Home » Bellezza » Viso » Tutto sul mascara. Cos’è, come scegliere il mascara giusto in ogni occasione, i migliori mascara per rapporto qualità/prezzo
Tutto sul mascara. Cos'è, come scegliere il mascara giusto in ogni occasione, i migliori mascara per rapporto qualità/prezzo
Tutto sul mascara. Cos'è, come scegliere il mascara giusto in ogni occasione, i migliori mascara per rapporto qualità/prezzo

Tutto sul mascara. Cos’è, come scegliere il mascara giusto in ogni occasione, i migliori mascara per rapporto qualità/prezzo

Tutto sul mascara. Cos’è, come scegliere il mascara giusto in ogni occasione, i migliori mascara per rapporto qualità/prezzo

Si può uscire di casa senza fondotinta, terra, rossetto, persino con i capelli ancora da sistemare, ma basta anche solo una passata di mascara per aprire lo sguardo e farci apparire radiose e fresche al tempo stesso.

Che accompagni un make-up semplice, acqua e sapone, o uno più strong ed intenso, il mascara è quell’elemento sempre perfetto in grado di coronare il nostro sguardo e renderlo più aperto e intrigante.

Ma ora entriamo più nello specifico per scoprire i trucchi di applicazione, quale tipologia di scovolino scegliere in base alle nostre esigenze e che colore di mascara è più adatto a noi.

Come applicare il mascara : step 1

Punto importantissimo, ancor prima di applicare il prodotto, riguarda la preparazione delle nostre ciglia, che devono essere pulite e in piega. Per quanto riguarda la pulizia basta anche un semplice detergente per il viso, utilizzato con delicatezza mentre procediamo con il lavaggio mattutino.

Mentre, per quanto riguarda la piega è utile servirsi di un buon piegaciglia, semplicissimo trovarli sul mercato oggi. L’utilizzo è altresì molto semplice, basta fare attenzione a non prendere la pelle mentre si stringe, quindi restare abbastanza distanti dall’attaccatura delle ciglia, e piegarle 3-4 volte, cambiando anche punto di pinzatura se si vuole, muovendo lo strumento dalle radici alle punte delle ciglia stesse.

Step 2: Il Primer Mascara. Che cos’è e a cosa serve

Il passo successivo è facoltativo e consiste nello scegliere il ricorso o meno a un Primer Mascara. Anche di questo, come per il mascara vero e proprio, ve ne sono diverse tipologie in base alle nostre diverse esigenze.

Alcuni esempi:

  • rinforzante con Olio di Ricino, importantissimo per fortificare e aumentare la crescita, veri e propri trattamenti per ciglia, come 30 Days Extension – Daily Treatment Mascara della Kiko Cosmetics, un mascara che agisce come un vero e proprio integratore concentrato di sostanze nutritive che vengono assimilate prontamente dalla struttura delle ciglia
  • volumizzante, che crea più volume attorno ad ogni pelo e lo ispessisce ulteriormente prima dell’applicazione del mascara vero e proprio
  • allungante, con all’interno delle fibre impercettibili che si legano alle nostre ciglia e le allungano come vere e proprie extension per capelli.

Step 3: L’applicazione del mascara con lo scovolo

Ora, finalmente, è arrivato l’atteso momento dell’applicazione del nostro amato Mascara. Mettetevi davanti allo specchio, meglio se uno di quelli gestibili manualmente, avvicinate lo scovolino e abbassate lo sguardo. Iniziate quindi a passare lo scovolo, con piccoli movimenti a zig-zag, procedendo dall’attaccatura alle punte, ripetendo più volte lo stesso procedimento in base all’esigenza e a quanto vogliamo rendere marcato il risultato.

Più saremo attaccate alla radice e più il volume delle ciglia sarà maggiore. Stessa questione per i movimenti a zig-zag, servono proprio per dare maggior struttura e prendere ogni singola ciglia all’interno dello scovolo. Poi possiamo passare alle ciglia inferiori e in quel caso bisogna agire in maniera più attenta e magari utilizzare solo la punta del nostro scovolino per gestire meglio la lunghezza minore delle piccole ciglia, procedendo con movimenti più brevi e cercando di separare l’una dall’altra per dare definizione.

Step 4: Il Top Coat

Infine se si vuole coronare il tutto in maniera perfetta, si può sempre optare per un Top coat mascara, ovvero un mascara appositamente creato per essere applicato dopo il mascara abituale, al fine di intensificarne determinati aspetti piuttosto che altri. Ad esempio ne abbiamo diversi della Kiko Cosmetics: il Lengthening Mascara, per intensificare la lunghezza, il False Lashes Concentrate Mascara, come intensificatore di volume, o ancora il Glitter Top Coat Mascara che rilascia lungo tutte le ciglia scintillanti riflessi argentati.

Come scegliere lo scovolino

Importantissima, in base al risultato che vogliamo ottenere, è la scelta dello scovolino, che sarà curvo per rendere le nostre ciglia perfettamente incurvate, aiutando l’applicazione e favorendo la piega verso l’alto. Uno tra i migliori, almeno per quanto riguarda la mia diretta esperienza, è il Gentleman Mascara di Mulac Cosmetics. Dal pack blu intenso opaco e il tappino damascato con decorazioni lucide, questo prodotto possiede uno speciale scovolo ricurvo che, scorrendo sulle ciglia, non fa altro che aumentarne l’incurvatura.

