un mestolino. Quando la frittella fa le bollicine sopra è il momento di girarla. Quando son pronti, impilateli e guarnite a lato con la macedonia ben sgocciolata e magari una pallina di gelato alla vaniglia o di un gusto alla frutta che preferite.

Idee golose per i pancake:

  • mirtilli, basta aggiungerli al composto (infarinarli prima);
  • banana, frullarla o schiacciarla con la forchetta ed unirla all’impasto;
  • salati, basta non aggiungere lo zucchero;
  • cioccolato, basta aggiungere 30 gr di cacao amaro all’impasto;
  • alle erbe, aggiungere erbe aromatiche tritate all’impasto;
  • alla cannella, aggiungete qualche pizzico di cannella in polvere all’impasto.

I pancake si possono guarnire con sciroppo d’acero, cioccolato fuso, marmellata e sciroppo alla frutta o miele ma si possono anche fare salati con salmone, pancetta, verdure e formaggio spalmabile.

Autore Redazione Portale Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close