Se invece ci interessa un bel po’ di volume, non dobbiamo far altro che sceglierne uno dalla forma più compatta e spessa, che aiuterà, non solo a rilasciare più prodotto, ma anche a rendere ogni singola ciglia più spessa e definita. A tal proposito, sempre della Mulac Cosmetics, è molto performante il Black Mamba. Dal pack opaco con decorazioni pitonate lucide, questo prodotto possiede un particolare applicatore in silicone, abbastanza spesso, che facilita il rilascio di prodotto sulle ciglia, ispessendole già dalla prima passata.

Al contrario, invece, per un effetto naturale basterà scegliere un applicatore sottile e dalle setole corte.

I Mascara colorati

Attenzione, il colore del mascara non è unicamente una scelta soggettiva, anzi a volte tende ad essere piuttosto dipendente dall’anatomia del nostro occhio, dal colore dello stesso o, più semplicemente, dall’effetto finale del make-up che si vuole realizzare.

Partendo dal più comune, ovvero il classico mascara nero, questo non fa altro che definire il nostro sguardo, scurendo il colore naturale delle ciglia e, allo stesso tempo, rendendole più folte e sensuali. Questo colore può essere utilizzato un po’ da tutte, al contrario di colori come il mascara marrone, sicuramente più adatto agli occhi verdi o, semplicemente, per un bel make-up leggero e naturale. O, ancora, un bel mascara blu per gli occhi nocciola, neri o azzurri.

Ricordatevi poi che potete sempre optare per delle combo: un bel nero che definisca la lunghezza delle ciglia, per concludere con un mascara più vivace e colorato solo sulle punte, di modo da creare un effetto più raffinato e non eccessivamente vistoso.

La Kiko cosmetics è forse la migliore per quanto riguarda l’ampia gamma cromatica disponibile sul mercato. Con i suoi Smart Colour Mascara propone ben nove differenti tonalità: dal nero al marrone, dal blu al viola, sino ad arrivare a toni più arditi e inusuali come il grigio e il verde.

Ed è proprio durante i periodi delle feste che si può osare di più tra effetti extra volume e/o colori appariscenti. Ricordate, poi, che se dovete utilizzarli in vista di feste particolarmente lunghe o eventi ‘strappalacrime’ come matrimoni, la variante Waterproof è sempre consigliata se non, addirittura, accostata ad un bel paio di ciglia finte.

Consigli sui migliori mascara per rapporto qualità/prezzo

Sul mercato oggi abbiamo diverse proposte con un buon rapporto qualità-prezzo e che abbracciano le più disparate esigenze di noi donne. Qui sotto alcuni esempi:

Pupa Vamp Mascara:

splendido pack argenteo con scovolo a clessidra che, passaggio dopo passaggio, aumenta il volume delle ciglia, per un effetto pieno ed intenso. Nonostante si facciano anche più passate per aumentarne la resa, il rischio grumi è praticamente nullo e la durata da record. Inoltre, non meno importante, è a basso rischio di allergie e indicato per chi ha occhi sensibili o porta lenti a contatto.

Wycon Fairy’s Lashes Mascara:

dal pack verde fluo e lo scovolo in silicone, con setole fitte in diverse dimensioni, permette di prendere tutte le ciglia, dalle più lunghe alle più corte e ostinate, rilasciando il prodotto in maniera graduale senza formare grumi. Dall’effetto 3 in 1: volumizza, allunga e incurva in un’unica passata senza essere costrette a scegliere tra nessuno di questi effetti, per un look completo.

Kiko Unmeasurable Length Fibers Extension Effect Mascara:

il color oro pallido e il finish brillante del pack ricordano i metalli preziosi. Questo mascara è perfetto per chi, invece, ricerca maggior lunghezza. Infatti, al proprio interno contiene fibre allunganti che, attaccandosi alle nostre ciglia, donano un effetto extension dal forte impatto visivo. La formula contiene anche un mix di cere di fiori che contribuisce a proteggere le ciglia e a migliorare la cremosità della texture.

Bella Oggi Belvedere Volume Amplifier Mascara:

dal pack nero, con linee ondulate bianche e rosa, questo mascara dona uno straordinario effetto panoramico alle ciglia. La formula cremosa e flessibile, in sinergia perfetta con lo scovolino abbastanza grande, riveste le ciglia di un nero intenso per un effetto tridimensionale. Gli occhi risultano ingranditi e le ciglia definite. Un risultato da ciglia finte già alla prima applicazione!

Essence Get Big! Lashes Waterproof:

dal pack blu elettrico e le scritte fucsia, non potevamo non aggiungere alla lista il mascara super economico ma altamente performante della Essence. Che oltre a donare volume estremo alle ciglia, è resistente all’acqua e perfetto, quindi, durante lunghi eventi o condizioni atmosferiche sfavorevoli che, spesso, mettono alla prova il nostro make up.

Autore Redazione Bellezza e Make Up

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *